Diretta/ Bayern Monaco Milano (finale 85-82) streaming: amarissima rimonta

- Claudio Franceschini

Diretta Bayern Monaco Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per gara-4 dei playoff di Eurolega. All’Audi Dome Armani beffata, servirà gara-5.

Shields Baldwin Olimpia Milano Bayern web 2021 640x300
Diretta Bayern Monaco Milano, playoff Eurolega gara-4 (da www.euroleague.net)

DIRETTA BAYERN MONACO MILANO (RISULTATO FINALE 85-82): AMARISSIMA RIMONTA

Si è chiusa gara-4 dei play off di Eurolega tra Bayern Monaco e Olimpia Milano, con la formazione meneghina costretta a incassare un’amarissima rimonta. 85-82 il risultato in favore dei bavaresi che hanno completato una rimonta che sembrava ormai impossibile quando l’Armani aveva raggiunto il vantaggio parziale di +14. E’ stata invece una beffa l’ultimo quarto che ha sancito come la gara avrà bisogno di un quinto match per chiudersi, mentre con un successo esterno Milano avrebbe chiuso la serie. Le giocate conclusive le ha trovate Lucic, anche se proprio nelle battute finali l’Olimpia ha avuto di che recriminare per un fallo di Gist su Shields tramutato in fallo in attacco a favore del Bayern: Lucic dalla lunetta ha completato la rimonta e l’Olimpia ha visto sfuggire una partita che aveva in pugno. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BAYERN MONACO MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, non sarà possibile assistere alla diretta tv di Bayern Monaco Milano: la partita infatti non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, dunque l’unico modo che avrete per seguirla è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutti i match di Eurolega in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece tutte le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play, il boxscore aggiornato in tempo reale e le statistiche di squadre e giocatori.

MILANO TIENE

Alla vigilia dell’ultimo quarto, gara-4 dei play off di Eurolega tra il Bayern Monaco e l’Olimpia Milano ha visto i padroni di casa tedeschi ridurre di due sole lunghezze la distanza dagli avversari. Da 10 a 8 punti in favore dell’Olimpia che vede ora vicino il traguardo della vittoria fuori casa che la porterebbe a condurre 3-1 nella serie. Una tripla di Zipster aveva riportato i bavaresi a -6 sul 60-66, ma l’Armani ha dimostrato una grande solidità in tutto il terzo parziale, riuscendo dunque a mantenere 8 lunghezze di vantaggio e a chiudere su un 63-71 che non è ancora una garanzia di vittoria, ma che sicuramente pone la formazione meneghina in rampa di lancio per l’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

SPRINT OLIMPIA ALL’INTERVALLO

Grandissimo secondo quarto dell’Olimpia Milano che passa a condurre di 10 punti in casa del Bayern Monaco in gara-4 dei playoff di basket Eurolega. 40-50 il risultato a metà gara, con un parziale dunque di 17-31. Il gioco offensivo dell’Olimpia ha iniziato letteralmente a volare grazie a Leday, entrato in partita dopo un primo quarto opaco, mentre Baldwin da una parte e Shields dall’altra hanno tenuto i ritmi, con Evans che ha schiacciato portando addirittura Milano a +11 sul 37-48. Per il Bayern poco da segnalare e una reazione minima che riduce lo svantaggio di una sola lunghezza, anche per uno strepitoso Malcolm Delaney fin qui autore da solo di 17 punti. (agg. di Fabio Belli)

SEELEY SCATENATO

Si è concluso il primo quarto all’Audi Dome di gara-4 dei playoff di basket Eurolega 2020-2021. Bayern Monaco avanti di stretta misura sull’Olimpia Milano, 23-19 il risultato in favore della formazione tedesca con l’Armani che, memore della sconfitta in gara 3, vuole provare a portare la serie a suo favore invertendo il fattore campo. Seeley ha subito dettato legge sotto canestro per i bavaresi ma Punter e Hines hanno risposto bene, portando la situazione sul 9-10 per Milano. E’ stato però il Bayern a condurre nella parte finale del parziale, Johnson ha piazzato il primo mini-allungo sul 18-14, 4 punti di vantaggio che sono stati mantenuti dai tedeschi fino a fine quarto con la firma di un Seeley davvero scatenato in questo inizio di match. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Bayern Monaco Milano, gara-4 dei playoff di Eurolega e secondo match point sulla racchetta dell’Olimpia, che vuole fortemente il pass per la Final Four. Mercoledì sera all’Audi Dome non sono stati pochi i giocatori che hanno mancato il grande appuntamento: spiccano in particolare le prove negative di Kevin Punter (8 punti con 2/7 dal campo) e di Zach LeDay, eroe di gara-1 e spesso vera chiave tattica di Milano, che ha però avuto la miseria di 4 punti con 2/5. Ha deluso anche Shavon Shields, autore di 11 punti ma tirando 4/10 con 3 palle perse; Sergio Rodriguez ha smazzato solo 2 assist e ha chiuso con 1/5 dal perimetro. Insomma, una partita nella quale tante cose non hanno funzionato per l’Olimpia; la speranza è che almeno uno di questi giocatori riesca ad elevare il suo livello di gioco, perché nel terzo episodio della serie di playoff non è bastato avere un Malcolm Delaney (peraltro un ex) da 18 punti con 5/12 e il 50% dall’arco. Vedremo allora se l’Olimpia chiuderà subito la serie o dovrà tornare al Mediolanum Forum per una delicatissima gara-5, intanto noi ci possiamo accomodare e lasciar parlare il parquet dell’Audi Dome dove finalmente la diretta di Bayern Monaco Milano comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BAYERN MONACO MILANO: LA STAGIONE

Bayern Monaco Milano sarà la partita numero 76 di una stagione infinita per l’Olimpia: anche per questo motivo arrivare a dover giocare gara-4 dei playoff di Eurolega sarebbe comunque deleterio a livello di energie, tenuto conto che nell’eventuale Final Four il livello fisico e mentale si alzerebbe non poco. Milano ha disputato 27 partite nella regular season di Serie A1, 34 in quella di Eurolega con 3 dei quarti di finale, ma già tra agosto e settembre ne aveva avute 8 in Supercoppa e poi ci sono state le 3 di Coppa Italia a febbraio. Due i trofei messi in bacheca finora, mentre il record generale ci parla di 55 vittorie e 20 sconfitte: numeri impressionanti, in Supercoppa e Coppa Italia l’Olimpia non ha mai perso e finalmente anche in Eurolega è riuscita a fare la voce grossa, trovandosi a una sola vittoria dalla Final Four. A proposito: dovesse raggiungerla, si verrebbe a creare un “conflitto di interessi” con le date dei playoff di campionato, un problema cui la Lega nazionale non ha ancora pensato; intanto allora vedremo se già questa sera si potrebbe parlare di questo, naturalmente l’Olimpia Milano spera che le cose vadano esattamente in questo modo… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BAYERN MONACO MILANO: LE CHIAVI

Quale potrebbe essere la chiave di Bayern Monaco Milano? Difficile dirlo, perché in una serie con partite ravvicinate gli accorgimenti possono fare la differenza; tutto sommato potremmo citare le percentuali dall’arco, perché in gara-3 il Bayern ha trovato un fantastico 46,2% che però è stato più che altro frutto del 4/5 di Vladimir Lucic (togliendo il suo contributo, il resto della squadra ha tirato 2/8). Potremmo poi citare la capacità della difesa Olimpia di limitare le accelerazioni di Wade Baldwin IV, giocatore in grado di prendere fuoco e percorrere il campo a grande velocità ma anche portato a “deragliare” in certe occasioni; sicuramente una delle chiavi di Bayern Monaco Milano sarà impedire ai tedeschi di prendere ritmo inizialmente, cosa accaduta anche mercoledì sera con il 23-9 del primo periodo. Milano ancora una volta è stata costretta alla rimonta, che era riuscita prima della nuova spallata bavarese nel terzo quarto; in gara-1 Zach LeDay ha salvato capra e cavoli ma provare ad abbassare i ritmi e giocare una pallacanestro più fisica e “ragionata” potrebbe impedire al Bayern di operare grandi parziali, dunque vedremo se l’Olimpia saprà eseguire evitando di dover poi rincorrere spendendo energie che potrebbero risultare vitali nel finale… (agg. di Claudio Franceschini)

ALTRO MATCH POINT OLIMPIA

Bayern Monaco Milano sarà diretta dagli arbitri Matej Boltauzer, Juan Carlos Garcia e Tomislav Hordov: alle ore 20:45 di venerdì 30 aprile l’Audi Dome ospita gara-4 dei playoff di basket Eurolega 2020-2021. Mercoledì sera i bavaresi hanno tenuto in vita la serie, battendo l’Olimpia nel primo episodio in terra tedesca: la squadra di Ettore Messina ha ora un altro match point a disposizione e vuole a tutti i costi evitare di tornare al Mediolanum Forum, sapendo che una gara-5 – sia pure sul proprio parquet – potrebbe essere molto pericolosa.

Fino a questo momento Milano può benedire la grande rimonta con buzzer beater di Zach LeDay in gara-1: è quello che fa la differenza in uno scontro che Andrea Trinchieri ha preparato molto bene, e nel quale spera che il fattore sorpresa possa fare ulteriormente la differenza. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Bayern Monaco Milano; nel frattempo possiamo fare qualche valutazione sui temi principali che saranno legati alla partita dell’Audi Dome, cui mancano solo poche ore.

DIRETTA BAYERN MONACO MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Bayern Monaco Milano è la partita che l’Olimpia non avrebbe potuto giocare, ma questi sono i playoff di Eurolega: solo il Cska Mosca è riuscito a chiudere la serie sul 3-0 (eliminando il Fenerbahçe) e volando alle Final Four di Colonia, mentre per le altre il quarto episodio è stato una realtà. Il Bayern che, ricordiamo, aveva chiuso la regular season con lo stesso record di Milano (21-13), ha dimostrato di non essere arrivato ai quarti di finale per caso ma di esserseli invece guadagnati con qualità e carattere, sopperendo a qualche limite nel roster almeno rispetto alle avversarie più quotate. Trinchieri ha sempre parlato della sua squadra come di una “anomalia” a questo livello, la realtà è che il Bayern avrebbe potuto essere sul 2-1 e con il match point casalingo se avesse tenuto meglio il secondo tempo di gara-1. Ora invece il punto per volare alla Final Four ce l’ha l’Olimpia, e Messina vuole sfruttarlo subito: tornare al Forum a giocarsi la bella sarebbe molto rischioso oltre che rappresentare nei fatti una partita in più in una stagione già lunga, dunque vedremo se Milano riuscirà a chiudere i conti già questa sera…

© RIPRODUZIONE RISERVATA