DIRETTA/ Benevento Bologna (risultato finale 1-0): decide il gol di Lapadula al 66′!

- Claudio Franceschini

Diretta Benevento Bologna streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 3^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Vigorito.

Lapadula Benevento gol lapresse 2020 640x300
Diretta Inter Benevento, Serie A 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 1-0): DECIDE IL GOL DI LAPADULA AL 66′!

Il Bologna attacca e gioca meglio, il Benevento segna: può essere questa la sintesi del secondo tempo al “Vigorito” quando al minuto 66 Lapadula porta in vantaggio i giallorossi dopo che gli uomini di Mihajlovic si erano fatti preferire andando pure più volte vicini alla rete del vantaggio. La rete dell’attaccante di casa (bel guizzo in caduta sugli sviluppi di un corner) è uno spartiacque nel match: infatti i felsinei da quel momento sono costretti ad attaccare con più veemenza e al minuto 68 troverebbero pure il pari con Svamberg ma il VAR annulla successivamente per via di un precedente tocco di mano di De Silvestri. Negli ultimi 20’ di gara la girandola dei cambi e alcune ammonizioni spezzettano il gioco, con Barrow che comunque prova a rendersi pericoloso al’81’ ma il suo colpo di testa su cross di Vignato va alto sulla traversa. Anzi nel finale Skorupski rischia pure di fare la frittata concedendo una chance al Benevento e poi nel recupero succede poco o nulla: i padroni di casa conquistano a sorpresa il loro secondo successo in stagione mentre per il Bologna è già tempo di riflessioni. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA BENEVENTO BOLOGNA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Bologna verrà trasmessa sui canali della televisione satellitare: sarà un appuntamento riservato in esclusiva per tutti gli abbonati di Sky, che potranno dunque seguire questa partita di Serie A anche in mobilità. Il servizio di diretta streaming video è fornito dall’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi e si può comodamente attivare su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

CAPRARI VICINO AL PAREGGIO!

È da poco ricominciato al “Vigorito” il match tra Benevento e Bologna: le due compagini ripartono dal parziale di 0-0 e con gli stessi effettivi visti in campo nella prima frazione, fatta eccezione per i cambi forzati degli infortunai Moncini e Medel. Nei primi minuti della ripresa il leitmotiv è lo stesso col Bologna che manovra con Barrow e Palacio, guadagnando subito un corner: sull’altro versante i giallorossi appaiono più convinti dei primi 45’ pur senza mai riuscire ad arrivare pericolosamente dalle parti di Skorupski. Al minuto 55 però Caprari spreca per i suoi una buona occasione per il pareggio: bravissimo Lapadula a liberare il compagno di squadra col tacco poi l’esterno offensivo spara alto e salva così la difesa del Bologna che fino a quel momento era stata impeccabile. (agg. di R. G. Flore)

CHE CHANCE OLSEN, SALVA MONTIPO’!

Si è da poco concluso allo stadio “Ciro Vigorito” il primo tempo della sfida tra i padroni di casa del Benevento e il Bologna: per il momento il tabellone luminoso recita 0-0 al termine di 45’ comunque molto divertenti e che hanno visto almeno ai punti prevalere i felsinei di Mihajlovic per via di almeno un paio di importanti occasioni da rete non finalizzate. Dopo che nei primi minuti sono costretti a lasciare il campo Moncini e Medel su entrambi i versanti, ecco al 24’ una protesta rossoblu per un contatto in area campana e poi al 28’ la chance per Barrow che si costruisce alla grande tutto da solo la palla gol ma poi arrivato davanti a Montipò si fa ipnotizzare. La risposta degli uomini di Inzaghi fatica ad arrivare ma va detto che il Benevento tiene comunque bene il campo senza mai sbracare ma al 41’ è Skov Olsen ad andare vicino allo 0-1 ma anche lui si fa fermare da un Montipò in pomeriggio di grazia. Dopo 3 minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo: il punteggio si sbloccherà nella ripresa? (agg. di R. G. Flore)

GRAN TIRO DI SORIANO IN AVVIO!

Benevento e Bologna si affrontano questo pomeriggio nella cornice dello stadio “Ciro Vigorito” per un match al momento di bassa classifica, visto il non proprio esaltante avvio di torneo per entrambe le compagini. Formazioni iniziali quasi speculari quelle allenate rispettivamente da Simone Inzaghi e Sinisa Mihajlovic, anche se l’atteggiamento dei due pacchetti offensivi sarà diverso: nei primi 10’ di gara a cominciare meglio sono i felsinei con un Barrow molto attivo e Soriano che già al 5’ prova il tiro dalla distanza che però finisce alto ma nemmeno di molto dalla porta difesa da Montipò. Quattro minuti dopo è la volta di Skov Olsen di andare al tiro su appoggio di Barrow ma la sua conclusione viene facilmente contrata dalla retroguardia giallorossa: nel primo quarto d’ora si gioca quasi a una porta anche se manca una vera e propria occasione da rete pulita per gli ospiti (mentre per i sanniti arriva la prima tegola col centravanti Moncini costretto a uscire dopo un KO rimediato al 14’). (agg. di R. G. Flore)

FORMAZIONI UFFICIALI, IN CAMPO!

Le statistiche della diretta di Benevento Bologna di due squadre a tre punti in classifica. I giallorossi hanno vissuto il loro ritorno in Serie A con un esordio pieno di emozioni. Contro la Sampdoria si è giocata la seconda giornata di campionato, dopo il rinvio di quella contro l’Inter, ed è arrivata una vittoria per 3-2 dopo che la squadra di Filippo Inzaghi era stata sotto di due reti per i gol di Quaglieralla e Colley. La doppietta di Caldirola e il gol di Letizia avevano di fatto ribaltato la contesa. In settimana c’è stato il recupero contro l’Inter, un ko per 5-2 dove sono arrivate anche delle buone notizie. Insieme al Genoa la squadra ha la peggior difesa del campionato con 7 reti incassate. Dall’altra parte invece i felsinei sono partiti con il brutto ko per 2-0 a Milano contro il Milan dell’ex Stefano Pioli, puniti da una doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Nella seconda giornata invece è arrivato un bel 4-1 contro il Parma nel quale sono arrivati la doppietta di Soriano e i gol di Skov Olsen e Palacio. Per il Parma la rete della bandiera l’ha invece siglata Hernani. BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; G. Letizia, Caldirola, Glik, Foulon; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Caprari; Moncini, Iago Falque. Allenatore: Filippo Inzaghi BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Medel, Tomiyasu, Hickey; Schouten, N. Dominguez; Soriano, Skov Olsen, Palacio; Barrow. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

INZAGHI PROVA IL RISCATTO!

Benevento Bologna viene diretta dall’arbitro Simone Sozza, e si gioca alle ore 15:00 di domenica 4 ottobre: siamo nella 3^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021, tecnicamente una sfida diretta per la salvezza anche se i felsinei sperano chiaramente di archiviare quanto prima la pratica. Intanto, dopo aver esordito perdendo contro il Milan, si sono rifatti segnando quattro gol al Parma e rilanciandosi; un avvio positivo per la squadra di Sinisa Mihajlovic, che adesso arriva al Vigorito con il chiaro proposito di prendersi la vittoria. Seconda consecutiva in casa per il Benevento, che mercoledì ha recuperato la prima giornata: le cose sono andate male perché l’Inter ha vinto con un netto 5-2, ma i sanniti avevano aperto la stagione espugnando Marassi e quindi hanno già ottenuto 3 punti preziosi. Vedremo adesso cosa succederà tra poche ore nella diretta di Benevento Bologna, aspettando la quale possiamo leggere insieme le scelte da parte dei due allenatori e dunque le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO BOLOGNA

Filippo Inzaghi potrebbe affrontare Benevento Bologna con il 4-3-1-2: saranno sempre Gaetano Letizia e Foulon i due terzini, mentre a protezione del portiere Montipò verranno schierati Glik e Caldirola. A formare l’assetto centrale saranno Ionita e Bryan Dabo che giocheranno in qualità di mezzali fornendo supporto a Schiattarella, per il momento confermato in cabina di regia vista l’indisponibilità di Nicolas Viola. Caprari, autore di una doppietta inutile contro l’Inter, sarà impiegato sulla trequarti: insieme a lui dovrebbe esserci Roberto Insigne con Lapadula prima punta, tecnicamente potrebbe anche trattarsi di un 3-4-3.

Solito 4-2-3-1 per il Bologna, che ritrova Dijks per la corsia sinistra di difesa; sull’altro versante gioca De Silvestri, Tomiyasu viene confermato al centro con Danilo Larangeira mentre in porta andrà ovviamente Skorupsky. Gary Medel dovrebbe tornare titolare in mediana, affiancando Schouten che però viene insidiato da Nicolas Dominguez; Skov Olsen o Orsolini a destra, Musa Barrow a sinistra ma il gambiano può fare anche la prima punta al posto di Palacio, in ogni caso il trequartista in posizione centrale dovrebbe essere ancora una volta Roberto Soriano, reduce dai due gol segnati contro il Parma.

QUOTE E PRONOSTICO

Il pronostico su Benevento Bologna è stato tracciato anche dall’agenzia Snai, secondo la quale la squadra favorita è quella ospite: il segno 2 per la sua vittoria vi permetterebbe di guadagnare 2,20 volte quello che avrete messo sul piatto, contro il valore di 3,10 che accompagna il segno 1 per il successo dei padroni di casa. Il pareggio, eventualità che come sempre viene regolata dal segno X, porta invece in dote una vincita corrispondente a 3,65 volte la giocata con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA