Diretta/ Avellino Catanzaro (risultato finale 1-3): tris, i calabresi si rilanciano!

- Fabio Belli

Diretta Avellino Catanzaro: streaming video e tv del match valevole per la nona giornata del campionato di Serie C nel girone C.

Serie C
Risultati Serie C, 16^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO CATANZARO (RISULTATO FINALE 1-3): CHE TRIS, I CALABRESI SI RILANCIANO!

Al “Partenio-Lombardi” fa tutto l’Avellino: ma non è un modo per togliere meriti al Catanzaro che, in trasferta in Irpinia ottiene una vittoria scaccia crisi per ora, battendo per 1-3 la formazione di Piero Braglia. Infatti il risultato finale maturato al termine dei 90, pur se ottenuto con merito dai giallorossi ospiti di Antonio Calabro, è una gentile concessione dei biancoverdi che sin dal primo tempo, nonostante fossero passati in vantaggio con l’eurogol di Fella, hanno mostrato di subire l’iniziativa dei calabresi, usciti pian piano alla distanza. Dopo la rete del pari di Curiale, un po’ casuale, al 42’ il Catanzaro ha approfittato dell’espulsione ingenua di Miceli tra i padroni di casa, piazzando così un uno-due micidiale con Di Massimo e Di Piazza fra il 58’ e il 77’ che, forte della superiorità numerica, ha annichilito i biancoverdi. L’ultimo quarto d’ora di gara si è trasformato in accademia e solo al 92’ per poco Bernardotto non trovava il gol della bandiera: finisce 1-3, con l’Avellino che perde un po’ contatto dalle posizioni che contano e il Catanzaro che coglie invece tre punti forse fondamentali per salvare la panchina del suo mister. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA AVELLINO CATANZARO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Avellino Catanzaro sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

GOL DI DI PIAZZA, RIMONTA COMPLETATA!

Al “Partenio-Lombardi” di Avellino nel secondo tempo si completa la rimonta di un buon Catanzaro che, dopo essere andato sotto nella prima frazione e aver pareggiato meritatamente ma anche un po’ casualmente con Curiale, mette il muso avanti –per dirla alla Massimiliano Allegri- con la costanza e in maniera chirurgica. Tuttavia a propiziare la rimonta è l’espulsione di Miceli (doppia ammonizione) già al 47’ tra gli irpini, cosa che complica maledettamente le cose per Braglia e i suoi: e così al minuto 58 ecco il gol dei calabresi: lancio lungo di Contessa per Di Massimo che si incunea tra le maglie biancoverdi e nonostante le proteste per un possibile fuorigioco batte Pane. 1-2 e comeback completato per i giallorossi che ora vedono vicina la vittoria scacciacrisi in trasferta! E al minuto 77 la superiorità numerica viene completa col gol di Di Piazza: il giocatore, entrato da pochi minuti, viene lanciato in velocità e fa tris. 1-3 e Avellino in bambola! (agg. di R. G. Flore)

GOL, PARI DI CURIALE AL 42′!

Al “Partenio-Lombardi” di Avellino si è chiuso pochi minuti fa sul punteggio di 1-1 il primo tempo della sfida tra i biancoverdi di Braglia e il Catanzaro di Calabro: risultato tutto sommato giusto dal momento che, dopo un avvio più convincente e costellato pure da qualche chance pericolosa per i giallorossi ospiti, a rompere l’equilibrio ci ha pensato al minuto 31 Fella col gol della domenica, una bellissima rovesciata. Nonostante due cambi forzati tra gli irpini, sembrava che l’undici di Braglia potesse tenere il vantaggio, complice un calo forse dovuto allo scoramento dei calabresi ma poco prima che il direttore di gara mandasse tutti al riposo ecco il pareggio: il numero 7 Curiale, ricevuta palla, mette in mezzo un cross che finisce per diventare un tiro beffardo per Pane che viene battuto. 1-1 e tutto da rifare per l’Avellino! Cosa accadrà nel secondo tempo in un match che pare aperto a qualunque esito? (agg. di R. G. Flore)

SUPER GOL DI FELLA AL 31′!

Allo stadio “Partenio-Lombardi” di Avellino gli irpini di Piero Braglia ospitano il Catanzaro di Antonio Calabro per quello che sulla carta è un match tanto equilibrato quanto delicato: i biancoverdi campani, infatti, hanno bisogno di una vittoria per non allontanarsi dalla vetta e perdere contatto, laddove invece i giallorossi calabresi sono in un momento di crisi e cercano punti per salvare anche lo stesso tecnico. E il nervosismo della vigilia si riflette sui primi 20’ di questo primo tempo, giocato a buoni ritmi ma in cui latitano un po’ le azioni da gol: la migliore tuttavia ce l’ha il centrocampista Carlini per gli ospiti, che si fanno preferire ai punti, quando al 7’ dopo una triangolazione si viene a trovare davanti all’estremo difensore irpino Pane ma lo grazia mandando a lato. Al minuto 24 poi tegola per Braglia, costretto a sostituire l’infortunato Errico con Bernardotto: ma nel momento migliore dei giallorossi ecco il supergol che dà il vantaggio ai padroni di casa. Al 31’ l’attaccante biancoverde Fella che, imbeccato da Santaniello, si esibisce in una clamorosa rovesciata che batte Branduani: 1-0 e doccia gelata per il Catanzaro che va sotto! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, VIA!

Sta per cominciare la diretta tra Avellino e Catanzaro: due grandi decadute si affrontano allo stadio Stadio Partenio – Adriano Lombardi per mostrare ai propri tifosi che la serie A del passato appartiene ancora al DNA di entrambe le formazioni. L’Avellino è terza in classifica con ben due match da recuperare, entrambi in casa, una corazzata compatta che sta segnando e subendo poco. Il dato attendibile riguarda gli scontri in casa dove la squadra Irpina ha segnato ben cinque volte subendo tre reti e il Catanzaro, e saprà invertire la rotta che lo vede trapassato in trasferta ben sette volte contro le sole due reti segnate, potrebbe tentare il colpaccio. Ora diamo la parola al campo, via!

AVELLINO CATANZARO: I TESTA A TESTA

Sono 8 i precedenti della diretta di Avellino Catanzaro. Il bilancio è nettamente in favore degli irpini che hanno vinto 5 volte con 2 successi dei giallorossi e 1 pareggio. Le gare si sono disputate tra Coppa Italia, Serie B, quella che all’epoca si chiamava Lega Pro e la Serie C. L’ultimo precedente dei calabresi risale al novembre del 2019, un match terminato col risultato di 3-1. La gara era stata sbloccata alla mezz’ora con i due gol in 4 minuti di Favalli e Nicastro. Alla fine del primo tempo il match veniva riaperto da Di Paolantonio che mandava le due squadre al riposo con una sola rete di differenza. A quindici minuti dal termine il match veniva nuovamente chiuso da Kanoute. La gara di ritorno non si giocò a causa dell’emergenza legata al Coronavirus che portò alla soppressione del campionato. L’ultimo successo degli irpini è la gara precedente che risale al maggio del 2013, una gara terminata 1-0 in trasferta. Il match fu deciso nel finale da Zigoni. Catanzaro non è mai riuscito a vincere in trasferta contro questo avversario.

AVELLINO CATANZARO: GLI IRPINI CI CREDONO!

Avellino Catanzaro, diretta dal signor Colombo di Como, domenica 8 novembre 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Partenio di Avellino, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata nel girone C del campionato di Serie C. Gli irpini continuano a sognare la vetta, anche se l’ultima sfida nel recupero con la Turris, che avrebbe dovuto lanciare in orbita i biancoverdi, si è risolta con un pareggio che ha lasciato l’Avellino a 4 punti dalla vetta del girone occupata dalla Ternana, pur avendo comunque finora disputato due partite in meno rispetto agli umbri. Con la stessa Ternana ed il Teramo, l’Avellino è comunque una delle tre squadre del girone C ancora imbattute e ora proverà a riannodare il filo con la vittoria contro un Catanzaro che dopo 2 punti nelle ultime 3 partite ha visto traballare la panchina del tecnico Calabro. Una nuova sconfitta potrebbe essere fatale al tecnico dei calabresi, che erano comunque partiti con buone ambizioni ma sono riusciti solo a singhiozzo a confermare le loro credenziali in questo avvio di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO CATANZARO

Le probabili formazioni di Avellino Catanzaro, sfida che andrà in scena presso lo stadio Partenio di Avellino. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Piero Braglia con un 3-5-2: Forte; Dossena, Miceli, Rizzo; Ciancio, Burgio, De Francesco, D’Angelo, Aloi; Berdardotto, Santaniello. Gli ospiti guidati in panchina da Antonio Calabro schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Branduani; Fazio, Martinelli, Pinna; Garufo, Verna, Altobelli, Casoli, Carlini; Di Massimo, Curiale.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Avellino e Catanzaro queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.20, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.10 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 3.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA