DIRETTA BERRETTINI MONFILS/ Australian Open 2022: Matteo vince 3-2, è in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Berrettini Monfils Australian Open 2022: risultato finale 3-2, Matteo è in semifinale con i parziali di 6-4 6-4 3-6 3-6 6-2 in quasi 4 ore di gioco, ora affronterà Rafa Nadal.

Berrettini Indian Wells
Matteo Berrettini (Foto LaPresse)

DIRETTA BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: 3-2 (6-4 6-4 3-6 3-6 6-2)

Berrettini Monfils 3-2: con i parziali di 6-4 6-4 3-6 3-6 6-2, e dopo una battaglia durata tre ore e 52 minuti, Matteo Berrettini è in semifinale agli Australian Open 2022 e affronterà Rafa Nadal per un posto nella seconda finale Slam in carriera. Straordinaria reazione di Berrettini che, persi terzo e quarto set e costretto a giocare il quinto per la seconda volta nel torneo, l’ha messa sul piano atletico: da questo punto di vista Gael Monfils è stratosferico ma l’età avanza anche per lui, così Matteo in men che non si dica è stato capace di salire 4-0 con due break che hanno completamente rigirato l’inerzia del quarto di finale, consentendogli di gestire nel migliore dei modi una situazione tornata a essere ottima.

Così Berrettini, che anche oggi è stato positivo al servizio pur senza strafare (12 ace), non si è più guardato indietro e ha chiuso appena ne ha avuto l’occasione: eliminato anche Monfils, tra sé e la finale degli Australian Open 2022 c’è solo un Nadal che dopo aver battuto Denis Shapovalov ha detto di sentirsi fortunato anche solo per essere in campo, ma questo non significa ovviamente che non darà più del proverbiale per 100% per esserci domenica sulla Rod Laver Arena… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: 2-2 (6-4 6-4 3-6 3-6)

Berrettini Monfils 6-4 6-4 3-6 3-6: purtroppo, come già accaduto nel terzo turno, anche il quarto di finale degli Australian Open 2022 va al quinto set per Matteo Berrettini. Il romano sembrava in controllo, e invece così non è stato: nel quarto set Gael Monfils ha salvato palle break nel primo game, è rimasto in corsa e poi finalmente ha strappato il servizio al nostro tennista, riuscendo ad aprire un varco nel solidissimo fondamentale di Matteo e andando così a chiudere il parziale. Nel quarto set, stessa storia: anzi, Monfils ha fatto anche meglio perché, allungato con il break sul 3-2, per togliersi ogni ragionevole dubbio ha deciso di strappare nuovamente la battuta a Berrettini, che è caduto dopo aver salvato quattro set point.

Abbiamo sperato che Matteo vincesse il game e poi di inerzia trovasse il modo di recuperare l’altro break e volare via fino alla semifinale degli Australian Open 2022, e invece no: Monfils è tornato, adesso si va al quinto set e il francese tecnicamente ha anche girato emotivamente il match, anche se certamente Berrettini resta il favorito per il successo incrociando le dita… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: 2-0 (6-4 6-4)

Berrettini Monfils 6-4 6-4: nel quarto di finale degli Australian Open 2022 il nostro Matteo Berrettini allunga, ed è ad un passo dalla semifinale contro Rafa Nadal. Nel secondo set anche i servizi hanno iniziato a pagare il conto alla stanchezza: nel primo game Berrettini avrebbe già potuto strappare la battuta a Gael Monfils ma il francese ha salvato le tre palle break dell’avversario, poi è stato lui a poter girare l’inerzia dell’incontro ma, avanti 2-1, non ha sfruttato a sua volte tre occasioni di cui due consecutive. Bravo Berrettini a far passare il momento difficile per poi colpire.

Nel settimo gioco una opportunità sfruttata dal romano che dunque è salito sul 4-3 e poi ha confermato, a quel punto tornando a servire come sa per chiudere i conti tenendo il turno di battuta a zero nel decimo game. Un Berrettini super concentrato: Monfils sta giocando il suo tennis ma in questo momento appare evidente come la differenza di freschezza e profondità nei colpi sia diversa, vedremo se il francese saprà reagire nel terzo set o se il quarto degli Australian Open 2022 si concluderà con Matteo Berrettini un passo più vicino al sogno dello Slam… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA AUSTRALIAN OPEN 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

Il canale di riferimento per la diretta tv degli Australian Open 2022 è Eurosport: disponibile sul digitale terrestre e dunque in chiaro per tutti, è comunque accessibile anche tramite il decoder Sky per gli abbonati alla televisione satellitare o per i clienti della piattaforma DAZN, essendo compreso nell’abbonamento. Come sempre, ci sarà l’alternativa della diretta streaming video che riguarda appunto la già citata DAZN, così come il portale Eurosport Player per il quale però sarà necessario sottoscrivere un abbonamento specifico. Ricordiamo anche la possibilità di consultare il sito ufficiale del torneo, www.ausopen.com, per tutte le informazioni utili sui match che sono in programma oggi.

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: 1-0 (6-4)

Berrettini Monfils 6-4: gran primo set agli Australian Open 2022, il nostro Matteo Berrettini comanda le operazioni con il break strappato nel quinto game che ha fatto la differenza tra lui e Gael Monfils. Ancora una volta Berrettini è devastante con il servizio: Monfils ha avuto a disposizione una sola palla break che però avrebbe potuto complicare le cose a livello psicologico, perché è arrivata quando Matteo serviva sul 5-4 per chiudere il parziale e dunque avrebbe dovuto prolungare un set già in mano. Così non è stato, perché Berrettini ha cancellato quell’opportunità volando poi a prendersi il parziale con la seconda palla utile.

L’azzurro ha già servito 5 ace ma va detto che anche Monfils si sta difendendo egregiamente, ha 4 battute vincenti e infatti anche lui di palle break non ne ha concesse troppe, l’unica arrivata è stata convertita da Berrettini e questa è la grande differenza tra i due al momento, insieme al fatto che Berrettini sia più preciso con le prime (69%). Adesso siamo nel secondo set, il quarto degli Australian Open 2022 si sta infiammando e speriamo che il nostro tennista riesca a portarlo a casa… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: SI GIOCA!

Berrettini Monfils comincia: ci è voluto poco perché, agli Australian Open 2022, Ashleigh Barty si prendesse la semifinale che giocherà contro Madison Keys. La numero 1 del ranking dimostra che, quando sta bene, in poche possono competere con lei: forse il tennis femminile ha finalmente ritrovato una numero 1 dominante che non si vedeva dai tempi di Serena Williams (per quanto diverse siano le due) e senza nulla togliere a Naomi Osaka che comunque 4 Slam li ha pur sempre vinti, ma poi ha avuto problemi di varia natura che l’hanno leggermente fermata (qui è stata eliminata al terzo turno da Amanda Anisimova).

Il dato comunque è che la Barty ha demolito le speranze di Jessica Pegula di prendersi la prima semifinale Slam: il match è terminato con il punteggio di 6-2 6-0, una prova di forza straordinaria per l’australiana che dunque ora proverà a vincere il terzo Major in carriera, finalmente quello di casa. Intanto però agli Australian Open 2022 è tutto apparecchiato per la diretta di Berrettini Monfils: scopriremo se il nostro Matteo Berrettini, reduce dalla vittoria schiacciante su Pablo Carreno-Busta, sarà in grado di fare un altro passo verso il sogno dello Slam o se sarà Gael Monfils a tornare a gioire come in passato. Vada come vada speriamo che sia uno spettacolo, naturalmente noi facciamo il tifo per Matteo… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: NADAL IN SEMIFINALE

La diretta di Berrettini Monfils sta per cominciare, ma intanto agli Australian Open 2022 abbiamo il primo semifinalista: tanto per cambiare è Rafa Nadal, ma lo spagnolo ha dovuto sudare non poco per aver ragione di Denis Shapovalov. Il giovane canadese rimanda ancora una volta l’appuntamento con la sua storia personale, ma ci è andato parecchio vicino: dopo 4 ore e 8 minuti di straordinaria battaglia, la Rod Laver Arena del Melbourne Park accoglie Nadal in semifinale con il risultato di 6-3 6-4 4-6 3-6 6-3. Un po’ quello che era successo nella finale degli Us Open 2019, quando Rafa dopo aver vinto i primi due set era stato rimontato da Daniil Medvedev, ma aveva comunque vinto: così nel quarto di oggi agli Australian Open 2022.

Dunque Nadal è in semifinale, e ora attende il suo avversario: la grande speranza di tutti è che il suo nome sia Matteo Berrettini, ma come sappiamo l’azzurro dovrà prima disfarsi di un Gael Monfils che le proverà tutte per tornare al suo antico splendore. Nel frattempo Ashleigh Barty, la numero 1 Wta, è entrata in campo per prendersi la sua, di semifinale (agli Australian Open l’aveva giocata due anni fa) contro Jessica Pegula, ma un’altra statunitense è nella Final Four dello Slam: Madison Keys, già nella Top 10 e finalista Slam a New York, ha battuto nettamente la testa di serie numero 4 Barbora Krejcikova (6-3 6-2) confermando che, se in forma, può ancora ampiamente dire la sua. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022: I PRECEDENTI

La giornata di diretta degli Australian Open 2022, in attesa del match tra Berrettini e Monfils che ci riguarda decisamente da vicino, si apre con il confronto tra il canadese Shapovalov e lo spagnolo Rafa Nadal. Una sfida iniziata letteralmente in discesa per il campione iberico, capace di strappare i primi due set all’avversario con i punteggi di 6-3 e 6-4, salvo poi subire il ritorno del nordamericano, che ha conquistato la terza e la quarta frazione con i parziali di 6-4 e 6-3. Attualmente, i due si stanno contendendo il passaggio alle semifinali, con Nadal avanti di tre game nel quinto e ultimo set.

Detto questo, ricordiamo che oltre a Berrettini l’Italia può vantare tra i migliori otto del torneo anche un altro portacolori, Jannik Sinner. Si tratta della quinta volta nella storia degli Slam che il nostro Paese vede due suoi rappresentanti in lizza per un posto in semifinale. Era accaduto a Gianni Cucelli e Rolando Del Bello al Roland Garros del 1948, a Beppe Merlo e Nicola Pietrangeli al Roland Garros del 1956, a Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola al Roland Garros del 1960 e, infine, a Paolo Bertolucci e Adriano Panatta al Roland Garros del 1973. Nota a margine: Berrettini e Sinner potranno scontrarsi unicamente in finale, considerata la composizione del tabellone, e chiudere gli Australian Open 2022 con un derby tutto azzurro rappresenterebbe una vera e propria apoteosi. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA BERRETTINI MONFILS AUSTRALIAN OPEN 2022

Berrettini Monfils vale per i quarti degli Australian Open 2022: martedì 25 gennaio il Melbourne Park, nello stato della Victoria, ospita una nuova giornata per il torneo dello Slam di tennis, ci stiamo sempre più avvicinando a scoprire chi vincerà il titolo (sia maschile che femminile) e nella parte alta del tabellone Atp abbiamo Matteo Berrettini. Il romano ha schiantato Pablo Carreño Busta nel match di domenica, e si è preso un risultato che, per quello che è il suo ranking e il suo livello di gioco, era chiaramente nelle previsioni; tuttavia, va ricordato che i quarti degli Australian Open 2022 sono passati attraverso la vittoria contro Carlos Alcaraz, che era tutto tranne che scontata, soprattutto per come si era messa.

Ora Berrettini trova Gael Monfils, e non Novak Djokovic come da prima composizione del tabellone; contro l’eclettico francese, capace di entusiasmare con il suo atletismo e la simpatia sul campo, Matteo ha giocato due volte e vinto in entrambi i casi. Una qui l’anno scorso, nella Atp Cup; l’altra, quella che ricordano tutti, nei quarti degli Us Open 2019, con successo al tie break del quinto set. Sarà così anche oggi? Lo scopriremo insieme nella diretta di Berrettini Monfils agli Australian Open 2022, con la speranza appunto che l’Italia porti un giocatore in semifinale Slam e Matteo possa poi ripetere quanto fatto a Wimbledon…

DIRETTA AUSTRALIAN OPEN 2022: SITUAZIONE E CONTESTO

Dunque avremo Berrettini Monfils nei quarti, ma agli Australian Open 2022 c’è un altro grande match: Rafa Nadal ha vinto questo Slam soltanto una volta e sono passati 13 anni, ma chiaramente la possibilità di staccare Federer e Djokovic è concreta. Il suo avversario non sarà Alexander Zverev ma Denis Shapovalov, perché il giovane canadese ha saputo demolire Sascha, che ancora una volta deve rimandare l’appuntamento con il Major, e a questo punto ci si comincia a chiedere se riuscirà mai a metterlo in bacheca – detto che ha tutto il tempo del mondo.

Shapovalov aveva battuto Nadal a Montréal, era un Masters 1000 e dunque un contesto importante ma si giocava sui tre set; sui cinque, chiaramente il mancino di Mallorca continua ad avere qualcosa in più di quasi tutti gli avversari del circuito Atp ma anche per lui l’età avanza. Sono invece Barty Pegula e Krejocikova Keys i due quarti femminili agli Australian Open 2022: tre di queste quattro giocatrici sono già state in una finale Slam, due l’hanno vinta (Ashleigh Barty, con pieno merito numero 1 Wta, e Barbora Krejcikova ovvero il nuovo che avanza), poi abbiamo la outsider Jessica Pegula che di un Major non aveva mai raggiunto i quarti, ma è pronta a stupire anche se affronta la miglior giocatrice al mondo e padrona di casa. Noi però siamo pronti ad allacciarci le cinture…





© RIPRODUZIONE RISERVATA