Diretta/ Atalanta Empoli (risultato finale 0-1): niente Europa per i bergamaschi!

- Claudio Franceschini

Diretta Atalanta Empoli streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 38^ giornata di Serie A, squadre in campo al Gewiss Stadium.

Atalanta Empoli
Diretta Atalanta Empoli, 38^ giornata Serie A

DIRETTA ATALANTA EMPOLI (RISULTATO 0-1): TRIPLICE FISCHIO

Al Gewiss Stadium l’Empoli batte in trasferta l’Atalanta per 1 a 0. Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene andando subito al tiro con Henderson ma con il passare dei minuti sono i padroni di casa a prendere in mano il controllo delle operazioni collezionando diverse occasioni interessanti specialmente con Zapata, ben disinnescato da Vicario e Viti. Nel secondo tempo i nerazzurri si fanno sentire cogliendo ancora la traversa al 55′ con un bel tiro a giro di Boga ma gli azzurri riescono a passare inaspettatamente in vantaggio al 79′ grazie alla rete messa a segno da Stulac, su passaggio di Bajrami. Nell’ultima parte dell’incontro c’è spazio pure per il rientrate Ilicic che però non è sufficiente per strappare il pareggio. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Empoli di portarsi a quota 41 nella classifica della Serie A mentre l’Atalanta resta ferma con i suoi 59 punti e non giocherà le competizioni europee nella prossima stagione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ATALANTA EMPOLI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Empoli viene trasmessa su Sky Sport 253, un canale che fa ovviamente parte della televisione satellitare e per accedere al quale dovrete essere abbonati al pacchetto Calcio. In alternativa, chi non fosse cliente di questa emittente potrà eventualmente seguire Atalanta Empoli anche in diretta streaming video, tramite la piattaforma DAZN (anche questa in abbonamento) che fornisce l’intera programmazione del massimo campionato di calcio, e la cui attivazione può passare anche attraverso una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Atalanta ed Empoli, il punteggio è cambiato ed è adesso di 0 a 1. Il tempo passa e, sicuramente a sorpresa, gli azzurri riescono a passare in vantaggio con una fiammata improvvisa al 79′ grazie alla rete messa a segno da Stulac, autore di un grande conclusione di prima da fuori area sull’appoggio del subentrato Bajrami. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Atalanta ed Empoli è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 di partenza. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Bajrami al posto di La Mantia fra i giocatori dell’Empoli, il copione non cambia se si pensa a quanto accaduto nel corso della frazione di gioco precedente e, dopo lo spunto fuori misura di Freuler al 49′, è Boga fra i nerazzurri a centrare una traversa con un tiro a giro dal limite dell’area al 55′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Atalanta ed Empoli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 iniziale. I minuti scorrono sul cronometro ed i bergamaschi crescono collezionando diverse opportunità con Boga al 12′ ed al 21′, Freuler al 16′, Koopmeiners al 31′, Djimsiti al 32′, Zappacosta al 33′ e con il solito Zapata al 35′, al 40′ ed al 43′. Fino a questo momento il direttore di gara Rosario Abisso, proveniente dalla sezione di Palermo, ha ammonito solamente Stojanovic al 44′ tra i calciatori dell’Empoli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Atalanta ed Empoli è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti, guidati dal tecnico Andreazzoli, sono protagonisti di una partenza davvero lanciata come testimoniato dall’immediato tentativo di Henderson, la cui conclusione è stata comunque parata a terra da Musso già al 2′. I padroni di casa, allenati da mister Gasperini, provano a guadagnare terreno prezioso e, dopo aver rischiato grosso anche all’8′ quando il tiro di Cutrone è terminato largo di un soffio rispetto alla porta avversaria, è Zapata a suonare la carica sia al 9′ che al 10′ impegnando l’estremo difensore Vicario. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Atalanta Empoli prende il via tra pochi istanti. Nella sua sesta stagione a Bergamo, Gian Piero Gasperini ha conosciuto un sensibile calo e, per la prima volta da quando è arrivato, la Dea potrebbe rimanere fuori dall’Europa: il dato rispetto allo scorso anno è piuttosto impietoso, perché anche vincendo quest’ultima partita l’Atalanta avrebbe fatto 16 punti in meno perdendo comunque delle posizioni – aveva chiuso al terzo posto nel 2021 – ma soprattutto in questo campionato ha segnato 25 gol in meno rispetto ai 90 della passata stagione, ed è questo che chiaramente balza all’occhio. Per l’Empoli la salvezza è arrivata in maniera tutto sommato brillante: i toscani non hanno mai davvero rischiato, anche se ad un certo punto sembrava si potesse materializzare lo spettro di un finale sulla scia di quanto avvenuto cinque anni fa, con la rimonta del Crotone e la retrocessione.

Per Aurelio Andreazzoli segno positivo, ma ancora una volta i toscani sono calati parecchio nel girone di ritorno e questo sarà un aspetto sul quale lavorare. Adesso però siamo pronti a gustarci l’ultima partita della stagione per queste due squadre: diamo lettura delle formazioni ufficiali al Gewiss Stadium e poi mettiamoci comodi, finalmente la diretta di Atalanta Empoli può cominciare! ATALANTA: Musso, de Roon, Palomino, Djimsiti, Hateboer, Koopmeiners, Freuler, Zappacosta, Pašalić, Zapata, Boga. A disposizione: Rossi, Sportiello, Mæhle, Mihaila, Demiral, Pessina, Scalvini, Cittadini, Miranchuk, Iličić, Cisse. Allenatore: Gian Piero Gasperini. EMPOLI: Vicario, Stojanovic, Viti, Luperto, Cacace, Zurkowski, Asllani, Bandinelli, Henderson, Cutrone, La Mantia. A disposizione: Ujkani, Furlan, Stulac, Romagnoli, Bajrami, Di Francesco, Benassi, Fazzini, Degli Innocenti, Ismajli, Baldanzi, Parisi. Allenatore: Aurelio Andreazzoli. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

La diretta di Atalanta Empoli è anche la sfida tra Aurelio Andreazzoli e Gian Piero Gasperini, i tecnici delle due squadre: L’allenatore piemontese è al sesto anno sulla panchina della Dea, e da quando è arrivato lui Bergamo ha cominciato a sognare in grande, alzando le proprie prospettive e cambiando totalmente dimensione. I nerazzurri giocano da 5 stagioni le coppe europee e da 3 sono stabilmente in Champions League, confrontandosi e mai sfigurando contro le big di questo sport. Per la prima volta da quando Gasperini è al timone della squadra, però, l’obiettivo europeo rischia di saltare, con gli orobici attualmente ottavi. Tutto si deciderà al termine di questo match. Andreazzoli è tornato questa stagione sulla panchina dei toscani e ha proseguito il buon lavoro svolto da Dionisi l’anno scorso.

Nel 2019 l’ex Roma non era riuscito a salvare l’Empoli, nonostante i complimenti ricevuti per il gioco mostrato durante tutto il campionato, mentre quest’anno il tecnico ha saputo unire la bellezza estetica della manovra ai risultati, ottenendo con largo anticipo la salvezza, permettendosi addirittura un girone di ritorno giocato con il freno a mano tirato. Gli azzurri hanno, infatti, ottenuto soltanto una vittoria nella seconda parte di campionato (3-2 casalingo in rimonta contro il Napoli). Nella gara d’andata ha trionfato il Gasp, grazie ad un sonoro 4-1: doppietta di Ilicic, autogol di Viti e rete di Zapata; Di Francesco per la formazione toscana. (Aggiornamento di Samir Bertolotto)

TESTA A TESTA

Manca sempre meno alla diretta di Atalanta Empoli. L’Atalanta è attualmente ottava a quota 59 punti, momentaneamente fuori dalla zona Europa. I nerazzurri reduci dalla sconfitta di San Siro contro il Milan capolista, 2-0 grazie alle reti di Rafael Leao e Theo Hernandez. I bergamaschi sono a-1 dalla Fiorentina e -2 dalla Roma, ancora in corsa sia per un posto in Europa League, sia per uno in Conference League. Gli orobici giocano le coppe europee da 5 stagioni ed ora hanno la possibilità di allungare la striscia positiva a 6, un risultato straordinario per la piazza di Bergamo. L’Empoli occupa la 14esima posizione in classifica a quota 38 punti, e non ha più motivazioni in vista dell’ultima giornata di campionato.

I toscani sono reduci dal pareggio interno contro la Salernitana, dove Vicario si è reso assoluto protagonista con almeno 3 miracoli decisivi ed un rigore parato a Perotti. I campani, dunque, sanno bene che gli azzurri non hanno alcuna intenzione di regalare punti. L’Atalanta è avvisata. Soltanto una vittoria per gli uomini di Andreazzoli nel girone di ritorno, ottenuta in casa contro il Napoli. (Aggiornamento di Samir Bertolotto)

ULTIMA SPIAGGIA PER LA DEA!

Atalanta Empoli, in diretta dal Gewiss Stadium di Bergamo, si gioca alle ore 20:45 di sabato 21 maggio: per la 38^ giornata nel campionato di Serie A 2021-2022 la Dea insegue l’ultima, flebile speranza di proseguire la sua striscia europea e allungarla a sei stagioni, ma deve fare i conti con una classifica deficitaria e i tanti punti persi lungo la strada. Non è chiaramente l’ultima sconfitta a San Siro ad aver eventualmente chiuso le porte in faccia all’Atalanta; per la prima volta dall’arrivo di Gian Piero Gasperini la squadra è sembrata stanca, in difficoltà e in calo di rendimento, ma chiaramente ci sta lungo il percorso.

L’Empoli si è ampiamente salvato: magari alla fine il distacco sulla terzultima sarà risicato, ma i toscani sono al sicuro da tempo e questo grazie all’ottimo girone di andata, perché nella seconda parte del campionato hanno faticato enormemente a trovare il ritmo e devono sicuramente ringraziare il fieno messo in cascina in anticipo se giocheranno ancora in Serie A. Noi ora ci apprestiamo a vivere con interesse la diretta di Atalanta Empoli; aspettando che si giochi, proviamo a fare una rapida valutazione sulle scelte che saranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA EMPOLI

Gasperini chiude il campionato con la diretta Atalanta Empoli e parecchi assenti: mancheranno Malinovskyi (squalificato) e Muriel, poi probabilmente Toloi. Le scelte dell’allenatore della Dea potrebbero allora vertere su una difesa con Palomino, Demiral e Djimsiti, in porta Sportiello può prendere il posto di Musso mentre sugli esterni giocheranno Hateboer e Zappacosta, anche perché Giuseppe Pezzella è lui pure ai box. Con De Roon eventualmente arretrato ci sarebbe spazio in mezzo per Koopmeiners, a fare reparto con Freuler; Pasalic invece dovrebbe agire alle spalle delle due punte, qui Boga è pronto ad affiancare Duvan Zapata.

Aurelio Andreazzoli invece potrebbe tornare al modulo con un solo trequartista, che sarebbe Bajrami: in questo senso arriverebbe la conferma di Cutrone come titolare insieme a Pinamonti nel reparto avanzato, tra le linee c’è anche la soluzione di Liam Henderson mentre Federico Di Francesco non è al meglio. Il centrocampo dovrebbe essere disegnato senza sorprese, quindi con il giovane Asllani in cabina di regia e due mezzali che sarebbero Zurkowski e Bandinelli; in difesa le alternative non mancano, i favoriti in questo caso sono Simone Romagnoli e Luperto per fare da protezione a Vicario, con Stojanovic e Fabiano Parisi che agiranno invece in qualità di terzini.

QUOTE E PRONOSTICO

Diamo ora uno sguardo a quello che l’agenzia Snai ci può raccontare per un pronostico sulla diretta Atalanta Empoli. Nella partita della 38^ giornata di Serie A il segno 1 per la vittoria della Dea vi farebbe guadagnare 1,21 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto; l’ipotesi del pareggio viene regolata dal segno X e porta in dote una vincita che ammonta a 7,00 volte l’importo investito, mentre l’eventualità del successo esterno dei toscani, identificata come sempre dal segno 2, ha un valore che con questo bookmaker corrisponde a 10,00 volte la vostra giocata.





© RIPRODUZIONE RISERVATA