Diretta/ Brescia Pescara (risultato finale 1-1): Dessena punisce i suoi ex-compagni

- Fabio Belli

Diretta Brescia Pescara. Streaming video DAZN del match valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Van De Looi Brescia gol lapresse 2021 640x300
Video Brescia Spal - I giocatori del Brescia (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA PESCARA (RISULTATO FINALE 1-1): DESSENA PUNISCE I SUOI EX-COMPAGNI

Nulla di fatto al Rigamonti con Brescia e Pescara che pareggiano 1-1, le Rondinelle mancano così l’ingresso in zona play-off mentre i delfini restano sempre sul fondo della classifica, davanti solamente alla Virtus Entella ormai rassegnata alla retrocessione in Serie C. A poco meno di venti minuti dal novantesimo Dessena punisce i suoi ex-compagni di squadra (di cui è stato pure capitano) firmando la rete del pari con una conclusione sporca ma efficace. Padroni di casa sfortunati con il sinistro di Pajac che si stampa sul palo. La tensione gioca un brutto scherzo a Grassadonia che accusa un malore e si accascia a terra, momenti di apprensione con il tecnico che dopo qualche minuto si riprende e abbandona il campo con le proprie gambe. {agg. di Stefano Belli}

DELFINI A CACCIA DEL PARI

A metà del secondo tempo resiste il vantaggio del Brescia sul Pescara con le rondinelle che conducono sempre per 1 a 0. Alla ripresa del gioco i delfini vanno a caccia del pareggio, l’uomo più propositivo per la squadra di Grassadonia è sicuramente Odgaard che al 54’ si affaccia per la prima volta dalle parti di Joronen, l’attaccante danese calcia con potenza ma il suo tiro si rivela troppo impreciso e si spegne sul fondo. Una decina di minuti più tardi il numero 7 ci riprova col sinistro, questa volta il pallone sorvola la traversa. Gli uomini di Clotet tornano ad attaccare con il solito Jagiello che al 65’ si fa negare la doppietta da Fiorillo, al 70’ Ayé calcia mestamente a lato da ottima posizione. {agg. di Stefano Belli}

PALO DI SCOGNAMIGLIO!

Il primo tempo di Brescia-Pescara va in archivio sul punteggio di 1-0 in favore della formazione allenata da Clotet. Che sfiora in almeno un paio di frangenti il raddoppio con Jagiello a caccia della doppietta personale, il polacco è troppo impreciso al 22’ mentre quattro minuti più tardi si fa murare da Ceter Valencia che poco prima dell’intervallo sarà costretto ad alzare bandiera bianca per un problema muscolare e obbligherà il tecnico Grassadonia a spendere il primo cambio già al 40’ per inserire Giannetti. Anche i delfini però devono mangiarsi le mani per il palo scheggiato da Scognamiglio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, decisivo in questo caso l’intervento di Joronen che devia il pallone sul legno salvando così il risultato. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA JAGIELLO

Al Rigamonti il Brescia ospita il Pescara per la 33^ giornata di Serie B, a metà del primo tempo il punteggio vede la formazione di Clotet in vantaggio per 1-0. Rondinelle subito in avanti con Ayé che all’8’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo manca l’impatto con il pallone sul secondo palo, Fiorillo avrebbe avuto ben poche speranze di intervenire, al quarto d’ora l’estremo difensore della squadra di Grassadonia si oppone al tentativo Donnarumma. L’appuntamento con il gol è rinviato solamente di pochi minuti per i padroni di casa che al 17’ rompono l’equilibrio sul terreno di gioco grazie al quinto centro in campionato di Jagiello che semina la difesa avversaria e gonfia la rete. Inizio di partita decisamente sottotono per i delfini che ancora non si sono fatti vedere dalle parti di Joronen. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA BRESCIA PESCARA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Pescara non sarà disponibile sui canali della nostra televisione, perché il match di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN: di conseguenza l’appuntamento classico per tutti gli abbonati al servizio è quello con la diretta streaming video, i clienti potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SI GIOCA

Ecco i numeri della diretta di Brescia Pescara in attesa di poterla vivere. Le rondinelle sono alla ricerca dei playoff ora distanti 2 punti anche se con una gara in più rispetto al Chievo Verona. I punti sono 43 a fronte di 11 vittorie, 10 pareggi e 11 sconfitte. L’attacco ha siglato fino a questo momento 46 reti dimostrandosi decisamente prolifico sotto porta. Dietro invece c’è una difesa che con 44 gol incassati ha dimostrato di avere una certa fragilità. Dall’altro lato troviamo invece un Delfino che è penultimo in classifica con appena 27 punti racimolati con 6 successi, 9 pari e 17 ko. L’attacco è il secondo peggiore della categoria con 26 reti fatte, così come la difesa con 49 gol incassati. Peggio ha fatto solo l’Entella con 25 e 51. Staremo a vedere come si aggiorneranno questi numeri dopo la gara di oggi.

BRESCIA PESCARA: I TESTA A TESTA

Diamo uno sguardo ai precedenti della diretta di Brescia Pescara. La gara si è giocata al Rigamonti dal 1992 a oggi per ben 15 volte con 11 successi delle rondinelle, 3 del delfino e 1 pareggio. La squadra di casa ha vinto i primi otto precedenti dimostrando di attraversare un momento straordinario negli anni novanta. L’ultimo successo del Brescia in queste sfide ci porta al 29 marzo 2018 per una gara terminata 2-1. E dire che in quella che era la 33esima giornata di Serie B vedeva passare in vantaggio gli ospiti nei primi 20 minuti con Coulibaly. Pareggiava subito dopo Torregrossa con la rete della vittoria di Caracciolo nella ripresa. Il Delfino non vince al Rigamonti dal 12 agosto 2017 in una gara valida per i 32esimi di Coppa Italia. La gara terminò 1-3 dopo un primo tempo molto equilibrato. Al primo vantaggio di Capone infatti rispose subito Bisoli. Nella ripresa però una doppietta di Del Sole fu decisiva a far pendere l’ago della bilancia verso gli abruzzesi.

BRESCIA PESCARA: LOMBARDI IN GRANDE FORMA!

Brescia Pescara, in diretta sabato 10 aprile 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Mario Rigamonti di Brescia sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Pur in grande risalita, il Brescia non può fare a meno di pensare di aver perduto una grande occasione pareggiando a Reggio Emilia nell’ultima sfida disputata: il gol di Varone al 96′ ha impedito alle Rondinelle di mettere in fila l’ennesima vittoria da quando Pep Clotet si è seduto sulla panchina dei lombardi e ora la situazione di classifica vede il Brescia ancora a -2 dalla zona play off, quando un successo al Mapei Stadium poteva valere l’aggancio.

I biancazzurri proveranno a rifarsi contro un Pescara sempre penultimo in classifica e a -4 dalla zona play out, ma che nell’ultima trasferta di Monza ha messo in campo l’orgoglio, andando a pareggiare in rimonta contro i brianzoli. Per gli abruzzesi 4 punti nelle ultime 2 partite disputate, nonostante la situazione di classifica particolarmente difficile i ragazzi allenati da Grassadonia sono tutt’altro che rassegnati alla retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA PESCARA

Le probabili formazioni della sfida tra Brescia e Pescara presso lo stadio Mario Rigamonti. I padroni di casa allenati da Pep Clotet scenderanno in campo con un 4-3-2-1 e questo undici titolare: Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Martella; Labojko, Spalek, Bjarnason; Ndoj; Ragusa, Ayé. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Gianluca Grassadonia con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Fiorillo, Bellanova, Sorensen, Scognamiglio, Masciangelo, Busellato, Dessena, Galano, Machin, Capone, Odgaard.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Brescia Pescara, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 2.10 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 3.30 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 3.60 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA