DIRETTA/ Bologna Roma (risultato finale 1-2) streaming: Dzeko all’ultimo secondo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Bologna Roma streaming video e tv: orario, probabili formazioni, quote e risultato live della partita al Dall’Ara per la 4^ giornata di Serie A L’arbitro è Luca Pairetto.

Bologna Mihajlovic
Diretta Bologna Roma, Sinisa Mihajlovic (Foto: Lapresse)

DIRETTA BOLOGNA ROMA (RISULTATO FINALE 1-2): DZEKO ALL’ULTIMO SECONDO!

Al 26′ ancora un cartellino giallo per la Roma, ammonito Mancini per un fallo su Soriano. Alla mezz’ora su calcio d’angolo battuto da Kolarov, colpo di testa di Pellegrini che si spegne sul fondo. Insistono i giallorossi, alla mezz’ora Dzeko dall’interno dell’area di rigore cerca il sinistro vincente ma il pallone finisce fuori. Al 35′ due cambi in sequenza per il Bologna: Palacio prende il posto di Poli, Santander entra in luogo di Destro. La Roma ci prova ancora al 37′ con una conclusione dal limite dell’area di Pellegrini che manca di poco il bersaglio, quindi al 40′ resta in dieci uomini la squadra di Fonseca: Mancini rimedia il secondo giallo per un fallo su Santander, conseguentemente il tecnico portoghese si gioca l’ultimo cambio richiamando Mkhitaryan e inserendo un difensore, Juan Jesus. Una punizione da una parte e dall’altra, Santander trova la respinta di Spinazzola, il tentativo di Pellegrini finisce fuori misura. Ma al 93′ la Roma batte velocemente una punizione, Veretout semina tutto e tutti e scarica su Pellegrini, cross al centro e Dzeko indisturbato sigla il gol della vittoria per i giallorossi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Roma, sarà trasmessa in esclusiva sul canale 202 di Sky, Sky Sport Serie A, e in diretta streaming video collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite internet, oppure con l’app SkyGo tramite dispositivi mobili come tablet o smartphone.

TRE AMMONIZIONI PER LA ROMA

Si accendono i toni agonistici allo stadio Dall’Ara: all’11’ viene ammonito Tomiyasu per un fallo su Kolarov, poi al 12′ ci prova Mkhitaryan, stop e tiro che si alza sopra la traversa. Al 14′ giallo per Zaniolo per un intervento su Krejci, quindi al quarto d’ora Soriano ha la grande chance per il vantaggio, ma Pau Lopez con un riflesso straordinario dice di no. Ancora un cartellino giallo nella Roma, sanzionato Dzeko per un fallo su Sansone, quindi viene ammonito anche Veretout per un intervento scorretto su Orsolini. Al 24′ un sinistro di Orsolini non ha fortuna, quindi al 25′ la Roma opera la sua seconda sostituzione: Spinazzola prende il posto di Florenzi, allo stadio Dall’Ara risultato sempre sull’1-1 tra il Bologna ed i giallorossi. (agg. di Fabio Belli)

KOLAROV-SANSONE!

Il secondo tempo inizia col Bologna in campo con Krejci al posto di Dijks. Dopo 2′ Skorupski blocca sicuro un pallone deviato da Pellegrini su cross di Florenzi. Al 4′ la Roma può usufruire di una punizione dal limite ed è una sentenza per Aleksandr Kolarov: il sinistro del serbo è una sinfonia e la Roma si porta in vantaggio, con Skorupski che non può che restare immobile sull’imparabile conclusione. E’ un gol che scuote il torpore della partita, Fonseca cerca maggiori spazi in attacco una volta in vantaggio ed inserisce Zaniolo al posto di Kluivert. All’8′ però proprio Kolarov interviene fallosamente su Soriano in area: calcio di rigore che Sansone trasforma con freddezza: al 10′ della ripresa Bologna e Roma sono sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

GIALLO ANCHE PER DIJKS

La Roma prova ad accelerare nella fase centrale del secondo tempo: al 23′ una bordata di sinistro di Kolarov finisce di poco a lato. Risponde il Bologna al 25′ con un tentativo dalla distanza di Orsolini, agevolmente controllato da Pau Lopez. Le difese sono comunque serrate, una punizione di Sansone viene spazzata via da Cristante, mentre Skorupski anticipa comodamente Pellegrini su una sponda di Dzeko. Al 35′ un sinistro di Pellegrini è troppo docile per impensierire Skorupski, risponde Sansone ancora da fuori area, ma ancora una volta la mira è pessima. Un duro contrasto tra Dijks e Pellegrini costa l’ammonizione al difensore dei felsinei, quindi 2′ di recupero che non portano variazioni: Bologna e Roma chiudono il primo tempo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI FLORENZI E POLI

Partenza aggressiva della Roma allo stadio Dall’Ara, con Cristante e Florenzi che cercano suggerimenti per Pellegrini e Dzeko che non si concretizzano. Il Bologna si affaccia in avanti con un paio di traversoni di Dijks e Sansone che vengono agevolmente governati dalla difesa giallorossa. Si accendono i toni agonistici, al 13′ viene ammonito Florenzi per un fallo su Dijks, al quarto d’ora cartellino giallo per Poli a causa di un intervento irregolare su Veretout. Sulla fascia destra Orsolini prova un paio di accelerazioni interessanti, trovando però sempre l’attenta guardia di Kolarov. Al 21′ la Roma riparte bene, Pellegrini inventa l’assist di tacco per Florenzi che trova però la respinta di Bani con il corpo. A metà primo tempo è ancora 0-0 tra Bologna e Roma. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Si accende la diretta tra Bologna e Roma, sfida per la quarta giornata del Campionato di Serie A: diamo quindi un occhio a qualche numero interessante in attesa che le formazioni ufficiali della sfida escano dai rispettivi spogliatoi. Partendo dai felsinei padroni di casa, ecco che dobbiamo certo celebrare l’ottima partenza della squadra emiliana, che alla vigilia due turno, era fissa in seconda posizione. Il Bologna infatti ha dato il via alla sua stagione con un pari e due vittorie e pure ha segnato numeri interessanti per i gol, con 6 reti fatte a fronte delle quattro incassate finora. Positivo anche l’inizio della Roma di Fonseca, con due pari e un successo, arrivato però solo settimana scorsa contro il Sassuolo. Bilancio positivo alla vigilia di questo match anche per l’attacco dei giallorossi, viste le ben 8 reti segnate: da risistemare invece ancora qualcosa in difesa, con 6 gol incassati finora. Diamo ora la parola al campo, si gioca! BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Dijks; A. Poli, Medel; Orsolini, Soriano, N. Sansone; Destro. ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, G. Mancinin, Fazio, Kolarov; Veretout, Cristante; J. Kluivert, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. (Agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per parlare dei testa a testa di Bologna Roma vorremmo partire da un periodo in cui Sinisa Mihajlovic era un giovane calciatore appena arrivato dalla Jugoslavia in guerra, e per due anni aveva vestito la maglia della Roma. Purtroppo in quel biennio (1992-1994) i felsinei erano in un periodo buio: appena retrocessi in Serie C era arrivato il fallimento, che aveva comunque confermato la categoria e nel giro di tre anni riportato la società nel massimo campionato. Nell’agosto 1995 Bologna e Roma avevano già giocato un secondo turno di Coppa Italia: pure in Serie B, i rossoblu avevano vinto al Dall’Ara grazie al gol di Dario Morello, era la Roma di Carlo Mazzone, di Giuseppe Giannini e di un Francesco Totti che aveva già iniziato a raccogliere il testimone dal Principe. Per trovare l’ultima vittoria che il Bologna ha colto nell’Olimpico giallorosso dobbiamo tornare a un pirotecnico 2-3 del settembre 2012: reti decisive di Alberto Gilardino (doppietta) e Alessandro Diamanti, la Roma invece ha espugnato il Dall’Ara nell’aprile di due anni fa con un netto 3-0, frutto dei gol messi a segno da Federico Fazio, Mohamed Salah e Edin Dzeko che quell’anno aveva vinto la classifica marcatori. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA LUCA PAIRETTO

Bologna Roma sarà diretta dal signor Luca Pairetto della sezione Aia di Nichelino, che è stato designato per la partita di Serie A allo stadio Renato Dall’Ara. Si tratta di un giudice di gara ormai rodato nella massima categoria grazie alle sue 54 presenze, le quali hanno visto assegnare 245 cartellini gialli e 18 cartellini rossi. Nelle scorse stagioni il signor Pairetto ha arbitrato otto volte il Bologna con tre vittorie e due pareggi come risultati e solo tre volte la Roma, che ha raccolto invece due vittorie e una sconfitta. Per completare la squadra arbitrale di Bologna Roma, come guardalinee sono stati designati i signori Meli e Fiorito e sarà presente anche Pezzuto come quarto uomo. In cabina VAR, insieme a Schenone che sarà l’assistente AVAR, è stato assegnato il veterano Gianpaolo Calvarese, che in carriera vanta già ben 125 presenze da arbitro in serie A.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bologna Roma, in diretta dallo stadio Renato Dall’Ara del capoluogo emiliano, sarà una delle partite delle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 22 settembre 2019, per la quarta giornata di Serie A. Bologna Roma si presenta come un match di sicuro interesse, grazie soprattutto all’eccellente inizio di stagione dei rossoblù di Sinisa Mihajlovic che con due vittorie e un pareggio nelle prime tre giornate sono già a quota sette punti in classifica, soprattutto grazie al colpaccio in rimonta a Brescia di settimana scorsa. La Roma di Paulo Fonseca invece con il Sassuolo ha ottenuto la prima vittoria e adesso ha grande bisogno di dare continuità: il progetto sembra buono ma ha ancora molti punti traballanti, lavorare con le vittorie è più facile, altrimenti la situazione potrebbe diventare più complicata – e questo a Roma è un problema ancora più che in altre piazze.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA ROMA

Nelle probabili formazioni di Bologna Roma, Sinisa Mihajlovic dovrebbe puntare sul modulo 4-2-3-1. In avanti ecco il terzetto formato da Orsolini, Soriano e Sansone alle spalle della prima punta, ruolo che vede Palacio favorito. In mediana dovremmo invece vedere Medel e uno tra Dzemaili e Poli, in difesa invece la soluzione più probabile per il Bologna è la linea a quattro composta da Tomiyasu terzino destro, Bani, Denswil e Dijks a sinistra davanti al portiere Skorupski, uno degli ex della partita. Passando ai giallorossi, ancora qualche dubbio da sciogliere per Paulo Fonseca, tra i tanti impegni ravvicinati e qualche infortunato di troppo. La soluzione più probabile è comunque un 4-2-3-1: in porta Pau Lopez; davanti a lui difesa a quattro con Florenzi terzino destro (oppure Spinazzola), Fazio e Mancini coppia centrale e Kolarov a sinistra; in mediana Veretout e Cristante, con Diawara in alternativa; sulla trequarti ecco il ritorno dal primo minuto di Zaniolo, poi Pellegrini e Mkhitaryan (o Kluivert) alle spalle dell’unica punta, naturalmente Dzeko.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote per il pronostico su Bologna Roma. L’agenzia di scommesse sportive Snai vede favoriti i giallorossi e propone a 2,50 il segno 2. Molto simile a dire il vero è la quotazione di una vittoria del Bologna, il segno 1 infatti vale 2,70 volte la posta in palio, infine si arriva a quota 3,55 in caso di segno X e dunque per il pareggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA