Diretta/ Badalona Virtus Bologna (78-84) streaming video tv: non basta Bassas

- Claudio Franceschini

Diretta Badalona Virtus Bologna streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per gara-2 dei quarti di finale di basket Eurocup, match point qualificazione per le V nere.

Weems Tomic Virtus Bologna Badalona facebook 2021 640x300
Diretta Badalona Virtus Bologna, quarti Eurocup gara-2 (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA BADALONA VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO 76-84): NON BASTA BASSAS

Il match tra Badalona e Virtus Bologna termina sul risultato di 78-84. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Badalona: Dimitrijevic 7, dawson 5, Lopez 4, Morgan 3, Brodziansky 3, Bassas 26, Birgnader 8, Parra 6, Tomic 7. Virtus Bologna: Tessitori 4, Pajola 5, Alibegovic 2, Ricci 5, Hunter 17, Weems 16, Teodosic 17, Gamble 9, Markovic 3. Virtus Bologna che ha rischiato tantissimo nell’ultimo quarto subendo il ritorno di Badalona. La compagine italiana è riuscita a tenere botta portando a casa una preziosa vittoria. (agg. Umberto Tessier)

WEEMS 16 PUNTI

Il terzo quarto tra Badalona e Virtus Bologna termina sul risultato di 31-43. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Badalona: Dimitrijevic 7, Lopez 4, Morgan 3, Brodziansky 3, Bassas 15, Birgnader 2, Parra 6, Tomic 7. Virtus Bologna: Tessitori 4, Pajola 5, Alibegovic 2, Ricci 5, Hunter 10, Weems 16, Teodosic 14, Gamble 7. La Virtus Bologna ipoteca la vittoria in questo terzo quarto mettendo una buona distanza di sicurezza sui padroni di casa. Gara in pieno controllo per la compagine italiana. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA BADALONA VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Badalona Virtus Bologna, salvo variazioni di palinsesto dell’ultima ora che nel caso riguarderebbero i canali di Eurosport; come sempre, la partita di Eurocup sarà però fornita dalla piattaforma Eurosport Player, per la quale è necessario sottoscrivere un abbonamento e per la cui visione in diretta streaming video bisognerà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche la possibilità di consultare liberamente il sito ufficiale www.eurocupbasketball.com per tutte le informazioni utili, dal tabellino play-by-play al boxscore passando per le statistiche delle due squadre e dei singoli giocatori di ciascun roster.

INTERVALLO LUNGO

Badalona e Virtus Bologna vanno all’intervallo lungo sul risultato di 31-43. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Badalona: Dimitrijevic 6, Lopez 4, Morgan 3, Brodziansky 3, Bassas 3, Birgnader 2, Parra 3, Tomic 7. Virtus Bologna: Tessitori 4, Pajola 2, Alibegovic 2, Hunter 8, Weems 12, Teodosic 8, Gamble 7. Ottimo strappo nel secondo quarto della Virtus Bologna che cala un parziale di 17-24. Le due compagini hanno ora dieci minuti di pausa prima di rientrare in campo. (agg. Umberto Tessier)

WEEMS 10 PUNTI

Inizia il match tra Badalona e Virtus Bologna. Tessitori da due per l’8-10. Per i padroni di casa Tomic ha messo a referto 6 punti. Tomic fa uno su due da tiri liberi per il 9-10. Weems per il 10-12, buon inizio della Virtus Bologna. Brodziansky per il 10-12. Weems risponde per le rime, Milano sempre avanti. Dimitrijevic da due, Badalona risponde colpo sul colpo, siamo sul 14-19. Il primo quarto termina sul 14-19. Weems ha siglato 10 punti, per ora è il miglior realizzatore della gara. Virtus Bologna che chiude il primo quarto avanti di 5 punti. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Finalmente la palla a due di Badalona Virtus Bologna sta per alzarsi. Possiamo allora ricordare che in questo momento la Joventut si trova al settimo posto nella classifica di Liga ACB, il campionato spagnolo: 15 vittorie e 10 sconfitte, tre gare di margine sul MoraBanc nella corsa ai playoff, ma attualmente un incrocio che sarebbe contro il Barcellona (23-3) che insegue un Real Madrid che ha perso una sola delle 26 gare disputate. In Eurocup, guardando ai singoli, il migliore per valutazione è Ante Tomic: a lungo centro titolare del Barcellona, l’australiano ha 12,6 punti e 5,6 rimbalzi per partita tirando con il 58,1% da 2 punti. Come realizzatori lo superano Nenad Dimitrijevic (13,3) e Xabi Lopez-Arostegui che ne mette 12,9 mentre il migliore per assist è Ferran Bassas (5,9) che in campo internazionale ha già sollevato due trofei, vale a dire Champions League e Coppa Intercontinentale vinte con la maglia dell’Iberostar Tenerife. Ora però siamo arrivati al momento che stavamo aspettando, quello in cui scopriremo se le V nere voleranno già questa sera alla Final Four di Eurocup o se saranno costretti dai catalani a giocare anche gara-3, sia pure sul loro parquet. Mettiamoci dunque comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perché la diretta di Badalona Virtus Bologna prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BADALONA VIRTUS BOLOGNA: IL RICORDO

In vista di Badalona Virtus Bologna, possiamo ricordare che la Joventut rappresenta ancora oggi uno dei momenti più decisivi nella carriera da giocatore di Sasha Djordjevic: lui stesso ha sempre sostenuto che quella partita gli abbia cambiato non solo la prospettiva sul parquet ma anche la vita. Di cosa parliamo? Della finale di Coppa dei Campioni 1992, vale a dire la vecchia Eurolega: Djordjevic avrebbe lasciato il Partizan Belgrado di lì a poco per esplorare l’Italia (prima Milano, poi la Fortitudo Bologna) ma in quella notte di Istanbul avrebbe scritto una pagina indelebile del basket europeo. La Joventut Badalona si era portata in vantaggio di 2 punti con 9 secondi da giocare: rimessa dal fondo per Djordjevic, che corse per tutto il campo per poi piazzare una tripla dall’angolo destro. Buzzer beater, vittoria del Partizan: la squadra dall’età media più bassa di sempre a vincere la Coppa dei Campioni, o Eurolega. Tra i compagni di squadra di Djordjevic: Sasha Danilovic, Zeljko Rebraca, Nikola Loncar. L’allenatore: Zeljko Obradovic, all’epoca trentunenne, appena ritirato e che rinunciò a giocare un Europeo (vinto dalla Jugoslavia) per allenare in quella Coppa dei Campioni. Ebbene: fu la prima di 9 Coppe dei Campioni/Eurolega messe in bacheca come coach… (agg. di Claudio Franceschini)

V NERE PER LA FINAL FOUR!

Badalona Virtus Bologna sarà diretta dagli arbitri Damir Javor, Tomasz Trawicki e Hugues Thepenier: alle ore 19:00 di venerdì 26 marzo il Palau Olimpic ospita la partita valida per gara-2 dei quarti di finale di basket Eurocup 2020-2021. Il match di andata è stato vinto con fatica dalle V nere, ma scordatevi il +5 con cui è arrivato il successo: in questa competizione infatti i playoff sono al meglio delle tre gare, dunque se anche i catalani dovessero vincere con 4 o meno punti di margine si andrebbe al terzo episodio che sarebbe lo spareggio, alla Segafredo Arena.

Settimana impegnativa per la squadra di Sasha Djordjevic, che domenica sera affronterà il derby contro la Fortitudo e spera ancora di prendersi il secondo posto nella regular season di campionato; qui però c’è la possibilità di scrivere la storia e allora vedremo se la Segafredo chiuderà i conti già questa sera nella diretta di Badalona Virtus Bologna, aspettando la quale possiamo iniziare a tracciare alcuni dei temi principali che verranno affrontati anche sul parquet del Palau Olimpic, per un match che si prospetta davvero entusiasmante come del resto tutta la Eurocup di basket.

DIRETTA BADALONA VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Badalona Virtus Bologna è dunque gara-2 dei quarti di finale in Eurocup: la Segafredo si è presa il primo episodio della serie proseguendo il suo percorso immacolato nel torneo. Il conto dice 17 vittorie e 0 sconfitte: un ruolino di marcia impressionante per una squadra che dopo tutto è stata costruita per vincere tutto, ma che ha già mancato i primi appuntamenti stagionali (Supercoppa e Coppa Italia) e che almeno entro i confini nazionali deve ancora accettare di partire alle spalle di Milano, non a caso una squadra che si sta rivelando tra le migliori in Eurolega. La Virtus Bologna però starebbe bene anche nella principale competizione europea: non è da tutti potersi concedere un Marco Belinelli in uscita dalla panchina e giocare con due playmaker del calibro di Milos Teodosic e Stefan Markovic, conosciamo benissimo il valore del roster a disposizione di Djordjevic e ora le V nere hanno una grande occasione da sfruttare. Ovvero, chiudere i conti sul parquet della Joventut: significherebbe giocare una partita (dispendiosa e decisiva) in meno per concentrarsi almeno per un certo periodo sul campionato dove, se Milano non verrà ripresa, quantomeno bisognerà provare a strappare il fattore campo per un’eventuale semifinale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA