DIRETTA/ Atletico Madrid Bayer Leverkusen (risultato finale 1-0): Decide Morata!

- Claudio Franceschini

Diretta Atletico Madrid Bayer Leverkusen streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo D di Champions League, terza giornata.

atletico madrid gruppo lapresse 2019
Diretta Atletico Madrid Bayer Leverkusen, Champions League gruppo D (LaPresse)

DIRETTA ATLETICO MADRID-BAYER LEVERKUSEN (1-0): TRIPLICE FISCHIO

Al Wanda Metropolitano di Madrid l’Atletico batte il Bayer Leverkusen per 1 a 0. A decidere la partita è stata la rete del subentrato Morata nell’ultima parte del secondo tempo al 78′, sfruttando al meglio l’assist da parte del suo compagno Renan Lodi. I tre punti guadagnati questa sera consentono all’Atletico Madrid di portarsi a quota 7 nel girone D mentre il Bayer Leverkusen resta fermo a zero punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atletico Madrid Bayer Leverkusen non sarà trasmessa in chiaro, dunque l’appuntamento satlarà riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare che potranno seguirla sui canali Sky. In assenza di un televisore, come sempre, i clienti potranno avvalersi del servizio offerto da Sky Go: attivando l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone si potrà vedere la partita di Champions League anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Atletico Madrid e Bayer Leverkusen è ancora di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il copione rispetto alla frazione precedente non sembra voler cambiare così che tutte e due le squadre si rendano protagoniste di azioni mai realmente degne di nota.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Atletico Madrid e Bayer Leverkusen sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. La sostituzione per infortunio di Gimenez non sembra impensierire i padroni di casa che provano anzi a passare in vantaggio prima al 32′ con Lodi, il cui tiro è stato parato dal portiere rossonero, e poi, nel finale, al 44′ con Thomas, in questo caso sparando largo senza precisione. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito il solo Bellarabi tra i tedeschi.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Atletico Madrid e Bayer Leverkusen è sempre di 0 a 0. L’allenatore degli spagnoli Diego Simeone è costretto ad effettuare un cambio prematuro sostituendo l’infortunato Gimenez con Hermoso al 15′ ed i biancorossi, pur abbastanza padroni della situazione, non riescono a sfruttare al meglio le incertezze degli avversari, su tutte quelle dell’estremo difensore Hradecky.

FASE INIZIALE

In Spagna la partita tra Atletico Madrid e Bayer Leverkusen è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa sono stati quasi sorpresi dalla conclusione di Baumgartlinger al 10′, terminata però fuori dallo specchio della porta. Le formazioni ufficiali: Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Felipe, Gimenez, Lodi; Koke, Herrera, Thomas, Saul; Correa, Diego Costa: All.: Simeone. Bayer Leverkusen (4-4-2): Hradecky; Weiser, Tah, S. Bender, L. Bender; Bellarabi, Baumgartlinger, Demirbay, Amiri; Volland, Havertz. All.: Bosz.

OCCHIO AI BOMBER

Se, aspettando la diretta di Atletico Madrid Bayer Leverkusen, volessimo parlare dei marcatori delle due squadre in questa edizione della Champions League, il quadro sarebbe sconfortante per quanto riguarda la squadra tedesca. Il Bayer Leverkusen infatti ha segnato un solo gol nelle prime due partite, per di più a dire il vero si è trattato di una autorete, curiosamente del difensore tedesco Benedikt Höwedes, che adesso gioca nella Lokomotiv Mosca. Gol cercasi dunque per i giocatori del Bayer, numeri ben diversi per l’Atletico Madrid che ha già infatti segnato quattro gol, due per ciascuna partita, anche se con quattro marcatori diversi. Contro la Juventus ecco infatti le reti di Stefan Savic ed Hector Herrera, mentre contro la Lokomotiv Mosca hanno timbrato il cartellino per Simeone il nuovo talento Joao Felix e Thomas. Resta naturalmente ancora da scoprire chi potrà essere alla lunga il bomber dell’Atletico Madrid in questa Champions League 2019-2020… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Atletico Madrid Bayer Leverkusen sarà diretta, oggi al Wanda Metropolitano della capitale spagnola, dall’arbitro spagnolo Artur Dias. Squadra arbitrale di conseguenza per intero lusitana per questo incontro di Champions League. I guardalinee saranno Rui Tavares e Paulo Soares, davanti al VAR avremo il signor Tiago Martins assistito dal connazionale Hugo Miguel, infine il signor Antonio Emanuel Carvalho Nobre avrà le funzioni di quarto uomo. Tornando al primo arbitro, possiamo notare che il signor Dias è nato il 14 luglio 1974 ed è dunque un fischietto di notevole esperienza, anche a livello internazionale. In questa stagione Dias vanta già una presenza in Champions League, avendo diretto il 18 settembre scorso la vittoria per 0-3 del Manchester City sul campo dello Shakhtar Donetsk, partita nella quale Dias ha dovuto comminare solamente un cartellino giallo. Allargando lo sguardo, ecco nella scorsa stagione altre tre apparizioni nella fase a gironi di Champions League per Dias: il lusitano ha assegnato un calcio di rigore, ma è un arbitro che usa poco i cartellini avendo comminato in totale appena cinque ammonizioni e nessuna espulsione in quelle tre partite. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Atletico Madrid Bayer Leverkusen, in diretta dal Wanda Metropolitano, si gioca alle ore 18:55 di martedì 22 ottobre: è uno degli anticipi nella terza giornata di Champions League 2019-2020, nel gruppo D questa partita è particolarmente importante perché si tratta del girone della Juventus. I Colchoneros, avendo strappato un pareggio in extremis contro i bianconeri, condividono con loro il primo posto avendo battuto la Lokomotiv Mosca in trasferta; Diego Simeone vuole dimostrare che nonostante le cessioni illustri in estate la sua squadra può ancora arrivare in fondo, e vendicare quelle due finali perse nel giro di tre stagioni. Situazione complessa quella del Bayer Leverkusen, che ha perso entrambe le volte e dunque ha zero punti: per provare a prendersi gli ottavi sarà necessario fare bottino pieno in almeno una delle due partite contro gli spagnoli, e potrebbe anche non bastare. Aspettiamo che abbia il via la diretta di Atletico Madrid Bayer Leverkusen; nel frattempo possiamo valutare le scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID BAYER LEVERKUSEN

Nelle probabili formazioni di Atletico Madrid Bayer Leverkusen, Diego Simeone potrebbe confermare il 4-3-1-2: Joao Felix in questo senso agirebbe da trequartista alle spalle di Morata e Diego Costa, anche se poi nei fatti il portoghese scalerebbe sulla corsia sinistra andando a pressare e difendere sull’esterno. Dunque Koke potrebbe essere il laterale di destra, con Saul Niguez e Thomas Partey a operare in mezzo al campo; in difesa, rispetto alla trasferta di Mosca, dovremmo rivedere Savic al fianco di José Gimenez e Trippier come terzino destro, conferme invece per il portiere sloveno Oblak e per Renan Lodi, che agirà come terzino sinistro. Nel Bayer Leverkusen bisogna valutare soprattutto la posizione di Havertz, che può agire come laterale di centrocampo oppure alle spalle di Volland o Alario con Demirbay o Amiri al suo fianco. Peter Bosz ha tante soluzioni, ma in mezzo al campo dovrebbe comunque puntare su Aranguiz e Baumgartlinger; nella difesa a quattro Lars Bender può tornare a destra con il gemello Sven a fare coppia centrale con Tah (davanti al finlandese Hradecky), poi Wendell a sinistra.

QUOTE E PRONOSTICO

Atletico Madrid Bayer Leverkusen è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker il favore del pronostico sorride ai Colchoneros, la cui vittoria (segno 1) vi farebbe guadagnare una somma corrispondente a 1,63 volte quello che avrete investito. Il pareggio, regolato dal segno X, porta in dote un guadagno di 3,70 volte la cifra investita mentre con il successo esterno delle Aspirine, per il quale dovrete scommettere sul segno 2, andreste a vincere 5,75 volte la somma puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA