DIRETTA/ Atalanta Roma Primavera (risultato finale 1-1) video tv: pari e patta!

- Michela Colombo

Diretta Atalanta Roma primavera: streaming video tv, orario, probabili formazioni e risultato live della sfida per la 19^ giornata del campionato.

Riccardo Ciervo Roma Primavera lapresse 2021 640x300
Diretta Atalanta Roma primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA ROMA PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-1) PARI E PATTA

Triplice fischio finale tra Atalanta Roma Primavera. Finisce uno a uno tra i giallorossi e i nerazzurri, coi capitolini che provano a riportare il risultato a loro favore con un bel tiro di Darboe al minuto ottantuno. Bravissimo, in questo caso, il portiere Gelmi a non farsi sorprendere e a respingere in calcio d’angolo. Il match si infiamma ma non bastano cinque minuti di recupero per vedere un altro gol. A Zingonia termina 1-1 tra i giovani della Dea e la Roma Primavera. Grande prestazione da parte degli uomini di Alberto De Rossi, subito avanti con Felix. I capitolini non sfruttano le tante occasioni per raddoppiare e nella ripresa la Dea pareggia i conti con Scalvini, grazie anche alla complicità di Feratovic. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BEFFA FERATOVIC

Stiamo entrando nella fase conclusiva di Atalanta Roma Primavera e il risultato è fermo sull’uno a uno. Al sessantasettesimo occasione per la squadra giallorossa, che mette i brividi a Gelmi con una conclusione a giro di Darboe, sugli sviluppi di una punizione. Gli animi si scaldano: Morichelli e De Nipoti non se le mandano a dire, il difensore romanista esagera e viene richiamato dal direttore di gara con un cartellino giallo. Al settantatreesimo minuto ecco il pareggio atalantino: punizione in favore dei nerazzurri, pallone sulla traversa e nella confusione generale Feratovic devia la palla nella propria porta. Beffa Roma e pareggio della Dea. Punteggio nuovamente in equilibrio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI FELIX

Si chiude il primo tempo di Atalanta Roma Primavera sul risultato live di 0-1. Giallorossi avanti attorno all’undicesimo minuto: Milanese serve Zalewski, il cui cross trova la zampata vincente per Felix che devia di testa dentro la porta in avversaria. Ancora Roma Primavera in proiezione offensiva al sedicesimo con Zalewski che però non aggancia al momento giusto. Risponde l’Atalanta, poco dopo, con Cortinovis che pesca Kobacku, la cui conclusione finisce tra le braccia di Mastrantonio. Verso la fine del primo tempo Zalewski rimedia un pestone da Ruggeri e resta a terra per qualche istante, ma l’arbitro lascia correre. Il direttore di gara concede un minuto di recupero, all’interno dei quali non accade nulla. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta di Atalanta Roma primavera, ma prima di udire il fischio d’inizio sarà bene andare a controllare anche qualche dato importante, segnato fino a qui. Classifica alla mano ricordiamo la lupa alla seconda posizione, con 35 punti e un bottino composto da 10 successi e cinque pareggi: per i giallorossi emerge poi una differenza gol interessante, segnata sul 36:17. Altro genere di numeri per la Dea, scivolata invece all’ottava posizione della classifica: qui i bergamaschi registrano 24 punti e un tabellino di sei successi e altrettanti pareggi, a cui aggiungiamo 29 gol fatti e ben 26 subiti dalla difesa (si può dunque fare di meglio). Ora però diamo la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA ATALANTA ROMA PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Roma Primavera sarà garantita da Sportitalia, che è la casa del Campionato Primavera 1, sul proprio canale SI Solocalcio in chiaro per tutti, oppure sarà disponibile anche la diretta streaming video accessibile tramite il sito Internet www.sportitalia.com oppure l’app di Sportitalia.

DIRETTA ATALANTA ROMA PRIMAVERA: STORICO

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Atalanta Roma primavera, ci pare doveroso dare un occhio anche allo storico che interessa i due club oggi, chiamati in campo. Dati alla mano possiamo allora raccontare di ben 16 precedenti ufficiali, questi segnati dal 2011 a oggi e per il campionato nazionale come Coppa primavera e Torneo di Viareggio: in tutto emergono nel bilancio 8 successi per i giallorossi e sette affermazioni per i bergamaschi, con anche un solo pareggio. Va dunque aggiunto che l’ultimo testa a testa segnato tra Atalanta e Roma primavera è recente e risale al turno di andata del campionato ancora in corso e per la precisione alla 4^ giornata. Allora nella capitale fu gran poker della lupa per 4-0. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ATALANTA ROMA PRIMAVERA: MATCH DELICATO

Atalanta Roma primavera, diretta dall’arbitro Luigi Carella, è la partita in programma oggi, sabato 17 aprile 2021: fischio d’inizio previsto per le ore 13.00. Nella 19^ giornata del primo campionato di categoria è big match tra due club in cerca di riscatto in terra bergamasca: con la diretta tra Atalanta e Roma primavera sarà ardua battaglia per i tre punti messi in palio.

Necessita certo di vincere la squadra della Lupa, che dopo il KO con il Genoa e il pareggio strappato alla Fiorentina nell’ultimo turno, ha perso il ruolo di capolista del campionato in favore dei doriani: imperativo per i ragazzi di De Rossi tornare subito in vetta. Non meno bisognosa di punti la Dea, che inanellato il terzo pareggio di fila solo pochi giorni fa con il Milan, è scivolata fino all’ottavo gradino della classica, allontanandosi ancora dalla zona play off. Urge dunque subito porre rimedio, ma chi tra Atalanta e Roma primavera avrà la meglio oggi?

DIRETTA ATALANTA ROMA PRIMAVERA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per le probabili formazioni della diretta tra Atalanta e Roma primavera non attendiamoci grandi novità: entrambi i club hanno bisogno di punti e i due allenatori non potranno che puntare su i soliti titolari. Spazio al solito 4-3-1-2 per Mister Brambilla e i suoi nerazzurri, dove pure in attacco sarà subito spazio per Kobacki e Vorlicky, con il capitano Cortinovic pronto sulla linea della trequarti. Per la mediana dell’Atalanta si fanno poi avanti dal primo minuto Gyabuaa, Zuccon e Sidibe, mentre in difesa sono maglie già consegnate a Scalvini e Sutalo al centro: in corsia non mancheranno Ghislandi e Ruggeri. De Rossi potrebbe invece riproporre il 3-3-1-3 visto nelle ultime uscite oggi: avremo dunque Tale con Cirrvo e Podgoreanu fissi in attacco, seguito appena arretrato da Zalewski. Per il centrocampo sarà spazio per Darboe, Tripi e Milanese mentre in difesa le maglie sarebbero consegnate a Morichelli, Feratovic e Ndiaye.

© RIPRODUZIONE RISERVATA