DIRETTA/ Atalanta Torino Primavera (risultato finale 4-0): poker bergamasco!

- Fabio Belli

Diretta Atalanta Torino. Streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata d’andata del campionato Primavera 1.

Atalanta Primavera
Diretta Sampdoria Atalanta Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA TORINO PRIMAVERA (FINALE 4-0) POKER BERGAMASCO!

Poker bergamasco nella sfida del campionato Primvera: dopo l’eliminazione subita in Coppa Italia per mano della Lazio i nerazzurri rialzano la testa e battono nettamente un Torino che forse, per le occasioni create, può giudicare la punizione troppo severa ma può rammaricarsi per i troppi errori difensivi compiuti. L’Atalanta ha trovato il terzo gol al 24′ su una punizione ben calibrata di Panada che ha trovato lo stacco di testa di Italeng, autore dunque di una magnifica tripletta. Il sigillo alla partita gli orobici lo trovano al 43′ con uno slalom di Ghislandi che fa tutto da solo e non sbaglia solo davanti al portiere, siglando il definitivo 4-0 in favore dell’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ATALANTA TORINO PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Torino Primavera sarà garantita in chiaro per tutti su Sportitalia, canale numero 60 del telecomando del digitale terrestre. In aggiunta, ricordiamo che Sportitalia, emittente ufficiale del campionato Primavera 1, metterà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il proprio sito Internet oppure l’applicazione.

HORVATH VICINO AL GOL

Il secondo tempo inizia con una sostituzione per parte. Dentro Favale per Continella nel Torino e Olivieri per Vorlicky nell’Atalanta. La pioggia allenta il terreno e gioca un brutto scherzo a Vianni al 4′, che vede la sua conclusione rallentata e facile preda di Gelmi. Al 6′ è Sava a bloccare un destro centrale di Olivieri. All’11’ un’uscita tempestiva di Gelmi impedisce a Horvath di concludere a rete da ottima posizione, ma al 14′ è ancora l’Atalanta ad andare vicina al tris con Sidibe che svetta di testa su cross da calco d’angolo mancando d’un soffio il bersaglio. Ancora una sostituzione per parte al 18′: dentro Oviszach per Horvath nel Toro, mentre Scanagatta sostituisce Kobacki nell’Atalanta.

SAVA EVITA IL TRIS

Il doppio svantaggio sembra destabilizzare il Torino e al 27′ l’Atalanta ha una buona chance per il tris con Sidibe, che calcia addosso a Sava a tu per tu con il portiere avversario. Ancora Sava protagonista al 35′ al momento di negare la tripletta a Italeng, che trova l’ottimo intervento del portiere granata su una conclusione arcuata. Per un lampo offensivo del Toro bisogna attendere il 40′ con Horvath, che non impensierisce troppo Gelmi con una conclusione dal limite. La prima frazione di gioco si chiude con un’ammonizione comminata a Grassi per fallo su Todisco. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO ITALENG!

Partenza fulminante per l’Atalanta nel match contro il Torino, con gli orobici che trovano nel giro di pochi minuti il doppio vantaggio. Al 14′ a sbloccate il risultato ci pensa Italeng, che sfrutta un brutto pallone perso da Greco e infila il portiere avversario, Savo, in diagonale. Il Toro prova a reagire con una conclusione di Vianni ma al 21′ viene punito di nuovo da Italeng, che gira con precisione a rete su sponda di Sidibe realizzando la doppietta personale. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Atalanta (4-3-3): Gelmi; Ghislandi, Cittadini, Scalvini, Grassi; Sidibe, Panada, Gyabuaa; Kobacki, Italeng, Vorlicky. A disp. Dajcar, Ceresoli, Scanagatta, Hecko, Berto, Bonfanti, Zuccon, Oliveri, Rosa, A. Mehic, G. Renault, De Nipoti. All. Brambilla. Torino (3-4-2-1): Sava; Aceto, Spina, Celesia; Todisco, Tesio, Kryeziu, Greco; Continella, Horvath; Vianni. A disp. Girelli, Ighodalo, Portanova, Nagy, La Rotonda, Karamoko, Oviszach, Gyimah, Cancello, Favale, Lovaglio. All. Marcello Cottafava. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Siamo al fischio d’inizio della diretta tra Atalanta e Torino primavera, atteso recupero della 5^ giornata di campionato: prima di dare la parola a campo però andiamo a  controllare qualche statistica interessante fin qui segnata. Partendo dalla squadra bergamasca, ricordiamo che  fin qui è stato un avvio di stagione veramente amaro per i nerazzurri: su sei partite disputate i lombardi hanno strappato appena cinque punti, con un tabellino di un successo e due pari, a cui aggiungiamo un bilancio gol amaro, fissato sul 7:13. Sono numeri praticamente uguali per il Torino primavera, che sempre su sei partite disputate, fin qui sono arrivati due pareggi e una sola vittoria: sempre negativa la differenza reti, con 7 gol fatti e 11 subiti. Oa tocca dare la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Siamo alla vigilia della diretta di Atalanta Torino Primavera e certo prima di dare la parola al campo sarà bene andare a controllare anche un po’ che ci dice lo storico per questo big match, recupero della quinta giornata. Tabella alla mano possiamo oggi parlare di 14 precedenti ufficiali finora occorsi e pure registrati dal 2006 in avanti, per il primo campionato nazionale come pure in Coppa di categoria e Torneo di Viareggio. Il bilancio complessivo che ne ricaviamo ci appare davvero in equilibrio, con cinque vittorie per parte e anche quattro pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Vale poi la pena ricordare che l’ultimo testa a testa segnato tra Atalanta e Torino Primavera è abbastanza recente e risale alla stagione 2019-20 di campionato, dove pure i due club si sfidarono solo nel turno di andata, prima che la pandemia bloccasse tutto. Ricordiamo comunque che allora in terra bergamasca fu solo pari per 0-0. (agg Michela Colombo)

ATALANTA TORINO PRIMAVERA: BELLO SCONTRO!

Atalanta Torino, in diretta dal Centro Sportivo Bortolotti, in programma domenica 7 febbraio 2021 alle ore 12.30, sarà una sfida valevole per la quinta giornata d’andata del campionato Primavera 1. Nobiltà perduta in campo tra due formazioni che, pur essendo abituate a lottare per altissimi livelli in categoria, si dividono al momento il penultimo e il terzultimo posto in classifica a quota 5 punti, con solo l’Ascoli a quota 0 finora in grado di fare peggio. E’ sicuramente la stagione più nera degli ultimi anni per l’Atalanta campione d’Italia in carica e capace di vincere consecutivamente gli ultimi 2 Scudetti.

I nerazzurri quest’anno pagano il rinnovamento della squadra e hanno dovuto digerire un’amarezza anche in Coppa Italia, con la Lazio che da dominato la partita degli ottavi di finale vincendo 1-3 a Zingonia ed eliminando i bergamaschi. Il Toro invece è reduce da un pesante 4-0 sul campo della Roma subito domenica scorsa in campionato, un ko che ha smorzato gli entusiasmi che si erano riaccesi dopo la precedente vittoria per 2-0 nel recupero contro il Milan, primo successo stagionale per i granata in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA TORINO PRIMAVERA

Le probabili formazioni della sfida tra Atalanta e Torino Primavera presso il Centro Sportivo Bortolotti. I padroni di casa allenati da Massimo Brambilla scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Dajcar, Renault, Ceresoli, Oliveri, Cittadini, Berto, Sidibe, Zuccon, Rosa, Vorlicky, Kobacki. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Marcello Cottafava con un 3-4-2-1 così disposto dal primo minuto: Sava; Portanova, Spina, Celesia; Todisco, Karamoko, Kryeziu, Greco; Horvath, Viuanni; Cancello.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Atalanta Torino Primavera: il segno 1 per la vittoria interna permetterebbe infatti di guadagnare una cifra corrispondente a 2.40 volte quanto investito, per contro il segno 2 che regola l’affermazione esterna porta in dote una vincita pari a 2.90 volte quanto messo sul piatto. Abbiamo poi l’eventualità del pareggio, per la quale puntare sul segno X: in questo caso la somma intascata ammonterebbe a 3.30 volte l’importo giocato con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA