Diretta/ Bisceglie Picerno (risultato finale 2-2): Pugliesi raggiunti due volte

- Fabio Belli

Diretta Bisceglie Picerno: streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C.

Bisceglie esulta
Diretta Bisceglie Bari (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA BISCEGLIE PICERNO (2-2): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Gustavo Ventura le formazioni di Bisceglie e Picerno non vanno oltre un pareggio per 2 a 2. Nel primo tempo i padroni di casa erano riusciti ad avere la meglio sugli ospiti grazie alla doppietta di Gatto, intervallata dal pari momentaneo di Nappello. Ci ha pensato quindi Santaniello, nel secondo tempo al 64′, a ristabilire definitivamente l’equilibrio. Il punto conquistato oggi consente sia al Bisceglie che al Picerno di portarsi a quota 9 nella classifica del girone C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE BISCEGLIE PICERNO

La diretta tv di Bisceglie Picerno non sarà trasmessa né in chiaro né a pagamento sui canali dell’offerta del digitale terrestre o del satellite. Ci sarà però la possibilità di seguire l’esclusiva in diretta streaming video via internet offera da Elevensports ai suoi abbonati, che potranno collegarsi tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone, oppure tramite pc direttamente sul sito elevensports.it.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Bisceglie e Picerno è sempre fermo sul 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il copione non cambia rispetto alla frazione precedente con le due squadre che continuano a giocare su alti ritmi e collezionando occasioni non sfruttate a dovere.

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Bisceglie e Picerno sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. Il gol del pareggio di Nappello non ha fermato i padroni di casa dal voler cercare di tornare avanti ed i loro sforzi sono stati infatti premiati al 42′ da Gatto, autore dunque di una doppietta. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito rispettivamente Zigrossi da un lato e Vrdoljak dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA 

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Bisceglie e Picerno è di 1 a 1. I padroni di casa erano riusciti a passare in vantaggio intorno al decimo minuto grazie alla rete segnata da Gatto, sfruttando l’azione orchestrata dai suoi compagni Zibert e Longo. Tuttavia, gli ospiti non sono rimasti a guardare e sono anzi stati in grado di raggiungere il pareggio andando a segno al 25′ con Nappello, raccogliendo il passaggio di Santaniello.

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Campania la partita tra Bisceglie e Picerno è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a cercare di prendere in mano le redini del match aggredendo subito gli avversari tramite gli spunti di Longo e di Abonckelet. Le formazioni ufficiali: BISCEGLIE 1 Casadei, 2 Diallo, 5 Zigrossi, 10 Gatto, 16 Abonckelet, 17 Longo, 21 Turi, 23 Piccinni, 25 Hristov, 27 Ferrante, 30 Zibert. All.: Sandro Pochesci. A disp.: 22 Borghetto, 3 Tarantino, 4 Wilmots, 6 Mastrippolito, 7 Dellino, 9 Montero, 11 Rafetrainaina, 14 Camporeale, 15 Cardamone, 18 Carrera, 20 Spedaliere, 29 Manicone. PICERNO 12 Cavagnaro, 4 Fontana, 9 Santaniello, 10 Kosovan, 13 Caidi, 15 Lorenzini, 17 Nappello, 20 Calabrese, 24 Melli, 25 Guerra, 27 Vrdoljak. All.: Domenico Giacomarro. A disp.: 1 Fusco, 5 Pitarresi, 6 Bertolo, 7 La vigna, 8 Langone, 11 Esposito, 14 Ruggieri, 18 Sambou, 19 Sparacello, 21 Filogamo, 28 Fiumara, 22 Pane.

SI COMINCIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Bisceglie Picerno, una partita che mette a confronto come abbiamo visto due squadre che hanno gli stessi punti. La differenza sta nel fatto che i nerazzurri non sono ancora riusciti a vincere in casa e hanno rimediato appena due pareggi, mentre i lucani nelle partite esterne hanno raccolto 4 punti con già una vittoria; i pugliesi poi faticano molto dal punto di vista offensivo, appena 4 gol all’attivo e soltanto uno tra le mura amiche laddove la neopromossa è già riuscita a costruire 9 gol di cui quattro arrivati in trasferta. E’ dunque arrivato il momento di metterci comodi e valutare quello che succederà in campo, finalmente possiamo lasciare che a parlare sia il campo perchè la diretta di Bisceglie Picerno prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Quali sono i bomber attesi in Bisceglie Picerno? Sicuramente la formazione pugliese sperava di mantenere più a lungo il suo passo iniziale, invece per il momento le cose non stanno andando bene e i nerazzurri sono scivolati nelle ultime posizioni della classifica. La cosa si deve anche ad un attacco che sta faticando tantissimo: il dato relativo ai gol segnati ci dice che Alessandro Gatto ne ha messi dentro 2 e Mady Abonckelet ha timbrato una volta, poi non ci sono più marcatori in questo girone C di Serie C. Incredibile ma vero, eppure la rosa offensiva ha potenzialità: lo stesso Alessandro Gatto è un giocatore di livello così come Carlo Manicone, un classe ’98 che si è messo in luce nella Primavera dell’Empoli; Salvatore Longo arriva dalla Fiorentina Primavera e potenzialmente può arrivare in doppia cifra, stuzzicante la firma dello svincolato Osarimen Ebagua che per tanti anni è stato grande protagonista in Serie B con varie maglie (soprattutto quella del Varese) ma oggi ha 33 anni e ha perso il ritmo delle grandi occasioni. Dovesse ritrovarlo, il Bisceglie potrebbe spiccare il volo. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sarà un appuntamento sostanzialmente inedito oggi pomeriggio quello con la diretta di Bisceglie Picerno, una partita che non vanta alcun precedente ufficiale nella storia in campionati professionistici. Eppure a dire il vero il testa a testa di Bisceglie Picerno si rivela molto significativo, perché queste due formazioni si sono già affrontate per ben due volte proprio nelle scorse settimane, nel contesto della prima fase della Coppa Italia di Serie C, per la precisione nel girone K. La partita d’andata è stata disputata giovedì 29 agosto 2019 in casa del Picerno, ma ha visto la vittoria per 0-2 del Bisceglie con i gol segnati da Alessandro Gatto al 59’ e da Alvaro Montero al minuto 88. Il match di ritorno è andato invece in scena giovedì 12 settembre ed è stato un pareggio per 1-1 a Bisceglie, con gol del vantaggio per il Picerno con Umberto Nappello al 70’ minuto e replica dei padroni di casa pugliesi affidata a Carlo Manicone al 75’. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bisceglie Picerno, diretta dall’arbitro Marco Ricci, domenica 6 ottobre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Gustavo Ventura di Bisceglie, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C. Entrambe le squadre in difficoltà, a ridosso della zona play out nel girone C dopo gli ultimi risultati. Il Bisceglie dopo la vittoria esterna di Avellino ha pareggiato in casa contro la Casertana, per poi cadere in trasferta perdendo 2-1 sul campo della Sicula Leonzio. Il Picerno invece ha ottenuto un solo punto nelle ultime quattro partite di campionato: la matricola lucana dopo il colpo in casa della Viterbese ha ottenuto soltanto un pareggio in casa contro la Casertana e nell’ultima sfida affrontata è stata costretta a cedere di misura in casa, sconfitta 0-1 contro il Bari.

PROBABILI FORMAZIONI BISCEGLIE PICERNO

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Bisceglie Picerno, domenica 6 ottobre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Gustavo Ventura di Bisceglie, sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C. 3-5-2 per il Bisceglie guidato in panchina da Rodolfo Vanoli, schierato con: Casadei; Zigrossi, Piccinni, Hristov; Cardamone, Mastrippolito, Abonckelet, Zibert, Rafetrainaina; Gatto, Longo. 3-5-2 per il Picerno allenato da Domenico Giacomarro in campo con: Pane; Lorenzini, Fontana, Bertolo; Melli, Kosovan, Vrdoljak, Pitarresi, Guerra; Santaniello, Nappello.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Bisceglie Picerno, le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono che la squadra favorita è quella pugliese: il segno 1 per la vittoria interna viene proposto a 2.00 volte la somma investita, mentre viene offerta a 3.65 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per il pareggio la quota corrispondente viene fissata a 3.25 volte quanto puntato. Per quanto riguarda i gol realizzati complessivamente nel match, over 2.5 quotato 2.20 e under 2.5 quotato 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA