DIRETTA ATP SHANGHAI 2019/ Fognini Murray (2-1): Fabio agli ottavi dopo 191 minuti!

- Claudio Franceschini

Diretta Atp Shanghai 2019: Matteo Berrettini si qualifica per il secondo turno, lo segue Fabio Fognini che vince una maratona contro Andy Murray. Già agli ottavi sia Federer che Medvedev.

Matteo Berrettini Us Open lapresse 2019 640x300
Diretta Atp Shanghai 2019: in campo anche Matteo Berrettini (Foto LaPresse)

Fabio Fognini batte Andy Murray e si qualifica per il terzo turno del torneo Atp Shanghai 2019. Al termine di una partita infinita (tre ore e 11 minuti per tre set) il sanremese può festeggiare il risultato di 7-6 2-6 7-6 ma, al netto della sconfitta, anche lo scozzese si può dire soddisfatto: ha infatti lottato alla pari con un avversario tra i primi 15 al mondo e dunque sta tornando sui livelli abituali. Oggi deve comunque mangiarsi le mani: per due volte nel terzo set ha avuto il servizio per chiudere i conti e volare agli ottavi, ma è stato anche bravo Fognini a crearsi le occasioni per due break che lo hanno portato in parità ed infine ad un tie break dominato con il risultato di 7-2. Nel terzo turno del torneo Atp Shanghai l’azzurro se la vedrà con uno tra Taylor Fritz e Karen Khachanov; l’altro russo, un Daniil Medvedev in forma smagliante e autore di un 2019 stratosferico, è agli ottavi dopo il 6-3 6-1 a Cameron Norrie e giocherà contro Vasek Pospisil, che ha eliminato Joao Sousa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv del torneo Atp Shanghai 2019 viene trasmessa dalla televisione satellitare: tutti gli abbonati potranno dunque seguire il torneo sul canale Sky Sport Uno (numero 201 del decoder) e come sempre avranno la possibilità di attivare il servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e per utilizzare il quale bisognerà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

FOGNINI MURRAY 7-6

Fognini Murray 7-6: nella partita del secondo turno al torneo Atp Shanghai 2019 si è dovuti arrivare al tie break per chiudere il primo set, che è durato 69 minuti e alla fine ha visto prendersi il vantaggio il nostro Fabio Fognini. Match davvero intenso: Andy Murray certamente ha le capacità necessarie per sopperire ad una condizione che, avendo giocato poco e con i tanti problemi fisici avuti, non può essere quella giusta. Lo scozzese ha tenuto testa al nostro tennista: Fognini ha allungato con il break portandosi sul 2-1, ma ha perso immediatamente il servizio e poi è stato Murray a salire 4-2, solo per farsi strappare il turno di battuta immediatamente dopo. Equilibrato anche il tie break, nel quale l’azzurro è partito meglio ma ha dovuto accettare la reazione dell’avversario; 4-4 dal quale poi Fabio ha allungato prendendosi il vantaggio. Intanto il terzo turno se lo è preso Roger Federer: lo svizzero ha battuto 6-2 7-6 Albert Ramos-Vinolas e giocherà negli ottavi di finale contro uno tra David Goffin e Mikahil Kukushkin. Anche Matteo Berrettini spera che Federer faccia strada: come abbiamo detto in precedenza Goffin è il suo avversario diretto per la qualificazione alle Atp Finals 2019. (agg. di Claudio Franceschini)

SI TORNA A GIOCARE: C’E’ FOGNINI MURRAY

Si è ripreso a giocare nel torneo Atp Shanghai 2019, ed è arrivato il momento di Fabio Fognini: il sanremese, ancora in corsa per un posto nelle Atp Finals, incrocia la racchetta con l’ex numero 1 Andy Murray che dopo i quarti di finale a Pechino cerca un’altra affermazione di rilievo per tornare vicino alla forma di un tempo. Sappiamo già che l’avversario di terzo turno sarà uno tra Karen Khachanov e Taylor Fritz; sappiamo anche che David Goffin continua a sperare in un posto a Londra grazie al 6-2 6-3 con cui ha schiantato il francese David Goffin, diventando l’ultimo giocatore qualificato al secondo turno (nel quale sfiderà Mikhail Kukushkin). Ha superato l’esordio anche il giovane polacco Hubert Hurkacz, che ha sorpreso Gael Monfils: eliminata un’altra testa di serie, adesso Hurkacz dovrà giocare contro uno tra Felix Auger-Aliassime e Stefanos Tsitsipas e in ogni caso sarà un match tra due rappresentanti della NextGen. Anche sul centrale si sta giocando, ed è una bella occasione per vedere all’opera Roger Federer: lo svizzero infatti incrocia la racchetta con Albert Ramos-Vinolas nel suo esordio, è già il secondo turno visto che le prime otto teste di serie del tabellone hanno goduto del bye. (agg. di Claudio Franceschini)

LA PIOGGIA FERMA IL PROGRAMMA

Partite interrotte al torneo Atp Shanghai 2019: arriva la pioggia sulla città cinese, e dunque per il momento è tutto fermo. L’inconveniente a questo punto farà slittare il match di Fabio Fognini contro Andy Murray, già posticipato rispetto all’orario ufficiale (che era segnalato non prima delle 17:30 locali, le 11:30 di casa nostra); in più sullo Show Court 3, dove Felix Auger-Aliassime si è preso il secondo turno per il ritiro di Alexander Bublik (nel secondo set, il canadese ora affronterà Stefanos Tsitsipas), David Goffin deve ancora disputare il suo match di primo turno contro Richard Gasquet, peraltro una partita da seguire con attenzione perchè il belga, raggiungendo la semifinale a Tokyo, si è rimesso in corsa per un posto nelle Atp Finals. Intanto sul campo centrale Gael Monfils e Hubert Hurkacz hanno concluso il primo set, vinto dal polacco con uno scintillante 6-2: la pausa dunque fa bene al francese, che potrà recuperare idee e energie e provare la rimonta quando finalmente si potrà tornare a giocare, sperando che non si debba andare direttamente a domani… (agg. di Claudio Franceschini)

MATTEO BERRETTINI ELIMINA STRUFF

Al torneo Atp Shanghai 2019 il nostro Matteo Berrettini si prende il secondo turno: il romano, battendo Jan-Lennard Struff con il risultato di 6-2 6-1, si regala il match contro Cristian Garin (che lo aveva sconfitto nella finale di Monaco, lo scorso maggio) e soprattutto fa un bel passo avanti verso la qualificazione alle Atp Finals. Il concorrente diretto come sappiamo è Roberto Bautista Agut, che giocherà il secondo turno contro Reilly Opelka (vincitore su Dusan Lajovic) e il possibile incrocio al terzo turno di questo Masters 1000 in terra cinese potrebbe definitivamente regolare i conti a favore dell’uno o dell’altro. Aspettiamo anche la partita di Fabio Fognini, che ritrova Andy Murray: lo aveva battuto a Roma due anni fa, quando lo scozzese era numero 1 Atp ma iniziava a soffrire all’anca. Oggi Murray sta provando a tornare quello di un tempo, non è ovviamente facile ma i segnali mostrati a Pechino (quarti di finale) sono certamente confortanti, in ogni caso il sanremese ha tutto per prendersi il terzo turno che sarebbe eventualmente contro uno tra Taylor Fritz e Karen Khachanov. Contro il russo sarebbe una rivincita rispetto a settimana scorsa: staremo a vedere allora, intanto possiamo anche dire che il primo qualificato al terzo turno è Nikoloz Basilashvili che ha eliminato Benoit Paire in tre set (6-4 1-6 6-1), mentre avanzano al secondo turno Lucas Pouille e il sempre in crescita Andrey Rublev, che ha eliminato la testa di serie numero 12 Borna Coric con il risultato di 6-4 7-6. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

E’ iniziato il torneo Atp Shanghai 2019: sarà interessante vedere quello che succederà nelle partite di martedì 8 ottobre, vale a dire il secondo giorno dell’appuntamento Masters 1000. Novak Djokovic difende il titolo, Roger Federer prova a insidiarlo; ci sono anche italiani presenti in questo torneo, tra cui Fabio Fognini che ha superato il primo turno e soprattutto Matteo Berrettini, che sarà in campo contro Jan-Lennard Struff. Il match dell’azzurro sarà importante: infatti grazie alla grande corsa agli Us Open (semifinale persa contro Rafa Nadal), il romano è assolutamente in gara per qualificarsi alle Atp Finals, anzi complice l’infortunio di Kei Nishikori potrebbe davvero riuscire a entrare nei primi otto e regalarsi un’altra grande soddisfazione nella sua ancora giovane carriera. Dunque, mettiamoci comodi e stiamo a vedere come procederanno questi match nel torneo Atp Shanghai 2019, ricordando che si comincia alle ore 5:00 della mattina italiana viste le sei ore di fuso orario.

DIRETTA ATP SHANGHAI 2019: IL TABELLONE

Studiando il tabellone del torneo Atp Shangai 2019, balza all’occhio la presenza di Novak Djokovic: il serbo è la testa di serie numero 1 e ha bisogno dei punti utili per difendere la sua prima posizione mondiale al termine della stagione, insidiato da Rafa Nadal che finora ha sempre chiuso al numero 1 quando ha vinto gli Us Open. Lo spagnolo però non è presente in Cina, e alle Finals non ha mai vinto: dunque Djokovic, che al primo turno dovrà sfidare il giovane canadese Denis Shapovalov (uscito vincente dalla bella sfida contro Frances Tiafoe) potrebbe avere buon gioco e naturalmente punta al titolo Masters 1000 che sarebbe il secondo consecutivo e addirittura il quinto della carriera. Così anche Roger Federer, che qui si è imposto due volte e due anni fa era tornato al successo; tra gli italiani gioca era presente anche Marco Cecchinato, che però poco fa è stato sconfitto da Benoit Paire con il risultato di 2-6 5-7, dovendo abbandonare subito il torneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA