DIRETTA/ Benfica Dinamo Kiev (risultato finale 2-0): lusitani agli ottavi!

- Fabio Belli

Diretta Benfica Dinamo Kiev (risultato finale 2-0): streaming video tv della partita di Champions League, gruppo E. La compagine portoghese si qualifica per gli ottavi, a casa gli ucraini.

Benfica esultanza Champions League lapresse 2021 640x300
I giocatori del Benfica (Foto LaPresse)

DIRETTA BENFICA DINAMO KIEV (RISULTATO FINALE 2-0): LUSITANI AGLI OTTAVI!

Il Benfica batte la Dinamo Kiev per 2-0 e si qualifica agli ottavi di Champions League, decisiva anche la sconfitta del Barcellona sul campo del Bayern Monaco con i campioni di Germania che non hanno regalato nulla ai blaugrana che “retrocedono” in Europa League. Nell’ultimo quarto di partita la squadra di Lucescu ha comunque provato a riaprire la contesa con Tymchuk che al 75’ schiaccia sul secondo palo trovando l’opposizione di Vlachodimos che si rifugia in calcio d’angolo. A ridosso del novantesimo Lazaro commette fallo su Mykolenko, punizione interessante per gli ospiti ma dopo una serie di rimpalli i padroni di casa riescono a rinviare e a sventare definitivamente la minaccia nella loro area di rigore. La squadra di Jorge Jesus entra nella top 16 d’Europa e con un sorteggio fortunato può sperare di spingersi ancora più in là. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA BENFICA DINAMO KIEV STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE

La diretta tv di Benfica Dinamo Kiev sarà garantita stasera per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, di conseguenza per loro sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, ma a proposito di streaming ricordiamo che il match sarà visibile anche su Infinity, piattaforma Mediaset.

2-0, ESTERNO RETE PER MYKOLENKO

A Lisbona è già cominciata la festa per la qualificazione agli ottavi di Champions League, manca ancora un po’ al novantesimo ma il Benfica è sempre avanti sulla Dinamo Kiev per 2-0 e in più di un’occasione ha sfiorato il terzo gol, dimostrando di essere in pieno controllo della situazione. Com’era prevedibile il Bayern Monaco non sta regalando nulla al Barcellona che per la prima volta dopo più di 20 anni rischia di scendere in Europa League, con i campioni di Germania che ci tengono particolarmente a chiudere la fase a gironi a punteggio pieno. Al 52’ gli uomini di Jorge Jesus partono in contropiede con Yaremchuk e Rafa Silva che non si intendono tra di loro, i difensori ospiti riescono a recuperare il possesso della sfera. Un paio di minuti più tardi Verbic, già ammonito, rischia il secondo giallo entrando duramente su Gilberto, il centravanti se la cava con una ramanzina dell’arbitro Aytekin. Al 58’ Mykolenko spaventa i lusitani con il pallone che scuote l’esterno della rete. {agg. di Stefano Belli}

2-0, UNO-DUE DI YAREMCHUK E GILBERTO!

A pochi minuti dall’intervallo il Benfica è in vantaggio sulla Dinamo Kiev per 2-0. In questo momento la squadra di Jorge Jesus si qualificherebbe agli ottavi di Champions League anche in virtù del risultato che sta maturando tra Bayern Monaco e Barcellona con i campioni di Germania che stanno battendo i blaugrana con lo stesso identico punteggio grazie al gol di Muller e Sané. Al quarto d’ora Yaremchuk, che in precedenza si era fatto murare da Bushchan, non sbaglia una seconda volta e sblocca la contesa per la gioia dei suoi tifosi. Trascorrono altri 6 minuti e i padroni di casa raddoppiano con Gilberto che sfrutta un rimpallo piuttosto fortunato di Verbic che nel tentativo di sporcare un passaggio di Joao Mario gli consegna di fatto l’assist per il bis. Gli uomini di Lucescu provano a reagire intorno alla mezz’ora, Almeida fa buona guardia nell’area piccola e allontana la minaccia. Al 37’ Grimaldo direttamente da calcio di punizione va in porta, la distanza è eccessiva e per il portiere della nazionale ucraina non ci sono problemi. {agg. di Stefano Belli}

0-0, CHE SI E’ MANGIATO TSYGANKOV!

Quando sono trascorsi circa quindici minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Aytekin il punteggio di Benfica-Dinamo Kiev è fermo sullo 0-0. Subito una grande occasione per la formazione allenata da Jorge Jesus che sfiora il gol del vantaggio quando le lancette non hanno ancora completato il primo giro d’orologio, Yaremchuk si presenta davanti a Bushchan che ha la bravura di rimanere in piedi e respingere la sassata dell’attaccante ucraino, sul prosieguo dell’azione Rafa Silva fallisce il tap-in a porta praticamente spalancata. A Lisbona i padroni di casa prendono in mano la situazione consapevoli che non dipende tutto da loro, se il Barcellona dovesse battere il Bayern Monaco ai lusitani non basterebbe vincere per arrivare secondi nel gruppo E di Champions League. All’8’ sono gli ospiti a rendersi pericolosi con Buyalskiy che salta Vertonghen ma non se la sente di tirare e preferisce appoggiare per Tsygankov che grazia Vlachodimos spedendo il pallone sul fondo quando aveva tutto lo specchio a disposizione. Tre minuti più tardi è Pizzi a impegnare l’estremo difensore di Lucescu con un destro potente ma centrale. {agg. di Stefano Belli}

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare il via alla diretta di Benfica Dinamo Kiev e già le formazioni ufficiali del match della Champions League stanno facendo il loro ingresso in campo: pure prima andiamo a vedere che cosa ci riservano anche le statistiche segnate fin qui da i due club. Osservando ora la graduatoria del girone E troviamo i lusitani fermi al terzo gradino, con 5 punti all’attivo e un tabellino composto da un successo e due pareggi. I padroni di vada inoltre hanno fin qui segnato 5 gol, ma la loro difesa ne ha subiti ben nove.

Altre statistiche per il Dinamo Kiev, fanalino di coda del gruppo con solo un punto all’attivo, trovato grazie al pareggio segnato con il Benfica nel turno di andata. Va pure detto che la squadra ucraina, senza sorpresa registra una differenza reti ben negativa, segnata sul 1:9. Ora però diamo la parola al campo, via! BENFICA (3-5-2): Vlachodimos; André Almeida, Otamendi, Vertonghen; Gilberto, Pizzi, Weigl, Joao Mario, Grimaldo: Rafa Silva, Yaremchuk. Allenatore: Jorge Jesus DINAMO KIEV (4-3-3): Bushchan; Tymchyk, Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Shaparenko, Sydorchuk, Buyalskiy; Tsygankov, Garmash, Verbic. Allenatore: Mircea Lucescu (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Benfica Dinamo Kiev sono cinque se si considerano anche le partite in Ucraina. Le due squadre si affrontarono per la prima volta nel 1991 in quella che all’epoca si chiamava ancora Coppa dei Campioni. Vinsero in entrambi i casi, tra andata e ritorno, le squadre che giocavano in casa. A Kiev il match terminò 1-0 con un gol di Salenko, mentre a Lisbona il match si concluse 5-0 con doppiette di Brito e Turan e in mezzo gol di Isaias. Nei Gironi della stagione 2016/17 fu il Benfica a vincere entrambi gli incontri. All’andata in trasferta superò l’avversario 0-2 con gol di Salvio e Cervi.

Al ritorno per l’1-0 bastò la rete di Salvio alla fine del primo tempo su calcio di rigore. All’andata in questa stagione la gara è terminata a reti inviolate. Il Benfica si è trovato per la prima volta contro una squadra ucraina ai quarti di finale di quella che nel 1990 si chiamava ancora Coppa dei Campioni, contro si trovava il Dnipro. Ha poi sfidato Shakhtar Donetsk, Metalist Kharkiv e Vorska Poltava. ça Dinamo ha affrontato diverse squadre portoghesi nelle sue storie tra cui Porto, Boavista, Sporting, Rio Ave e Braga.

BENFICA DINAMO KIEV: I PORTOGHESI VEDONO GLI OTTAVI

Benfica Dinamo Kiev, in diretta mercoledì 8 dicembre 2021 alle ore 21.00 presso l’Estadio da Luz di Lisbona, sarà una sfida valevole per la sesta giornata della UEFA Champions League. Occasione unica per il Benfica che potrebbe guadagnarsi gli ottavi di finale in un girone proibitivo, ma che potrebbe dare spazio ai lusitani se il Barcellona non riuscisse a fare l’impresa a Monaco di Baviera contro il Bayern già sicuro del primato.

Certo, il Benfica ha il rammarico della mancata vittoria al Nou Camp che avrebbe chiuso i conti, ma battere la Dinamo Kiev potrebbe spalancare le porte delle prime 16 d’Europa. Una scossa che sarebbe importante considerando anche che la squadra di Jorge Jesus è reduce da una bruciante sconfitta nel derby contro lo Sporting. La Dinamo Kiev non ha invece obiettivi, solo un punto per gli ucraini e anche il terzo posto col conseguente ripescaggio in Europa League è ormai fuori portata.

PROBABILI FORMAZIONI BENFICA DINAMO KIEV

Le probabili formazioni della diretta Benfica Dinamo Kiev, match che andrà in scena all’Estadio Da Luz di Lisbona. Per il BenficaJorge Jesus schiererà la squadra con un 3-4-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Vlachodimos; Morato, Otamendi, Vertonghen; Gilberto, Weigl, João Mário, Grimaldo; Rafa, Yaremchuk, Darwin. Risponderà la Dinamo Kiev allenata da Mircea Lucescu con un 4-5-1 così schierato dal primo minuto: Bushchan; Tymchyk, Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Andriyevskiy, Shepeliev; Karavaev, Buyalskiy, De Pena; Kulach.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Benfica Dinamo Kiev, quindi possiamo subito andare a vedere cosa proponga il bookmaker per questa partita di Champions League. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa vi farebbe guadagnare 1.30 volte la cifra messa sul piatto, mentre l’eventualità del pareggio (regolata dal segno X) porta in dote una vincita corrispondente a 5.50 volte la vostra giocata; il segno 2, per il successo degli ospiti, ha un valore che ammonta a 10.00 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA