Diretta/ Avellino Sicula Leonzio (risultato finale 3-1): Partenio in festa!

- Alessandro Nidi

Diretta Avellino Sicula Leonzio streaming video e tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita della diciottesima giornata del girone C di Serie C.

Gabriel Charpentier, calciatore dell'Avellino (Foto LaPresse)
Gabriel Charpentier, calciatore dell'Avellino (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO SICULA LEONZIO (RISULTATO FINALE 3-1): PARTENIO IN FESTA!

Vittoria rocambolesca dell’Avellino che batte la Sicula Leonzio per 3-1 grazie ai gol nel recupero di Albadoro e Alfageme che condannano la squadra di Bucaro alla resa. Capolavoro tattico di mister Capuano poiché sono stati due subentrati a regalare i tre punti agli irpini che tornano ad affacciarsi in zona play-off grazie al terzo successo di fila. Al 91′ il Partenio esplode quando il numero 11 colpisce di testa il pallone che scavalca un fin qui impeccabile Nordi e termina in rete. Con gli ospiti completamente sbilanciati in avanti i padroni di casa mettono il sigillo al 95′ con l’attaccante argentino che tutto solo chiude ogni discorso. {agg. di Stefano Belli}

IRPINI A TRAZIONE ANTERIORE

Quando manca circa mezz’ora al novantesimo la situazione al Partenio vede Avellino e Sicula Leonzio sempre inchiodate sull’1-1. A inizio ripresa il tecnico Capuano lancia un chiarissimo segnale aggiungendo un attaccante al suo undici con Karic che lascia spazio ad Alfagheme, gli irpini vogliono i tre punti e non sarà affatto facile per gli uomini di Bucaro contenere gli assalti degli avversari fino al triplice fischio. Saggiamente gli ospiti decidono di abbassare i ritmi e tenere palla il più a lungo possibile per sfiancare i padroni di casa. Un monumentale Petta arriva sul pallone sempre prima degli altri facendo dormire sonni relativamente tranquilli a Nordi che quando è stato chiamato al dovere ha dimostrato di sapersela comunque cavare in maniera egregia. {agg. di Stefano Belli}

SCARDINA PAREGGIA I CONTI

Avellino e Sicula Leonzio vanno al riposo sul punteggio di 1-1, tanti rimpianti per gli irpini che avevano sfiorato più volte il raddoppio con Micovschi e Charpentier, decisivi gli interventi di Sosa che mura il centrocampista rumeno e Sabatino che compie un salvataggio sulla linea togliendo le castagne dal fuoco a Nordi. Al 33′ gli ospiti tornano in partita con l’incornata vincente di Scardina che viola la porta di Nordi e pareggia i conti al Partenio, momento difficile per i padroni di casa che devono pure fare i conti con l’infortunio del numero 9 francese che esce dal campo in barella, al suo posto Capuano schiera Albadoro. Prima dell’intervallo i biancoverdi tornano in avanti con Micovschi che esalta i riflessi di Nordi, dall’altra parte Bariti continua a sciupare le azioni manovrate dai suoi compagni sbagliando sempre l’ultimo tocco. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA PARISI!

Al Partenio-Lombardi sono trascorsi circa venti minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Pashuku, il risultato live di Avellino-Sicula Leonzio è di 1-0 in favore dei padroni di casa. Che trovano la via del gol al 14′ grazie a Parisi che non lascia scampo a Nordi e regala un sorriso al tecnico Capuano che dalla panchina osserva compiaciuto l’azione vincente. Nelle fila degli ospiti l’uomo più pericoloso è senz’altro Bariti che si è già presentato un paio di volte dalle parti di Tonti, l’estremo difensore degli irpini non abbassa la guardia e sta facendo egregiamente il suo dovere in mezzo ai pali. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Avellino Sicula Leonzio sarà garantita in esclusiva da Eleven Sports. Il match sarà visibile in diretta sul sito internet dell’emittente o mediante la sua app ufficiale, dunque di fatto solo in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone abbonandosi al servizio oppure acquistando singolarmente la partita, ad un prezzo fissato all’inizio della stagione.

SI COMINCIA!

Avellino Sicula Leonzio è un test importante per gli irpini, che potrebbero vincere la terza partita consecutiva e migliorare sensibilmente la loro classifica: ci spera Ezio Capuano, subentrato in corsa e che domenica scorsa in conferenza stampa aveva commentato il successo sul campo della Viterbese. “Sono partite che ti restano dentro, perchè sono sofferte e meritate” ha detto, parlando di un Avellino che ha avuto il merito di approcciare benissimo la sfida e che poi ha fatto di necessità virtù. “Non ci siamo fatti spaventare dagli infortuni e dai cambiamenti a gara in corso, siamo rimasti ordinati e aggressivi”: questo il commento di Capuano che ha dunque visto i suoi ragazzi nel migliore dei modi, anche quando appunto le scelte lo hanno portato a cambiare tatticamente il piano della partita. Alla fine, “con un po’ di cinismo in più avremmo anche potuto raddoppiare” ma quel che conta per l’Avellino siano arrivati i tre punti, e ora i campani tornano al Partenio per allungare la loro striscia di successi e rilanciarsi verso la zona playoff nel girone C. (agg. di Claudio Franceschini)

IL MOMENTO DI FORMA

Continuano i tanti alti e bassi per gli irpini, che domenica scorsa sono tornati alla vittoria sul campo della Viterbese, per un successo in trasferta che mancava dal blitz in trasferta contro la Ternana del 23 ottobre. La Sicula Leonzio dalla sua continua a soffrire con una vittoria che è arrivata solo una volta nelle ultime 11 sfide di campionato. I siciliani hanno perso l’ultima sfida disputata in casa contro la Vibonese e non vincono in trasferta addirittura dal 7 aprile scorso, quando andarono ad espugnare il campo di una Reggina quest’anno dominatrice assoluta del campionato. L’Avellino in casa ha vinto solo 2 delle ultime 9 partite disputate tra le mura amiche dello stadio Partenio, mentre per quanto riguarda gli scontri diretti va segnalato come questo sia il primo precedente ufficiale in Serie C tra l’Avellino e la Sicula Leonzio, con gli irpini che negli ultimi due anni sono prima stati impegnati in Serie B per poi ripartire nella scorsa stagione dalla Serie D dopo il fallimento. (agg. Di Fabio Belli)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Avellino Sicula Leonzio viene diretta dal signor Eduart Pashuku, e inaugurerà il palinsesto delle gare del campionato di Serie C 2019-2020 in programma domenica 8 dicembre. La sfida, valida per la diciottesima giornata del girone C, si disputerà presso lo stadio “Partenio” di Avellino, con fischio d’inizio alle 14.30, trenta minuti prima dell’orario originariamente stabilito. Saranno chiamati a una reazione d’orgoglio gli ospiti, allenati dal grande ex di giornata, Giovanni Bucaro: i siciliani, infatti, nell’ultimo turno hanno rimediato una pesante sconfitta casalinga (2-7) per mano della Vibonese, chiudendo il primo tempo già sotto di quattro reti. La compagine di Siracusa è in piena zona rossa: diciottesimo posto a quota 11 punti insieme al Rieti e a +1 sull’ultima piazza, occupata dal Rende. L’ultimo successo risale addirittura a un mese fa (3-1 alla Cavese): da allora, 2 pareggi e altrettanti ko. I padroni di casa, invece, si sono lasciati alle spalle un periodo complicato inanellando due vittorie di fila e issandosi al tredicesimo posto con la Paganese (20 punti). L’obiettivo, chiaramente, è di scalare ulteriormente la graduatoria e guadagnarsi un piazzamento che valga l’accesso ai play-off di fine stagione.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO SICULA LEONZIO

Per quanto concerne le formazioni di Avellino e Sicula Leonzio, indubbiamente i due tecnici cercheranno di presentarsi con il miglior undici possibile all’appuntamento. I padroni di casa, guidati da Eziolino Capuano, si disporranno in campo con il 3-5-2. Tonti in porta, Illanes Minucci, Zullo e Morero a comporre la linea a tre di difesa. Larghi sulle corsie esterne dovrebbero agire Laezza e Parisi, mentre nella tonnara di mezzo troveranno collocazione Micovschi, De Marco e Di Paolantonio. Il tandem offensivo, salvo ribaltoni, sarà formato da Alfageme e Charpentier. La Sicula Leonzio dovrebbe rispondere con Nordi tra i pali, De Rossi, Sosa, Petta e Sabatino nella difesa a quattro. Tre gli uomini di centrocampo: Esposito playmaker basso, Maimone interno di destra e Sicurella interno di sinistra. Vitale, Lescano e Bariti dovrebbero infine comporre il trio d’attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico ampiamente favorevole all’Avellino, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 è infatti quotato a 1,80, mentre la vittoria degli ospiti paga addirittura 4,50 volte l’importo giocato. Il pareggio al 90’ è un’opzione quotata a 3,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA