Diretta/ Bari Foggia (risultato finale 1-0): successo in inferiorità numerica!

- Claudio Franceschini

Diretta Bari Foggia streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 27^ giornata di Serie C, il sentito derby si gioca per il girone C.

Bari Serie C
Risultati Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA BARI FOGGIA (RISULTATO 1-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio San Nicola il Bari batte il Foggia per 1 a 0. Nel primo tempo la partita tarda ad entrare nel vivo ma i padroni di casa sono costretti a fare i conti con l’espulsione per cartellino rosso diretto rimediata da Maita, colpevole di un fallo di reazione ai danni di D’Andrea, al 28′ e poi anche con l’infortunio capitato a Ciofani, costretto alla sostituzione con Semenzato già al 32′. Nel secondo tempo ci pensa quindi Cianci a spezzare l’equilibrio mettendo a segno la rete del vantaggio definitivo per i biancorossi. Nell’ultima parte dell’incontro si rivela infine inutile l’occasione mancata da Dell’Agnello verso il 79′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Bari di portarsi a quota 49 nella classifica del girone C della Serie C mentre il Foggia resta fermo con i suoi 36 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA BARI FOGGIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bari Foggia non è una di quelle che per questa giornata di Serie C saranno trasmesse, come da grande novità della stagione, sui canali della nostra televisione. Resta ovviamente valida la consueta alternativa del portale Eleven Sports, che già da qualche anno fornisce l’intera gamma delle partite di terza divisione: la visione sarà in diretta streaming video e potrete abbonarvi al servizio oppure acquistare di volta in volta il singolo evento, che prevede un prezzo fisso salvo eccezioni.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Bari e Foggia è cambiato ed è adesso di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, nonostante qualche intoppo sono di nuovo i padroni di casa ad andare a caccia del vantaggio riuscendo anche a trovarlo al 60′ grazie alla rete messa a segno da Cianci, direttamente su calcio di punizione. I due tecnici decidono dunque di optare per qualche cambio ed inserire forze fresche dalle loro panchine per definire l’esito del match in poco meno di mezz’ora ormai rimasta da giocare. Intanto l’arbitro ha estratto altri due cartellini gialli per ammonire rispettivamente Sarzi Puttini al 56′ da una parte e Di Jenno al 54′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Bari e Foggia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e le cose sembrano decisamente complicarsi per il Bari a partire dal 28′ a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Maita, colpevole di aver commesso un fallo di reazione nei confronti di D’Andrea, perdendo poi per infortunio anche Ciofani al 33′, rimpiazzato nell’occasione da Semenzato. I due allenatori dovranno rivedere i loro piani durante l’intervallo se vorranno sperare di conquistare i tre punti in palio quest’oggi al San Nicola nel corso del secondo tempo da disputare fra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara Ermanno Feliciani, proveniente dalla sezione di Teramo, ha estratto un cartellino rosso nei confronti di Maita nel Bari al 28′ ed ha ammonito Kalombo al 42′ tra le file del Foggia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Puglia la partita tra Bari e Foggia è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti allenati da mister Marchionni tentano di prendere in mano le redini del match provando ad affacciarsi in zona offensiva con una manovra avvolgente ma sono invece i padroni di casa guidati dal tecnico a rendersi pericolosi intorno al 6′, quando il colpo di testa di Cianci, su cross di Marras, finisce di poco alto sopra la traversa. I biancorossi ci riprovano poi con lo stesso Marras verso il 13′, trovando tuttavia la provvidenziale risposta di Fumagalli tra i pali. Ecco le formazioni ufficiali: Bari (4-2-3-1) – Frattali; Ciofani, Sabbione, Minelli, Sarzi Puttini; Maita, De Risio; D’Ursi, Antenucci, Marras; Cianci. A disp.: Marfella, Fiory, Perrotta, Celiento, Colaci, Dargenio, Rutigliano, Lollo, Semenzato, Candellone, Mercurio All.: Carrera. Foggia (3-5-2) – Fumagalli; Germinio, Gavazzi, Anelli; Kalombo, Vitale, Salvi, Rocca, Di Jenno; Curcio, D’Andrea. A disp.: Di Stasio, Jorio, Galeotafiore, Agostinone, Pompa, Cardamone, Tomassini, Moreschini, Garofalo, Morrone, Iurato, Dell’Agnello, Nivokazi, Baldé All.: Marchionni. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la diretta tra Bari e Foggia, derby sanguigno dalla rivalità atavica tra queste due città della Puglia le cui squadre di calcio oggi si affronteranno allo stadio San Nicola del capoluogo regionale nella 27^ giornata di Serie C. Dando in occhio ai numeri fin qui segnati per il girone C possiamo dire che il Bari in casa ha vinto sei volte e ha segnato venti reti, il Foggia in trasferta ha vinto sei volte anch’esso, segnando quindici reti, subendone però sedici. Il match ci appare dunque apertissimo considerato gli ultimi numeri: forse si risolverà con l’umore della difesa dei satanelli. Ora diamo la parola al campo, via!

DIRETTA BARI FOGGIA: TESTA A TESTA

La diretta di Bari Foggia sarà naturalmente la portata principale di questa giornata di Serie C: sembra allora doveroso riferire adesso qualche elemento anche circa la storia di questo affascinante derby pugliese, almeno per quanto riguarda gli incroci più recenti. Va detto che, ad essere onesti, la partita non è poi così frequente, tanto che per trovare gli ultimi dieci precedenti ufficiali bisogna scandagliare ben tre decenni. Negli anni Novanta ci furono anche quattro incroci in Serie A, con doppia vittoria del Foggia di Zeman nel campionato 1991-1992, mentre nel 1994-1995 fece meglio il Bari, grazie a una vittoria dei galletti e un pareggio. La sfida poi è tornata ad essere frequente negli ultimi anni, con quattro partite disputate dal 2015 in poi e il Foggia in vantaggio grazie a due vittorie e un pareggio, mentre il Bari ha vinto una sola volta, in data domenica 26 novembre 2017. L’ultimo precedente sorride invece ai rossoneri foggiani, che si imposero infatti allo stadio Pino Zaccheria domenica 1° novembre scorso, quando il Foggia festeggiò una vittoria casalinga per 1-0. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA BARI FOGGIA: IL SUPER DERBY DI PUGLIA

Bari Foggia viene diretta dal signor Ermanno Feliciani: appuntamento allo stadio San Nicola sabato 27 febbraio, con calcio d’inizio alle ore 15:00. È lo scintillante e sempre caldissimo derby pugliese per eccellenza, quello tra le due società più nobili di questa regione: vale anche tanto in chiave playoff almeno come posizione nella griglia, con i satanelli che dopo aver perso in casa contro la Ternana devono dare una forte risposta per provare a rimanere a contatto con la qualificazione diretta alla fase nazionale.

Psicologicamente e come classifica “comparata” sta peggio il Bari, partito con ambizioni forti di promozione diretta ma ritrovatosi a -16 dal rullo compressore rossoverde: già esonerato Gaetano Auteri, al suo posto è arrivato (tornato) Massimo Carrera che ha pareggiato a Catania nell’ultimo turno, e rischia di perdere contatto anche dalla seconda piazza dell’Avellino. A prescindere da tutto ci aspettiamo grande entusiasmo nella diretta di Bari Foggia; proviamo allora a vedere in che modo le due squadre potrebbero essere disposte in campo, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BARI FOGGIA

Con Raffaele Bianco squalificato per tre giornate, Bari Foggia vedrà la presenza di Lollo in mezzo al campo per fare coppia con De Risio; davanti a loro si posiziona Maita in un 4-2-3-1 che prevede anche D’Ursi e Sarzi Puttini sugli esterni, mentre da valutare l’attaccante che potrebbe essere Antenucci, al rientro e favorito su Cianci. Sabbione e Celiento possono fare coppia centrale a protezione di Frattali, poi Matteo Ciofani e Marco Perrotta sulle corsie esterne di difesa. Nel Foggia è Del Prete a essere squalificato: Marco Marchionni farà giocare Galeotafiore o Di Jenno in difesa con Gavazzi e Germinio, in porta c’è Fumagalli mentre sugli esterni di centrocampo avremo Kalombo a destra e Agostinone o il già citato Di Jenno a sinistra. Morrone cerca posto in mezzo, dove Garofalo, Rocco e Salvi restano favoriti; così Curcio e D’Andrea come tandem offensivo, ma occhio alla possibilità che Dell’Agnello e Nivokazi vengano chiamati in causa dal primo minuto.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Bari Foggia possiamo leggere insieme quello che l’agenzia Snai ha previsto con le sue quote. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa porta in dote una vincita corrispondente a 1,70 volte la somma giocata, mentre il pareggio che è regolato dal segno X vi farebbe guadagnare 3,60 volte la puntata. L’eventualità del successo ospite, ovviamente il segno 2, vale invece 4,75 volte quello che avrete messo sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA