Diretta/ Benevento Napoli (risultato finale 1-2) streaming video: la decide Petagna

- Mauro Mantegazza

Diretta Benevento Napoli streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 5^ giornata di Serie A (oggi 25 ottobre).

Napoli Benevento
Diretta Benevento Napoli - un precedente, repertorio LaPresse

DIRETTA BENEVENTO NAPOLI (RISULTATO FINALE 1-2): LA DECIDE PETAGNA

Di Lorenzo cerca Politano ma Schiattarella chiude bene. Fa girare veloce la sfera il Napoli, lungo giropalla. Politano con il sinistro trova il calcio d’angolo. Sul cross respinge la difesa dei sanniti. Letizia mette un grande cross, Maggio di testa trova la chiusura di Demme. L’ex stava per fare uno brutto scherzo. Osimhen evita Glik e si becca il giallo. Grande anticipo di Mario Rui sul contropiede del Benevento. Sono sei i minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Politano da fuori area scheggia l’incrocio dei pali. Termina il match, il Napoli vince la gara in rimonta, decide Petagna. (agg. Umberto Tessier)

LA RIBALTA PETAGNA!

Insigne per Petagna, Montipò chiude. Fabian Ruiz da fuori area, palla fuori. Bakayoko per Insigne che di testa non inquadra la porta. Petagna! La ribalta il Napoli! Grande assist di Politano per il compagno di squadra che fulmina Montipò. Meritato il vantaggio del Napoli. Benevento che ora si ripropone in avanti nel tentativo di riprenderla. Letizia da fuori area trova il calcio d’angolo. Bakayoko resta a terra dopo un intervento su Improta, speriamo non sia nulla di grave. Esce il centrocampista, al suo posto Demme. Ci avviciniamo alla fase finale della gara, può accadere ancora di tutto. (agg. Umberto Tessier)

BENEVENTO NAPOLI IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Napoli sarà garantita su DAZN 1 (canale numero 209) agli abbonati Sky che abbiano attivato l’apposita opzione, altrimenti ci sarà la diretta streaming video riservata agli abbonati DAZN sulla piattaforma digitale che anche in questa stagione trasmette tre partite ad ogni giornata del campionato di Serie A.

LORENZO INSIGNE!

Inizia la ripresa tra Benevento e Napoli decide al momento Roberto Insigne. Mertens di testa e grande parata di Montipò. Lorenzo Insigne! Arriva il pareggio del Napoli! Attenzione, rete invalidata per fuorigioco. Continua ad attaccare il Napoli. Lapadula da fuori area non inquadra lo specchio. Di Lorenzo in mezzo per Osimhen che colpisce male di testa. Foulon ferma Lozano con un fallo e si becca il giallo. Insigne! Grandissimo gol da fuori area! La palla tocca prima la traversa e poi termina in rete! Il derby fino ad ora è deciso dai due fratelli, si accende ora la gara. (agg. Umberto Tessier)

TRAVERSA MANOLAS!

I padroni di casa attaccano sulle ali dell’entusiasmo, Napoli che sta faticando tantissimo. Fabian Ruiz in area spara alle stelle. Lorenzo Insigne con il destro a giro, Montipè compie una grandissima parata. Napoli che continua ad attaccare senza trovare lo spunto vincente. Lozano in mezzo, Caldirola devia sul palo esterno, angolo per il Napoli. Manolas! Clamorosa traversa del difensore greco sul cross di Mario Rui da calcio d’angolo. Giallo per Caprari dopo le proteste. Insigne per Di Lorenzo che viene anticipato. Termina la prima frazione, padroni di casa avanti. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA ROBERTO INSIGNE!

Osimhen viene pescato in fuorigioco, rete annullata. Foulon la mette in mezzo, Roberto Insigne di testa mette alto. Lozano viene spinto da Foulon in area, per l’arbitro non ci sono gli estremi del calcio di rigore. Benevento molto ordinato in campo chiude tutte le linee di passaggio. Caprari per Lapadula, Meret lo anticipa. Mertens la mette in mezzo, chiude la difesa di casa. Riparte Letizia ma Mario Rui chiude. Roberto Insigne! La sblocca a sorpresa il Benevento! Lapadula in mezzo trova il compagno di squadra che in mezzo a due difensori trova la conclusione vincente. Nell’occasione grave errore di Lozano che ha fatto ripartire i padroni di casa. (agg. Umberto Tessier)

CI PROVA CAPRARI

Inizia il derby tra Benevento e Napoli. Il Napoli inizia subito in maniera aggressiva. Palla in profondità per Lapadula, Meret esce tempestivamente. Bakayoko prova a servire Lozano ma Foulon lo anticipa. Mario Rui crossa per Lozano che di testa non inquadra lo specchio. Foulon anticipa Di Lorenzo dopo lo scambio con Lozano. Montipò anticipa Lozano con una buona uscita. Roberto Insigne serve per Lapadula, tempestiva la conclusione di Koulibaly. Fallo su Lapadula, punizione per il Benevento. Caprari calcia ma senza precisione. Siamo intanto giunti al quindicesimo minuto di gara, derby che ha regalato poche emozioni fino ad ora. Foulon anticipa ancora una volta Lozano. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Il derby Benevento Napoli adesso comincia: pochissimi minuti al fischio d’inizio, giusto il tempo per leggere le statistiche delle due formazioni alla vigilia della quinta giornata di Serie A. Per il Benevento di Filippo Inzaghi un buon inizio con sei punti, arrivati grazie a due vittorie e altrettante sconfitte. Bene l’attacco che ha segnato otto gol, male la difesa che ne ha incassati dodici, di conseguenza la differenza reti è pari a -4. Per il Napoli di Gennaro Gattuso tre vittorie in altretante partite giocate, ma anche la sconfitta a tavolino contro la Juventus, con tanto di -1 di penalizzazione. La differenza reti è pari a +8 con dodici gol all’attivo e quattro al passivo, ma anche qui naturalmente pesa tanto il 3-0 a tavolino incassato allo Stadium. Adesso però basta numeri e parole, perché sarà il campo a parlare: leggiamo le formazioni ufficiali di Benevento Napoli, poi la partita comincia! BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; G. Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita, Schiattarella, B. Dabo; R. Insigne, Caprari; Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Mertens, L. Insigne; Osimhen. Allenatore: Gennaro Gattuso (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BENEVENTO NAPOLI: I TESTA A TESTA

La diretta di Benevento Napoli è un derby campano con una storia non particolarmente lunga alle spalle. I precedenti sono 4 con tutte vittorie degli azzurri in grado di segnare 12 reti senza subirne mai una. Per il primo doppio match bisogna tornare indietro alla stagione 2004/05 quando le due squadre si affrontarono in Lega Pro con il Napoli in grado di vincere sia all’andata che al ritorno col risultato di 2-0. Le due squadre si ritrovarono nel 2017 in Serie A per la prima, storica, promozione dei giallorossi nella massima categoria. All’andata allo Stadio San Paolo la squadra all’epoca di Maurizio Sarri si impose col risultato di 6-0 grazie a una splendida tripletta di Mertens e ai gol di Allan, Callejon e Insigne. Al ritorno il Napoli si impose 2-0 al Ciro Vigorito grazie ai gol di Mertens ancora e Hamsik. Fu una stagione molto particolare con la squadra azzurra a un passo dal vincere lo Scudetto dopo la vittoria 1-0 in casa della Juventus grazie a un gol di Koulibaly e il clamoroso ko a Firenze pochi giorni dopo. Il Benevento chiuse con appena 21 punti la stagione, ultimo in classifica e dunque costretto a tornare in Serie B.

BENEVENTO NAPOLI: GATTUSO CERCA UNA REAZIONE

Benevento Napoli, diretta dall’arbitro Doveri allo stadio Vigorito, è una partita certamente fra le più stuzzicanti della quinta giornata di Serie A, anche perché costituisce un derby regionale della Campania fissato alle ore 15.00 di oggi pomeriggio. Certamente obiettivi e forza delle due squadre sono ben diverse, dunque il ruolo di favorita d’obbligo per la diretta di Benevento Napoli va ovviamente assegnato ai partenopei di Gennaro Gattuso, finora perfetti (in campionato) nelle partite giocate, compreso il trionfo contro l’Atalanta. Questo mette molta amarezza per la mancata partita contro la Juventus, che per ora condanna il Napoli alla sconfitta a tavolino più un punto di penalizzazione, così la classifica non corrisponde al vero valore del Napoli. Il Benevento di Filippo Inzaghi invece sta facendo il possibile: due vittorie e sei punti non sono affatto male, anche se contro le big sono arrivate brutte batoste, sconfitte per 5-2 contro la Roma come contro l’Inter. Ora ecco il Napoli: il derby potrà regalare un esito differente?

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO NAPOLI

Scopriamo adesso qualche notizia in più circa le probabili formazioni di Benevento Napoli. Filippo Inzaghi dovrebbe schierare i padroni di casa con il 4-3-2-1: in porta Montipò, protetto dalla difesa a quattro con il grande ex Maggio, Glik, Caldirola e Letizia (in ballottaggio con Foulon) da destra a sinistra; a centrocampo il terzetto con Ionita, Schiattarella e Dabo; in attacco invece l’unico certo del posto sembra Caprari, con le altre due maglie in bilico tra Roberto Insigne e Iago Falque e tra Lapadula e Sau. Il Napoli di Gennaro Gattuso replicherà con il 4-2-3-1: dubbio Ospina-Meret in porta; si giocano una maglia anche Hysaj e Di Lorenzo per completare la difesa con Manolas, Koulibaly e Mario Rui; in mediana Bakayoko e uno tra Lobotka e Fabian Ruiz; in attacco dovremmo vedere Politano, Lozano e uno tra Mertens e Petagna alle spalle di Osimhen.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Benevento Napoli secondo le quote indicate dall’agenzia Snai. I partenopei partono logicamente favoriti e il segno 2 è quotato a 1,35, mentre poi si sale già di pareccio per il pareggio, con il segno X infatti indicato a 5,50. Infine, una vittoria del Benevento varrebbe ben 7,75 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA