DIRETTA/ Benevento Trapani (risultato finale 5-0): sanniti straripanti con Viola!

- Fabio Belli

Diretta Benevento Trapani. Streaming video DAZN, risultato live del match valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B.

Benevento Inzaghi
Probabili formazioni Serie B, 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO TRAPANI (RISULTATO FINALE 5-0): SANNITI STRARIPANTI CON VIOLA!

Manita del Benevento che tra le mura amiche del Vigorito asfalta il Trapani: finisce 5-0 in favore dei padroni della Serie B, adesso i punti di vantaggio sul gruppetto delle seconde sono diventati dodici, almeno per una notte, prosegue la fuga degli uomini di Pippo Inzaghi che sanno solo vincere e non hanno alcuna intenzione di fermarsi. Negli ultimi dieci minuti i sanniti dilagano con Sau che al 79′ cala il tris con un tap-in vincente dopo la respinta di Carnesecchi sul tentativo di Coda. Tre minuti più tardi Viola fa doppietta dai quaranta metri, malissimo l’estremo difensore ospite che si fa trovare fuori dai pali. A due minuti dal novantesimo il centrocampista si porta addirittura a casa il pallone, il Trapani non c’è più. E la panchina di Baldini adesso è a fortissimo rischio. {agg. di Stefano Belli}

CARNESECCHI TIENE A GALLA GLI OSPITI

Al Vigorito mancano circa venti minuti al novantesimo, il Benevento è sempre in vantaggio sul Trapani per 2-0. All’inizio del secondo tempo gli uomini di Baldini provano a riaprirla con Pettinari che al 48′ calcia in porta senza pensarci due volte: Montipò fa buona guardia in mezzo ai pali e tiene i suoi avanti di due gol. Dall’altra parte Viola cerca la doppietta su azione, Carnesecchi non vuole farsi trafiggere per la terza volta e mantiene la saracinesca abbassata. Al quarto d’ora della ripresa nuovo salvataggio dell’estremo difensore ospite che prima impedisce a Sau di segnare il 3 a 0 e poi ferma Improta, appena entrato al posto di Hetemaj, che voleva lasciare subito il segno. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI VIOLA!

Intervallo al Vigorito dove si è appena concluso il primo tempo di Benevento-Trapani con la squadra di Pippo Inzaghi che rientra negli spogliatoi in vantaggio per 2-0. Tutto fin troppo facile per i sanniti che poco dopo la mezz’ora si procurano un calcio di rigore: Maggio fa valere tutta la sua esperienza e costringe Fornasier a commettere fallo dentro l’area, nessun dubbio per l’arbitro Minelli che indica il dischetto. Dagli undici metri uno specialista come Viola non può assolutamente sbagliare e così i padroni di casa trovano il gol del raddoppio. Punteggio comunque severo per gli ospiti che avevano provato a spingere e a rimettere in parità il risultato, ma in questo periodo alla capolista della Serie B dice tutto bene. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI CODA IN AVVIO

Al Vigorito l’arbitro Minelli ha dato il via alle ostilità tra Benevento e Trapani che inaugurano la quindicesima giornata di Serie B, al quarto d’ora del primo tempo la situazione vede la formazione di Pippo Inzaghi in vantaggio per 1-0. Nonostante l’enorme gap che divide le due squadre in classifica, la squadra di Baldini prova a tenere testa alla capolista con Evacuo e Ferretti che si affacciano dalle parti di Montipò senza comunque creare particolari problemi all’estremo difensore avversario. Avvio illusorio degli ospiti che al 10′ vengono puniti dai padroni di casa che sbloccano la contesa con il primo vero affondo della serata: accelerazione di Sau sulla corsia di sinistra, cross perfetto per Coda che non lascia scampo a Carnesecchi, ed è subito grande festa sugli spalti dove si sogna a occhi aperti il ritorno nella massima categoria. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV, QUOTE E RISULTATO LIVE

La diretta tv di Benevento Trapani, venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sarà trasmessa in chiaro per tutti su Rai Sport essendo l’anticipo del venerdì sera della Serie B. Il match inoltre sarà trasmesso in diretta streaming video via internet sia tramite Rai Play per tutti sia per gli abbonati a DAZN. Si potrà vedere la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato cadetto, con una selezione di partite trasmessa anche sul canale dedicato su Sky. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Benevento Trapani, ma prima che le formazioni ufficiali della sfida scendano in campo, è tempo di prendere in esame alcuni dati. Alla vigilia della 15^ giornata del campionato di Serie B infatti gli stregoni sono capolista con ben 31 punti e un tabellino impressionante di nove successi e un solo KO: per i giallorossi ecco una media gol di 20 reti fatte e 8 marcature subite. Tutt’altro genere di dati li contiamo per il Trapani, penultimo in classifica con 13 punti e solo tre vittorie all’attivo. I siciliani inoltre hanno segnato 15 gol ma ne hanno subiti ben 22 finora. Ora parola al campo, leggiamo le formazioni ufficiali di Benevento Trapani e poi si gioca: via! BENEVENTO: Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola, Kragl; Sau, Coda. Allenatore: Inzaghi. TRAPANI: Carnesecchi; Del Prete, Scognamiglio, Fornasier, Moscati; Corapi, Grillo, Taugourdeau; Ferretti, Evacuo, Pettinari. Allenatore: Baldini. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA

Quali potrebbero essere i protagonisti della diretta di Benevento Trapani? Fra i padroni di casa si potrebbero fare tanti nomi, stavolta decidiamo di celebrare la migliore difesa del campionato cadetto – il Benevento di Filippo Inzaghi detiene pure questo record – e allora come uomo copertina scegliamo l’estremo difensore dei giallorossi, il portiere classe 1996 Lorenzo Montipò. Dando uno sguardo ai suoi numeri nel campionato in corso, possiamo evidenziare che Montipò ha subito solamente otto gol in 13 partite disputate, in ben otto delle quali è riuscito a mantenere inviolata la propria porta – oltre il 50% di clean sheet per lui e per il Benevento quindi. Numeri molto positivi per Montipò dunque, che sarebbero ancora migliori senza la batosta del 4-0 incassato sul campo del Pescara. D’altro canto, a Benevento di certo sono sicuramente tutti felici di avere vissuto una sola partita negativa finora: da quel momento i campani sono ripartiti ancora più forti e Montipò nei successivi cinque incontri ha subito un solo gol, rimanendo imbattuto in ben quattro occasioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Benevento Trapani andiamo a vedere quelli che sono i precedenti. Le due squadre si sono incontrate per la prima volta al Vigorito nel novembre del 2012 per la Coppa Italia di Serie C, una gara terminata col risultato finale di 1-0. Nella stagione 2016/17 le due compagini si sono affrontate in Serie B. In Sicilia gli amaranto si sono imposti col risultato di 1-0 grazie a una rete di Nicola Citro, una gara terminata con un po’ di tensione culminata con l’espulsione di Cisse. Al ritorno in Campania invece la gara terminò col risultato di 1-3. Gli ospiti erano passati in vantaggio alla mezzora con un calcio di rigore di Coronado, subendo il pareggio di Ceravolo appena 4 minuti dopo. Nella ripresa ancora Coronado, stavolta dagli 11 metri, portava avanti i suoi. Nel finale si toglieva la soddisfazione del gol anche Curiale. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Benevento Trapani, diretta dall’arbitro Minelli questa sera, venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso lo stadio Vigorito di Benevento, sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B. Sulla carta Benevento Trapani è una buona occasione per allungare ulteriormente per la capolista allenata da Pippo Inzaghi, reduce dal colpaccio esterno in casa dell’ex squadra del proprio allenatore, il Venezia. Il Benevento dopo i risultati dell’ultima giornata ha fatto il vuoto, portandosi a +9 dal gruppo delle seconde, al momento formato a 22 punti da un quartetto: Crotone, Pordenone, Cittadella e Perugia. Considerano che tra i 22 punti e 18 dell’Empoli sono racchiuse 12 squadre, è chiaro come alle spalle dei sanniti la bagarre sia grande per il secondo posto che porta direttamente in Serie A. Il Benevento cercherà di non farsi risucchiare e continuare a comandare il campionato a tempo di record, ma dovrà fare attenzione a un Trapani che con l’ultimo successo sul Chievo ha dimostrato di aver cambiato passo, considerando che i siciliani avevano vinto anche il precedente importantissimo scontro diretto col Livorno, abbandonando così l’ultimo posto in classifica e rilanciandosi nella lotta per non retrocedere.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO TRAPANI

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Benevento Trapani, venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso lo stadio Vigorito. Il Benevento allenato da Filippo Inzaghi schiererà il 4-3-3 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Montipò, Maggio, Antei, Caldirola, Letizia, Hetemaj, Schiattarella, Viola, Coda, Kragl, Sau. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Manfredini, Gori, Basit, Del Pinto, Di Serio, Gyamfi, Improta, Roberto Insigne, Tello, Tuia, Vokic. Risponderà il Trapani guidato in panchina da Francesco Baldini, che opterà su un 4-3-3 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Carnesecchi, Grillo, Fornasier, Scognamillo, Del Prete, Corapi, Taugourdeau, Moscati, Biabiany, Evacuo, Pettinari. Siederanno in panchina: Dini, Stancampiano, Candela, Cauz, Colpani, Ferretti, Luperini, Minelli, Nzola, Pagliarulo, Scaglia, Tulli.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match Benevento Trapani, ecco le quote fissate dall’agenzia SNAI. La vittoria interna viene proposta ad una quota di 1.40, l’eventuale pareggio viene offerto ad una quota di 4.20, mentre il successo in trasferta viene quotato 9.00. Per chi invece scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 1.80, mentre la quota dell’under 2.5 viene offerta a 2.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA