Diretta/ Avellino Casertana (risultato finale 3-1): Adamo firma il tris!

- Fabio Belli

Diretta Avellino Casertana: streaming video tv del match valevole per la settima giornata d’andata del campionato di Serie C.

Rossetti Palumbo Avellino Ternana lapresse 2020 640x300
Diretta Ternana Catania (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO CASERTANA (3-1) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Paternio-Adriano Lombardi l’Avellino batte la Casertana per 3 a 1. Nel primo tempo, nonostante una buona partenza dei padroni di casa, gli ospiti riescono a passare in vantaggio al 14′ per merito del gol messo a segno da Icardi. I biancoverdi non restano però a guardare e reagiscono fino a trovare la rete del pareggio al 29′ grazie a Maniero e le cose sembrano complicarsi in maniera importante per i rossoblu che rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Hadziosmanovic al 41′. Nel secondo tempo gli irpini completano la rimonta tramite la doppietta di Maniero che vale il sorpasso per i suoi al 59′. Nell’ultima parte dell’incontro è infine Adamo a chiudere i conti in maniera definitiva siglando il tris all’88’ capitalizzando al volo l’assist di Tito. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono all’Avellino di portarsi a quota 13 nella classifica del girone C di Serie C mentre la Casertana resta ferma con 3 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA AVELLINO CASERTANA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà garantita la diretta tv di Avellino Casertana, ma anche quest’anno tutto il campionato di Serie C sarà trasmesso in diretta streaming video sulla piattaforma Eleven Sports, di conseguenza si potrà seguire questa partita sia in abbonamento sia acquistando il singolo evento, con le procedure che i tifosi della Serie C ormai conoscono molto bene.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Avellino e Casertana è cambiato ed è adesso di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli irpini partono bene cercando di sfruttare subito la situazione di superiorità numerica ed infatti si rendono pericolosi intorno al 53′, quando la conclusione da distanza ravvicinata di Miceli viene provvidenzialmente deviata in calcio d’angolo da un difensore avversario. Gli ospiti contengono come possono le sortite offensive avversarie ma finiscono invece con il subire il gol del sorpasso al 59′ per colpa di Maniero, bravo a completare la sua doppietta personale ribadendo la sfera in rete dopo il tiro di Adamo respinto da Dekic. L’Avellino sembra ora essere in controllo del match e potrebbe anche provare a chiudere definitivamente i conti nei prossimi minuti se la Casertana non sarà in grado di reagire magari tramite una fiammata improvvisa. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Avellino e Casertana sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i biancoverdi vanno a caccia del gol del pareggio quando Aloi trova l’ennesima risposta di Dekic a deviarne la conclusione in calcio d’angolo al 18′. I Falchetti tentano di difendersi come possono ma gli sforzi compiuti dai padroni di casa danno i loro frutti al 29′ quando è Maniero, con un colpo di testa, a ripristinare l’equilibrio iniziale su assist di D’Angelo finalizzando una bella azione corale. Le cose sembrano poi complicarsi drasticamente per il Potenza dal 41′ a causa dell’espulsione per doppio giallo rimadiata da Hadziosmanovic nel giro di pochi secondi per colpa delle violente proteste nei confronti dell’arbitro, forzando così mister Guidi a rimpiazzare Petruccelli con Buschiazzo già al 44′ al fine di risistemare l’assetto tattico dei suoi. Fino a questo momento il direttore di gara Cristian Cudini, proveniente dalla sezione di Fermo, ha ammonito rispettivamente Miceli da una parte, Icardi ed Hadziosmanovic, quest’ultimo in due occasioni con conseguente rosso ed espulsione, dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Avellino e Casertana è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati dal tecnico Braglia a cercare di prendere subito in mano le redini del match mancando due buone opportunità per passare in vantaggio al 7′ con il colpo di testa di Maniero ed al 9′ con il tiro da fuori area di Di Francesco, entrambi disinnescati dagli ottimi interventi dell’estremo difensore Dekic. Gli ospiti allenati da mister Guidi riescono invece a spezzare l’equilibrio alla prima vera occasione grazie a Icardi, capitalizzando nel migliore dei modi l’assist da calcio d’angolo offertogli da Bordin al 14′. Ecco le formazioni ufficiali: AVELLINO (3-5-2) – Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Rizzo, Aloi, De Francesco, D’Angelo, Adamo; Maniero, Fella. A disp.: Forte, Pizzella, Nikolic, Errico, Silvestri M., Burgio, Bernardotto, Santaniello, Tito, Bruzzo, Mariconda, Dossena. All.: Piero Braglia. CASERTANA (4-3-2-1) – Dekic, Hadziosmanovic, Konate, Carrillo, Setola; Petruccelli, Varesanovic, Bordin; Izzillo, Icardi; Fedato. A disp.: Zivkovic, Avella, Longobardo, Petito, Buschiazzo, De Sarlo, Ciriello, Matese, Valeau, De Lucia, Pacilli. All.: Federico Guidi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

VIA!

Irpini sempre più in volo, dopo aver espugnato anche Foggia (dove hanno incassato la prima rete in campionato!). Con due gare che mancano da disputare, si presentano a questo derby ancora senza sconfitte, forti di tre vittorie e un pareggio, oltre a cinque gol segnati. La Casertana è reduce dallo 0-0 interno contro il Catanzaro e non ha ancora trovato i tre punti in questo avvio, ma è squadra che vende cara la pelle: una sola sconfitta e tre pareggi, con due giornate da recuperare. I rossoblù hanno messo a segno cinque reti, ma ne hanno subite già sette. Ora diamo la parola al campo, via!

I PRECEDENTI

I precedenti della diretta di Avellino Casertana sono appena 2 e il bilancio parla di una vittoria per entrambe le squadre. Il primo precedente corrisponde ai sessantaquattresimi della Coppa Italia del 2015/16, una gara giocata al Partenio e terminata 3-0 per i lupi biancoverdi. Gli irpini si imposero con i gol di Tavano, Mokulu e Trotta. L’ultimo precedente è anche l’unica vittoria in questo match dei rossoblù che in casa il 17 novembre 2019 vinsero 2-0. I gol furono siglati a inizio e fine del primo tempo con Starita e D’Angelo. Il match del ritorno non si giocò a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus che costrinse al lockdown e alla sospensione dei campionati. C’è anche un precedente recente in amichevole quando il 28 luglio 2016 le due squadre si affrontarono con gli irpini che vinsero col risultato di 3-1. La gara fu decisa da una doppietta di Mokulu e una doppietta di Camara, De Mesa Garrido siglò una rete nel finale che valse solo per il tabellino.

DIRETTA AVELLINO CASERTANA: ALTRO DERBY CAMPANO!

Avellino Casertana, domenica 25 ottobre 2020 alle ore 17.30 presso lo stadio Partenio di Avellino, sarà una sfida valevole per la settima giornata del campionato di Serie C nel girone C. Gran momento per gli irpini, lanciati in orbita in classifica da ben 10 punti conquistati nelle ultime 4 partite. Il pari contro la Juve Stabia di domenica scorsa aveva frenato la corsa dei biancoverdi, che giovedì scorso, nel posticipo del turno infrasettimanale, sono però ripartiti di slancio andando ad espugnare col punteggio di 1-2 il campo del Foggia, grazie a un gol di D’Angelo e un rigore di Santaniello. Risultati che hanno portato l’Avellino a quota 10 punti a -3 dal primo posto, 7 punti in più di una Casertana che in quattro partite disputate ha pareggiato tre volte e perso una. I rossoblu hanno fermato sul pari a reti bianche il Catanzaro nel turno infrasettimanale, ma continuano a soffrire a livello offensivo: dopo il 3-3 interno con la Ternana, la Casertana non è infatti riuscita ad andare a segno nelle successive due partite disputate in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO CASERTANA

Le probabili formazioni di Avellino Casertana, sfida che andrà in scena presso lo stadio Partenio di Avellino. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Piero Braglia con un 3-5-2: Forte; Dossena, Miceli, Rizzo; Ciancio, Burgio, De Francesco, D’Angelo, Aloi; Berdardotto, Santaniello. Gli ospiti guidati in panchina da Federico Guidi schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Dekic; Hadziosmanovic, Buschiazzo, Carillo, Setola; Bordin, Izzillo, Icardi; Matese, Cuppone, Konate.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Avellino Casertana secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa irpini partono favoriti e infatti il segno 1 è quotato a 1,87, mentre poi si sale già a quota 3,35 per il segno X in caso di pareggio e fino a 4,00 volte la posta in palio in caso di successo dei rossoblu per chi avrà puntato sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA