DIRETTA/ Benevento Perugia (risultato finale 1-0) DAZN: Espulso anche Carraro

- Fabio Belli

Diretta Benevento Perugia streaming video DAZN: formazioni ufficiali e risultato live del match per l’ottava giornata del campionato di Serie B.

Armenteros Maggio Benevento gol lapresse 2019
Pronostici Serie B, 13^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO PERUGIA (RISULTATO FINALE 1-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ciro Vigorito il Benevento batte per 1 a 0 il Perugia. Nel primo tempo, nonostante un buon inizio da parte degli ospiti, sono i padroni di casa a spezzare l’equilibrio al 20′ grazie al gol di Armenteros. In avvio di ripresa i giallorossi rimangono in inferiorità numerica al 53′ per la doppia ammonizione rimediata da Tello ma i biancorossi non riescono ad approfittare della situazione, ripareggiando anzi i conti con l’espulsione di Carraro all’83’. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Benevento di portarsi a quota 18 in classifica mentre il Perugia resta fermo a 14 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Perugia, sabato 19 ottobre, non sarà disponibile sui canali televisivi in chiaro o a pagamento, sul satellite o sul digitale terrestre. DAZN avrà l’esclusiva del match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito dazn.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione DAZN.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Benevento e Perugia ed il risultato è sempre di 1 a 0. Gli ospiti, perso per infortunio Falzerano, faticano ad approfittare della situazione di superiorità numerica e rischiano anzi di subire il gol del possibile raddoppio a causa dei tentativi da parte del subentrato Improta al 60′ e di Insigne al 66′.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Benevento e Perugia è ancora di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i biancorossi cercano il pareggio con un tiro di Carraro largo di poco al 49′ ma la partita cambia quando, al 52′, Tello viene espulso per doppia ammonizione dopo un intervento scorretto ai danni di Falzerano. Gli ospiti inseriscono quindi Fernandes proprio al posto di Falzerano al 54′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Benevento e Perugia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. La rete del vantaggio non accontenta i padroni di casa che provano subito a cercare il gol del raddoppio forzando Vicario agli straordinari tramite gli spunti di Viola e di Coda. Gli ospiti si fanno vedere soltanto nel recupero, quando l’estremo difensore giallorosso Montipò devia in calcio d’angolo la conclusione di Falzerano. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito rispettivamente Hetemaj e Tello da un lato, Kouan e Iemmello dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Benevento e Perugia è cambiato ed è di 1 a 0. I giallorossi premono sull’acceleratore e, dopo aver messo i brividi alla difesa avversaria con Viola al 16′ ed Hetemaj al 17′, riescono a trovare la rete del vantaggio al 20′ per merito di Armenteros, bravo ad approfittare del pallone respinto dall’estremo difensore Vicario sul tentativo del suo compagno Insigne.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Benevento e Perugia è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali del match sono gli ospiti a cercare di prendere in mano le redini dell’incontro, colpendo subito di testa con Iemmello al 1′, senza però inquadrare lo specchio della porta. I padroni di casa provano a costruire con qualche difficoltà ed il direttore di gara ha anche deciso di allontanare per proteste il direttore sportivo Pasquale Foggia presente in panchina all’8′.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Benevento Perugia ci aspetta fra pochissimo: cresce l’attesa per questa partita di Serie B, noi però adesso andiamo a scoprire con quali numeri statistici le due formazioni si presenteranno in campo oggi. Tutto bene per la capolista Benevento, che è ancora imbattuta con quattro vittorie e tre pareggi, dunque 15 punti nelle prime sette giornate, con 10 gol segnati e appena 3 subiti che portano la differenza reti dei campani a un ottimo +7. Anche il Perugia comunque sta facendo molto bene fin qui: 14 punti con quattro vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, 9 gol segnati e 7 subiti per una differenza reti pari a +2. Adesso però basta numeri, perché è ora di cedere la parola al campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Benevento Perugia, poi la partita comincia! BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Tuia, Antei, Caldirola, Letizia; Insigne, Hetemaj, Viola, Tello; Armenteros, Coda. Allenatore: F. Inzaghi. PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco, Di Chiara; Kouan, Carraro, Falzerano; Bonaiuto; Falcinelli, Iemmello. Allenatore: Oddo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

Nella diretta di Benevento Perugia sono naturalmente tanti i nomi attesi, di sicuro però per gli umbri uno dei giocatori chiave per sognare il colpaccio sarà Diego Falcinelli, l’attaccante che è tornato nella squadra della sua città, con cui aveva già vissuto quella che ancora oggi rimane la stagione migliore per Falcinelli dal punto di vista realizzativo. Per la precisione, il bomber aveva segnato 14 gol nella Serie B 2014-2015; da allora Falcinelli ha saputo fare benissimo anche in Serie A con il Crotone, quando ha realizzato 13 reti – una in meno, ma naturalmente la doppia cifra nel massimo campionato ha un altro spessore – ed è stato fondamentale nella clamorosa salvezza centrata dagli squali con una rimonta in primavera che ancora tutti ricordiamo. Falcinelli in Serie A ha giocato anche con Sassuolo, Fiorentina e Bologna; tuttavia non è più riuscito a confermarsi sui livelli delle due stagioni già citate e di conseguenza ha deciso di buon grado di ripartire da Perugia e dalla Serie B, magari per lanciare il Perugia verso la tanto agognata promozione oltre che alla ricerca del rilancio personale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Benevento Perugia, non possiamo certo non curiosare anche nello storico che lega i due club, oggi in campo per l’ottava giornata di Serie B. I dati utili infatti non ci mancano e tabella alla mano possiamo contare ben 15 precedenti realizzati da queste due formazioni, per la precisione dal 2008 a oggi e in occasione del terzo e secondo campionato italiano, oltre che in Coppa Italia. Complessivamente possiamo allora ritrovare a bilancio 6 successi dei giallorossi e 5 affermazioni degli umbri per questo scontro diretto a cui ci aggiungiamo 4 pareggi. Ricordiamo infine che risale alla passata stagione della Serie B l’ultimo testa a testa occorso tra Benevento e Perugia. Nel doppio confronto del campionato regolare 2018-2019 assistemmo al doppio successo degli stregoni, in casa nel turno di andata e pure in trasferta, qui col risultato di 4-2. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Benevento Perugia, diretta da Marinelli sabato 19 ottobre alle ore 18.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie B 2019-2020. I sanniti si presentano dopo la sosta come capolista del campionato cadetto, grazie all’ultima vittoria maturata nel finale di partita sul campo dello Spezia. La squadra di Filippo Inzaghi resta l’unica imbattuta in Serie B e affronterà ora un vero e proprio big match che potrebbe indirizzare in maniera precisa il proseguimento del campionato. Il Perugia infatti dista una sola lunghezza dal Benevevnto e fa parte del gruppo delle seconde assieme a Crotone, Empoli e Salernitana. Prima della sosta i Grifoni hanno riscattato il ko di Empoli battendo di misura in casa il Pisa, un successo importante; tuttavia dopo il ko contro i toscani servirà una prova di forza a Benevento per dimostrare di poter essere davvero competitivi per il salto in Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO PERUGIA

Le probabili formazioni di Benevento Perugia, sabato 19 ottobre alle ore 18.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie B. Il Benevento del tecnico Pippo Inzaghi sarà schierato con un 3-5-2: Montipò, Gyamfi, Caldirola, Antei, Kragl, Viola, Del Pinto, Hetemaj, Tello, Coda, Armenteros. Risponderà il Perugia allenato da Massimo Oddo schierato con un 4-3-2-1: Vicario; Di Chiara, Gyomber, Falasco, Rosi; Falzerano, Carraro, Kouan; Fernandes, Buonaiuto; Iemmello.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Benevento Perugia, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione sannita. Vittoria interna quotata 1.75, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.60 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 4.60. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 1.95 e under 2.5 quotato invece 1.85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA