DIRETTA/ Benevento Cremonese (risultato finale 2-0) DAZN: Raddoppio nel recupero!

- Mauro Mantegazza

Diretta Benevento Cremonese streaming video DAZN: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita valida per il turno infrasettimanale di Serie B.

Benevento
Diretta Benevento Cremonese (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO CREMONESE (RISULTATO 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ciro Vigorito il Benevento batte la Cremonese per 2 a 1. La partita rimane in equilibrio fino al gol del vantaggio campano di Coda al 67′ e, nel recupero, ci pensa Improta a chiudere i conti con il raddoppio al 90’+4′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Benevento di portarsi a quota 21 in classifica mentre la Cremonese resta ferma a 12 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come ogni partita del campionato di Serie B, anche Benevento Cremonese in diretta streaming video sarà regolarmente trasmessa dalla piattaforma DAZN. Da segnalare tuttavia che la partita dello stadio Vigorito sarà visibile anche in diretta tv, perché è stata selezionata per il canale Dazn 1, numero 209 della piattaforma satellitare Sky.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Benevento e Cremonese è ancora bloccato sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono nuovamente i giallorossi a cercare per primi il gol del vantaggio costringendo l’estremo difensore Ravaglia all’ennesima parata su Tello al 49′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Benevento e Cremonese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Al 33′ i padroni di casa impegnano il portiere avversario Ravaglia con Tello, così come fa poi anche Viola al 39′. Nel finale è invece Arini a fallire una buona opportunità per gli ospiti al 41′. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito il solo Valzania al 10′ tra gli uomini di mister Baroni.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Benevento e Cremonese è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini partono su ritmi piuttosto bassi, preferendo studiarsi vicindevolmente piuttosto che tentare subito di aggredire gli avversari in zona offensiva. Il match deve ancora entrare nel vivo.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo pronti per seguire Benevento Cremonese, ci chiediamo però ancora con quali numeri le due formazioni di Serie B arrivino a questa partita. Molto bene il Benevento, che con cinque vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta ha già raccolto 18 punti in classifica, costruendo anche una buona differenza reti che ci parla di un +4 grazie agli 11 gol segnati a fronte di 7 incassati. La Cremonese invece viaggia sul filo dell’equilibrio con tre vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte, che hanno portato ai lombardi 12 punti in classifica; la differenza reti è negativa per i grigiorossi (-3), che hanno segnato 8 gol ma ne hanno subiti 11. Adesso però basta numeri e parole, leggiamo le formazioni ufficiali di Benevento Cremonese e poi la parola passa al campo. Si gioca! BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Antei, Tuia, Caldirola, G. Letizia; Kragl, P. Hetemaj, N. Viola, A. Tello; M. Coda, Armenteros. Allenatore: Filippo Inzaghi CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; L. Ravanelli, Bianchetti, Ant. Caracciolo; Mogos, Arini, Gustafsson, Valzania, Renzetti; Ceravolo, Palombi. Allenatore: Marco Baroni (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Il potenziale protagonista di Benevento Cremonese potrebbe essere nuovamente Simone Palombi: è stato lui a realizzare il gol che domenica sera ha permesso ai grigiorossi di pareggiare il posticipo contro il Frosinone. Attaccante del ’96, Palombi è un prodotto del settore giovanile della Lazio: allenato da Simone Inzaghi ha vinto due volte la Coppa Italia e una la Supercoppa Primavera, poi è arrivato in prima squadra e ha fatto parte della rosa che ha messo in bacheca la Supercoppa Italiana (pur senza giocare). Per Palombi il campionato di Serie B non è una novità: lo aveva disputato anche nella stagione 2016-2017 con la maglia della Ternana, e nonostante la giovane età era riuscito a farsi valere realizzando 8 gol. Curiosamente si tratta della stessa cifra garantita al Lecce lo scorso anno: è arrivata la promozione diretta in serie A ma l’attaccante è rimasto al piano di sotto, chiamato dalla Cremonese dove spera di avere cifre ancora migliori. Da ricordare anche un passaggio a Salerno, sei mesi nel 2018. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Manca sempre meno a Benevento Cremonese: i quattro precedenti tra queste squadre rappresentano due periodi e campionati diversi. Lo scorso anno ovviamente ci sono state le sfide in Serie B, terminate con una doppia vittoria interna; la Cremonese invece era riuscita a centrare due successi nella Serie C 2009-2010, un torneo nel quale era arrivata alla finale per la promozione ma era stata sconfitta dal Varese. Dunque il bilancio parla di tre vittorie grigiorosse a fronte di un’affermazione dei sanniti: la vittoria esterna della Cremonese era stata un 3-1 con doppietta di Massimo Coda, che dunque è il grande ex della partita di questa sera, e il sigillo di Riccardo Musetti prima del timbro della bandiera a firma Salvatore Ferraro. L’ultima vittoria casalinga del Benevento, datata ottobre 2018, era stata determinata dallo stesso Coda e da Roberto Insigne, in seguito il gol di Francesco Migliore per i lombardi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Benevento Cremonese, in diretta dallo stadio Ciro Vigorito della città campana, si gioca alle ore 18.50 di oggi, mercoledì 30 ottobre, nell’ambito del decimo turno di andata della serie B, in turno infrasettimanale. Benevento Cremonese è una partita nella quale il Benevento vuole immediatamente riscattare la pesante sconfitta subita nel turno precedente in casa del Pescara con il punteggio di 4-0. La Cremonese, che viene da un pareggio ottenuto davanti al suo pubblico per 1-1 contro il Frosinone, si presenta a questo match con 12 punti in classifica, sei in meno del Benevento. Nella gara giocata all’Adriatico la formazione di Inzaghi, una delle favorite della vigilia per il salto in serie A, ha subito un netto crollo con gli abruzzesi che nel secondo tempo hanno dominato la partita, dopo che nel primo era stata la formazione ospite ad andare più vicina a realizzare la rete del vantaggio. Il Pescara ha segnato subito in apertura di ripresa con Memushaj, poi ha insistito ad attaccare e ha messo in cassaforte il risultato con una doppietta di Machin ed arrotondato alla fine con un calcio di rigore di Maniero nel recupero. A Cremona il match che ha visto la formazione lombarda contro i ciociari si è trascinato sul punteggio di 0-0 fino agli ultimi 20 minuti quando gli ospiti si sono portati in vantaggio grazie alla rete siglata da Dionisi, con la Cremonese che ha riportato la gara in parità a 6 minuti dalla fine con Palombi.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO CREMONESE

Scopriamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Benevento Cremonese. La compagine di mister Inzaghi scende in campo con il 4-4-2 nel quale la linea di difesa davanti all’estremo difensore Montipò è formata dagli esperti Maggio e Letizia difensori esterni, e da Tuia e Caldirola come coppia centrale. Nella linea di centrocampo dei campani troviamo Hetemaj e Viola in posizione centrale, Roberto Insigne sulla fascia destra e Improta su quella sinistra. Le due punte schierate da Inzaghi saranno l’ex Cagliari Sau e Coda. Mister Baroni risponde con uno schieramento 3-5-2 per la formazione lombarda con Ravaglia tra i pali, Bianchetti, Caracciolo e Ravanelli a comporre la linea difensiva da destra a sinistra, linea di centrocampo che vede Mogos affiancato da Castagnetti, Migliore, Kinglesy e Valzania, mentre nella coppia d’attacco il bomber Soddimo sarà affiancato dall’ex Frosinone Ciofani.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche ai pronostici su Benevento Cremonese. La formazione di casa è nettamente favorita per aggiudicarsi i 3 punti in palio nel match del Vigorito nelle valutazioni effettuate dall’agenzia Snai che offre una quota di 1,73 per il segno 1 contro la quota di 5,50 riservata al segno 2 del successo della Cremonese. A completare le offerte di scommesse per questa gara, quella del pareggio è stata fissata a 3,35 per il segno X.

© RIPRODUZIONE RISERVATA