DIRETTA/ Bologna Atalanta (risultato finale 2-1) DAZN: Malinovskyi non basta

- Claudio Franceschini

Diretta Bologna Atalanta streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca al Dall’Ara per la 16^ giornata del campionato di Serie A.

Robin Gosens Atalanta gol Shakhtar lapresse 2019
Diretta Bologna Atalanta, Serie A 16^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA ATALANTA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Renato Dall’Ara il Bologna batte l’Atalanta per 2 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa erano passati in vantaggio grazie alla rete segnata da Palacio al 12′ e, in avvio di secondo tempo, ci ha pensato Poli a siglare il gol del raddoppio definitivo al 53′. Inutile quindi la rete ad accorciare le distanze per gli ospiti al 60′ di Malinovskyi, quest’ultimo protagonista insieme con Barrow di diverse chances a sfiorare il pareggio da lì al triplice fischio arbitrale. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Bologna di portarsi a quota 19 in classifica mentre l’Atalanta resta ferma a quota 28 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Atalanta verrà trasmessa sul canale DAZN1, che trovate al numero 209 del decoder di Sky: gli abbonati alle due emittenti potranno seguire la partita qui insieme ai clienti Sky da almeno tre anni, per i quali il canale è accessibile liberamente. In alternativa ovviamente è disponibile il servizio di diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o installando l’applicazione DAZN su una smart tv provvista di connessione a internet.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Bologna ed Atalanta, il punteggio è cambiato nuovamente ed è ora di 2 a 1. Nonostante il raddoppio dei padroni di casa, i bergamaschi riescono finalmente a reagire accorciando le distanze al 60′ per merito di Malinovskyi, bravo a capitalizzare il suggerimento vincente del neo entrato Barrow. Quest’ultimo prova poi a firmare la rete del pareggio intorno al 68′, quando il suo pallonetto è stato intercettato sulla linea di porta dal difensore Danilo. I soliti Malinovskyi e Barrow si disperano quindi al 78′ per un’altra doppia occasione fallita. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Bologna ed Atalanta è ora di 2 a 0 in favore dei felsinei. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i nerazzurri tentano subito di partire bene per cercare di raggiungere la rete del pareggio con uno spunto da parte di Muriel ma sono i rossoblu ad andare nuovamente a segno al 53′ per merito di Poli, autore di un preciso colpo di testa sul suggerimento del suo compagno Tomiyasu. I bergamaschi decidono quindi di inserire Barrow al posto di Freuler intorno al 54′ per provare a cambiare l’andamento dell’incontro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Bologna ed Atalanta sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. La partita sembra spegnersi dopo il gol del vantaggio siglato dall’argentino Rodrigo Palacio ma i bergamaschi provano a pareggiare con l’opportunità di Pasalic al 40′. Nel finale di frazione, i rossoblu sfiorano invece la rete del possibile raddoppio quando Gollini è costretto ad intervenire per disinnescare in calcio d’angolo la conclusione a giro del solito Palacio. Fino a questo momento il direttore di gara Davide Massa, proveniente dalla sezione di Imperia, ha ammonito soltanto Pasalic tra le fila degli uomini allenati dal tecnico Gasperini. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Bologna ed Atalanta è cambiato ed è di 1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e lentamente i felsinei riescono a prendere le misure ai bergamaschi fino a trovare la rete del vantaggio messa a segno al 12′ da Palacio, pronto a ribadire in porta la sfera ribattuta dal palo sulla conclusione di Orsolini. Gli ospiti del tecnico Gasperini faticano a reagire in maniera adeguata, mostrando di avere qualche problema nel creare la propria manovra ed i rossoblu di mister Mihajlovic ne approfittano per gestire la situazione favorevole. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia Romagna la partita tra Bologna ed Atalanta è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i ritmi si rivelano subito abbastanza alti, con i padroni di casa a cercare di prendere in mano le redini del match e gli ospiti a rendersi pericolosi per primi al 6′ con Malinovskyi, la cui conclusione è terminata di poco fuori dallo specchio della porta avversaria. I rossoblu del tecnico Mihajlovic tornano subito a spingere con Orsolini e protestano per un presunto fallo non ravvisato dall’arbitro all’interno dell’area di rigore avversaria sullo stesso giocatore. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Per Bologna Atalanta è tutto pronto: partita molto interessante anche se gli obiettivi sono decisamente diversi, come ci dicono le statistiche del campionato di Serie A. Il Bologna di Sinisa Mihajlovic infatti non riesce a decollare e ha 16 punti in classifica, con quattro vittorie, altrettanti pareggi e sette sconfitte, di conseguenza anche la differenza reti è negativa (-4), perché i rossoblù emiliani hanno segnato 22 gol ma ne hanno incassati 26. Per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini abbiamo invece otto vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte: 28 punti dunque per i nerazzurri bergamaschi, che hanno segnato la bellezza di 37 gol e ne hanno subiti 23, vantando dunque una eccellente differenza reti pari a +23. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Bologna Atalanta, poi la partita comincia! BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; A. Poli, Medel, Dzemaili; Orsolini, Palacio, N. Sansone. All.: Mihajlovic. ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Palomino, Toloi; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Pasalic; Muriel. All.: Gasperini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

In vista della diretta di Bologna Atalanta certo vale la pena approfondire il discorso riguardante i due allenatori che saranno oggi in campo al Dall’Ara per la 16^ giornata di Serie A. Ecco che allora puntiamo la nostra attenzione su Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna dal gennaio del 2019 e certo vero condottiero della formazione rossoblu, pur gravemente ammalato. Dando i numeri segnaliamo poi che il tecnico serbo ha messo da parte una media punti di 1,65 in 23 presenze in campo finora. Di contro oggi in terra emiliana ci sarà un altro personaggio forte e molto amato dai propri tifosi come Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta dal giugno del 2016. Con il tecnico di Grigliasco la Dea ha fatto decisamente un passo avanti, riuscendo quest’anno a prendere parte anche alla Champions league. A guardare i numeri poi diciamo che Gasperini è alla sua 161^ panchina con l’Atalanta e fino a qui ha registrato una media di 1,76 punti a incontro.

I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Bologna Atalanta sono 113 con il bilancio che è in grandissimo equilibrio. Si parla infatti di 40 successi per i felsinei, 32 pareggi e 41 per la Dea. L’ultimo precedente è anche l’ultimo successo della squadra nerazzurra che si è imposta col risultato di 4-1. La squadra bergamasca era stata in grado di segnare 4 reti nei primi 15 minuti con una doppietta di Ilicic e le reti di Hateboer e Zapata. Nella ripresa la rete della bandiera l’aveva siglata l’ex di turno Riccardo Orsolini. La gara in questione si era giocata però all’Atleti Azzurri d’Italia a Bergamo. L’Atalanta aveva comunque vinto anche in Emilia l’anno scorso per 2-1. L’ultimo successo del Bologna al Renato Dall’Ara contro questo avversario risale alla stagione 2015/16 un 3-0 arrivato grazie ai gol di Giaccherini, Destro e Brienza. Staremo a vedere quello che ci racconterà la gara in scena oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bologna Atalanta sarà diretta dal signor Davide Massa, e si gioca alle ore 15:00 di domenica 15 dicembre per la 16^ giornata di Serie A 2019-2020. A Bergamo non hanno ancora smaltito la sbornia per la qualificazione agli ottavi di Champions League, e giustamente: quella della Dea è stata una grande impresa e adesso si può davvero sognare in grande, ma in attesa di conoscere il nome dell’avversaria (il sorteggio sarà domani) Gian Piero Gasperini vuole provare a rientrare nelle prime quattro del campionato e cercherà dunque di sfruttare un momento che ha visto la squadra risalire la corrente anche in questo torneo. Il Bologna invece sta calando, rispetto ad un inizio che prometteva ben altra classifica: la formazione di Sinisa Mijhajlovic è reduce dalla sconfitta interna contro il Milan che l’ha di nuovo messa a rischio in termini di retrocessione, se non altro appena prima era stato battuto il Napoli (al San Paolo) e si era riusciti a tirare minimamente il fiato. Vediamo allora quello che succederà nella diretta di Bologna Atalanta; aspettandone il calcio d’inizio possiamo valutare in che modo le due potrebbero disporsi sul terreno di gioco del Dall’Ara, analizzando le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA ATALANTA

Per Bologna Atalanta torna a disposizione Medel: il cileno si riprende il posto in mediana al fianco di Andrea Poli e dunque a scalare in panchina dovrebbe essere Schouten, lanciato a sorpresa titolare domenica scorsa. Per il resto le scelte di Mihajlovic dovrebbero essere le stesse, solo che stavolta Orsolini (ex della partita) potrebbe vincere il ballottaggio con Skov Olsen a destra, con Nicola Sansone a sinistra e Dzemaili ad accompagnare la prima punta Palacio. In difesa Bani e Danilo Larangeira giocheranno al centro dello schieramento e a protezione di Skorupski, con Tomiyasu e Denswil favoriti per occupare le corsie. Nell’Atalanta non recupera Ilicic ed è sempre ai box Duvan Zapata: ancora Muriel come centravanti ma questa volta potrebbe essere Malinovskyi ad affiancare il Papu Gomez. Rispetto al trionfo di Kharkiv Gasperini potrebbe far riposare Castagne (dentro Hateboer) e magari uno tra Freuler e De Roon arretrando la posizione di Pasalic, previsti cambi anche in difesa perchè Toloi sarebbe titolare in caso di recupero e con lui potrebbe esserci uno tra Andrea Masiello e Kjaer, al posto di uno tra Djimsiti e Palomino.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per scommettere su Bologna Atalanta sono state fornite anche dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker la Dea parte favorita con un valore pari a 1,92 volte la puntata, contro il 3,60 che accompagna invece l’ipotesi del successo interno dei felsinei. L’eventualità del pareggio, come sempre regolata dal segno X, vi permetterebbe di incassare una vincita corrispondente a 3,85 volte quello che avrete giocato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA