DIRETTA/ Atalanta Roma (risultato finale 2-1) streaming DAZN: bergamaschi a +6!

- Claudio Franceschini

Diretta Atalanta Roma streaming video DAZN: l’arbitro, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 24^ giornata di Serie A al Gewiss Stadium di Bergamo.

Spinazzola Palomino Roma Atalanta lapresse 2020
Probabili formazioni Roma Lecce (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA ROMA (RISULTATO FINALE 2-1): BERGAMASCHI A +6!

Al 37′ discesa di Bruno Peres chiusa in angolo da Djimsiti, sul corner arriva a svettare di testa Fazio ma il pallone finisce fuori. Subito dopo Gasperini richiama in panchina Ilicic inserendo Malinovskiy, al 41′ anche il tecnico atalantino si gioca l’ultimo cambio con Muriel che rileva Gomez. Al 43′ Palomino libera su un cross di Spinazzola che si era guadagnato il fondo, quindi una sbracciata su Malinovskiy costa il cartellino giallo a Fazio. Al 45′ Veretout non trova l’assist su punizione per Dzeko, 3′ di recupero e c’è l’ammonizione anche su Perez per un fallo su Gosens: sulla conseguente punizione Pau Lopez risponde di pugno al tentativo di Muriel, si chiude con un 2-1 che porta l’Atalanta ad avere 6 punti di vantaggio sulla Roma quinta con lo scontro diretto a favore, un passo in avanti molto importante nella corsa alla qualificazione alla prossima Champions League. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE ATALANTA ROMA

La diretta tv di Atalanta Roma sarà disponibile sul canale 209 del decoder di Sky, ovvero DAZN1 che la nuova piattaforma ha reso disponibile ai suoi clienti che siano abbonati anche alla televisione satellitare. L’alternativa resta quella consueta della diretta streaming video: potrete seguire la partita di Serie anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure decidere di installare l’applicazione Sky direttamente sul vostro televisore, a patto che goda di una connessione a internet.

FONSECA CAMBIA

Dopo il vantaggio di Pasalic la Roma cambia con Carles Perez inserito al posto di Kluivert, mentre una punizione di Pellegrini si infrange sulla barriera. Al 23′ finisce anche la partita di Mancini, sostituito da Veretout, mentre l’Atalanta comincia a compiere qualche errore di misura, con Gosens e Freuler che danno via libera a Mkhitaryan e Dzeko, ma gli avversari non ne sanno approfittare. Al 28′ Perotti è bravo nella diagonale difensiva su Ilicic chiudendo su un traversone di Palomino, quindi sul conseguente corner Pau Lopez controlla sicuro un colpo di testa di Pasalic. Alla mezz’ora ci prova di testa anche Dzeko su cross di Perotti, ma il pallone finisce a lato. Al 33′ Fonseca si gioca anche l’ultima sostituzione, con Villar inserito in campo al posto di Perotti. (agg. di Fabio Belli)

PALOMINO-PASALIC, RIBALTONE!

La ripresa inizia con l’Atalanta protesa in avanti a caccia del pareggio. Al 4′ su un affondo di Hateboer non arriva d’un soffio Zapata a sfruttare l’assist del compagno, ma al 5′ è già 1-1. Si riscatta l’autore dell’errore che aveva provocato il vantaggio giallorosso: Palomino infatti va a segno deviando a rete su una sponda di Djimsiti su calcio d’angolo battuto da Gomez. Primo gol stagionale del difensore, l’Atalanta insiste e al 9′ per poco la Roma non si fa male da sola, con Pau Lopez e Fazio che pasticciano su una conclusione di Hateboer, ma alla fine riescono a liberare. Al 10′ primo ammonito per i bergamaschi, cartellino giallo per Gosens per un fallo su Mancini, poi al 14′ primo cambio per Gasperini con Pasalic che prende il posto di Zapata. E appena entrato Pasalic sfodera una gran botta sotto l’incrocio dei pali che ribalta il risultato: 2-1 per l’Atalanta al quarto d’ora di gioco. (agg. di Fabio Belli)

SBAGLIA PALOMINO, SEGNA DZEKO!

La Roma prova ad alzare il baricentro, si fa vedere in avanti con una discesa di Bruno Peres e una percussione di Kluivert che trova però l’opposizione e la chiusura di Freuler. E’ ancora l’Atalanta però ad andare vicina al gol al 38′ con una punizione scodellata da Ilicic che trova una conclusione acrobatica da parte di Toloi, il pallone finisce però a lato di poco. Ultimi minuti del primo tempo che fanno registrare fasi di gioco confuse, è un errore individuale che permette però al risultato di sbloccarsi. Al 45′ Palomino non riesce a controllare un retropassaggio facendosi sfuggire il pallone sul quale si avventa Dzeko, che vola palla al piede, si accentra e non lascia scampo a Gollini con lo specchio della porta spalancato. La Roma chiude dunque il primo tempo in vantaggio di misura sull’Atalanta al Gewiss Stadium. (agg. di Fabio Belli)

OCCASIONE PER ILICIC

L’Atalanta fa girare il pallone con efficacia, al 20′ però la Roma trova una fiammata con una conclusione di Mkhitaryan che viene ribattuta da Djimsiti, quindi finisce sul fondo una conclusione di Perotti che si avventa sulla sfera. Al 25′ su cross da calcio d’angolo Hateboer prova a intervenire in spaccata ma non trova lo specchio della porta, quindi Mancini è attento a coprire l’uscita di Pau Lopez su un passaggio filtrante di Ilicic per lo stesso Hateboer. Mkhitaryan rimedia un cartellino giallo per aver fermato una ripartenza del Papu Gomez, quindi alla mezz’ora buona occasione per l’Atalanta con Gosens che scende bene sulla sinistra e appoggia nel mezzo per Ilicic, lo sloveno conclude di prima intenzione ma il pallone finisce di poco a lato. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO MANCINI

Il match inizia con uno scontro tra Djimsiti e Kluivert che fa protestare la Roma, ma l’arbitro lascia proseguire. L’Atalanta è maggiormente intraprendente in queste prime battute di gioco e al 9′ Pau Lopez deve sfoderare un grande intervento, opponendosi a tu per tu con Gomez che era stato liberato in area da Ilicic. Proprio un fallo sullo sloveno costa a Mancini la prima ammonizione della partita, quindi Spinazzola manda in angolo un cross di Gomez. Sul corner Djimsiti arriva a svettare di testa ma il pallone finisce a lato. Primo quarto d’ora a reti bianche al Gewiss Stadium tra Atalanta e Roma. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Atalanta Roma prende il via tra pochi istanti: situazione complessa per Paulo Fonseca, che ancora una volta ha perso due partite consecutive in questa Serie A. Era successo anche nelle prime due gare del 2020: i giallorossi avevano approcciato il nuovo anno perdendo due volte all’Olimpico, prima contro il Torino e poi contro la Juventus. E’ utile ricordare che da quel doppio ko la Roma era ripartita vincendo sul campo del Genoa e poi interrompendo la striscia di 11 vittorie della Lazio; tuttavia il problema per il tecnico portoghese resta quello della difesa, perchè Pau Lopez e Antonio Mirante hanno incassato 30 gol e la squadra non riesce a mantenere la sua porta inviolata dallo 0-0 contro l’Inter del 6 dicembre scorso, e in generale lo ha fatto solo 5 volte in 23 partite. La Dea, che ha il miglior attacco del campionato con 61 gol segnati, non è sicuramente il cliente migliore dal quale ripartire ma come sempre sarà il campo a raccontarci la storia della partita: noi mettiamoci comodi e leggiamo le formazioni ufficiali di Atalanta Roma, finalmente la partita comincia! ATALANTA: Gollini, Toloi, Palomino, Djimsiti, Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens, Gomez, Iličić, Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Caldara, Tameze, Czyborra, Muriel, Malinovskyi, Castagne, Pašalić, Colley. Allenatore: Gian Piero Gasperini. ROMA: Pau Lopez, Bruno Peres, Fazio, Smalling, Spinazzola, Pellegrini, Mancini, Kluivert, Mkhitaryan, Perotti, Dzeko. A disposizione: Cardinali, Fuzato, Juan Jesus, Kolarov, Villar, Cetin, Under, Santon, Kalinic, Veretout, Carles Perez, Ibañez. Allenatore: Paulo Fonseca. (agg. di Claudio Franceschini)

I NUMERI DI ORSATO

La partita di serie A Atalanta Roma verrà diretta oggi dal signor Daniele Orsato, della sezione arbitrale di Vicenza, il quale avrà al proprio fianco gli assistenti di linea Manganelli e Preti, il quarto uomo Manganiello: nelle postazioni del Var infine ci saranno Maresca e l’assistente Avar Fiorito. Volendo conoscere ora il primo direttore di gara, apprendiamo che Orsato in stagione ha già diretto dieci gare di serie A, dove ha distribuito 61 cartellini gialli e tre cartellini rossi, di cui due per somma di ammonizione e soprattutto ha sancito quattro calci di rigore. Inoltre in stagione il fischietto ha diretto l’Atalanta nella quarta giornata nel pareggio per 2 a 2 contro la Fiorentina: pure il direttore di gara ha incontrato la Roma in casa nella nona giornata con la vittoria per 2-1 sul Milan e nella diciassettesima giornata, nella vittoria giallorossa per 4 a 1 sul campo del Fiorentina. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Il primo dato che possiamo registrare nel parlare dei precedenti di Atalanta Roma è quello relativo alle ultime partite, che sono state spettacolari: le due gare dello scorso campionato hanno fatto registrare un doppio 3-3, quest’anno la Dea ha sbancato lo stadio Olimpico grazie ai gol di Duvan Zapata e Marten De Roon e ha così bissato il successo del gennaio 2018, che era maturato con Andreas Cornelius e lo stesso De Roon prima che Edin Dzeko accorciasse le distanze. L’ultima vittoria della Roma è quella dell’agosto 2017, prima giornata di campionato decisa da una punizione di Aleksandar Kolarov; si tratta dell’unico successo nelle ultime dieci sfide ed è arrivato a Bergamo, dove l’Atalanta ha vinto soltanto due volte negli ultimi 10 anni. Dobbiamo tornare al novembre 2016 per trovare l’ultimo successo interno degli orobici, sancito in rimonta (dopo il rigore di Diego Perotti) da Mattia Caldara e Franck Kessié, che aveva trasformato un rigore al 90’; resta celebre il 4-1 atalantino del febbraio 2012 quando sulla panchina della Roma sedeva Luis Enrique, non va dimenticato il bellissimo 3-2 giallorosso (a Bergamo) dell’anno seguente con gol decisivo di Vasilios Torosidis dopo la doppietta di Marko Livaja e le reti di Marquinho e Miralem Pjanic. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Atalanta Roma, che sarà diretta dal signor Orsato, è l’anticipo serale di sabato 15 febbraio per la 24^ giornata nel campionato di Serie A 2019-2020: squadre in campo alle ore 20:45 in quello che al momento rappresenta un vero e proprio spareggio per il quarto posto. Con le prime tre della classe che sono scappate (la Lazio ha 9 punti di vantaggio sulla Dea), non può che essere così anche perchè la Roma si trova a +5 sul Cagliari sesto; i giallorossi devono comunque riscattare le due sconfitte consecutive che ne hanno rallentato la marcia aprendo anche qualche punto di domanda circa l’avventura di Paulo Fonseca in panchina. L’Atalanta invece prosegue nel suo ennesimo campionato di alto livello, e potrebbe centrare la seconda qualificazione consecutiva in Champions League – di cui giocherà uno storico ottavo tra poco; gli orobici hanno avuto qualche passaggio a vuoto ultimamente, ma sabato scorso sono ripartiti vincendo sul campo della Fiorentina e sono riusciti a staccare l’avversaria odierna, che potrebbero distanziare ancor di più. Dunque non ci resta che stare a vedere quello che succederà nella diretta di Atalanta Roma, aspettandone il calcio d’inizio possiamo valutare le scelte dei due allenatori e leggere in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA ROMA

Nessun indisponibile per Gian Piero Gasperini in Atalanta Roma, e dunque ci aspettiamo la formazione classica: uno solo il ballottaggio aperto a meno di sorprese, dunque in mezzo al campo il tecnico della Dea dovrà scegliere tra Freuler e Pasalic per affiancare il rientrante De Roon. In difesa non cambia nulla, Palomino in posizione centrale con Rafa Toloi e Djimsiti che agiscono ai suoi lati; in porta va per la conferma Sportiello, così come i due laterali di centrocampo che dovrebbero essere Castagne (in vantaggio su Hateboer) e Gosens. Alejandro Gomez e Ilicic faranno compagnia a Duvan Zapata, anche se Muriel spera in una maglia dal primo minuto; qualche dubbio in più ce l’ha Fonseca che, senza lo squalificato Cristante, può avanzare Gianluca Mancini (inserendo Federico Fazio in difesa) o arretrare Lorenzo Pellegrini oppure, ancora, dare fiducia dal primo minuto a Villar. A completare lo schieramento arretrato saranno Smalling e due terzini, verosimilmente Spinazzola e Kolarov anche se Santon se la gioca; Pau Lopez sarà il portiere, sulla trequarti con Pellegrini (tornato dalla squalifica) possono operare Cengiz Under e uno tra Perotti e Justin Kluivert con Carles Perez che li insidia e ha qualche possibilità di iniziare la partita del Gewiss Stadium, Dzeko naturalmente agirà come centravanti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Atalanta Roma sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Bwin, secondo cui i favori nella partita di Serie A vanno alla Dea: il segno 1 che identifica l’ipotesi della vittoria casalinga vi permetterebbe di intascare una cifra corrispondente a 1,87 volte la puntata, mentre per il successo esterno (segno 2) la vincita corrisponderebbe a 3,50 volte quello che avrete messo sul piatto. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote un guadagno che ammonta a 4,00 volte la giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA