Diretta/ Brescia Buducnost (risultato finale 66-75) streaming: crolla la Germani

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Buducnost streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per il recupero della 6^ giornata di basket Eurocup (gruppo B), la Germani è ancora in corsa.

Bortolani tiro Brescia Buducnost Twitter 2020 640x300
Diretta Pesaro Brescia, basket Serie A1 15^ giornata (da Twitter @basketinside360)

DIRETTA BRESCIA BUDUCNOST (66-75): CROLLA LA GERMANI

Il match tra Brescia e Buducnost termina sul 66-75. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori. Brescia: Cline 2, Chery 9, Bortolani 5, Ristic 10, Crawford 15, Burns 8, Kalinoski 9, Ancellotti 4, Sacchetti 4. Buducnost: Cobbs 16, Ivanovic 15, Ejim 18, Sehovic 3, Apic 3, Nikolic 11, Nikolic Danilo 8, Apic 3, Zugic 1. Brescia, dopo aver iniziato molto bene la contesa, è crollata nel terzo quarto subendo un parziale di 7-22. Questi tutti i parziali: 21-17, 19,14, 7-22, 19-22. Il Buducnost piega la Germani Brescia a domicilio. (agg. Umberto Tessier)

IVANOVIC 13 PUNTI

Il terzo quarto tra Brescia e Buducnost termina sul 47-53. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori. Brescia: Cline 2, Chery 5, Bortolani 5, Ristic 6, Crawford 10, Burns 8, Kalinoski 7, Ancellotti 4. Buducnost: Cobbs 10, Ivanovic 11, Ejim 9, Sehovic 3, Apic 3, Nikolic 10, Apic 3, Zugic 1. Brescia ha subito un terrificante parziale di 7-22 sprecando tutto il vantaggio accumulato. La compagine ospite ha praticamente dominato ed ora proverà a portare a casa una vittoria grazie ad una grande rimonta (agg. Umberto Tessier)

BRESCIA BUDUCNOST IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà possibile assistere alla diretta tv di Brescia Buducnost, che non viene trasmessa sui canali della nostra televisione: come sempre l’appuntamento con le partite di Eurocup è sulla piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che fornisce la visione dei match in diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com troverete tutte le informazioni utili su questa sfida e sul torneo, come le statistiche di squadre e giocatori, le classifiche dei quattro gironi della prima fase e il tabellino play-by-play.

INTERVALLO LUNGO

Inizia il secondo quarto tra Brescia e Buducnost. Ristic da due per il 31-26 quando abbiamo superato i cinque minuti del secondo quarto Kalinoski mette la bomba da tre, Brescia continua a restare avanti. Chery da due per il 38-29. Il secondo quarto termina sul 40-31. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori. Brescia: Cline 2, Chery 5, Bortolani 5, Ristic 4, Crawford 6, Burns 7, Kalinoski 7, Ancellotti 4. Buducnost: Cobbs 8, Ivanovic 4, Ejim 4, Sehovic 3, Apic 3, Nikolic 8, Zugic 1. Brescia che sta dimostrando di poter portare a casa il risultato grazie ad un’ottima prestazione. (agg. Umberto Tessier)

BURNS 7 PUNTI

Inizia il match tra Brescia e Buducnost. Burns da due apre il match. Burns mette la bomba da tre per il 9-3. Cobbs da due, match subito ad alti ritmi. Melvin mette la bomba da tre per il 12-9. Per Burns sono cinque i punti messi fino ad ora a referto. Cline da due, pochi minuti alla fine del primo quarto, Brescia vuole chiudere avanti. Ristic da due, siamo sul 16-11. Ivanovic accorcia ancora, partita molti equilibrata. Nikolic per il 16-15, pochi secondi alla fine del primo quarto. Bortolani da due per Brescia che vuole chiudere avanti. Burns da due, il primo quarto termina sul 21-17. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Siamo alla palla a due di Brescia Buducnost: la Germani è ancora in corsa per la qualificazione alla Top 16 di Eurocup ma deve fare i conti con una situazione complessa, come abbiamo già raccontato, anche a causa delle sfide dirette a sfavore. Dopo il recupero del PalaLeonessa la squadra di Vincenzo Esposito giocherà ancora in casa contro l’Unicaja Malaga per poi chiudere sul parquet di Boulogne: vero che gli andalusi sono già qualificati, vero anche che all’andata avevano vinto di 17 e sembrano avere un altro livello rispetto a Brescia. Per quanto riguarda il Metropolitans 92, aveva già fatto il colpo grosso in Lombardia; insomma la Germani è appesa a un filo e, appunto, anche vincendo tutte le gare che restano (chiuderebbe 5-5 come record) non sarebbe affatto certa di prendersi la qualificazione, servirà che almeno due squadre rallentino la loro marcia, e chiaramente in questo senso gli incroci di calendario possono aiutare o essere un problema. Non ci resta allora che metterci comodi e stare a vedere quello che succederà tra poco sul parquet, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: lasciamo parlare i protagonisti della serata, la diretta di Brescia Buducnost comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRESCIA BUDUCNOST: ALL’ANDATA

Si avvicina la diretta di Brescia Buducnost: abbiamo già accennato al fatto che nella partita di andata la squadra montenegrina si era imposta con 12 punti di scarto. Nello specifico era finita 93-81: la Germani aveva approcciato bene vincendo il primo periodo e poi era rimasta ampiamente in gara arrivando al 30’ in parità, ma purtroppo a fare la differenza era stato un quarto periodo che i montenegrini avevano chiuso sul 28-16. Alla Moraca era il 29 settembre: decisivo era risultato Nikola Ivanovic che aveva giocato una partita stellare fatta di 24 punti e 5 assist con 5/11 dal campo e ben 12/13 ai liberti, trascinando con la sua energia anche un Melvin Ejim da 16 punti e 9 rimbalzi e un Justin Cobbs che aveva avuto 16 punti e 5 assist. Il Buducnost aveva tirato 32 liberi contro i 18 di Brescia, altro segnale di una diversa intensità sul parquet di Podgorica; il miglior marcatore della Leonessa era stato Dusan Ristic che aveva infilato 17 punti tirando 7/12, ma gli altri non avevano rispettato le consegne se non forse Kenny Chery (12 punti, 4 rimbalzi e 6 assist) che però aveva concluso la sua partita con 1/6 dall’arco. (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA BUDUCNOST: LA GERMANI SPERA NELLA TOP 16

Brescia Buducnost, partita diretta dagli arbitri Damir Javor, Petri Mantyla e Vasiliki Tsaroucha, si gioca alle ore 18:45 di venerdì 20 novembre presso il PalaLeonessa: si recupera la 6^ giornata nel gruppo B di basket Eurocup 2020-2021, e dunque la Germani è nuovamente sul proprio parquet a 48 ore dalla sfida contro il Mornar Bar. Partita che è stata vinta in volata, e che tiene viva la squadra di Vincenzo Esposito: tuttavia, anche con il successo maturato mercoledì sera servirà un mezzo miracolo ai lombardi per qualificarsi alla Top 16, perché la situazione resta assolutamente critica. Diciamo comunque che battere i montenegrini aiuterebbe non poco, e che in ogni caso il club può affrontare questa partita con qualche timida speranza di farcela e ancora in corsa; vedremo come andranno le cose nella diretta di Brescia Buducnost, aspettando la quale possiamo anche fare qualche rapida valutazione circa i temi principali che potremmo vedere questa sera sul parquet del PalaLeonessa.

DIRETTA BRESCIA BUDUCNOST: RISULTATI E CONTESTO

Nell’approcciare la diretta di Brescia Buducnost bisogna anche dire che all’andata i montenegrini avevano vinto con un margine di 12 punti: dato utile da considerare, perché al momento il Buducnost è 3-3 nel record del girone e un successo porterebbe la Leonessa all’aggancio, ma senza girare la differenza canestri i lombardi resterebbero alle spalle in classifica. È questo il principale dato a sfavore della Germani, che anche contro Ulm e Mornar Bar, allo stesso modo a tre vittorie, hanno una differenza canestri contraria: questo significa che Brescia dovrà necessariamente vincere almeno due delle tre partite che le restano da giocare, ma allo stesso tempo sperare che le avversarie in questione restino ferme, o almeno due di queste. E’ francamente complicato pensare che possa succedere questo, soprattutto per quello che è stato l’andamento della squadra per tutto il girone; tuttavia, il canestro di Christian Burns con 11 secondi da giocare lascia Brescia in corsa per un posto nella Top 16 di Eurocup, e finchè c’è speranza Esposito proverà a prendersi la qualificazione come è giusto che sia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA