DIRETTA/ Austria Macedonia del Nord (risultato finale 3-1) streaming: tris austriaco!

- Fabio Belli

Diretta Austria Macedonia. Streaming video e tv del match valevole per la prima giornata della fase a gironi dei campionati Europei di calcio.

Dragovic_Austria_lapresse_2017
Diretta Austria Macedonia del Nord, Europei 2020 gruppo C (Foto La Presse)

DIRETTA AUSTRIA MACEDONIA DEL NORD (RISULTATO FINALE 3-1): TRIS AUSTRIACO!

All’Arena Nationala di Bucarest alla fine la spunta l’Austria contro una Macedonia del Nord che si è rivelata un osso più duro del previsto. L’Austria nel secondo tempo ha aumentato la pressione offensiva con il passare dei minuti, trovando il gol della svolta al 33′ grazie a Gregoritsch, bravo a inserirsi su un cross ben pennellato da Alaba e ad anticipare Dimitrievski per il 2-1. Al 44′ harakiri difensivo anche per la Macedonia del Nord, un errore di Bejtulai libera Arnautović davanti a Dimitrievski e l’ex interista non sbaglia, permettendo all’Austria di chiudere sul 3-1 a proprio favore un match come detto tutt’altro che facile contro la matricola macedone. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA AUSTRIA MACEDONIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Austria Macedonia viene trasmessa su Sky Sport per tutti gli abbonati, con la televisione satellitare. che trasmette in esclusiva l’intero programma degli Europei di calcio, tutte le partite sia della fase a gironi sia della fase ad eliminazione diretta. La visione sarà anche in diretta streaming video, collegandosi tramite tablet, smartphone o pc sul sito o sull’applicazione Sky Go.

MACEDONIA COMPATTA

Entra Leinhart, esce Dragovic all’inizio del secondo tempo per l’Austria. Non si chiude un’interessante combinazione tra Trajkovski e Alioski, la Macedonia del Nord è sempre pericolosa nelle ripartenze anche se gli austriaci hanno ricominciato a fare la partita. Viene ammonito Alioski, poi al quarto d’ora doppio cambio per l’Austria con Arnautovic e Gregoritsch che prendono rispettivamente il posto di Kalajdzic e Baumgartner. La Macedonia del Nord risponde al 20′ inserendo Bejtulai al posto di Nikolov, quindi Trajkovski lascia spazio a Kostadinov. 20′ nel secondo tempo ma a Bucarest Austria e Macedonia del Nord sono sempre sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

PASTICCIO BACHMANN, GOL PANDEV!

Al 28′ la Macedonia del Nord perviene al pareggio sfruttando un autentico patatrac della difesa austriaca: rimpallo difensivo che porta Bachmann all’uscita, il portiere austriaco si fa clamorosamente sfuggire il pallone e Pandev con la porta sguarnita non può sbagliare. L’Austria accusa il colpo e l’organizzata Macedonia del Nord alza i ritmi: al 36′ Trajkovski apre bene per Ristovski che calcia di potenza di destro sopra la traversa. Al 42′ ammonito l’ex Palermo Trajkovski, quindi dopo 2′ di recupero si va al riposo, con l’Austria che dopo una buona partenza non ha saputo reagire al pasticcio difensivo costato il pari avversario. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA LAINER!

Le due squadre iniziano il match a viso aperto, con la Macedonia del Nord senza timori reverenziali. L’Austria punge per la prima volta al 9′, bel cross di Sabitzer per la testa di Kalajdzic, che non riesce però a inquadrare la porta avversaria. Al 16′ ci prova ancora Kalajdzic con Dimitrievski che neutralizza facilmente la conclusione, ma gli austriaci riescono comunque a passare al 18′: è sempre Sabitzer a vestire i panni dell’ispiratore, grande assist per Lainer che anticipa Musliu e in allungo riesce a deviare alle spalle di Dimitrievski. Al 21′ Austria ancora in avanti sull’asse Sabitzer-Kalajdzic, ma la risposta di Dimitrievski è eccellente. Macedonia del Nord in avanti al 26′ con una punizione dalla trequarti ma c’è fallo in attacco e l’Austria mantiene il vantaggio di misura a metà primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a vivere la diretta di Austria Macedonia del Nord. Abbiamo parlato della nazionale balcanica e della sua prima volta assoluta, ma gli austriaci agli Europei 2020 sono solo alla terza partecipazione in una fase finale della manifestazione continentale. Qualificatasi alle spalle della Polonia nel gruppo G, l’Austria aveva preso parte per la prima volta agli Europei nel 2008: organizzava il torneo insieme alla Svizzera, e di conseguenza la sua partecipazione era avvenuta in virtù del fatto che fosse uno dei Paesi ospitanti. Poi, sfruttando appunto l’allargamento delle nazionali in entrata, era arrivata l’avventura nel 2016 che però si era chiusa male, perché a superare il girone erano state Islanda, Ungheria e Portogallo mentre l’Austria aveva chiuso in ultima posizione, pur avendo un gruppo che ci si aspettava potesse centrare gli ottavi. Sarà interessantissimo vedere quello che succederà tra poco, dunque a tal proposito mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco dell’Arena Nationala di Bucarest, leggiamo le formazioni ufficiali della diretta di Austria Macedonia del Nord che comincia! AUSTRIA (4-3-3): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Ulmer; Laimer, Alaba, X. Schlager; Sabitzer, Kalajdzic, Baumgartner. Allenatore: Franco Foda MACEDONIA DEL NORD (3-5-2): Dimitrievski; S. Ristovski, Musliu, Velkovski; Nikolov, Elmas, Ademi, Bardhi, Alioski; Pandev, Trajkovski. Allenatore: Igor Angelovski (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRIA MACEDONIA: PER LA STORIA

Austria Macedonia del Nord è una partita storica: la nazionale balcanica infatti fa il suo esordio ufficiale nella fase finale di un grande torneo, e agli Europei 2020 è una delle due esordienti assolute nella manifestazione insieme alla Finlandia. Un risultato che come ricordiamo è passato attraverso il playoff, grazie al gol messo a segno da Goran Pandev che ha piegato la Georgia; in precedenza la nazionale macedone aveva già eliminato il Kosovo in un sentitissimo derby, nel quale i gol erano stati di Benjamin Kololli (un’autorete) e Darko Velkoski, per il 2-1 finale. naturalmente, man mano che si procede negli anni sarà sempre più probabile trovare qualche nazionale alla prima esperienza: basti pensare infatti che fino al 1992 erano otto le squadre che partecipavano alla fase finale, poi sono diventate 16 mentre adesso sono 24, con la formula che è cambiata per l’edizione del 2016 e che infatti aveva portato ad altre prime volte. Una possibilità anche per le piccole federazioni di scrivere la loro storia personale: la Macedonia del Nord se la gode, e oggi proverà anche a timbrare i primi punti agli Europei… (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRIA MACEDONIA: I TESTA A TESTA

Austria Macedonia del Nord si giocherà oggi per la terza volta, e c’è un fatto curioso legato a queste due nazionali: si ritrovano infatti dopo essere state avversarie nel girone delle qualificazioni agli Europei 2020. All’epoca, l’Austria aveva vinto entrambe le partite costringendo i balcanici a giocare il playoff, poi superato per una qualificazione storica; a Skopje si era disputato il match di andata, dopo il vantaggio macedone con autogol di Martin Hinteregger l’Austria aveva dominato, trovando la via della rete con Valentino Lazaro, la doppietta di Marko Arnautovic e l’autogol di Egzon Bejtulai. Molto più equilibrata la sfida di ritorno, disputata a Vienna a metà novembre: in quel caso i padroni di casa avevano messo subito le cose in chiaro e al 48’ conducevano già di due reti, firmate da David Alaba e Stefan Lainer. Nel finale, in pieno recupero, Vlatko Stojanovski aveva accorciato le distanze per la Macedonia del Nord ma non era bastato ad evitare la sconfitta. (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRIA MACEDONIA: AUSTRIACI FAVORITI!

Austria Macedonia, in diretta domenica 13 giugno 2021 alle ore 18.00 presso l’Arena Nazionale di Bucarest, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi dei campionati Europei di calcio. Un grandissimo appuntamento per la Macedonia del Nord, per la prima volta nella sua storia ai nastri di partenza di una grande competizione per club dall’indipendenza dall’ex Jugoslavia. Pandev e compagni hanno battuto con un poker il Kazakhstan nell’ultimo test amichevole e hanno ottenuto lo scorso marzo una straordinaria vittoria in casa della Germania nelle qualificazioni ai campionati del mondo.

La partita contro l’Austria sarà importante per capire se i macedoni potranno essere una delle mine vaganti di questo Europeo, dopo due sconfitte contro Danimarca e Inghilterra gli austriaci hanno pareggiato nel loro ultimo match amichevole contro la Slovacchia, uno 0-0 non esaltante con la selezione allenata da Foda che ha provato a far crescere una condizione che è apparsa però non brillantissima alla vigilia della sfida.

PROBABILI FORMAZIONI AUSTRIA MACEDONIA

Le probabili formazioni della sfida tra Austria e Macedonia presso l’Arena Nazionala di Bucarest. Gli austriaci allenati da Franco Foda scenderanno in campo con un 3-5-1-1 e questo undici titolare: Bachmann; Dragovic, Hinteregger, Friedl; Laimer, Baumgartner, Grillitsch, Schlager, Alaba; Sabitzer; Kalajdzic. Risponderà la formazione macedone guidata in panchina da Igor Angelovski con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Dimitrievski; Ristovski, Musliu, Ristevski; Nikolov, Kostadinov, Spirovski, Elmas, Alioski; Pandev, Trickovski.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Austria Macedonia possiamo consultare le quote ufficiali che sono state emesse dall’agenzia Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 per la vittoria della squadra di casa porta in dote un guadagno pari a 1.60 volte la puntata, valore di 3.60 posto sul segno X che identifica l’eventualità del pareggio mentre il segno 2, a regolare il successo della formazione ospite, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 6.25 volte l’importo che avrete deciso di investire sulla partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA