DIRETTA/ Atletico Madrid Manchester City (risultato finale 0-0): eliminato Simeone!

- Fabio Belli

Diretta Atletico Madrid Manchester City streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live del ritorno dei quarti di Champions League.

Joao Felix Rodri De Bruyne Atletico Madrid Manchester City lapresse 2022 640x300
Diretta Atletico Madrid Real Madrid, Liga (Foto LaPresse)

DIRETTA ATLETICO MADRID MANCHESTER CITY (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Wanda Metropolitano le squadre di Atletico Madrid e Manchester City non vanno oltre un pari per 0 a 0. Nel primo tempo le due compagini si affrontano senza remore ma sono forse gli ospiti ad avere le occasioni migliori per spezzare l’equilibrio iniziale cogliendo pure un palo con Gundogan al 30′. Nel secondo tempo i biancorossi suonano la carica sparando alto con un colpo di testa di Joao Felix in apertura di ripresa al 55′. Nell’ultima parte dell’incontro i Colchoneros collezionano chances non riuscendo però ad andare a segno restando anzi in inferiorità numerica dal 90’+1′ a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Felipe. Il pareggio maturato quest’oggi, in virtù dello 0 a 1 della gara d’andata, consente al Manchester City di accedere alla finale della Champions League mentre l’Atletico Madrid viene eliminato dalla competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ATLETICO MADRID MANCHESTER CITY STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atletico Madrid Manchester City non sarà disponibile: meglio, questa partita è un’esclusiva della piattaforma Amazon Prime e dunque, tecnicamente, si tratterà di un appuntamento in diretta streaming video per tutti i suoi abbonati. Naturalmente il servizio resta disponibile su smart tv dotate di connessione a internet, sulle quali installare la relativa applicazione; come sappiamo Amazon Prime fornisce una partita per ogni turno di Champions League.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Atletico Madrid e Manchester City è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 di partenza. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, sembrano essere i biancorossi a ricominciare meglio la ripresa sparando alto con un colpo di testa di Joao Felix al 55′ su lancio di Marcos Llorente. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Atletico Madrid e Manchester City sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 iniziale. Nel finale della prima frazione di gioco le emozioni risultano davvero poco concrete con un tiro di Kondogbia contenuto dalla retroguardia ospite ed uno spunto di Cancelo finito direttamente in curva al 39′. Fino a questo momento il direttore di gara, il tedesco D. Siebert, ha ammonito solamente Felipe nelle file dell’Atletico Madrid. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Atletico Madrid e Manchester City è sempre fermo sullo 0 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed i citizens si rendono pericolosi mancando il bersaglio con un colpo di testa impreciso di Stones verso il 12′ ma l’ottimo Gundogan a fallire un’occasione importante cogliendo un palo al 30′ e, sulla ribattuta, Oblak è attento nel respingere. Intanto l’arbitro ha ammonito Felipe al 24′ tra i calciatori dell’Atletico Madrid. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Spagna la partita tra Atletico Madrid e Manchester City è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Simeone a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni ma gli ospiti guidati dal tecnico Guardiola non si lasciano impressionare e vanno alla conclusione fuori misura con Gundogan intorno al 10′. Ecco le due panchine: ATLETICO MADRID – A disp.: Lecomte, De Paul, Suarez, Correa, Wass, Cunha, Carrasco, Hermoso, Vrsaljko, Serrano. All.: Simeone. MANCHESTER CITY – A disp.: Steffen, Carson, Dias, Aké, Sterling, Grealish, Zinchenko, Fernandinho, Delap, Edozie, McAtee, Lavia. All.: Guardiola. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Con la diretta di Atletico Madrid Manchester City stiamo per vivere un grande spettacolo nel ritorno dei quarti di Champions League. Il 2-2 interno contro il Liverpool ha fatto mantenere a Pep Guardiola la vetta della Premier League, ma adesso la corsa ai titolo si fa complessa: il calendario dei Citizens presenta ancora le trasferte contro Wolverhampton, Leeds (impegnato nella corsa per la salvezza) e West Ham, ma non è nemmeno troppo immediato il match interno contro un Newcastle rivitalizzato dall’ingresso del fondo PIF e dal calciomercato invernale. Situazione comunque peggiore per l’Atletico Madrid, che quest’anno ha invertito la tendenza: ha infatti il terzo miglior attacco della Liga (alle spalle di Real Madrid e Barcellona) ma la difesa, solitamente granitica e invalicabile, è soltanto l’undicesima.

Per di più i Colchoneros si trovano al quarto posto in classifica con un punto da difendere sul Betis per tornare in Champions League; davanti il Siviglia e il Barcellona ne hanno 3 in più e i blaugrana devono recuperare una partita. Adesso è davvero il momento di metterci comodi e stare a vedere cosa succederà qui al Wanda Metropolitano: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, poi parola al campo per la diretta di Atletico Madrid Manchester City! ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Savic, Felipe, Reinildo; M. Llorente, Koke, Kondogbia, Lemar, Renan Lodi; Griezmann, Joao Felix. Allenatore: Diego Simeone MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Joao Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez, Foden, Bernardo Silva. Allenatore: Josep Guardiola (agg. di Claudio Franceschini)

ATLETICO MADRID MANCHESTER CITY: I TESTA A TESTA

Tra poco si gioca Atletico Madrid Manchester City, che come sappiamo non aveva alcun precedente ufficiale fino a otto giorni fa, quando Kevin De Bruyne ha risolto l’andata dei quarti di Champions League. L’ultima volta in cui i Colchoneros hanno ospitato una squadra inglese non è affatto lontana: anzi, in questa stagione ci sono già stati due episodi con il Liverpool nel girone (sconfitta per 2-3, con doppietta di Antoine Griezmann a rimontare nel primo tempo, poi la rete decisiva di Mohamed Salah su rigore) e ovviamente nell’andata degli ottavi contro il Manchester United, un 1-1 con Joao Felix e Anthony Elanga come marcatori.

Il Manchester City invece l’ultima trasferta in terra di Spagna l’ha affrontata due anni fa, nell’andata degli ottavi: eravamo proprio nella capitale spagnola ma al Santiago Bernabeu, dove la squadra di Pep Guardiola aveva battuto il Real Madrid in rimonta. Dopo il gol di Isco, a decidere erano stati Gabriel Jesus e il rigore di Kevin De Bruyne; al ritorno stesso risultato, ma ricorderete che si era giocato ben sei mesi dopo perché nel frattempo era scoppiato il Covid e il mondo era entrato in lockdown. L’avventura per i Citizens si sarebbe poi conclusa nella gara secca contro il Lione, ora vedremo cosa succederà in questo ritorno dei quarti di finale di Champions League che, come ben sappiamo, parte sui binari dell’equilibrio… (agg. di Claudio Franceschini)

ATLETICO MADRID MANCHESTER CITY: GRANDE SFIDA!

Atletico Madrid Manchester City, in diretta mercoledì 13 aprile 2022 alle ore 21.00 presso l’Estadio Wanda Metropolitano di Madrid sarà una sfida valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. Sfida decisiva dopo l’1-0 dell’andata all’Etihad Stadium firmato da Kevin De Bruyne. Gol importante perché ha garantito ai Citizens un vantaggio contro un avversario chiusissimo difensivamente, schierato a tratti addirittura con un 5-5-0 in partenza

Il Manchester City si presenta inoltre all’appuntamento con nelle gambe la sfida stellare col Liverpool in Premier League: un 2-2 che ha lasciato i Citizens in testa alla classifica del campionato inglese, seppur con un solo punto di vantaggio sui Reds. Nella Liga spagnola l’Atletico Madrid ha perso di misura, con un gol su rigore dell’ex laziale Muriqi, a Maiorca e ha visto rimettersi in bilico la corsa alla prossima Champions, con Betis Siviglia e Real Sociedad c che premono alle spalle dei Colchoneros al quarto posto.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID MANCHESTER CITY

Le probabili formazioni della diretta Atletico Madrid Manchester City, match che andrà in scena al Wanda Metropolitano di Madrid. Per l’Atletico MadridDiego Pablo Simeone schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Oblak; Vrsaljko, Savic, Felipe, Reinildo Mandava; Marcos Llorente, Koke, De Paul, Renan Lodi; João Félix, Correa. Risponderà il Manchester City allenato da Pep Guardiola con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Ederson; Walker, Stones, Laporte, Joao Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez, Foden, Sterling.

PRONOSTICO E QUOTE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Atletico Madrid Manchester City, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Atletico Madrid con il segno 1 viene proposta a una quota di 4.75, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.55, mentre l’eventuale successo del Manchester City, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.80.





© RIPRODUZIONE RISERVATA