DIRETTA/ Bayern Monaco Borussia Dortmund (risultato finale 4-0): show dei bavaresi

- Fabio Belli

Diretta Bayern Monaco Borussia Dortmund streaming video e tv, risultato live del match valevole per l’undicesima giornata della Bundesliga tedesca.

Bayern Borussia area lapresse 2019
Diretta Bayern Monaco Borussia Dortmund (Foto LaPresse)

DIRETTA BAYERN MONACO BORUSSIA DORTMUND (4-0): SHOW DEI BAVARESI

Inizia la ripresa tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund, decide al momento Lewandowski. Gnabry! Kimmich serve Muller, che serve per Lewandowski, il pallone arriva a Gnabry che raddoppia. Coman serve per Gnabry, per un soffio non arriva il tris. Coman imbecca Lewandowski, dopo aver mandato a vuoto Akanji e Hummels il polacco non concretizza. Il Borussia Dortmund fatica tantissimo nel proporre trame pericolose. Grandissima occasione per Alcacer che mette fuori davanti a Neuer. Occasione prima per Coman e poi per Muller, i padroni di casa ad un passo dal tris. Lewandowski! Doppietta per il polacco che chiude definitivamente la gara. Scambio con Muller che serve il polacco in area, tiro che non lascia scampo a Burki. Ci prova anche Perisic, i gialloneri sono spariti dal campo. Hummels la mette nella propria porta! Cross di Coutinho ed intervento maldestro del difensore. Perisic per poco non trova un gol straordinario. Termina un match senza storia, il Bayern Monaco vince per quattro reti a zero. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA LEWANDOWSKI!

Inizia il big match tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Partono bene i padroni di casa con Lewandowski che viene lanciato in profondità, Burki esce in maniera tempestiva. Goretzka prova ad azionare Pavard, Misura sbagliata del lancio. Il Borussia Dortmund sembra ora aver alzato il baricentro per smorzare la pressione del Bayern. Lewandowski! La sblocca il Bayern Monaco grazie al bomber polacco. Cross perfetto di Pavard per il centravanti che arriva di testa e non lascia scampo a Burki. Goretzka prova a servire Gnabry sulla destra, ma lo serve con un tocco impreciso, sul quale ha gioco facile Hummels. Borussia Dortmund in grandissima difficoltà, la compagine di casa sta controllando agevolmente la gara. Primo salvataggio sulla linea di Schulz su Coman. L’azione prosegue, e la sfera arriva a Gnabry, che impegna Burki. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Bayern Monaco Borussia Dortmund, oggi alle ore 18.30, sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli abbonati Sky che si collegheranno sul canale numero 201 del satellite, Sky Sport Uno. Tutti gli abbonati alla pay tv satellitare potranno seguire il match anche in diretta streaming video via internet, seguendo attraverso l’app SkyGo la partita tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it.

SI GIOCA

Ci siamo, la sempre spettacolare Bayern Borussia Dortmund comincia: non l’abbiamo citata in precedenza, ma naturalmente il grande precedente tra queste due squadre è la finale di Champions League 2013, giocata a Wembley. Entrambe avevano dominato la loro semifinale, facendo fuori rispettivamente Barcellona e Real Madrid; si sognava il Clasico nell’ultimo atto europeo, era arrivato un comunque emozionante e scintillante derby tedesco. Il Bayern era passato in vantaggio con Mario Mandzukic all’ora esatta di gioco; la squadra di Jupp Heynckes tuttavia non aveva saputo tenere botta e 7 minuti più tardi Marco Reus si era procurato un rigore che Ilkay Gundogan aveva realizzato. Sembrava essere tutto apparecchiato per i tempi supplementari, e invece a un minuto dal 90’ Arjen Robben aveva segnato il gol decisivo. Di quel Dortmund sono rimasti solo cinque giocatori: quattro di questi erano in campo (Piszczek, Hummels, Schmelzer e Reus), uno indisponibile (il già citato Gotze) e due di loro – appunto Hummels e Gotze – sono nel frattempo passati alla squadra rivale per poi tornare. Adesso è davvero arrivato il momento di mettersi comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo: finalmente la diretta di Bayern Borussia Dortmund comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I DUE GRANDI EX

Parlando di Bayern Borussia Dortmund, spiccano i nomi di due grandi ex di questa partita: Mats Hummels e Mario Gotze, campioni del mondo cinque anni fa con la Germania (il trequartista ha anche segnato il gol decisivo in finale), hanno seguito lo stesso identico percorso sia pure con qualche anno di distanza. Emersi e maturati nel Borussia Dortmund, sono poi passati al Bayern Monaco per poi tornare alla base. Entrambi erano gialloneri quando si è giocata la finale di Champions League; qualche settimana dopo Gotze, che era in tribuna quella sera, è ufficialmente passato ai bavaresi in un accordo che era già stato reso pubblico appena prima facendo infuriare la società della Ruhr, mentre Hummels qualche tempo dopo ne ha seguito le orme. Il Borussia Dortmund lo ha venduto a 35 milioni nel fiore della carriera, riprendendolo a 39: serviva la sua leadership a una squadra giovane come quella di Lucien Favre, mentre Gotze a Monaco non è stato incisivo e decisivo come ci si poteva aspettare e, tornato in giallonero, ha anche trovato parecchia concorrenza non riuscendo ad avere quel posto da titolare che aveva garantito ai tempi di Jurgen Klopp. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Ovviamente il quadro del testa a testa di Bayern Borussia Dortmund è assolutamente ampio: possiamo dire che il primo round stagionale è andato ai gialloneri che hanno portato a casa la Coppa di Germania vincendo 2-0, e che in Bundesliga ma che in termini generali i bavaresi siano riusciti a prendere il comando delle operazioni negli ultimi anni. Spiccano in particolare le ultime due partite di campionato giocate all’Allianz Arena: un 5-0 dello scorso aprile, addirittura un 6-0 nel marzo dell’anno precedente. Il Bayern ha vinto le ultime tre partite che si sono giocate qui, tra le quali figura anche un ottavo di Coppa di Germania; in questo trofeo, nell’aprile di due anni fa, il Borussia Dortmund ha ottenuto quella che è la sua ultima vittoria esterna. Era la semifinale, stappata da Marco Reus dopo 18 minuti; nel primo tempo il Bayern Monaco aveva pareggiato e sorpassato con i due difensori centrali Javi Martinez e Mats Hummels, ma i gialloneri in cinque minuti avevano nuovamente effettuato il ribaltone grazie a Pierre-Emerick Aubameyang e Ousmane Dembélé. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bayern Monaco Borussia Dortmund, in diretta dall’Allianz Arena di Monaco, sabato 9 novembre 2019 alle ore 18.30, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata della Bundesliga tedesca. “Der klassiker” del calcio tedesco arriva con entrambe le squadre alla rincorsa del primo posto in classifica, attualmente occupato dal Borussia Monchengladbach. Il Bayern in campionato è reduce da una sconfitta 1-5 in casa dell’Eintracht Francoforte che ha avuto l’effetto di un terremoto, con l’esonero del tecnico Kovac. Si parla di Max Allegri in pole position per sostituire il croato, al momento si va avanti con una soluzione interna col Bayern a -4 dalla vetta e a -1 dal Dortmund secondo, reduce in campionato da un 3-0 al Wolfsburg (ma vincente in Champions league contro l’Inter). In questa stagione le due squadre si sono già affrontate nella Supercoppa di Germania, vinta dal Borussia Dortmund grazie a un 2-0 firmato dai gol di Paco Alcacer e Sancho.

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN DORTMUND

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Bayern Monaco Borussia Dortmund, sabato 9 novembre 2019  presso l’Allianz Arena di Monaco, sfida valevole per l’undicesima giornata della Bundesliga tedesca. 4-2-3-1 per il Bayern, che schiererà: Neuer; Kimmich, Pavard, Martínez, Alaba; Tolisso, Thiago, Müller; Coman, Gnabry, Lewandowski. Risponderà il Dortmund dello svizzero Favre con un 4-3-2-1: Burki; Hakimi, Akanji, Hummels, Guerreiro; Witsel, Delaney; Sancho, Brandt, Thorgan Hazard; Gotze.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia Snai indica come favorita per chi scommetterà sull’esito di Bayern Monaco Borussia Dortmund la formazione di casa. Quota per la vittoria interna proposta a 1.50, eventuale pareggio offerto a una quota di 4.75 mentre il successo in trasferta viene proposto a una quota di 5.50. Per chi invece punterà sul numero di gol realizzati complessivamente dalle due squadre nel corso della partita, quotato 1.40 l’over 2.5 e quotato 3.00 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA