Diretta Atp Montecarlo 2021/ Tsitsipas Rublev (6-3 6-3): il greco ha vinto il titolo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atp Montecarlo 2021 finale Tsitsipas Rublev: con un netto 6-3 6-3 il greco vince il titolo Masters 1000, il settimo da professionista in carriera e uno tra i più importanti.

Tsitsipas Rublev Atp
Diretta Atp Montecarlo 2020: c'è Tsitsipas Rublev (Foto LaPresse)

DIRETTA ATP MONTECARLO 2021: TSITSIPAS RUBLEV (6-3 6-3)

Tsitsipas Rublev 6-3 6-3: il torneo Atp Montecarlo 2021 ha il suo campione. Stefanos Tsitsipas ha vinto il titolo, il primo Masters 1000 nella sua carriera e il settimo in generale: dopo quello centrato alle Atp Finals è il più prestigioso messo in bacheca dal giovane greco, che oggi ha francamente dominato contro un Andrey Rublev che era dato per favorito vista la sua storia recente nelle finali, ma che forse ha pagato lo sforzo innanzitutto mentale nel capolavoro messo in atto venerdì contro Rafa Nadal. Il secondo set è stato la fotocopia del primo: stavolta il break è arrivato nel terzo gioco, strappando il servizio all’avversario Tsitsipas è salito 2-1 con la battuta a disposizione e non si è più guardato indietro, ancora una volta non ci sono più state palle break fino a che nel nono game lo stesso Tsitsipas ne ha costruite due consecutive, chiudendo con la prima. Dunque è lui a succedere a Fabio Fognini nell’albo d’oro, vincendo il torneo Atp Montecarlo 2021; siamo abbastanza sicuri che questi due giocatori saranno destinati a contendersi altri trofei negli anni a venire, oggi il match non è stato straordinario per combattività ma ci saranno altre occasioni… (agg. di Claudio Franceschini)

ATP MONTECARLO 2021: TSITSIPAS RUBLEV (6-3), PRIMO SET AL GRECO

Tsitsipas Rublev 6-3: il primo set della finale del torneo Atp Montecarlo 2021 scorre via senza troppi patemi o sorprese, merito di uno Stefanos Tsitsipas che fa vedere come sulla terra rossa sia un giocatore di primissimo livello. Il break decisivo arriva proprio nel primo gioco in cui Andrey Rublev ha avuto il servizio: equilibrio, ma Tsitsipas si è conquistato la possibilità che ha subito sfruttato, andando poi ad allungare sul 3-0 e mettendo in difficoltà anche psicologica il russo. Da quel momento nessuno dei due giocatori ha avuto problemi con i turni in battuta, tanto che non si sono viste altre palle break; purtroppo per Rublev però il margine era stato segnato, il greco ha servito benissimo e non ha concesso la possibilità di replica al suo avversario. Dunque, Tsitsipas è ad un solo set dalla vittoria del torneo Atp Montecarlo 2021 ma vedremo se Rublev adesso sarà in grado di replicare e rendere questa finale più interessante e combattuta… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATP MONTECARLO 2021 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA FINALE TSITSIPAS RUBLEV

La diretta tv del torneo Atp Montecarlo 2021 sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare: il canale di riferimento anche per la finale Tsitsipas Rublev è Sky Sport Arena, numero 204 del decoder, sul quale saranno garantiti anche gli approfondimenti da studio.

Vale inoltre la pena ricordare che, se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci sarà la possibilità di seguire i match del Masters 1000 di Montecarlo in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go. Inoltre sul sito ufficiale (anche in italiano) www.montecarlotennismasters.com troverete tutte le informazioni utili sul torneo, a cominciare dai tabellini aggiornati in tempo reale.

ATP MONTECARLO 2021: TSITSIPAS RUBLEV (0-0), SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare il via alla finale Tsitsipas Rublev del torneo Atp Montecarlo 2021, che cerca l’erede del campione uscente Fabio Fognini, eliminato stavolta nei quarti di finale. Cogliamo però l’occasione per ricordare appunto che cosa successe due anni fa – ultima edizione disputata dell’Atp Montecarlo prima dello stop per Covid nel 2020. Fabio Fognini in quella circostanza aveva vinto l’unico Masters 1000 della sua carriera e la soddisfazione più bella era arrivata in semifinale, quando Fognini sconfisse Rafa Nadal. Anzi, fu un vero e proprio trionfo a Montecarlo, perché travolgere Nadal con il punteggio di 6-4, 6-2 sulla terra rossa è un’impresa che è riuscita a pochissimi tennisti lungo il corso della mitica carriera dello spagnolo, soprattutto sulla sua superficie prediletta. Una mezza sorpresa era arrivata anche dall’altra semifinale: Daniil Medvedev era favorito sul serbo Dusan Lajovic, che invece si impose per 7-5, 6-1, conquistando così la finale dove però Fognini si sarebbe imposto con un netto 6-3, 6-4 per diventare il principe di Montecarlo. Adesso però non è più tempo per la storia, perché l’attualità si impone e dobbiamo scoprire chi sarà l’erede dell’azzurro: parola al campo, all’Atp Montecarlo 2021 si gioca la finale! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FINALE TSITSIPAS-RUBLEV: NELL’ALBO D’ORO

Verso la diretta della finale Tsitsipas Rublev del torneo Atp Montecarlo 2021, sembra doveroso dire qualcosa in più sull’albo d’oro del mitico torneo monegasco di cui l’ultimo vincitore è stato nel 2019 il nostro Fabio Fognini. Nella storia naturalmente è Rafa Nadal il dominatore, perché troviamo addirittura undici vittorie del fenomeno spagnolo nel Masters 1000 che tradizionalmente apre la stagione dei grandi tornei europei sulla terra rossa. La “dittatura” sull’Atp Montecarlo fu totale dal 2005 al 2012, quando Nadal vinse addirittura otto edizioni consecutive, prima di calare un altro tris consecutivo dal 2016 al 2018. In mezzo ci sono state due vittorie di Novak Djokovic e una di Stanislas Wawrinka, nel 2019 vinse appunto il nostro Fabio Fognini, mentre prima dell’inizio dell’era Nadal l’ultimo vincitore era stato l’argentino Guillermo Coria nel 2004. Per l’Italia il periodo più felice a Montecarlo furono gli anni Sessanta, quando Nicola Pietrangeli vinse il torneo in ben tre edizioni (1961, 1967 e 1968). Ricordiamo infine che Rublev cercherà il bis del successo di Andrey Chesnokov, che si impose nel 1990 nel Principato – anche se era ancora Urss. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI SARÀ IL VINCITORE DELL’ATP MONTECARLO 2021?

La diretta del torneo Atp Montecarlo 2021 culminerà oggi pomeriggio, domenica 18 aprile 2021, con la finale Tsitsipas Rublev che assegnerà il titolo del secondo Masters 1000 della stagione del tennis, primo grande evento sulla terra rossa, superficie che caratterizzerà tutte le prossime settimane fino al Roland Garros.

La finale Tsitsipas Rublev è in programma alle ore 14.30 e sarà decisamente intrigante, perché il greco Stefanos Tsitsipas e il russo Andrey Rublev sono senza dubbio due dei migliori talenti emergenti del circuito Atp, giovani ma già affermati e che naturalmente vincendo il torneo Atp Montecarlo 2021 farebbero un ulteriore salto di qualità.

Scopriremo dunque chi sarà l’erede di Fabio Fognini, che aveva vinto due anni fa nel Principato (nel 2020 ci fu invece lo stop per Covid): dopo tante sorprese nei turni precedenti, su tutte le precoci eliminazioni di Novak Djokovic e Rafa Nadal, in semifinale hanno vinto i due favoriti e di conseguenza oggi ci attende una finale di notevole spessore. Andiamo allora a presentare meglio tutto quello che c’è da sapere in vista di Tsitsipas Rublev.

DIRETTA ATP MONTECARLO 2021: RISULTATI E CONTESTO

Avvicinandoci alla diretta della finale Tsitsipas Rublev dell’Atp Montecarlo 2021, abbiamo già accennato al fatto che la settimana monegasca è stata ricca di sorprese, ma non nelle semifinali, dove infatti si sono imposti abbastanza nettamente i tennisti a quel punto più quotati tra quelli rimasti in tabellone, cioè appunto Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev. Il greco ha posto fine in modo perentorio alla bella avventura del britannico Daniel Evans, che dopo avere mietuto vittime eccellenti si è dovuto fermare alle semifinali del torneo Atp Montecarlo 2021.

La vittoria di Tsitsipas è stata nettissima: 6-2, 6-1 in appena un’ora e 10 minuti di gioco. Tre break per Tsitsipas già nel primo set, dove Evans al primo aveva risposto con un contro break ma poi ha ceduto nettamente. Nel secondo parziale ecco altri due servizi strappati da Tsitsipas ad Evans per chiudere in appena sette giochi.

Nella seconda semifinale Rublev Ruud, il russo ha vinto 6-3, 7-5. Il primo set è durato appena 32 minuti: dopo un break e contro break, Rublev ha fatto la differenza strappando di nuovo il servizio a Ruud nel sesto gioco per involarsi verso il 6-3. Nel secondo set invece ci sono stati ben cinque break: quello determinante è arrivato all’undicesimo game, con cui Rublev è salito 6-5 per poi aggiudicarsi set e match per 7-5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA