Diretta/ Bayern Monaco Psg (risultato finale 2-3) streaming tv: Alaba sfiora il pari

- Mauro Mantegazza

Diretta Bayern Monaco Psg streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Champions League, andata dei quarti.

Coman Bayern Psg
Diretta Bayern Monaco Psg: Coman esulta nella finale 2020

DIRETTA BAYERN MONACO PSG (RISULTATO 2-3) ALABA SFIORA IL PARI

Il Paris Saint Germain piazza il colpo grosso in casa del Bayern Monaco. I francesi vincono 2-3 all’Allianz Arena e hanno l’occasione, in vista del ritorno al Parco dei Principi, di prendersi la rivincita rispetto alla finale di Champions League persa nell’agosto scorso. Il finale di partita dei bavaresi è stato però veemente e al 41′ il pari è stato sfiorato da Alaba, che ha provato a piazzare il pallone di precisione su sponda di Choupo-Moting, mancando il pallone di pochi centimetri. Ultimi sforzi tedeschi che vanno a vuoto e ora i favori del pronostico per l’accesso in semifinale sono per il PSG. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BAYERN MONACO PSG STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Bayern Monaco Psg sarà garantita esclusivamente agli abbonati Sky, emittente che ha i diritti per la trasmissione di tutta la Champions League: appuntamento sui canali Sky Sport uno e Sky Sport 252. Di conseguenza la possibilità della diretta streaming video sarà garantita da sito e app di Sky Go, sempre per gli abbonati alla tv satellitare.

MULLER, POI MBAPPE’!

Bakker in campo al posto di Diallo a inizio secondo tempo, i ritmi all’Allianz Arena restano molto alti, al 7′ Neuer riscatta l’errore sul primo gol subito compiendo uno straordinario intervento su Neymar, quindi doppia parata di Navas, prima su Alaba e poi su Pavard. All’11’ si perde su fondo un sinistro a girare di Sane, quindi al quarto d’ora i tedeschi si rimettono in carreggiata. 2-2 del Bayern firmato da Thomas Muller, perfetto inserimento in area e stacco di testa vincente su cross su punizione di Kimmich. Viene ammonito Draxler per un fallo su Pavard, quindi il Paris Saint Germain si riorganizza e trova il 2-3 al 23′: firma la doppietta personale Kylian Mbappé, al culmine di uno straordinario contropiede con l’asso della Nazionale francese che punta Boateng e poi non lascia scampo a Neuer. (agg. di Fabio Belli)

ACCORCIA CHOUPO-MOTING

Poco dopo la mezz’ora arriva una sostituzione forzata per parte. Proprio l’autore del raddoppio francese, Marquinhos, è costretto ad alzare bandiera bianca, sostituito da Ander Herrera. Al 33′ anche il Bayern deve fare a meno di un infortunato: esce Goretzka, entra Alphonso Davies. Viene ammonito Hernandez per un fallo su Neymar, quindi al 37′ accorcia il Bayern con un cross di Pavard che trova Choupo-Moting, bravo ad anticipare Danilo Pereira, pronto a segnare di testa. La sfida sotto la neve resta splendida ma al 42′ c’è un’altra sostituzione forzata per il Bayern: problema fisico per Boateng, entra Sule, mentre il primo tempo si chiude con un’occasione per Thomas Muller, che di testa impegna Navas. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA MARQUINHOS!

Il Bayern Monaco prova ad aumentare la pressione offensiva a caccia del pareggio e al 19′ è letteralmente miracoloso Keynor Navas, che respinge d’istinto di piede un colpo di testa ravvicinato di Goretzka che pareva a botta sicura. Subito dopo il portiere del Paris Saint Germain si oppone anche a una gran botta di Pavard, quindi al 27′ Choupo-Moting brucia sul tempo Danilo Pereira su cross da calcio d’angolo, ma la sua deviazione non inquadra la porta. Nel momento migliore dei bavaresi però arriva il raddoppio del PSG: giocata da urlo di Neymar che con un cross a rientrare trova l’inserimento di Marquinhos, che realizza così lo 0-2. (agg. di Fabio Belli)

E’ SUBITO COMAN!

A Monaco cade la neve e il Paris Saint Germain impiega appena 3′ per portarsi in vantaggio. Segna Kylian Mbappé, che sfrutta un pallone servito da Neymar e conclude di potenza, con Neuer che sbaglia lasciandosi passare il pallone tra le braccia. E dire che era stato il Bayern ad andare subito vicino al vantaggio con una traversa colpita da Choupo-Moting. Al 10′ grande occasione per il pari per i tedeschi con una conclusione deviata di Goretkza che si trasforma in un assist per Muller, che da due passi calcia però addosso a Navas. Al 12′ altro lampo dei francesi ma lo 0-2 di Draxler viene annullato per fuorigioco. (agg. di Fabio Belli9

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per accendersi la diretta di Bayern Monaco Psg, e già le formazioni ufficiali del match di Champions League stanno facendo il loro ingresso in campo: nel mentre approfittiamone per leggere qualche numero fin qui segnato Partendo dai bavaresi va detto che su 8 partite disputate i tedeschi hanno messo da parte ben sette successi e un solo pareggio: i biancorossi inoltre sono andati a segno ben 24 volte e la loro difesa ha subito appena sette gol. Un ottimo bilancio dunque che viene appena macchiato dai 39 calci d’angolo a sfavore rimediati fino a qui (su 37 corner a favore). Per il Paris Saint Germain leggiamo a tabella cinque successi e un solo pari nelle ultime 8 partite disputate in Coppa: i parigini hanno poi firmato ben 18 gol a fronte degli otto subiti. Aggiungiamo per i francesi anche 40 calci d’angolo a favore e 46 contro. Ora diamo la parola al campo, Bayern Monaco Psg ha inizio! BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Süle, Alaba, L. Hernandez; Kimmich, Goretzka; L. Sané, T. Muller, Coman; Choupo-Moting. Allenatore: Hans-Dieter Flick PSG (4-2-3-1): Keylor Navas; Dagba, Kimpembe, Marquinhos, A. Diallo; Danilo Pereira, Gueye; Di Maria, Draxler, Neymar; Mbappé. Allenatore: Mauricio Pochettino (agg Michela Colombo)

BAYERN MONACO PSG: I TESTA A TESTA

Pur impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Champions League Bayern Monaco Psg, pure ci pare doveroso andare a controllare anche lo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo. I dati dopo tutto non ci mancano: in occasioni ufficiali, le due squadre si sono incrociate ben nove volte, per la precisione dal 1994 a oggi e sempre per il massimo torneo per club del continente. Il bilancio che ne ricaviamo è poi abbastanza in equilibrio e vi leggiamo di 4 successi del club tedesco come di cinque vittorie strappare dai Parigi. Va aggiunto al nostro piccolo quadro che l’ultimo testa a testa segnato tra Bayern Monaco e Psg, è pure il precedente più prestigioso, visto che risale alla finale della Champions League 2019-20. Allora, lo ricordiamo bene, all’Estadio da Luz fu successo per i bavaresi di Flick col risultato di 1-0, deciso da gran gol di Coman nella ripresa. (agg Michela Colombo)

BAYERN MONACO PSG: L’ARBITRO

Bayern Monaco Psg sarà diretta dall’arbitro spagnolo Antonio Mateu Lahoz: sfida di lusso nell’andata dei quarti di finale di Champions League tra le due finaliste della passata edizione, di conseguenza anche l’arbitro designato dalla Uefa per la partita all’Allianz Arena è di altissimo livello. Andiamo allora a conoscere meglio l’arbitro Antonio Mateu Lahoz, che dirigerà questa sera Bayern Monaco Psg: il fischietto spagnolo è nato a Valencia il 12 marzo 1977, la data del suo debutto nella Liga è il 13 settembre 2008 e ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza dal 1° gennaio 2011. Veterano ormai di notevole esperienza, Antonio Mateu Lahoz nella stagione 2020-2021 in corso ha già arbitrato ben quattro partite del tabellone principale della Champions League, con venti cartellini gialli, nessuna espulsione ma ben cinque calci di rigore, più di uno per partita di media. Attenzione dunque a questa statistica: Mateu Lahoz ha concesso un rigore a incontro in Psg Manchester United, Borussia Dortmund Lazio e Lipsia Manchester United, ben due invece nella partita Porto Olympique Marsiglia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BAYERN MONACO PSG: CHE SPETTACOLO!

Bayern Monaco Psg, in diretta dallo stadio Allianz Arena di Monaco di Baviera, si gioca alle ore 21.00 di stasera, mercoledì 7 aprile 2021, per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Sfida di enorme fascino, rivincita della scorsa edizione vinta dal Bayern nella finale di Lisbona contro i francesi: la diretta di Bayern Monaco Psg ha di conseguenza un inevitabile “profumo” di finale anticipata, anche se naturalmente restano in lizza anche molte altre big del calcio europeo. Nei rispettivi campionati le situazioni di Bayern Monaco e Psg sono molto diverse, perché i tedeschi sembrano ormai avviati alla conquista della nona Bundesliga consecutiva, mentre negli ultimi anni non è mai stato così in bilico il trono del Paris Saint Germain nella Ligue 1 francese, che però tutto sommato la società transalpina sarebbe anche disposta a perdere se arrivasse “in cambio” la tanto sospirata prima Champions League nella storia del Psg.

Il trionfo contro il Barcellona agli ottavi fa ben sperare, ora però ecco un altro ostacolo ancora più duro, quel Bayern che non ha avuto difficoltà per sbarazzarsi della Lazio. Ora però anche per i tedeschi il gioco si fa duro: che cosa succederà in Bayern Monaco Psg?

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN MONACO PSG

Nelle probabili formazioni di Bayern Monaco Psg spicca per i padroni di casa la pesante assenza del bomber Lewandowski, motivo per cui il Bayern Monaco dovrebbe affidarsi a Gnabry da attaccante centrale, con Sané e Coman esterni offensivi e Müller trequartista centrale nel 4-2-3-1 di mister Flick. Procedendo a questo punto a ritroso, ecco che il Bayern in mediana si dovrebbe affidare alla coppia formata da Goretzka e Kimmich, mentre in difesa dovremmo vedere Pavard a destra e Davies a sinistra come terzini, con Boateng favorito per affiancare Alaba nella coppia centrale davanti a Neuer. Nel Psg, italiani sfortunati con il Covid: saranno assenti sia Verratti sia Florenzi. Kehrer sarà di conseguenza il terzino destro, con Kurzawa sulla corsia mancina e i due difensori centrali Marquinhos e Kimpembe davanti al portiere Navas. A centrocampo oltre a Verratti mancherà Paredes che è squalificato, dunque in mediana ci saranno Gueye ed Herrera per proteggere la trequarti di lusso che vedrà Mbappé, Di Maria e Neymar a supporto della punta centrale, onore che toccherà al giovane azzurro Kean.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Bayern Monaco Psg in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa tedeschi partono favoriti, infatti il segno 1 è quotato a 1,92, mentre in caso di segno 2 si arriva a quota 3,60. Più remunerativo ancora (sia pure di poco) sarebbe il pareggio, dal momento che il segno X è quotato 3,85 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA