DIRETTA/ Berrettini Rublev (risultato 2-0): tennista romano in semifinale ATP Vienna!

- Niccolò Magnani

Diretta Berrettini Rublev, risultato finale: 2 a 0. Il tennista romano vola in semifinale ATP Vienna! Il sogno delle Finals di Londra continua per l’azzurro

Berrettini Atp Finals
Matteo Berrettini (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA BERRETTINI RUBLEV (2-0): SEMIFINALE PER L’AZZURRO!

Berrettini ha vinto contro Rublev in 7-5, 7-6 (4): è semifinale per il tennista italiano nel torneo Atp 500 Vienna 2019. Ha chiuso col dritto un grande scambio e così ha conquistato l’ottava semifinale di questo straordinario anno. Il suo prossimo avversario sarà uno tra Dominic Thiem e lo spagnolo Pablo Carreno Busta. Prosegue ottimamente lo splendido finale di stagione del tennista romano che così incassa altri punti importanti nella Race to London. Quella di oggi è per Berrettini infatti una vittoria fondamentale per mantenere ancora l’ottavo posto della Race che varrebbe l’accesso alle ATP Finals di Londra. Sono bastati due set a Berrettini, che è riuscito ancora una volta ad aggiudicarsi il punto decisivo al tie break. Impressionante è stata la lucidità che ha mostrato anche nelle fasi più delicate della sfida, che si è aggiunta ad una grande condizione fisica. (agg. di Silvana Palazzo)

Pubblicità

DIRETTA BERRETTINI RUBLEV: PRIMO SET AL ROMANO

Berrettini si prende il primo set nella sfida contro Rublev. Il tennista italiano, al netto di un brutto errore sulla seconda palla che forse lo ha svegliato, è stato sempre molto lucido nell’analizzare le diverse situazioni che la partita sta proponendo. Molto bravo a leggere i momenti, soprattutto quelli più delicati. Infatti ha contenuto bene Rublev all’inizio, poi ha alzato il livello. Berrettini così ha preso in mano le redini del gioco e mostrato il meglio del suo tennis. Il primo set si chiude quindi in 53 minuti con il tennista romano che lo fa suo col risultato di 7 a 5. Berrettini ha avuto due set point per chiudere la prima pratica dopo un brutto errore col rovescio: nel primo ha commesso una sbavatura, l’altro però non se l’è fatto scappare e quindi ha messo il rivale subito all’inseguimento. Ora comincia dunque il secondo set dei quarti di finale del torneo di Vienna. (agg. di Silvana Palazzo)

Pubblicità

DIRETTA BERRETTINI RUBLEV: SI GIOCA

Si accende la diretta tra Berrettini e Rublev, match valido per i quarti di finale del torneo di Vienna sul cemento e certo siamo ben impazienti di vedere di nuovo l’azzurro combattere per ottenere un pass in semifinale. Come abbiamo già avuto modo di ricordare, Berrettini infatti in queste settimane si sta giocando l’ingresso per le Atp Finals e certo i favori del pronostico sono tutti per lui, nonostante il grande valore dell’avversario. L’azzurro infatti vanta pure un ottimo record di 7-1 nei quarti di finale dei tornei Atp di questa stagione che sta giungendo a conclusione e certo ricordiamo che in stagione il tennista ha pure trovato uno storico accesso alle semifinali degli Us Open e dello Shanghai Masters. Chiaramente però solo il cemento austriaco ci darà il verdetto: parola al campo! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE BERRETTINI ZVEREV

La diretta tv di Berrettini Rublev sarà garantita su Sky Sport 1 e Sky Sport Arena, sui canali numero 201 e 204 della piattaforma satellitare che detiene i diritti per il torneo ATP Vienna 2019. Di conseguenza, sarà disponibile (almeno per gli abbonati Sky) anche la diretta streaming video, che sarà garantita tramite il servizio offerto da Sky Go.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLO SCONTRO

Dopo aver battuto Edmund e soprattutto Grigor Dimitrov, Matteo Berrettini si presenta ai nastri di partenza contro Andrey Rublev per questa diretta dei quarti di finale del torneo Atp 500 Vienna 2019 come il grande favorito. Numero 3 del seeding, numero 11 mondiale, il tennista romano in forma smagliante e dopo una stagione esaltante alle ore 14 affronterà il temibile russo per sognare la finale ma soprattutto per guadagnare tanti più punti possibili nella Race to London che garantisce l’accesso alle Finale di fine anno con i migliori 8 al mondo che si sfidano nel torneo dei Maestri. Rublev, numero 22 Atp è il fresco vincitore del titolo a Mosca e ritrova Berrettini, che nei confronti diretti è in vantaggio per 2-1. Il match comincerà dalle 14 in poi e vedrà il romano con la testa “nel carroarmato” per provare a raggiungere le semifinali dopo un percorso fin qui maestoso in quel dell’Austria: un solo set perso, all’esordio contro Edmund (poi travolto 6-3, 6-4) e soprattutto una grande sfida vinta col “baby Federer” 7-6; 7-6 con due tie break tiratissimi in cui Dimitrov ha dovuto piegarsi alla fantasia di colpi e servizio del giovane romano.

BERRETTINI, IL SOGNO FINALS CONTINUA

Matteo Berrettini vincendo contro Dimitrov ha dimostrato una volta di più come il sogno delle Finals non sia più utopia ma una realtà ormai vicinissima: il favorito ora è proprio lui, a maggior ragione se dovesse battere Rubelv oggi e avanzare parecchio a Paris Bercy la prossima settimana. Ad oggi i qualificati di diritto per la grande quantità di punti sono Nadal, Djokovic, Medvedev, Federer, Thiem, Tsitsipras, mentre per il omento il settimo e l’ottavo della Race Atp sono proprio Alex Zverev (2855 punti) e Matteo Berrettini (2570). I più immediati inseguitori in classifica sono Bautista Agut (2485), David Goffin (2325), Fabio Fognini (2280) e Gael Monfils (2215). Poche speranze invece ormai per Stan Wawrinka, Schwartzman, Khachanov, Isner e Auger-Aliassime. La sfida non è facile ma con la forma smagliante di questo ultimo periodo e il sogno di approdare alle Finals per la prima volta con un italiano dopo 30 anni fanno il resto: nel frattempo Bautista Agut cercherà di tornare a -40 da Berrettini, mentre Goffin, Fognini e Wawrinka lotteranno per tenere in vita le loro speranze. Ma ad oggi, lo ripetiamo, il favorito per proprio Matteo Berrettini e il tennis italiano continua il sogno..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità