DIRETTA/ Atalanta Midtjylland (risultato finale 1-1) streaming tv: pareggia Romero!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atalanta Midtjylland streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Champions League (oggi 1 dicembre).

Atalanta Ilicic
Pronostici Serie A - Josip Ilicic e Duvan Zapata (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA MIDTJYLLAND (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIA ROMERO!

Nonostante la serata non brillante, l’Atalanta chiude in attacco la partita contro il Midtjylland con gli sforzi della squadra di Gasperini che vengono premiati al 34′: Hans Hateboer pennella un gran cross di area che trova pronto allo stacco Romero, pallone piazzato sotto l’incrocio e Atalanta che riacciuffa un pari fondamentale in chiave qualificazione. I bergamaschi infatti si giovano della sconfitta dell’Ajax a Liverpool e si presenteranno ad Amsterdam, nell’ultima partita del girone, con un punto di vantaggio sui Lancieri e con due risultati su tre a disposizione per accedere agli ottavi di finale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA MIDTJYLLAND STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Midtjylland sarà disponibile anche in chiaro per tutti su Canale 5 oltre che sui canali sportivi di Sky, che trasmette tutte le partite di Champions League. Una ottima notizia per tifosi e appassionati, inoltre in questo modo raddoppierà anche la diretta streaming video, perché il servizio offerto a tutti da Mediaset Play andrà ad aggiungersi a quello di Sky Go, riservato però ai soli abbonati.

TRAVERSA DI KABA!

Gasperini inizia la ripresa con Ilicic al posto di Gomez. I bergamaschi provano ad aumentare i giri ma continuano a sbagliare molto in fase di impostazione, il Midtjylland non cala d’intensità ma nel frattempo da Anfield arriva la notizia del vantaggio del Liverpool sull’Ajax, con l’Atalanta che ora pareggiando avrebbe due risultati su tre a disposizione nell’ultima partita di Amsterdam per qualificarsi. Ma a sfiorare il raddoppio al 18′ sono i danesi, con un colpo di tacco acrobatico di Kaba che si stampa sulla traversa. Viene ammonito Romero, poi ancora cambi con Vibe che sostituisce Mabil nel Midtjylland, mentre al 24′ Gasperini ne cambia tre insieme: fuori Palomino, Freuler e Muriel, dentro Toloi, De Roon e Diallo. (agg. di Fabio Belli)

SI ACCENDE GOMEZ

Al 28′ ammonito Kaba per un fallo commesso su Romero, quindi un giallo anche per Djimsiti nell’Atalanta. Gomez si accende iniziando a mettere alle strette la difesa danese, al 32′ assist del Papu a Pessina che calcia però sul fondo. Il Midtjylland non rinuncia comunque a pungere, al 38′ frustata di Mabil che non manca di molto il bersaglio. Al 39′ si capovolge il fronte con Muriel che calcia però centrale, senza impensierire Hansen, che al 42′ neutralizza anche una conclusione di Zapata, innescato dal solito Gomez. Si va al riposo con il Midtjylland in vantaggio di misura al Gewiss Stadium sull’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE SCHOLZ!

L’Atalanta inizia all’assalto il match e ha subito due occasioni per portarsi in vantaggio. Al 7′ Hansen dice no a una conclusione pericolosa di Hateboer, quindi al 9′ è Zapata a mancare il bersaglio da posizione ravvicinata. Arriva però al 13′ il gol del Midtjylland ed è una vera doccia fredda: Scholz sfrutta una sponda di Kaba e lascia partire una autentica legnata che lascia immobile Sportiello, realizzando il vantaggio danese. L’Atalanta prova a reagire ma accusa il colpo del gol incassato ed inizia a sbagliare a ripetizione in fase di impostazione: al 20′ arriva un colpo di testa di Romero bloccato in due tempi da Hansen, ma il gol di Scholz sembra aver fatto perdere lucidità alla squadra di Gasperini. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sono interessanti e fanno riflettere i numeri della diretta di Atalanta Midtjylland. La Dea è terza ma a pari punti con l’Ajax con 7 punti, frutto di prestazioni altalenanti alcune incredibili altre decisamente meno. Fino a questo momento sono arrivati 2 successi, 1 pari e 1 ko. L’attacco funziona molto bene i gol sono 8, 2 di media a match. Dietro però qualcosa non ha funzionato come dovrebbe con 7 reti incassate, almeno così sembrerebbe visto che 5 di questi sono stati presi in una sola gara contro il Liverpool. Dall’altra parte c’è il Midtjylland che è il fanalino di coda del Gruppo D di Champions League con 0 punti. Si tratta sicuramente di un record negativo fino a questo momento con la squadra rossonera che ha collezionato solo sconfitte. L’attacco lascia veramente molto a desiderare, infatti le reti siglate fino a questo momento sono appena 2. Anche dietro si soffre molto, visto che le reti incassate sono 11 quasi 3 di media a partita. Sarà interessante vedere come si aggiornerà questo bilancio dopo la gara di oggi all’Atleti Azzurri d’Italia. ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, C. Romero, Palomino; Hateboer, Pessina, Freuler, Gosens; A. Gomez; Muriel, D. Zapata. MIDTJYLLAND (4-1-4-1): J. Hansen; J. Andersson, James, Scholz, Paulinho; Hoegh; Dreyer, Anderson, Onyeka, Mabil; Kaba.

I TESTA A TESTA

C’è un solo precedente per quanto riguarda la diretta di Atalanta Midtjylland. Si tratta della gara d’andata di questa stagione con la squadra di Gian Piero Gasperini in grado di andare a vincere in Danimarca, seppur in una MCH Arena completamente vuota per via dell’emergenza da Covid-19, col risultato di 4-0. La gara era stata chiusa già nel primo tempo quando erano arrivati i gol di Zapata, Gomez, Muriel e nel finale la rete del nuovo acquisto Miranchuk. La Dea vede ancora alla portata la qualificazione agli ottavi di finale, dopo che lo scorso anno era arrivata a pochi minuti dalle semifinali alla sua prima storica partecipazione alla Champions League. Dopo la grande vittoria di settimana scorsa ad Anfield contro il Liverpool la squadra di Bergamo ha 7 punti come l’Ajax e deve continuare a vincere per andare avanti e non essere retrocessa in Europa League. Dal canto suo gioca più per la gloria che per il risultato il Midtjylland che ha perso le prime 4 e che con 0 punti è ormai matematicamente fuori da tutto.

ATALANTA MIDTJYLLAND: L’ARBITRO

Atalanta Midtjylland sarà diretta questa sera a Bergamo dall’arbitro greco Tasos Sidiropoulos, che sarà di conseguenza alla guida di un sestetto arbitrale in maggioranza ellenico per la partita di Champions League che potrebbe rivelarsi fondamentale per la Dea. Al fianco di Sidiropoulos, avremo dunque i suoi connazionali Polychronis Kostaras e Lazaros Dimitriadis in qualità di guardalinee e il signor Ioannis Papadopoulos come quarto uomo, mentre arriveranno dalla Germania i due addetti alla VAR, cioè il responsabile Christian Dingert e il suo assistente Bibiana Steinhaus, per garantire anche un tocco femminile. Per tornare però adesso al primo arbitro, ricordiamo che il signor Tasos Sidiropoulos è nato il 9 agosto 1979 a Drama ed è un fischietto ormai di grande esperienza, arbitro internazionale Fifa fin dal 1° gennaio 2011. Per Sidiropoulos sarà la seconda apparizione nella fase a gironi della Champions League 2020-2021 dopo Rennes Krasnodar 1-1 del 20 ottobre scorso, partita che fu caratterizzata da cinque cartellini gialli e un calcio di rigore assegnato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA MIDTJYLLAND: GASP VUOLE I 3 PUNTI DECISIVI!

Atalanta Midtjylland, in diretta alle ore 21.00 di questa sera, martedì 1 dicembre 2020, si gioca al Gewiss Stadium di Bergamo per la quinta e penultima giornata del girone D della Champions League. La diretta di Atalanta Midtjylland vedrà certamente favoriti i nerazzurri di Gian Piero Gasperini: non potrebbe essere altrimenti, dopo il successo per 0-4 all’andata in Danimarca e soprattutto dopo l’impresa di Anfield, la vittoria per 0-2 a Liverpool di mercoledì scorso. Il Midtjylland ha zero punti e non ha più speranze neanche per il terzo posto, dunque la sua avventura europea finirà settimana prossima, mentre per l’Atalanta la posta in palio è alta: contro l’anello debole del gruppo, questa per la Dea è una partita da vincere per mettersi in una posizione di forza, anche se i verdetti arriveranno in ogni caso all’ultima giornata. Servirà però evitare quegli alti e bassi che portano da una vittoria a Liverpool a una sconfitta casalinga contro il Verona: l’Atalanta stasera saprà tornare alla vittoria?

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA MIDTJYLLAND

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Atalanta Midtjylland, Gian Piero Gasperini schiererà Sportiello in porta a causa del nuovo problema per Gollini. Nella difesa a tre spazio per Toloi, Palomino e Djimsiti, a centrocampo pesa l’incognita Gosens a sinistra, non ci dovrebbero invece essere dubbi su Hateboer, De Roon e Freuler per quanto riguarda le altre tre maglie nella mediana della Dea, infine in attacco è probabile il ricorso ai tre “tenori” Papu Gomez, Ilicic e Duvan Zapata, con Muriel nei panni della prima alternativa. Per gli ospiti danesi disegniamo invece un 4-2-3-1 con Hansen in porta; difesa a quattro con Cools, James, Scholz e Paulinho da destra a sinistra; Onyeka e Madsen nella coppia mediana; sulla trequarti Dreyer, Sisto e Mabil che agiranno in appoggio a Kaba, che dovrebbe essere la prima punta del Midtjylland.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico di Atalanta Midtjylland in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I nerazzurri sono nettamente favoriti e quindi il segno 1 è quotato ad appena 1,20; si sale poi di parecchio già per il pareggio, perché il segno X vale 7,25 volte la posta in palio, infine in caso di segno 2 si toccherebbe quota 13,00 per chi avesse creduto nel Midtjylland.



© RIPRODUZIONE RISERVATA