DIRETTA/ Brasile Giamaica (risultato finale 3-0) streaming tv: Ludmila manca il poker

- Silvana Palazzo

Diretta Brasile Giamaica: streaming video tv, quote, risultato live del match del girone C del Mondiale di calcio femminile 2019.

brasile donne nazionale femminile facebook
Brasile contro Giamaica per il Gruppo C Mondiali donne (Foto: Facebook)

DIRETTA BRASILE GIAMAICA (3-0 FINALE) LUDMILA MANCA IL POKER

Si è chiusa sul 3-0 la sfida d’esordio del Mondiale femminile in Francia tra Brasile e Giamaica. Dominio delle brasiliane con tripletta di Cristiane, ma nel finale è stata Ludmila a mancare a più riprese il gol del 4-0. Il poker viene negato prima dalle parate della Schneider, estremo difensore giamaicano, poi Ludmila mette fuori due ghiotte occasioni al 35′ ed al 41′. Il 3-0 è comunque più che sufficiente al Brasile per balzare in testa al proprio girone per la miglior differenza reti sull’Italia, che comunque è partita col botto battendo le australiane che parevano favorite per il secondo posto, ed ora devono invece sperare in un’impresa contro Cristiane e compagne, che per giunta oggi era prive della fuoriclasse Marta. Debutto comunque dignitoso per la Giamaica alla sua prima sfida in assoluto in un Mondiale femminile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come seguire Brasile Giamaica in diretta tv? I Mondiale di calcio femminile 2019 sono un’esclusiva Sky, quindi tutte le partite verranno trasmesse in esclusiva sul satellite, con tutti gli abbonati Sky che potranno collegarsi sul canale numero 202, Sky Sport Mondiali. Per gli abbonati c’è anche la possibilità di seguire la diretta streaming video anche via internet, collegandosi attraverso la smart tv o pc, con dispositivi mobili come tablet o smartphone, su Sky Go. Ma la Rai, che trasmette solo le partite migliori, in questo caso manderà in onda Brasile Giamaica su Raisport. L’evento può essere seguito anche in diretta streaming video, grazie all’app-servizio Raiplay.

IMMENSA CRISTIANE!

Nella ripresa il Brasile dilaga come previsto contro le esordienti giamaicane, che pure si erano rese protagoniste di un’ottima chiusura di primo tempo. Il raddoppio brasiliano arriva al 5′ del secondo tempo, ancora a segno Cristiane con un grande inserimento in area e il pallone piazzato sul secondo palo, vano il tentativo di salvataggio sulla linea della Plummer. Al 16′ la Giamaica potrebbe riaprire la partita a causa di un’uscita a vuoto del portiere del Brasile, Barbara, ma il tocco di Swaby a porta completamente spalancata finisce a lato. Sprecata la ghiotta occasione, la Giamaica subisce il colpo del ko: al 19′ strepitosa punizione di Cristiane che manda il pallone a sbattere sotto la traversa e poi oltre la linea. La Goal Line Technology conferma il gol e la tripletta della strepitosa calciatrice brasiliana, sul 3-0 il Brasile mette in ghiaccio la partita e risponde così alla strepitosa vittoria dell’Italia contro l’Australia nell’altra partita del girone. (agg. di Fabio Belli)

ANDRESSA, RIGORE SBAGLIATO

Nonostante la superiorità espressa dal Brasile, la Giamaica tiene e resta sotto solo di misura contro le brasiliane. Al 25′ grave errore della difesa della Giamaica e il portiere, Schneider, salva a tu per tu con Debinha che tira addosso all’estremo difensore avversario. Alla mezz’ora però a sorpresa è la Giamaica ad andare vicina al gol con una gran botta di Shaw, con Barbara che si supera tra i pali brasiliani. Al 36′ Barbara manca una presa ma si oppone poi d’istinto al tap-in della Shaw. Al 38′ potenziale svolta della partita: fallo di mano in area di Allyson Swaby e calcio di rigore: Andressa piazza il pallone sulla destra ma la Schneider indovina l’angolo e sventa il penalty. Dopo 1′ di recupero si va al riposo col Brasile in vantaggio 1-0 sulla Giamaica. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CRISTIANE!

E’ iniziata la sfida col Brasile subito in pressione e la Giamaica rintanata nella propria metà campo, e il primo grande intervento del portiere della Giamaica, Schneider, si fa registrare all’8′ con Debinha che va al tiro da due passi ma trova la grande risposta dell’avversaria. Pressione brasiliana crescente con due azioni da corner sbrogliate dalla difesa giamaicana, ma il Brasile passa comunque al 15′: Cristiane sfrutta un cross di Andressa e con uno strepitoso colpo di testa con perfetta scelta di tempo non lascia scampo a Schneider. Al 17′ prima ammonizione della partita, sanzionata Konya Plummer nella Giamaica. Al 21′ ottima chiusura della Formiga, giocatrice più anziana della storia dei Mondiali femminili a 41 anni e 98 giorni di età, proprio sulla Plummer e a metà primo tempo il Brasile arriva conducendo 1-0 sulla Giamaica. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI

Tutto è pronto per Brasile Giamaica, la partita dei Mondiali di calcio femminile 2019 che avrà inizio fra pochi minuti allo stadio di Grenoble, sul quale si concentrerà l’attenzione anche dei tifosi dell’Italia, dal momento che Brasile e Giamaica fanno parte del girone C, proprio come le azzurre. Lo Stade des Alpes di Grenoble dunque attirerà l’interesse anche degli appassionati italiani. Questo impianto è stato costruito fra il 2005 e il 2008 e normalmente è diviso tra calcio e rugby, dal momento che vi giocano le loro partite casalinghe sia il Grenoble Foot 38 sia il Grenoble Rugby. In precedenza il principale evento internazionale ospitato in questo stadio di Grenoble era stata in effetti una partita del Sei Nazioni Under 20 di rugby, adesso però qui irrompe il Mondiale femminile, che vivrà allo Stade des Alpes quattro partite della fase a gironi più un ottavo di finale. Dopo avere tanto parlato di questo stadio, è giunto il momento di dare parola al suo campo: Brasile Giamaica finalmente comincia! Brasile (4-4-2): 1 Barbara; 13 L. Santos, 14 Kathellem, 21 Munica, 6 Tamires; 7 Andressa, 8 Formiga, 5 Thaisa, 9 Debinha; 16 Beatriz, 11 Cristiane All. Vadao Giamaica (4-3-3-) 1 Schneider, 14 Blackwood, 17 Swabi, 5 Plummer, 16 Bond Flasza; 9 Sweatman, 6 Solaun, 4 Swaby; 18 Carter, 11 Shaw, 20 Matthews All. Hue Menzies (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL RIFERIMENTO

Sempre più vicina la diretta di Brasile Giamaica: se per la Nazionale carabina sarà una storica prima volta, le sudamericane sono presenze fisse ai Mondiali di calcio femminile. Quattro anni fa, nel torneo iridato ospitato in Canada, il Brasile aveva vinto in modo autorevole il proprio girone con 9 punti in classifica, frutto di tre vittorie contro Corea del Sud (2-0), Spagna (1-0) e Costa Rica (1-0). Dopo questo ottimo inizio in molti pensavano a un Brasile grande protagonista, invece un po’ a sorpresa le sudamericane furono eliminate al primo turno della fase ad eliminazione diretta. Il 21 giugno 2015 a Moncton infatti la corsa del Brasile si fermò contro l’Australia, capace di sconfiggere per 1-0 le verdeoro grazie al gol segnato da Simon al minuto 80 della partita che segnò per le sudamericane una precoce eliminazione dai Mondiali di calcio femminile. Sicuramente il Brasile vorrà fare meglio quest’anno e cominciare con il piede giusto in una partita che vede il pronostico tutto dalla parte delle sudamericane naturalmente sarebbe importante. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ESORDIO GIAMAICANO

In avvicinamento alla diretta di Brasile Giamaica, dobbiamo osservare che le due squadre hanno tradizioni molto differenti nei Mondiali di calcio femminile. Per la Giamaica infatti è doveroso ricordare che questa sarà la prima partecipazione di sempre al torneo iridato, che ci ricorda quella del 1998 a livello maschile. Curiosamente, anche ventuno anni fa i Mondiali ebbero luogo in Francia: la Nazionale caraibica era stata inserita nel girone con Argentina, Croazia e Giappone e chiuse al terzo posto grazie a una storica vittoria sul Giappone con il punteggio di 2-1 a Lione il 26 giugno 1998, firmata da una doppietta di Theodore Whitmore, per chiudere a testa alta un Mondiale nel quale nelle prime due partite la Giamaica aveva perso 3-1 contro la Croazia e 5-0 contro l’Argentina. Ventuno anni dopo tocca alla ragazze, che si sono qualificate per i Mondiali di calcio femminile 2019 grazie al terzo posto nel Campionato continentale del Nord-Centro America dell’anno scorso, che aveva garantito alla Giamaica un posto nel torneo iridato in Francia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA BRASILE GIAMAICA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Brasile Giamaica, in diretta dallo Stade des Alpes di Grenoble, oggi sabato 9 giugno 2019 alle ore 15.30 sarà la sfida che andrà a completare il quadro del gruppo C dei Mondiale di calcio Femminile 2019 in Francia per quanto riguarda la prima giornata. Si tratta di una sfida particolarmente interessante, visto che si tratta di due avversarie dell’Italia. Nonostante il successo nella Copa America dell’anno scorso, il Brasile è considerato quasi una nobile decaduta. Questo dunque è per l’Italia il momento migliore per affrontarla, ma prima lo farà la Giamaica, che proverà ad allungare la striscia di risultati negativi della nazionale verdeoro. Finora ha collezionato nove sconfitte consecutive, quindi debutta ai Mondiali con un clima di forte crisi. Dall’altra parte c’è la cosiddetta “Cenerentola” del girone: la Giamaica di Hue Menzies è 53esima nel raking e ha un’età media al di sotto dei 25 anni, quindi è un gruppo molto giovane e inesperto.

PROBABILI FORMAZIONI BRASILE GIAMAICA DONNE

Passiamo alle probabili formazioni. Il Brasile, che deve fare a meno della talentuosa Adriana Leal per infortunio, può contare su giocatrici temibili. Il 4-4-2 vede tra i pali Aline Reis, in difesa Monica, Erika e Tamires insieme a Leticia Santos, mentre a centrocampo c’è la regista del Milan Thaisa, l’intramontabile Formiga con Debinha e Andressa esterne. In attacco Geyse e Marta, 5 volte FIFA World Player. La Giamaica dovrebbe schierarsi con 4-2-3-1. In porta la giovane Schneider, in difesa Allyson Swaby della Roma, con Bond-Flasza, Plummer e Silver; a centrocampo Sweatman e Asher, mentre sulla trequarti ci saranno Blackwood a sinistra, la 17enne Brown come trequartista e Washington a destra. Questa squadra piena di giovani promesse si completa con l’attaccante Khadija Shaw, che ha segnato 31 gol in 22 presenze con la sua nazionale. Lei è considerata la punta di diamante di questa giovane squadra.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Cosa aspettarsi da Brasile Giamaica? La nazionale verdeoro partirà favorita: il risultato sembra dunque scontato. E non potrebbe essere altrimenti considerando l’enorme tasso offensivo del Brasile. Ma la Giamaica, che punterà su una buona prestazione per cercare di sorprendere le avversarie, ha grande freschezza in attacco, motivo per il quale è consigliabile puntare su Goal. Le quote parlano chiaro: la vittoria del Brasile è data a 1.04 e 1.05 rispettivamente da Snai e Bwin, il pareggio a 12-13 e la vittoria della Giamaica addirittura a 25-19.



© RIPRODUZIONE RISERVATA