Diretta/ Berrettini Zverev (risultato finale 0-2) video: ATP Shanghai, va il tedesco!

- Mauro Mantegazza

Diretta Berrettini Zverev streaming video e tv, risultato live della seconda semifinale ATP Shanghai 2019. Matteo scende in campo con il tedesco.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini, Atp Shanghai (LaPresse 2019)

DIRETTA BERRETTINI ZVEREV (FINALE 0-2): IL TEDESCO SFIDERA’ MEDVEDEV

E’ un secondo set combattutissimo quello tra Berrettini Zverev, con il nostro azzurro che cerca di difendersi come può dagli attacchi di un avversario sempre concentrato e cinico. Berrettini non è da meno, ma l’aggressività di Zverev lo chiude all’angolo. Matteo va in crisi con un rovescio che finisce direttamente in rete; poi sfodera un servizio vincente per il 30-40: resta però ancora una palla break da azzerare. Berrettini c’è, rimane in piedi e resiste nello scambio prolungato con Zverev, conquistando il 40-40. Proprio sul più bello, però, Berrettini si perde e lascia a Zverev l’opportunità di allungare il passo: 5-4. Berrettini cerca lo schema vincente con una palla corta, ma questa volta sbaglia la volèe decisiva. Il tedesco non spreca i suoi servizi e con due giocate vincenti si avvicina al traguardo. Sarà infatti il tennista Zverev a giocarsi la finale con Medvedev. Sfuma sul più bello la gara di Berrettini, che esce sì sconfitto ma a testa alta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PUNTO TEDESCO

Siamo nel corso del secondo parziale di Berrettini Zverev, col tennista tedesco che si è preso il primo set. 0-1 dunque il risultato di questa partita, che si sta rivelando molto appassionante e combattuta. Bel game del nostro Berrettini per quanto riguarda l’apertura del secondo set; con un pizzico di fortuna, però, il tedesco fa 1-1 e ribalta il game con un lungo rovescio su cui Berrettini non può proprio nulla. Si accendono anche le proteste di Zverev per un “let” chiamato sul servizio: per il tennista la palla aveva margine sulla rete. Si scaldano così gli animi in campo e Zverev commette un’ingenuità da fondo regalando il 15-30 con Berrettini che va poi a sprecare l’ennesima chance di chiudere. Zverev ringrazia e fa 2-2. Ace di Berrettini per il 3-2, il romano questa volta non fallisce… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

1°SET IN CORSO

E’ partita la caccia alle finali di Londra con un vero e proprio scontro diretto tra Berrettini e Zverev. I due tennisti danno il via ad una bellissima partita, con il nostro azzurro che si arrende al servizio vincente del tedesco che infila quattro punti di fila e fa 0-1. La reazione di Berrettini non si fa attendere e arriva con il primo ace del match che vale il pareggio. Berrettini e Zverev regalano subito grandi emozioni in una sfida spumeggiante e combattuta. Zverev prova ad allungare con un dritto ad incrociare imprendibile. Si riparte da Berrettini che sul 15-30 commette un gravissimo errore di dritto, sciupando un punto che ormai aveva tra le mani. Fino a questo momento Zverev è apparso più lucido e concentrato, ma la gara è appena iniziata e ovviamente c’è tutto il tempo per Berrettini di trovare la quadra e rimediare ad alcune giocate non del tutto precise. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Berrettini Zverev sta per cominciare. Tutto è pronto a Shanghai per questa semifinale giovane tra il tennista azzurro classe 1996 e il tedesco classe 1997: d’altronde ieri è stato il giorno della caduta degli Dei del tennis, con le eliminazioni di Novak Djokovic e Roger Federer e quattro semifinalisti nati tutti fra il 1996 e il 1998. Nel tennis per moltissimi anni Federer, Djokovic e naturalmente Rafa Nadal hanno scritto la storia e lo stanno facendo ancora (vedi gli Slam di quest’anno), ma la crescita dei giovani che a lungo è stata soffocata dai tre fenomeni sembra finalmente sul punto di emergere con tutta la forza possibile. Matteo Berrettini e Alexander Zverev sono sicuramente due dei migliori esponenti di questa tanto vagheggiata Next Gen che sta finalmente prendendo piede, di conseguenza l’odierna semifinale ci fornirà davvero tanti spunti – compresa la lotta per un posto a Londra, che vede coinvolti sia l’azzurro sia il tedesco. La parola di conseguenza adesso passa al campo: Berrettini Zverev comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE BERRETTINI ZVEREV

La diretta tv di Berrettini Zverev sarà garantita su Sky Sport Arena, il canale numero 204 della piattaforma satellitare che detiene i diritti per il torneo ATP Shanghai 2019 così come per tutti i Masters 1000 della stagione. Di conseguenza, sarà disponibile (almeno per gli abbonati Sky) anche la diretta streaming video, che sarà garantita tramite il servizio offerto da Sky Go.

I GRANDI NUMERI AZZURRI

Sempre più vicina la diretta di Berrettini Zverev, questo 2019 da sogno per il tennis italiano ci sta regalando anche ben due azzurri in corsa per qualificarsi alle Finals di Londra, traguardo che legittimerebbe ancora di più la scelta di Torino come sede per il Master di fine anno per il quinquennio 2021-2025. Oltre a Matteo Berrettini ci stiamo riferendo naturalmente a Fabio Fognini, il quale è davanti al romano nella classifica Atp ma dietro nella cosiddetta Race (che considera solo i punti dell’anno solare). Gli obiettivi sono tanti: portare almeno uno dei due a Londra, magari vederli insieme nella top 10 del ranking Atp, di conseguenza il “duello” per essere il numero 1 italiano sta diventando sempre più interessante. Anche Fognini ha fatto molto bene a Shanghai, tuttavia si è fermato nei quarti contro Medvedev e di conseguenza adesso è Berrettini ad essere messo meglio, soprattutto se oggi dovesse arrivare un’altra vittoria per Matteo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUL TEDESCO

Verso la diretta Berrettini Zverev, è doveroso spendere adesso qualche parola in più sul tedesco che sarà il rivale dell’azzurro nella semifinale del torneo ATP Shanghai 2019. Zverev è ancora più giovane di Berrettini – 1997 “contro” 1996 – ma già da qualche anno è ai vertici del tennis mondiale: ricordiamo ad esempio che già nel 2017 vinse ben due Masters 1000, cioè gli Internazionali d’Italia a Roma e poi la Rogers Cup a Montreal. L’anno scorso ecco invece i successi nel Masters 1000 di Madrid e poi nelle Atp Finals a Londra. Il palmares dunque è eccellente, però a Zverev manca ancora l’ultimo gradino, cioè il salto di qualità negli Slam in cui è arrivato al massimo due volte ai quarti di finale al Roland Garros. In questo fa meglio Berrettini, grazie alla fresca semifinale agli Us Open, inoltre quest’anno l’azzurro è avanti 2-1 anche in termini di tornei vinti, cioè Budapest e Stoccarda per Berrettini e Ginevra per Zverev. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE BERRETTINI ZVEREV

La diretta Berrettini Zverev sarà il piatto forte in ottica italiana oggi, sabato 12 ottobre 2019, alle semifinali del torneo ATP Shanghai 2019, l’ottavo dei nove Masters 1000 della stagione del tennis maschile. L’appuntamento è fissato alle ore 14.00 italiane di oggi pomeriggio, quando nella megalopoli cinese saranno già le 20.00: Berrettini Zverev sarà dunque un nuovo capitolo dell’esaltante 2019 di Matteo Berrettini, che ci sta regalando ormai da mesi tanti risultati eccellenti su tutte le superfici, naturalmente con la perla della semifinale agli Us Open. Anche a Shanghai d’altronde il tennista romano sta dimostrando di essere in grande forma: ieri è arrivata una autorevole vittoria in due set contro Dominic Thiem, oggi ecco la sfida con il tedesco Alexander Zverev, il quale a sua volta ieri ha eliminato niente meno che Roger Federer e di conseguenza non vorrà fermarsi sul più bello. Di sicuro bella sarà questa semifinale, dal pronostico apertissimo: sarà una partita da non perdere…

DIRETTA BERRETTINI ZVEREV: IL CONTESTO

Parlando della diretta Berrettini Zverev, potremmo dire che in questo momento Matteo sembra vivere una favola, che però è una solida realtà grazie alle qualità del tennista romano che in questo memorabile anno ha già vinto la bellezza di 39 partite nel circuito Atp. Shanghai è un altro capitolo importante, perché fino a settimana scorsa Matteo Berrettini non aveva ancora mai vinto nemmeno una partita nel tabellone principale di un torneo Masters 1000 sul cemento (superficie sulla quale è comunque arrivato in semifinale agli Us Open) e adesso invece eccolo fra i primi quattro del massimo torneo cinese. L’incrocio avrebbe potuto essere una affascinante semifinale con Roger Federer, tuttavia ieri Alexander Zverev ha sconfitto con pieno merito il re svizzero e di conseguenza eccoci pronti a vivere Berrettini Zverev, match comunque intrigante fra due dei migliori giovani emergenti – anche se Zverev frequenta le posizioni di vertice certamente da più tempo rispetto a Berrettini – che si stanno anche contendendo un posto nelle Finals di Londra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA