Diretta/ Avellino Turris (risultato finale 2-2): incredibile beffa per gli irpini!

- Fabio Belli

Diretta Avellino Turris, risultato finale 2-2: clamorosa beffa per gli irpini che si fanno rimontare due gol negli ultimissimi minuti dai corallini, ingenuità di Maniero espulso direttamente

L'esultanza di Albadoro (Avellino) dopo un gol (foto La Presse)
Diretta Avellino Juve Stabia (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO TURRIS (RISULTATO FINALE 2-2)

Avellino Turris 2-2: incredibile beffa per gli irpini, che mancano il primo posto nella classifica del girone C di Serie C facendosi rimontare dai corallini in pieno recupero. Gli irpini hanno sostanzialmente dominato il secondo tempo, andando vicini al secondo gol prima di trovarlo effettivamente, grazie a Fabio Tito che con l’aiuto di una deviazione ha ingannato Abagnale. La Turris avrebbe accorciato un minuto dopo, ma la rete di Persano è stata annullata per fuorigioco; tuttavia c’è stata speranza per i corallini perché al 77’ Riccardo Maniero si è reso protagonista di un colpo senza senso ai danni di Lorenzini, quando il gioco era fermo. Inevitabile rosso diretto per l’attaccante dell’Avellino, che era entrato in campo da appena 6 minuti in sostituzione di Bernardotto; rimasti in inferiorità numerica i padroni di casa si sono trincerati dietro la linea del pallone badando solo a proteggere il doppio vantaggio, evitando che la Turris potesse rendersi pericolosa. Tuttavia al minuto 85 il gol degli ospiti è arrivato: lo ha segnato proprio Mattia Persano, che con un tocco vincente sul cross di Da Dalt ha immediatamente approfittato dell’uomo in più. Non è finita: la clamorosa ingenuità di Maniero è costata cara all’Avellino, cioè due punti perché al 92’ minuto Pane (entrato al 51’ al posto del portiere titolare Forte, infortunato) è uscito malissimo permettendo ad Antonio Romano di raccogliere un pareggio insperato per la Turris, che torna così a fare punti. (agg. di Claudio Franceschini)

AVELLINO TURRIS (RISULTATO 1-0): GOL DI SANTANIELLO!

Avellino Turris 1-0: è uno dei giocatori più attesi della partita a sbloccare il risultato, Emanuele Santaniello fa centro al 26’ minuto grazie a un tap-in generato dalla conclusione di D’Angelo, che ci aveva provato ma aveva colpito solo il palo. Un gol prezioso per l’Avellino, che in questi minuti del primo tempo – ricordiamo che si è ripartiti a giocare dal 10’ minuto, come da interruzione originaria – ha fatto sicuramente di più per meritare il vantaggio; Al 23’ Bernardotto aveva sfiorato il palo con una azione solitaria, sul capovolgimento di fronte immediato Giannone aveva provato la conclusione personale e quello di fatto è rimasto l’unico squillo di tromba da parte della Turris che, almeno per il momento, non sta confermando quanto di buono aveva fatto vedere all’inizio della stagione e si è presentata al Partenio-Lombardi in una forma molto simile a quella dello scorso weekend, quando sono stati travolti in casa dalla Paganese. L’Avellino invece non ha rinunciato a spingere nemmeno dopo aver trovato il gol (Aloi ha costretto Abagnale alla respinta in angolo nel finale di frazione); vedremo se nel secondo tempo cambierà qualcosa e anche i corallini riusciranno a essere più efficaci dalle parti di Forte, che per il momento è stato sostanzialmente uno spettatore non pagante. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA AVELLINO TURRIS IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Avellino Turris sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

AVELLINO TURRIS (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Nella diretta di Avellino Turris, che sta per cominciare, si sfidano i bomber Emanuele Santaniello e Fabio Longo. Il primo è un bomber di categoria arrivato in estate dal Picerno dove aveva segnato in due anni una valanga di gol. Il classe 1990 campano è stato sempre tra i protagonisti della Serie C tanto che per lui in passato si era parlato di una chiamata dalla Serie B, categoria che oggi a 30 anni continua a inseguire con gol e grande voglia di fare. I suoi 185 centimetri non gli impediscono di essere calciatore rapido e dotato di grande agilità, lo abbiamo spesso infatti visto giocare anche come ala sinistra. Il suo destro violento gli ha permesso di imporsi in una categoria che ormai padroneggia pienamente. Dall’altra parte troviamo un Longo che è anche capitano della Turris. Attaccante di grande esperienza è il classico uomo d’area di rigore con il numero 9 sulle spalle. Ora la parola passa al campo: mettiamoci comodi, finalmente la diretta di Avellino Turris comincia!

AVELLINO TURRIS: I TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti della diretta di Avellino Turris che si gioca dunque oggi al Partenio per la prima volta nella storia dei due club. Ma come hanno iniziato la stagione i due club? I lupi hanno avuto un impatto molto difficile in Coppa Italia, sconfitti 2-1 dal Renate fuori casa. La gara, disputata il 23 settembre scorso, era stata sbloccata dopo appena dieci minuti da Giovinco, fratello di Sebastian e anche lui ex Juventus. Dopo il rosso a Dossena all’ora di gioco, punito per doppia ammonizione, è arrivata la rete del raddoppio di Galuppini a quindici giri di orologio dal triplice fischio finale. Il gol di Burgio al minuto 84 ha riacceso la gara ma alla fine è valso solo per le statistiche, alla fine però l’Avellino ha trovato grande ritmo e si trova nelle prime posizioni del girone C di Serie C, reduce dal brillante 3-1 alla Casertana con Riccardo Maniero protagonista di una doppietta. Dall’altra parte per la Turris si tratta del debutto nella terza divisione, come stagione, dopo la cavalcata che ha permesso alla promozione dalla Serie D. L’ultimo match è stato negativo: netto ko interno contro la Paganese (0-3) che ha leggermente offuscato un ottimo avvio di campionato.

AVELLINO TURRIS: IRPINI IN GRANDE FORMA!

Avellino Turris, diretta dal signor Longo di Paola, mercoledì 28 ottobre 2020 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per il recupero della terza giornata del campionato di Serie C nel girone C. Si torna in campo per la sfida che avrebbe dovuto aprire il campionato delle due compagini, ma che venne rinviata per maltempo. L’Avellino sfida la Turris proprio dopo il sorpasso in classifica piazzato dagli irpini ai danni dei Corallini nell’ultimo weekend di campionato. I biancoverdi sono saliti infatti a quota 13 punti con il 3-1 alla Casertana, quattro vittorie nelle ultime cinque sfide di campionato, mentre la Turris è incappata nel suo primo ko stagionale in casa contro la Paganese. Un po’ sorprendente l’epilogo del match con la formazione di Torre del Greco che è stata travolta con un eloquente 0-3 da una formazione che non aveva ancora mai vinto in campionato. I tanti impegni ravvicinati hanno sicuramente influito, certo ora l’esame con l’Avellino sarà importante per capire la reale dimensione dell’avvio di campionato della formazione allenata da Fabiano.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO TURRIS

Le probabili formazioni di Avellino Turris, sfida che andrà in scena presso lo stadio Partenio di Avellino. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Piero Braglia con un 3-5-2: Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Rizzo, Aloi, De Francesco, D’Angelo, Adamo; Maniero, Fella. Gli ospiti guidati in panchina da Francesco Fabiano schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Abagnale; Esempio, Rainone, Di Nunzio, D’Ignazio; Fabiano, Franco, Tascone; Romano; Giannone, Pandolfi

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Avellino e Turris queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.75, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.25 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 4.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA