Diretta/ Basilea Eintracht (risultato finale 1-0) streaming: decide Frei all’88’!

- Mauro Mantegazza

Diretta Basilea Eintracht streaming video e tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Europa League per il ritorno degli ottavi.

Bua Basilea
Video Basilea Eintracht (Foto LaPresse)

DIRETTA BASILEA EINTRACHT (FINALE 1-0): DECIDE FREI ALL’88’!

La qualificazione del Basilea non era più in discussione, ma gli svizzeri dopo il 3-0 dell’andata hanno comunque fatto loro anche il match di ritorno, spuntandola al 43′ della ripresa grazie a Frei, gol da consumato bomber d’area di rigore. L’Eintracht Francoforte può sicuramente rammaricarsi per i gol falliti in questo match di ritorno, ma i tedeschi erano comunque ormai fuori gioco, con il Basilea che ha disputato un secondo tempo di puro contenimento, riuscendo a mantenere la porta inviolata per poi colpire al momento giusto. Con questo successo il Basilea accede ai quarti di finale di Europa League, da giocare in gara unica in Germania contro lo Shakhtar Donetsk. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE BASILEA EINTRACHT

La diretta tv di Basilea Eintracht Francoforte sarà garantita sui canali di Sky, che detiene i diritti per l’Europa League. Di conseguenza, per gli abbonati alla televisione satellitare possiamo ricordare che sarà messa a disposizione anche la diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

ERRORE DI KOHR!

Ormai vicinissimo alla qualificazione il Basilea che gestisce al meglio i 3 gol di vantaggio dell’andata contro l’Eintracht Francoforte. La squadra di Adi Hutter apre il secondo tempo con una doppia sostituzione, entrano Hasebe e Paciencia al posto di N’Dicka e Andre Silva. Widmer manca subito una buona occasione dopo 3′, risponde l’Eintracht al 9′ con Da Costa che manca la deviazione a rete da posizione ravvicinata. Anche Kohr al 12′ si presenta a tu per tu col portiere avversario, calciandogli però addosso. Occasioni sprecate che non fanno altro che favorire il Basilea, che al 17′ va a sua volta vicino al gol con Valentin Stocker. Avanti il Basilea nel punteggio aggregato, 0-0 in questo match di ritorno in Svizzera. (agg. di Fabio Belli)

BAS DOST SPRECA

Non si è sbloccato il risultato al St. Jakob Park col Basilea che logicamente tiene i ritmi bassi difendendo 3 gol di vantaggio rispetto all’andata disputata a Francoforte. L’Eintracht ci prova con Kostic ma la conclusione finisce abbondantemente fuori, al 33′ arriva un’ammonizione per Kohr tra le fila dei tedeschi. Insiste l’Eintracht col Basilea che era riuscito a rendersi maggiormente pericoloso nei minuti iniziali di gara, al 40′ una punizione di Kostic si infrange sulla barriera, la grande occasione per il vantaggio capita però a Bas Dost, con il centravanti olandese del Francoforte che al 45′ arriva al colpo di testa sotto misura, spedendo però clamorosamente fuori. Dunque 0-0 all’intervallo tra Basilea ed Eintracht. (agg. di Fabio Belli)

TRAPP DICE NO A WIDMER

A metà primo tempo sono ancora sullo 0-0 Basilea ed Eintracht, partenza un po’ col freno a mano tirato da parte di entrambe le squadre, il Basilea prova a fare la partita ma senza fortuna e un colpo di testa di Stocker finisce a lato. La formazione di Francoforte prova invece a farsi vedere con una combinazione tra Da Costa e Bas Dost che non ha però compimento. Al 19′ anche l’Eintracht prova a pungere sul gioco aereo, con Martin Hinteregger che arriva allo stacco di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma il pallone non inquadra lo specchio della porta. Al 25′ ci prova dal limite Widmer per i padroni di casa ma trova pronto Trapp, che riesce a sventare il pericolo e mantenere in parità il risultato. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Sta ormai per cominciare Basilea Eintracht, partita che a dire il vero non dovrebbe avere molta storia per la qualificazione al prossimo turno di Europa League, dopo la vittoria esterna del Basilea per 0-3 all’andata a Francoforte. Nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio, possiamo ricordare che proprio la partita d’andata è stato il primo confronto ufficiale tra Basilea ed Eintracht nelle Coppe europee. Tuttavia, in totale il Basilea ha giocato 16 partite ufficiali contro altre formazioni tedeschi nella storia delle competizioni Uefa, con un bilancio complessivo di appena quattro vittorie, due pareggi e ben dieci sconfitte, di conseguenza anche la differenza reti (-17) è brutta, a causa di 17 gol segnati e 34 invece incassati. L’Eintracht Francoforte invece contro squadre svizzere ha giocato nove partite, con un bilancio positivo di cinque vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte, 16 gol segnati a fronte degli 11 incassati per una differenza reti pari a +5. Questa però è storia, mentre ormai conta solo l’attualità: parola al campo, Basilea Eintracht comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO TEDESCO

Sempre più vicina la diretta di Basilea Eintracht, che rischia di essere per i tedeschi l’addio alla Europa League 2019-2020, considerata la sconfitta interna per 0-3 all’andata. In precedenza però come era stato il cammino dell’Eintracht Francoforte in Coppa quest’anno? Cominciato già superando ben tre turni preliminari, è poi entrato nel vivo nella fase a gironi, per la precisione partecipando al gruppo F. L’inizio è stato durissimo per l’Eintracht, sconfitto in casa per 0-3 dall’Arsenal nella prima giornata. I tedeschi poi hanno vinto per 0-1 sul campo dei portoghesi del Vitoria Guimaraes, poi altro successo per 2-1 in casa contro lo Standard Liegi. Nella quarta giornata tuttavia è arrivata la sconfitta in Belgio, sempre con il punteggio di 2-1, seguita tuttavia dal decisivo successo esterno per 1-2 all’Emirates Stadium contro l’Arsenal nella quinta giornata, che ha reso ininfluente la sconfitta casalinga per 2-3 contro il Vitoria Guimaraes nell’ultimo turno. Nei sedicesimi di finale ecco poi la sfida con gli austriaci del Salisburgo, battuti con un perentorio 4-1 casalingo all’andata, ipotecando la qualificazione poi maturata con il pareggio per 2-2 al ritorno in Austria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PERCORSO SVIZZERO

Mentre aspettiamo la diretta di Basilea Eintracht, possiamo riassumere il percorso della squadra svizzera nelle Coppe in questa stagione. Il Basilea è finito in Europa League dopo essere stato eliminato nei preliminari di Champions League, ma si sta riscattando facendo benissimo nella seconda competizione Uefa. Infatti la squadra svizzera è stata inserita nel girone C, che ha chiuso al primo posto con 13 punti davanti al Getafe: il Basilea debuttò nel girone vincendo 5-0 con gli svizzeri del Krasnodar, ecco poi un pareggio per 2-2 in Turchia contro il Trabzonspor e la doppia vittoria contro il Getafe (0-1 in trasferta e 2-1 in casa), decisiva per ipotecare non solo la qualificazione ma anche il primato nel girone dopo sole quattro giornate. La sconfitta in Russia per 1-0 contro il Krasnodar ha cambiato poco, anche perché poi il Basilea ha chiuso il girone vincendo per 2-0 contro il Trabzonspor. Nei sedicesimi di finale poi il Basilea è stato abbinato ai ciprioti dell’Apoel Nicosia, dominati già all’andata con un netto 0-3 esterno, poi il Basilea ha vinto anche per 1-0 il ritorno in casa. Storia fin qui identica negli ottavi: vittoria 0-3 all’andata e pratica virtualmente archiviata per gli elvetici. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Basilea Eintracht Francoforte, in diretta dallo stadio Sankt Jakob Park della città elvetica alle ore 21.00 di questa sera, giovedì 6 agosto 2020, si gioca per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. La competizione torna protagonista dopo la sosta forzata di cinque mesi dovuta naturalmente all’emergenza Coronavirus: completati i campionati nazionali, ora c’è spazio per le Coppe europee in un mese di agosto anomalo ma molto intenso. Per presentare la diretta di Basilea Eintracht Francoforte bisogna dunque ricordare che nella partita d’andata, giocata l’ormai lontano 12 marzo scorso, gli svizzeri erano andati a vincere in Germania con uno 0-3 che non dovrebbe lasciare dubbi sulla sorte della qualificazione, ben indirizzata in favore del Basilea dai gol di Campo al 27′, Bua al 73′ e Frei al minuto 85. Solo per la precisione annotiamo che con un equivalente successo dell’Eintracht Francoforte per 0-3 si andrebbe ai tempi supplementari, mentre i tedeschi avanzeranno già al 90′ solo con un successo con tre gol di scarto ma segnandone almeno quattro, oppure vincendo con almeno quattro gol di scarto. Di fatto, salvo clamorose sorprese per il Basilea sarà un ritorno soft in Europa League in vista della Final Eight in Germania.

PROBABILI FORMAZIONI BASILEA EINTRACHT

Presentando anche le probabili formazioni di Basilea Eintracht Francoforte, utilizziamo come modello le scelte dei due allenatori per la partita d’andata, anche se da allora sono passati quasi cinque mesi e la situazione è cambiata sotto moltissimi punti di vista. Modulo 4-2-3-1 per il Basilea, che aveva schierato Omlin in porta e davanti a lui la difesa a quattro composta da Widmer, Comert, Alderete e Riveros; ecco poi in mediana la coppia formata da Frei e Taulant Xhaka, mentre sulla trequarti avevano agito Stocker, Campo e Petretta in appoggio alla prima punta Arthur Cabral. L’Eintracht Francoforte aveva invece proposto un 4-1-4-1 che però non aveva affatto funzionato: Trapp in porta; in difesa da destra a sinistra Touré, Abraham, Hinteregger e N’Dicka; come regista basso era stato titolare Hasebe, ecco poi qualche metro più avanti Kamada, Rode, Sow e Kostic in appoggio alla prima punta, l’ex milanista André Silva.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo a Basilea Eintracht Francoforte anche sotto il profilo del pronostico e delle quote offerte dall’agenzia Snai sulla partita di Europa League. Il segno 1 è leggermente favorito ed è proposto a 2,50; si sale poi di pochissimo fino a quota 2,60 in caso di segno 2 per il successo esterno dell’Eintracht, ma l’ipotesi più remunerativa è il pareggio. Si arriva infatti a quota 3,65 in caso di segno X per chi avrà creduto nella divisione della posta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA