Diretta/ Bakken Bears Reggio Emilia (risultato finale 74-72) Strautins 17 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Bakken Bears Reggio Emilia streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per l’andata della semifinale di basket Europe Cup, le due squadre in campo ad Aarhus.

Reggio Emilia basket
Diretta Reggio Emilia Milano, Serie A1 28^ giornata (da facebook.com/pallacanestroreggiana)

DIRETTA BAKKEN BEARS REGGIO EMILIA (RISULTATO 74-72): STRAUTINS 17 PUNTI

Il match tra Bakken Bears e Reggio Emilia termina sul 74-72. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori di entrambe le squadre. Bakken: Evans 7, Harris 12, Jackson 15, Taylor 4, Diouf 19, Laerke 3, Ongwae 6, Jukic 6. Reggio Emilia: Baldi Rossi 5, Cinciarini 10, Blake Johnson 19, Strautins 17, Hopkins 10, Larson 5, Crawford 2, Thompson 4. Reggio Emilia porta a casa l’ultimo quarto sul 10-16 e perde per due soli punti di scarto. Ottimo punteggio in vista del match di ritorno. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO QUARTO

Il terzo quarto tra Bakken Bears e Reggio Emilia termina sul 64-56. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori di entrambe le squadre. Bakken: Evans 7, Harris 9, Jackson 15, Taylor 4, Diouf 16, Laerke 3, Ongwae 4, Jukic 6. Reggio Emilia: Baldi Rossi 5, Cinciarini 5, Blake Johnson 19, Strautins 14, Hopkins 4, Larson 5, Crawford 2, Thompson 2. Ottimo terzo quarto di Reggio Emilia che perde un solo punto, 16-15, mantenendo un distacco minimo. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA BAKKEN BEARS REGGIO EMILIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto la diretta tv di Bakken Bears Reggio Emilia non sarà disponibile: i canali della nostra televisione non trasmetteranno la Europe Cup di basket – come più volte nel corso della stagione abbiamo ripetuto – ma sappiamo anche che tifosi e appassionati avranno la possibilità di seguire Bakken Bears Reggio Emilia in diretta streaming video. Infatti la federazione europea di basket fornisce tutte le partite della competizione sul proprio canale YouTube, dunque dovrete armarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e selezionare il profilo della FIBA.

INTERVALLO LUNGO

Bakken Bears e Reggio Emilia vanno all’intervallo lungo sul 48-41. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori di entrambe le squadre. Bakken: Evans 2, Harris 7, Jackson 9, Taylor 2, Diouf 16, Laerke 3, Ongwae 3, Jukic 6. Reggio Emilia: Baldi Rossi 2, Cinciarini 5, Blake Johnson 10, Strautins 11, Hopkins 4, Larson 5, Crawford 2, Thompson 2. Reggio Emilia subisce un parziale di 30-24 e va all’intervallo lungo sotto di sette punti nell’andata della semifinale della EuropeCup. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO QUARTO

Il primo periodo tra Bakken Bears e Reggio Emilia termina sul 18-17. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori di entrambe le squadre. Bakken: Evans 2, Jackson 3, Taylor 2, Diouf 5, Jukic 6. Reggio Emilia: Baldi Rossi 2, Cinciarini 2, Blake Johnson 5, Strautins 4, Hopkins 2, Larson 2. Primo periodo estremamente equilibrato come si evince dal risultato. Blake Johnson, con cinque punti siglati, è al momento il miglior realizzatore di Reggio Emilia. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Bakken Bears Reggio Emilia. Questa è una delle due semifinali di Europe Cup: naturalmente la vincente della doppia sfida andrà a giocarsi il titolo FIBA con la squadra che uscirà dall’altra semifinale. Scopriamola: è quella tra gli olandesi del Leiden e i turchi del Bahçeşehir. Questi ultimi hanno battuto lo Sport

ing Lisbona due volte, prima una vittoria di 3 punti in trasferta e poi un +12 in casa, con Travante Williams e Jamar Smith a indicare la via. Il Leiden è stata l’unica squadra a non vincere entrambe le partite dei quarti di Europe Cup: sul parquet di Crailsheim infatti gli olandesi hanno perso 68-71 (15 punti di Arūnas Mikalauskas), ma in casa si sono imposti per 85-77 girando la differenza canestri a loro favore, e trovando l’ottima prova di un Maarten Bouwknecht autore di 23 punti (anche 13 rimbalzi per Einaras Tubutis). Attenzione allo Zorg en Zekerheid Leiden, una squadra che in questa edizione di Europe Cup ha fatto particolarmente bene; prima però, ovviamente, gli olandesi dovranno superare il Bahçeşehir e soprattutto la Unahotels dovrà avere la meglio degli avversari in semifinale: dunque è arrivato realmente il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della Vejilby-Risskov Hallen di Aarhus, dove l’andata della semifinale di Europe Cup sta per cominciare e noi possiamo gustarci la diretta di Bakken Bears Reggio Emilia! (agg. di Claudio Franceschini)

BAKKEN BEARS REGGIO EMILIA: I DANESI

Nell’avvicinarci alla diretta di Bakken Bears Reggio Emilia dobbiamo ovviamente fare un focus anche sulla squadra danese: come già detto i Bakken Bears hanno iniziato la stagione europea in Champions League, ed erano stati a Treviso per il loro girone dei preliminari. La Nutribullet li aveva battuti 92-90 relegandoli in Europe Cup; una competizione nella quale la squadra danese aveva raggiunto la semifinale quattro anni fa, mentre nell’edizione successiva si era fermata ai quarti. Una squadra che la regular season di Champions League l’ha raggiunta soltanto nel 2017, non riuscendo a superare il primo girone; una squadra che in Danimarca domina come dimostrano i cinque campionati consevutivi vinti (striscia aperta) e che ha maturato una buona dose di esperienza internazionale.

Oggi la sua stella è senza ombra di dubbio Marvelle Martray Harris, che ha dominato i quarti contro Oradea: classe ’93, nel suo ultimo anno a Fresno State ha vinto il premio di miglior giocatore della Conference; tuttavia non è stato selezionato al draft NBA e così, dopo qualche esperienza negli Stati Uniti, è arrivato in Europa giocando a Limburg (in Belgio), poi ha vissuto periodi tra Libia, Libano, Egitto e Giappone prima di rientrare nel vecchio continente. Oggi è come detto il giocatore di riferimento dei Bakken Bears: nei quarti ha chiuso le due partite con 25,0 punti e 24,5 di valutazione come medie. (agg. di Claudio Franceschini)

BAKKEN BEARS REGGIO EMILIA: VERSO LA FINALE DI EUROPE CUP!

Bakken Bears Reggio Emilia è in diretta dalla Vejlby-Risskov Hallen di Aarhus, con palla a due alle ore 18:30 di mercoledì 30 marzo: la partita è valida per l’andata della semifinale di basket Europe Cup 2021-2022. La Unahotels, reduce dalla sconfitta contro la Virtus Bologna in campionato, torna subito a giocare e riprende il cammino europeo che è ormai arrivato verso la fine: rispetto alle passate edizioni, la Europe Cup non prevede una Final Four tradizionale (unica location e gare secche) ma appunto andata e ritorno – sarà così anche in finale – con la differenza canestri a fare da criterio per la qualificazione.

Era già stato così nei quarti, che Reggio Emilia ha brillantemente superato battendo due volte il Legia Varsavia: partite equilibrate, ma nelle quali la Reggiana ha comunque fatto vedere di avere qualcosa in più. Adesso il compito sarà quello di eliminare i danesi, che invece si sono qualificati alla semifinale di Europe Cup eliminando l’Oradea (anche qui due successi); sarà importante fare bene nella diretta di Bakken Bears Reggio Emilia, mentre aspettiamo che la partita si giochi possiamo fare qualche rapida valutazione circa i temi principali che potrebbero emergere dalla serata di Aarhus.

DIRETTA BAKKEN BEARS REGGIO EMILIA: RISULTATI E CONTESTO

Nella diretta di Bakken Bears Reggio Emilia è importante dire, lo avrete già capito, che la Unahotels non deve necessariamente portare a casa la vittoria: certo fare il colpo in trasferta, nell’andata della semifinale di Europe Cup, avvicinerebbe sensibilmente la qualificazione alla finale e questo lo si era visto appunto contro il Legia Varsavia. Attilio Caja naturalmente preparerà la partita per andare a prendersi il successo, ma anche con la consapevolezza che, qualunque sia l’esito riguardo la vittoria dell’una o dell’altra squadra, bisognerà comunque giocarsela fino all’ultimo possesso perché la regola della differenza canestri impone questo.

I Bakken Bears, giova ricordarlo, avevano iniziato la stagione con i preliminari di Champions League; questo naturalmente conta il giusto in una ideale scala di valori (nella competizione è arrivata alla Top 16 Treviso, che è ben dietro Reggio Emilia in Serie A1) ma ci dice anche di come i danesi possano essere una minaccia, anche perché a differenza della Unahotels nelle stagioni passate hanno maturato esperienza internazionale e questo fattore ora potrebbe contare. Tra poche ore assisteremo alla diretta di Bakken Bears Reggio Emilia, sperando che la Reggiana prosegua il suo buon percorso in Europe Cup…





© RIPRODUZIONE RISERVATA