Diretta/ Atalanta Torino Primavera (risultato 4-3) streaming tv: orobici in finale!

- Michela Colombo

Diretta Atalanta Torino primavera: info streaming video e tv della partita, prima semifinale per i play off scudetto del campionato giovanile.

Kulusevski Atalanta Primavera lapresse 2019
Diretta Atalanta Torino primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA TORINO PRIMAVERA (FINALE 4-3): OROBICI IN FINALE!

E’ stata emozionante fino allo scadere la semifinale del campionato Primavera tra Atalanta e Torino. I tempi supplementari hanno regalato nuove emozioni dopo il pari granata al 96′. Poche occasioni nel primo tempo supplementare in cui i bergamaschi sono sembrati comunque più vivaci e fisicamente più freschi. Poi l’Atalanta riesce a trovare i gol che chiudono la partita, dopo che al 4′ del secondo tempo supplementare un salvataggio sulla linea aveva salvato la porta di Ndiaye sugli sviluppi di un calcio d’angolo per il Toro. Al 5′ contropiede atalantino da manuale,  Traore serve Colley che di testa batte Gemello. Ancora in contropiede Colley firma la personale doppietta, ma c’è spazio per un ultimo sussulto con una punizione di Millico che sorprende Ndiaye, brutto errore e risultato sul 4-3 per l’Atalanta. Ancora 4′ da giocare ma non ci sono altre sorprese, l’Atalanta è in finale nel campionato Primavera e attende la vincente di Inter-Roma per giocarsi lo Scudetto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo a tutti gli appassionati che la diretta di Atalanta Torino Primavera di quest’oggi sarà trasmessa in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre su Sportitalia, canale numero 60. Ci sarà anche la possibilità di vedere il match in diretta streaming video via internet collegandosi, con dispositivi mobili come smartphone o tablet o con pc o smart tv, sul sito sportitalia.com.

SUPPLEMENTARI!

Accade davvero di tutto nel finale di partita della semifinale del campionato Primavera allo stadio Tardini di Parma. Dopo il pari granata di Belkheir, l’Atalanta ha attaccato di nuovo a testa bassa e si è riportata in vantaggio: 2-1 firmato da Kulusevski, che complice una deviazione di Kone mette fuori causa Gemello. I bergamaschi sembrano avere in pugno il match, il Torino si fa avanti disperatamente con Millico e la sua forza in area, ma al 96′ accade l’imprevedibile: sull’ultimo calcio d’angolo Singo stacca di testa più in alto di tutti e firma il clamoroso 2-2. Grandi proteste atalantine che segnalano come il tempo fosse scaduto e che costano l’espulsione all’allenatore Brambilla. Si va ai supplementari, se il risultato di parità persisterà si qualificherà per la finale l’Atalanta in virtù del miglior piazzamento nella regular season. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI BELKHEIR!

Decisamente a sorpresa, considerando il dominio impresso dall’Atalanta nella semifinale del campionato Primavera allo stadio Tardini di Parma, il Torino è pervenuto al pareggio al 21′ della ripresa, riaprendo il discorso qualificazione alla finalissima. In gol il neo entrato Belkheir, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo si è ritrovato in solitudine a battere a rete in area, sfruttando la prima distrazione difensiva dell’Atalanta e riportando il punteggio in parità. Gelata l’Atalanta che non era riuscita a dilagare solo grazie alle grandi parate del portiere avversario, Gemello. Ci prova ancora l’Atalanta prima con un destro dalla lunga distanza di Cambiaghi e poi con un tentativo di Kulusevski dal limite dell’area alla mezz’ora, ma il Toro è più aggressivo e tutto sembra possibile. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE GRANATA

Il secondo tempo inizia con un Torino più intraprendente rispetto a un primo tempo in cui i granata hanno subito costantemente l’iniziativa orobica. Dopo l’intervallo il Toro cambia: fuori Michelotti, dentro Isacco. Al 4′ Atalanta in avanti con Zortea cerca la testa di Piccoli, pallone fuori. Un cross di Peli per i nerazzurri all’8′ tocca la parte superiore della traversa, poi al 9′ doppio cambia granata: fuori Petrungaro e De Angelis, dentro Belkheir e Gilli. Belkheir impegna subito il portiere di casa Ndiaye, che al 13′ si distende e blocca in tuffo. Reagisce il Toro subito dopo con Millico, ma la sua conclusione, potente, finisce alta. Al 16′ sale di nuovo in cattedra Gemello, che devia una girata di Kulusevski su un cross dalla sinistra, mentre al 19′ il portiere granata neutralizza un tentativo di Da Riva. Allo stadio Tardini di Parma, Atalanta ancora avanti 1-0 sul Torino. (agg. di Fabio Belli)

GEMELLO PARA TUTTO

L’Atalanta chiude in vantaggio di misura il primo tempo della semifinale del campionato Primavera allo stadio Tardini di Parma contro il Torino. La supremazia bergamasca non è stata però in discussione. Al 20′ grande incursione di Piccoli che penetra in area e conclude trovando però la respinta di piede del portiere avversario, Gemello, che subito dopo neutralizza anche un colpo di testa, a dire il vero non irresistibile, di Heidenreich. Al 26′ ancora super Gemello su un colpo di testa di Piccoli che sembrava indirizzato all’incrocio dei pali, poi il Torino riesce a chiudere meglio gli spazi in difesa, ma sul fronte offensivo i granata sono praticamente non pervenuti. L’Atalanta gestisce il vantaggio con sicurezza mantenendo il possesso palla, si fa registrare ancora un destro di Piccoli murato dalla difesa al 44′, poi dopo 1′ di recupero finisce il primo tempo con l’Atalanta in vantaggio 1-0 contro il Torino. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CAMBIAGHI!

La prima conclusione di questa semifinale del campionato Primavera è di Ta Bi per l’Atalanta, col portiere granata Gemello che blocca in due tempi. Poi su cross da calcio d’angolo stacca bene di testa Okoli, ma è ancora abile Gemello nella presa. Al 9′ primo cartellino giallo del match: lo rimedia Kone nel Torino. La pressione dei bergamaschi è subito fortissima e l’Atalanta passa in vantaggio al 13′ del primo tempo: Kulusevski serve un assist invitante a Cambiaghi che calcia di prima intenzione con il sinistro e trova l’angolino basso dove Gemello non può arrivare. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. ATALANTA (4-3-3): Ndiaye; Zortea, Heidenreich, Okoli, Brogni; Kulusevski, Da Riva, Ta Bi; Peli, Piccoli, Cambiaghi. TORINO (4-3-3): Gemello; Singo, Ferigra, Potop, Michelotti; Kone, Onisa, De Angelis; Petrungaro, Rauti, Millico. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la diretta di Atalanta Torino Primavera e tutto è pronto al Tardini per questa prima semifinale dei play off scudetto della categoria Under 19. Le formazioni del match stanno quindi facendo il loro ingresso, ma come abbiamo detto prima, vi sarà un assente eccellente tra le fila della Dea. Parliamo infatti di Marco Carnesecchi, che da giorni ha abbandonato i compagni di squadra nerazzurri per vestire la maglia della Nazionale Under 20 attualmente impegnata ai Mondiali e che solo domani sarà in campo nella semifinale contro l’Ucraina. Sarà quindi un’assenza pesante per Brambilla, ma va pure detto che Carnesecchi è stato un acquisto importante per il ct azzurro Nicolato: lo abbiamo poi ben visto nell’ultimo match del girone contro il Giappone. In questo match, terminato col risultato di 0-0, Carnesecchi è stato titolare e autore di una prestazione eccezionale, che ha pure permesso agli azzurrini di chiudere la fase a gruppi col primo posto. Vedremo quindi come la Dea se la caverà senza il suo numero 1 di riferimento: diamo la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

ATALANTA TORINO PRIMAVERA: I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Atalanta Torino Primavera è buona cosa anche considerare lo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo, anche perchè i dati a nostra disposizione sono ben ricchi. Dal 2013 a oggi infatti si contano ben 10 testa a testa, registrati tra campionato, Torneo di Viareggio e Coppa Italia, per un bilancio di 3 successi della Dea e 4 affermazioni del granata. Va poi detto che molte volte le due squadre si sono sfidate in situazioni ben delicate, come è pure oggi in semifinale play off scudetto. Ricordiamo infatti che pure quest’anno le due squadre si sono affrontate nella semifinale di Coppa Italia e che allora furono i granata a trovare il passaggio del turno e infine il successo finale, questo a spese della Fiorentina primavera. (agg Michela Colombo)

ATALANTA TORINO PRIMAVERA: ARBITRA MERAVIGLIA

Come abbiamo ricordato prima, Atalanta Torino Primavera di questa sera sarà diretta dal signor Francesco Meraviglia, arbitro della sezione aia di Pistoia: con lui in campo non mancheranno gli assistenti Garzelli e Meocci e il quarto uomo Mercenaro. Volendo quindi ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, vediamo che in stagione lo stesso fischietto toscano ha messo a tabella ben 28 presenze, di cui solo tre per il primo campionato giovanile, dove ha pure deciso di 9 ammonizioni e tre calci di rigore. Ampliando la nostra analisi possiamo pure ricordare che in carriera lo stesso Meraviglia ha già diretto l’Atalanta primavera in ben 4 occasioni, l’ultima nel 21^ turno del campionato regolare 2018-2019, quando la Dea batté la Roma. Salgono a cinque i precedenti tra il direttore di gara e il Torino primavera: l’ultimo risale al quinto turno della stagione 2018-2019 della Primavera 1, quando i granata affrontarono il Milan. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Atalanta Torino primavera, diretta dall’arbitro Francesco Meraviglia, è la partita in programma oggi lunedi 10 giugno all’Ennio Tardini di Parma, valida come prima semifinale per i play off scudetto del campionato primavera: fischio d’inizio previsto per le ore 20,45. Si accende quindi oggi con la diretta tra Atalanta e Torino primavera la prima partita della Final four che metterà in palio il titolo italiano della competizione giovanile: l’attesa è quindi tanta, anche perché i protagonisti sono di primo livello. Da una parte ecco la Dea, che ha chiuso la stagione regolare del campionato col successo maturato sull’Empoli e la prima posizione nella classifica. Di contro però ci sarà il Torino, che invece avendo chiuso la parte regolare della stagione con la quarta posizione, ha poi dovuto superare la Fiorentina per poter scendere in campo questa sera.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA TORINO PRIMAVERA

Per le probabili formazioni del primo impegno nei play off scudetto della primavera, Brambilla dovrebbe non solo confermare il 4-3-3 come modulo di partenza ma pure i grandi titolari che hanno portato la Dea così lontana, con l’ovvia accezione di Carnesecchi, chiamato dalla nazionale U20 di Nicolato. Ecco quindi che vi sarà spazio per Ndiaye dal primo minuto tra i pali, con di fronte a sè il quartetto formato da Bergonzi, Heidereich, Okoli e Zortea. Per la mediana vi sarà spazio poi per Gyabusa, Colpani e Kulusevski, mentre in attacco le maglie da titolari dovrebbero cadere sulle spalle di Colley, Traorè e Cortinovis. Conferme per il Torino primavera di Coppitelli, dove vedremo parecchi dei titolari nella sfida contro i Viola di pochi giorni fa. Seguendo il 3-4-3 ecco che tra i pali non mancherà Gemello, che avrà di fronte dal primo minuto il trittico Singo-Ferigra-Sportelli. Nel centrocampo Coppitelli ha le idee ben chiare e dovrebbe quindi puntare su Onisa e Isacco al centro e sul duo Michelotti-Kone sull’esterno. Maglie già consegnate pure in attacco per i granata, con Millico, Rauti e Belkheir presenti in campo dal primo minuto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA