Diretta/ Benevento Pordenone (risultato finale 2-1) video DAZN: Bocalon non basta!

- Fabio Belli

Diretta Benevento Pordenone streaming video DAZN: formazioni ufficiali e risultato live della partita al Vigorito, valevole per la ventiquattresima giornata di Serie B.

Benevento Serie B
Risultati Serie B, 24^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO PORDENONE (RISULTATO FINALE 2-1): BOCALON NON BASTA!

Bocalon non basta al Pordenone per rimettere in piedi la partita con il Benevento. I padroni di casa vincono e convincono con un bel due a uno che gli permette di aggiungere punti preziosi alla propria classifica. Dopo i gol di Viola ed Insigne per i giallorossi, al novantesimo gli ospiti si illudono con una bella giocata di Bocalon, che approfitta di una dormita generale della difesa campana per scaraventare in rete di testa. La sua incornata però non scombussola la vita del Benevento, che riesce a portare in porto i tre punti. Quello odierno è un successo fondamentale per il gruppo di Inzaghi, che conquista una vittoria pesante e allunga in classifica sul Crotone, uscito sconfitto nel match contro la Juve Stabia. Come detto sono stati decisivi i gol di Viola e Insigne, inutile per i friulani la marcatura di Bocalon. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INSIGNE RADDOPPIA!

Benevento Pordenone sul risultato di 2-0 quando siamo giunti al settantesimo minuto della diretta. Il raddoppio dei padroni di casa arriva attorno al sessantesimo minuto, con Insigne che coglie al meglio un filtrante dentro l’area di viola e supera sotto l’incrocio di pali con grande precisione il povero De Gregorio. Al sessantasettesimo chance per Moncini, lanciato in profondità da Improta, con una conclusione che questa volta l’estremo difensore del Pordenone riesce a respingere. Poco dopo doppia occasione per Mazzocco e Bocalon, con un doppio palo che fa tremare il pubblico. Al settantunesimo Improta si inventa un assist al bacio per Insigne, questa volta chiuso prontamente da Di Gregorio. Circa venti minuti al termine della partita e Benevento in pieno controllo del punteggio. Al Pordenone servirebbe un episodio favorevole per riaprirla… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA VIOLA!

Partita frizzante a Benevento, dove i padroni di casa stanno conducendo per una rete a zero ai danni del Pordenone. Prima occasione per gli ospiti al dodicesimo minuti sugli sviluppi di una ripartenza velocissima di Tremolada che dal limite impegna Montipò. Poco dopo ci pensa Moncini ad incornare sul traversone di Insigne, ma il pallone esce di un soffio. Al ventiquattresimo ancora Moncini prova a rendersi pericoloso con un tentativo dalla distanza che finisce alto sopra la traversa. Tre minuti dopo brutta palla persa da Improta, il quale favorisce la conclusione di Tremolada che non trova la porta di pochissimo. Il Benevento passa attorno al trentasettesimo minuto con un fantastico sinistro dolce su punizione che si infila sotto l’incrocio dei pali. Per il numero dieci si tratta del decimo gol in stagione. Ancora pochi minuti da giocare nel corso di questo primo tempo, Pordonene sotto di una rete. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Benevento Pordenone, big match della 24^ giornata della Serie B: in attesa che facciano il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali della sfida, è bene controllare anche alcuni dati fin qui segnati. Ecco che allora anche oggi dobbiamo segnalare la squadra di Inzaghi in vetta alla cadetteria, con ben 54 punti messi da parte grazie a 16 successi e 6 pareggi. Gli stregoni inoltre fin qui hanno segnato ben 39 gol ma sopratutto hanno subito solo 12 reti, la miglior difesa del campionato. Di contro oggi ci saranno i ramarri, fermi alla sesta piazza della classifica e forti di 36 punti, messi da parte con 10 successi e pareggi. Il Pordenone inoltre ha segnato fin qui 31 gol ma ne han subito ben 30 dagli avversari. Ora diamo la parola al campo: si gioca! BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Barba, Caldirola, Letizia; Insigne, Hetemaj, Viola, Improta; Sau, Moncini. All. Inzaghi. PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Bassoli, Camporese, Gasbarro; Misuraca, Pasa, Mazzocco; Tremolada; Strizzolo, Candellone. All. Tesser. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Pordenone non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

L’ARBITRO

La diretta di Benevento Pordenone sarà oggi affidata alla direzione del signor Lorenzo Maggioni della sezione arbitrale di Lecco, il quale potrà contare sull’aiuto degli assistenti di linea Cipressa e Ross, oltre che sul quarto uomo che è il signor Vigile. Volendo ora dare qualche dato interessante, possiamo dire che in questa prima parte di stagione il signor Maggioni ha diretto nel campionato cadetto 9 partite, dove pure ha estratto complessivamente 42 cartellini gialli, 2 cartellini rossi per somma di ammonizioni, 1 cartellino rosso diretto ed inoltre ha assegnato 5 calci di rigore. Per quanto riguarda i precedenti con le due contendenti va subito detto che oggi si tratta della prima stagionale del signor Maggioni con il Benevento mentre il Pordenone è stato incrociato dal fischietto nella settima giornata ossia nella vittoria interna per 2 a 0 maturata ai danni dell’Empoli.

TESTA A TESTA

La diretta di Benevento Pordenone ci racconta di un match abbastanza fresco visto che ci troviamo di fronte a un solo precedente nella gara d’andata giocata in casa dei neroverdi. Il match della Dacia Arena terminò col risultato finale di 1-1 con i gol di Kragl e Camporese nel primo tempo. Erano passate in vantaggio le streghe, raggiunti alla fine del primo tempo. Si tratta di una sfida di alta classifica anche se la differenza di punti è abbastanza importanti con i giallorossi che ne hanno 54 e gli ospiti 36. Il Benevento ha alternato una vittoria a un pareggio nelle ultime cinque partite, guidando così la classifica della categoria. Dall’altra parte invece il Pordenone è crollato verticalmente dopo che aveva vissuto un inizio stagione importante. Nelle ultime quattro partite sono arrivati 2 punti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Benevento Pordenone, che sarà diretta dal signor Maggioni e si gioca sabato 15 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sarà una sfida valevole per la ventiquattresima giornata di Serie B 2019-2020. Uno dei big match del turno del campionato cadetto, la capolista ha portato a 17 i punti di vantaggio sulle seconde dopo il successo in casa del Cosenza ed ora proveranno ad approfittare del primo vero momento di crisi del Pordenone in questa stagione. Solo 2 punti nelle ultime 4 partite per i Ramarri, che hanno perso il secondo posto pareggiando in casa contro il Livorno fanalino di coda della classifica e che non vincono dall’1-0 interno alla Cremonese del 29 dicembre scorso, dunque senza aver ancora mai trovato i 3 punti in campionato in questo 2020. All’andata 1-1 alla Dacia Arena tra le squadre di Tesser e Filippo Inzaghi, sanniti in vantaggio con una rete di Kragl ma poi raggiunti da un gol di Camporese per i Ramarri.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO PORDENONE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Benevento Pordenone, sabato 15 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sfida valevole per la ventiquattresima giornata di Serie B. Il Benevento allenato da Filippo Inzaghi dovrebbe scegliere il 4-3-2-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Montipò; Letizia, Volta, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Insigne, Sau; Coda. Il Pordenone guidato in panchina da Tesser sarà chiamata a rispondere con un 4-3-1-2 così disposto sul rettangolo verde: Di Gregorio; Almici, Barison, Camporese, De Agostini; Misuraca, Burrai, Gavazzi; Tremolada; Strizzolo, Bocalon.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida tra Benevento e Pordenone, l’agenzia Snai propone la quota per la vittoria interna a 1.55, mentre l’eventuale quota per il pareggio viene proposta a 4.20 e la quota per l’affermazione esterna viene fissata a 5.75. Per quanto riguarda invece il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′ della partita, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 1.95 mentre l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA