Diretta Bologna Real Madrid Legends/ Streaming video: 2-4, emozione per Mihajlovic

- Fabio Belli

Diretta Bologna Real Madrid Legends: info streaming video e tv, risultato live della partita amichevole, organizzata per celebrare i 110 anni dei rossoblu. In campo anche Baggio.

dallara bologna 110 tifosi lapresse 2019
Diretta Bologna Real Madrid Legends: Dall'Ara in festa per i 110 anni dei rossoblu (LaPresse)

BOLOGNA REAL MADRID LEGENDS: 2-4 FINALE, EMOZIONE PER MIHAJLOVIC

Ha regalato emozioni fino alla fine la sfida organizzata per celebrare i 110 anni del Bologna. Le vecchie glorie rossoblu hanno sfidato quelle del Real Madrid, che si sono imposte 2-4. I Blancos avevano chiuso il primo tempo avanti 0-1 grazie a un rigore di Amavisca. Poi al 9′ della ripresa il raddoppio del Real con Congo, ma al 17′ Marco Di Vaio ha accorciato le distanze. Il Real ha calato il poker con il gol di Munitis al 24′ e la doppietta di Congo al 32′ del secondo tempo, ma il 2-4 finale è stato siglato da un rigore trasformato da Stringara per il Bologna. L’emozione più grande l’ha regalata però il video messaggio che l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha rivolto al pubblico da Roma, dove sta passando qualche giorno con la sua famiglia dopo le cure affrontate per la leucemia che l’ha colpito da questa estate: “Avrei voluto essere anch’io con voi, ma avevo voglia di stare con la mia famiglia a Roma, mi capirete. Vorrei salutare i tifosi, la società e tutti quelli che mi sono stati vicini in questi momenti in cui sto lottando con la malattia: sta andando bene. Voglio salutare anche il Real Madrid che ha accettato di partecipare a questa festa dei 110 anni e i miei fratelli Karembeu e Seedorf: vi voglio bene, ragazzi.” E poi rivolto a Di Vaio: “Oh, Marco, non fate ca…e, eh: bisogna vincere.” (agg. di Fabio Belli)

INFO STREAMING VIDEO E TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo a tutti gli appassionati che la diretta tra Bologna e Real Madrid Legends verrà trasmessa in diretta tv sulla tv satellitare di Sky: appuntamento alle ore 20,45 ai canali Sky Sport 1 e Sky Sport football. Sarà ovviamente garantita per tutti gli abbonati al servizio anche la diretta streaming video del match amichevole, tramite la app Sky Go.

BOLOGNA REAL MADRID LEGENDS: 0-1 A FINE PRIMO TEMPO

E’ terminato il primo tempo della sfida tra Bologna e Real Madrid Legends allo stadio Renato Dall’Ara, per le celebrazioni dei 110 anni del club rossoblu. Primo tempo divertente con tante stelle scese in campo che hanno emozionato i tifosi rossoblu, la prima frazione di gioco ha fatto registrare anche tante occasioni da gol, con Di Vaio che ha mancato il vantaggio per il Bologna, poi trovato dal Real Madrid al 20′ grazie ad Amavisca su calcio di rigore. Queste le formazioni schierate ad inizio match dalle due selezioni. BOLOGNA: Pagliuca; Tarozzi, Torrisi, Gamberini, Paramatti; Diego Perez, Mundingayi, Nervo; Locatelli; Di Vaio, Andersson. A disp. di Renzo Ulivieri e Franco Colomba: Coppola, Portanova, Castellini, Garics, Daino, Brighi, Amoroso, Della Rocca, Buscé, Bombardini, Mingazzini, Stringara, Adailton, Binotto, Cipriani, Marazzina, Kolyvanov. REAL MADRID: Bizzarri; Arbeloa, Campo, Pavon, R. Carlos; Karembeu, Amavisca, Seedorf, Nunez; Munitis, Alfonso.  A disp. di Rafael Garcia Cortes: Flores, Balboa, Velasco, Rivera, Llorente, Perez, Congo. Arbitra Rizzoli di Bologna. Assistenti: Faverani, Di Fiore. (agg. di Fabio Belli)

NEL NOME DI ARPAD WEISZ

Bologna Real Madrid Legends ci dà l’occasione di parlare di un personaggio che ha fatto la storia della società rossoblu: la vita di Arpad Weisz si è purtroppo interrotta a 47 anni, nel campo di concentramento di Auschwitz. Ebreo, era fuggito in Olanda solo per essere deportato e trovare la morte in una camera a gas. In Italia, Weisz era arrivato a 28 anni: calciatore di Alessandria e Inter, aveva poi allenato entrambe – vincendo lo scudetto con i nerazzurri – ma prima del Bologna aveva anche guidato Bari e Novara. Fu lui a portare per la prima volta i felsinei sulla mappa del grande calcio: Weisz conquistò infatti due campionati consecutivi (1936 e 1937) e si prese anche il Torneo Internazionale dell’Expo Universale di Parigi. Le squadre partecipanti erano solo otto ma, se vogliamo, quella manifestazione è un’antenata della Coppa dei Campioni: il Bologna vinse la finale contro il Chelsea per 4-1, con una tripletta di Carlo Reguzzoni e il gol di Giovanni Busoni. (agg. di Claudio Franceschini)

C’E’ ANCHE JOEY SAPUTO

Bologna Real Madrid Legends è una sfida che richiamerà un passato glorioso di un club come quello rossoblu, che vanta 7 Scudetti, l’ultimo conquistato nel 1964, e 2 Coppe Italia (l’ultima nel 1974) nel suo glorioso palmares. Da ricordare i 5 titoli conquistati tra il 1929 e il 1941, quando il Bologna si impose come squadra più forte d’Europa diventando anche l’unica italiana a conquistare per ben due volte la Coppa dell’Europa centrale, l’antenata anteguerra della moderna Champions League. Un passato glorio che il club vuole celebrare in questo centodecimo anniversario, che prevederà anche la presenza del presidente Joey Saputo, che arriverà direttamente dal Canada. Saputo doveva arrivare già la settimana scorsa e presenziare alla mostra “Atleti, cavalieri e goleador”, come detto contestuale all’appuntamento dei 110 anni, ma un attacco influenzale lo farà sbarcare solo oggi in Italia, comunque pronto per essere presente sulle tribune del Dall’Ara e salutare gli ospiti d’onore, su tutti un Roberto Baggio che sarà salutato come un vero fiore all’occhiello per il suo ritorno al Dall’Ara, dove tutti ricordano la stagione 98/99 in cui con i suoi gol, 22, trascinò i rossoblu verso l’Europa.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bologna Real Madrid Legends, in diretta dallo stadio Dall’Ara, è la partita amichevole in programma oggi mercoledi 9 ottobre 2019, con fischio d’inizio previsto per le ore 20,45, Questa sera il Bologna festeggia questa sera il suo compleanno numero 110 con una parata di stelle in piena regola. Dopo il grande successo dell’inaugurazione della mostra “Atleti, cavalieri e goleador”, andrà in scena quella che è stata definita la partita delle leggende tra le vecchie glorie di Bologna e Real Madrid. Prima del fischio d’inizio non mancheranno le sorprese: a partire dalle 19 avrà inizio il grande show organizzato dal club, condotto dal centro del campo da Giorgio Comaschi e Gloria Gardini con la partecipazione dei grandi giocatori della storia rossoblu di tutti i tempi: come ospite d’onore, anche Roberto Baggio ha confermato la sua presenza.

DIRETTA BOLOGNA REAL MADRID LEGENDS: LE PROBABILI FORMAZIONI

Ovviamente alla vigilia risulta ben complicato immaginare le probabili formazioni per questa amichevole che celebra i 110 anni del club felsineo: pure i giocatori che sono stati convocati sono di primo livello. Questa sera per la diretta tra Bologna e Real Madrid Legends vedremo nomi come quelli di Pagliuca, Portanova, Torrisi, Paramatti, Perez, Mudingayi, Locatelli, Di Vaio, Marazzina, Adailton, Nervo, Andersson, Kolyvanov oltre che del Divin Codino Roberto Baggio,  stelle del Bologna che torneranno a calcare il prato del Dall’Ara. Dall’altra parte il Real Madrid schiererà Roberto Carlos, Seedorf, Karembeu, Arbeloa, Amavisca, Ivan Campo e tanti altri campioni. Un ospite ancor più atteso di Roberto Baggio in verità ci sarebbe, e potrebbe essere quel Sinisa Mihajlovic che è stato appena dimesso dall’ospedale Sant’Orsola dopo aver terminato il secondo ciclo previsto di chemioterapia per combattere la leucemia di cui il mister rossoblu soffre. La sua presenza in panchina contro la Lazio ha caricato la squadra, ma saranno i medici a valutare l’opportunità di una presenza, anche solo per un saluto al pubblico, nella serata di gala di questa sera.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA