DIRETTA/ Bayern Salisburgo (risultato finale 3-1) streaming: ultima chance per Sucic

- Claudio Franceschini

Diretta Bayern Monaco Salisburgo streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo A di Champions League, siamo all’Allianz Arena.

Tolisso Junuzovic Bayern Salisburgo lapresse 2020 640x300
Diretta Bayern Salisburgo, Champions League gruppo A (Foto LaPresse)

DIRETTA BAYERN SALISBURGO (RISULTATO FINALE 3-1): ULTIMA CHANCE PER SUCIC

Il Bayern Monaco chiude sul 3-1 la sfida contro il Salisburgo, festeggiando una vittoria che vale la qualificazione con due giornate d’anticipo agli ottavi di finale di Champions League e anche il primo posto matematico nel girone, considerando il pareggio dell’Atletico Madrid contro la Lokomotiv Mosca. Un risultato questo che mantiene vive le speranze del Salisburgo, che resta a -4 dai Colchoneros secondi e a -2 dai russi terzi, la prestazione degli austriaci a Monaco di Baviera è stata generosa ma col cinismo delle grandi il Bayern ha colpito quando ha voluto. Nel finale di partita grande occasione per Sucic che non è riuscito però a portare sul 3-2 il Salisburgo, il Bayern pur rischiando qualcosa stasera da campione d’Europa fa un sol boccone del girone. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BAYERN MONACO SALISBURGO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bayern Monaco Salisburgo sarà un’esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguire la partita sul canale Sky Sport 254 (appunto al numero 254 del loro decoder), con la consueta alternativa che viene fornita dalla stessa emittente in assenza di un televisore, ovvero la diretta streaming video che, senza costi aggiuntivi, è attivabile come di consueto grazie all’applicazione Sky Go, da utilizzare con dispositivi mobili quali PC, tablet o smartphone.

ALLUNGANO I BAVARESI

La ripresa inizia col Bayern Monaco capace di tenere ritmi più alti rispetto a un primo tempo a tratti soporifero e i bavaresi colpiscono al 7′ raddoppiando grazia a un’autorete di Maximilian Wober. Salisburgo sfortunato ma anche incapace di opporre una reazione dopo aver creato molto nel primo tempo. Al 21′ il Bayern resta in dieci uomini per l’espulsione per doppia ammonizione di Marc Roca, ma a sorpresa arriva anche il tris dei bavaresi con Leroy Sane che al 23′ stacca bene di testa su cross di Coman. Per gli austriaci c’è almeno il gol della bandiera realizzato al 28′ da Mergim Berisha che sfrutta un pallone in profondità di Rasmus Kristensen: il 3-1 viene convalidato solo dopo una lunga review al VAR che certifica la posizione regolare di Berisha. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA LEWANDOWSKI!

L’ha sbloccata Robert Lewandowski, con il Bayern Monaco che ha subito sornione per larghi tratti l’iniziativa degli austriaci per poi colpire al momento opportuno. Un classico per il bomber polacco il gol realizzato al 42′, Lewandowski ha lasciato rimbalzare il pallone per poi non lasciare scampo a Stankovic. E dire che il Salisburgo al 36′ aveva avuto un’eccellente opportunità per passare con Dominik Szoboszlai che ha sparato alle stelle da ottima posizione, a tu per tu con Neuer. Degli errori offensivi degli avversari hanno saputo approfittare i bavaresi, che hanno così chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

AUSTRIACI INTRAPRENDENTI

Partenza al piccolo trotto del Bayern Monaco e il Salisburgo ne approfitta per fare la partita. Il primo a provarci al 3′ per gli ospiti è Mohamed Camara, con un destro da fuori area. Al 7′ Coman innesca Thomas Muller che non trova la porta da fuori area, poi al 10′ è Gnabry a scagliare una saetta che finisce d’un soffio a lato rispetto alla porta difesa da Cican Stankovic. Al quarto d’ora Mergim Berisha controlla e conclude di prima intenzione trovando però il gran riflesso di Neuer, che si ripete subito dopo su una conclusione di Mwepu. Qualche fallo di troppo e partita accesa in cui gli austriaci però sembrano aver avuto finora l’approccio migliore. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Bayern Monaco Salisburgo ci mette di fronte, come ci dicono i numeri, a una sfida già decisa. I bavaresi, campioni d’Europa uscenti, sono a punteggio pieno con 3 vittorie su 3 gare disputate. La difesa ha dimostrato grande solidità con 3 reti appena incassate, mentre l’attacco è il migliore di tutta Europa con ben 12 reti siglate. La squadra tedesca ha dimostrato di avere tante soluzioni, soprattutto davanti, con numeri che la rendono ancora una volta favorita per la vittoria finale. Dall’altra parte il Salisburgo è ultimo con appena un punticino in classifica raccolto col pareggio contro il modesto Lokomotiv Mosca. Se ci si aspettava qualcosa di più al momento le attese sono state disilluse anche se l’attacco ha fatto il suo con 6 reti siglate. Ciò che spaventa molto è la difesa colabrodo che di reti ne ha incassate 11. Ecco le formazioni ufficiali: la diretta di Bayern Salisburgo comincia! BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Pavard, J. Boateng, Alaba, Richards; Roca, Goretzka; Gnabry, T. Muller, Coman; R. Lewandowski. Allenatore: Hans-Dieter Flick SALISBURGO (4-4-2): C. Stankovic; Kristensen, André Ramalho, Wober, Ulmer; Mwepu, M. Camara, Junuzovic, Szboboszlai; M. Berisha, Koita. Allenatore: Jesse Marsch

BAYERN MONACO SALISBURGO: I TESTA A TESTA

Si avvicina la diretta di Bayern Salisburgo, e questa sera all’Allianz Arena assisteremo al secondo incrocio tra queste due squadre. Gli austriaci hanno una storia internazionale parecchio recente e sono solo alla seconda partecipazione ai gironi di Champions League; erano poche le occasioni per affrontare la corazzata bavarese, cosa accaduta sul proprio campo lo scorso 3 novembre ma con risultati del tutto rivedibili. Infatti, la squadra di Hans-Dieter Flick ha passeggiato alla Red Bull Arena: è finita 6-2, ma il Salisburgo era partito benissimo sbloccando il risultato con Mergim Berisha dopo 3 minuti. La reazione del Bayern non si era fatta attendere: pareggio di Robert Lewandowski e, nel finale di primo tempo, autorete di Rasmus Kristensen. Ancora, la formazione di casa aveva pareggiato con Masaya Okugawa: pensate, fino al 79’ il risultato era rimasto di 2-2 ma poi i tedeschi aveva deciso di averne avuto abbastanza e avevano segnato quattro gol in 13 minuti. Jérome Boateng li aveva riportati in vantaggio; Leroy Sané aveva allungato, Lewandowski aveva trovato la doppietta personale e Lucas Hernandez, nel recupero, aveva completato il lavoro per una vittoria “da Bayern”, chiamato questa sera a confermarsi a punteggio pieno nel girone timbrando in anticipo la qualificazione agli ottavi. (agg. di Claudio Franceschini)

BAYERN MONACO SALISBURGO: L’ARBITRO

Sarà Orel Grinfeld a gestire la diretta di Bayern Salisburgo: con l’arbitro israeliano saranno presenti all’Allianz Arena gli assistenti Roy Hassan e Idan Yarkoni, il quarto uomo sarà Eitan Shmuelevitz mentre al Var avremo Roi Reinshreiber e David Fuxman. Abbiamo visto Grinfeld da “vicino” nell’ultima giornata dei gironi di Champions League: è stato lui infatti a dirigere la Juventus che ha segnato quattro gol alla Puskas Arena di Budapest, battendo il Ferencvaros. Sempre lui aveva invece arbitrato l’entusiasmante pareggio tra Borussia Monchengladbach e Real Madrid, solo la settimana precedente; in queste due partite del torneo ha ammonito 5 giocatori mentre la sua media stagionale parla di 4,3 gialli per gara, curiosamente in 9 apparizioni nel 2020-2021 Grinfeld, che pure ha già assegnato tre calci di rigore, non ha ancora estratto un singolo cartellino rosso. Ci sono anche due apparizioni in Lega A di Nations League, ultima delle quali sette giorni fa in Polonia – dove l’Olanda ha vinto 2-1, senza però prendersi la Final Four toccata all’Italia – mentre in patria ha arbitrato tre gare di Ligat Ha’Al tra cui l’ultima, solo lo scorso sabato, il derby di Haifa tra l’Hapoel e la capolista Maccabi, con vittoria a sorpresa dei padroni di casa per 2-1. (agg. di Claudio Franceschini)

BAYERN MONACO SALISBURGO: TEDESCHI SCHIACCIASASSI

Bayern Monaco Salisburgo sarà diretta dall’arbitro israeliano Orel Grinfeld, e si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 25 novembre: valida per la quarta giornata nel gruppo A di Champions League 2020-2021, potrebbe avere un esito scontato se pensiamo che tre settimane fa, in Austria, i bavaresi avevano vinto addirittura 6-2. Non solo: i campioni in carica sono reduci da 14 successi consecutivi nel torneo e non conoscono frenate, se non in Bundesliga dove hanno pareggiato nel fine settimana. Ancora fortemente candidati a sollevare il trofeo continentale, vanno questa sera alla ricerca della qualificazione aritmetica agli ottavi con due giornate di anticipo; situazione invece critica per il Salisburgo, che difficilmente continuerà in questa competizione ma rischia addirittura di salutare l’Europa a dicembre. In questo senso sarà decisivo il match di ritorno contro la Lokomotiv Mosca, ma intanto si gioca la diretta di Bayern Monaco Salisburgo e noi, aspettandone il calcio d’inizio, possiamo provare a ipotizzare le scelte da parte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN SALISBURGO

In Bayern Monaco Salisburgo Hans-Dieter Flick si affida al rodato 4-2-3-1: in porta andrà Neuer, davanti a lui dovremmo vedere Jerome Boateng e Sule con Pavard e Lucas Hernandez sulle corsie laterali, senza ovviamente dimenticarsi di Alaba che può ricoprire più ruoli. Davanti alla difesa mancherà Kimmich, dunque insieme a Goretzka potrebbe giocare ancora Javi Martinez; nel reparto avanzato invece le maglie dovrebbero essere di Gnabry e Leroy Sané sugli esterni con Thomas Muller al centro a supportare Robert Lewandowski, le possibili alternative sono come sempre gli ex della Juventus Coman e Douglas Costa.

Gioca con il 4-4-2 il Salisburgo di Jesse Marsch: a protezione di Cican Stankovic avremo Wober e André Ramalho, Kristensen e Ulmer saranno i due terzini che dovranno aiutare il lavoro degli esterni avanzati a centrocampo, vale a dire Mwepu e Szoboszlai. Al centro del campo dovrebbero agire come sempre Mohamed Camara e Junuzovic, davanti mancherà il bomber Daka e dunque Mergim Berisha dovrebbe fare coppia con Sekou Koita, che nell’ultima partita di campionato – incredibilmente persa in casa contro lo Sturm Graz – ha lasciato il posto ad Adeyemi, entrando però a gara in corso.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo ora a vedere quale sia il pronostico che l’agenzia Snai ha stabilito per Bayern Monaco Salisburgo, attraverso le sue quote: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,20 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 che regola il successo degli ospiti porta in dote una somma corrispondente a 12,00 volte la puntata. Abbiamo poi il segno X che regola il pareggio: in questo caso la vostra vincita con questo bookmaker ammonterebbe a 7,50 volte la vostra giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA