DIRETTA/ Brescia Sampdoria (risultato finale 1-1) video tv: Léris e Torregrossa!

- Mauro Mantegazza

Diretta Brescia Sampdoria streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per la 38^ giornata.

Brescia Sampdoria
Diretta Brescia Sampdoria: all'andata (LaPresse)

DIRETTA BRESCIA SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 1-1):

Cala il sipario allo stadio Rigamonti di Brescia, dove i padroni di casa non vanno oltre il risultato di 1-1 contro la Sampdoria di Claudio Ranieri. I liguri, allo scadere, hanno trovato pure il gol del vantaggio con Fabio Quagliarella, ma la rete del centravanti blucerchiato, con assist di Yoshida, viene annullata per posizione di fuorigioco. Finale di gara comunque movimentato da ambo le parti, con un tentativo innocuo di Torregrossa al novantesimo minuto. La Sampdoria resta in inferiorità numerica in pieno recupero, a causa della doppia ammonizione rimediata da Askildsen per un fallo commesso sul biancoblu Sabelli. L’ultimo squillo, oltre all’azione del gol annullato a Quagliarella, ha la firma di Tonali su calcio di punizione: il suo tentativo però finisce fuori dallo specchio. Nessun vincitore, Brescia Sampdoria termina 1-1. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ZMRHAL PERICOLOSO PER IL BRESCIA

La diretta di Brescia Sampdoria si avvia verso la volata finale. Risultato live sempre inchiodato sull’uno a uno, dopo il pareggio realizzato da Torregrossa su calcio di rigore. I padroni di casa hanno rischiato grosso attorno al cinquantottesimo, con il piattone ravvicinato di Colley su cui Andrenacci ha potuto tirare un sospiro di sollievo. La Sampdoria di Ranieri ci prova ancora, circa quindici minuti dopo: Linetty lascia partire una conclusione centrale ma nulla di fatto. Chance anche per Fabio Quagliarella a quindici minuti dal termine: il centravanti napoletano prova a pescare il jolly ma Andrenacci non ha problemi e fa sua la sfera. Al settantottesimo ecco la risposta del Brescia, con una ghiotta occasione per Zmrhal che di testa colpisce il palo. Ultimi tredici minuti da giocare, più un cospicuo recupero. 1-1 il parziale tra Brescia e Sampdoria. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TORREGROSSA SU RIGORE!

1-1 tra Brescia Sampdoria, quando siamo giunti al decimo minuto del secondo tempo. I blucerchiati sono passati in vantaggio al termine della prima frazione di gioco grazie alla giocata di Léris. Bel tocco da parte di Augello per il compagno di squadra, che si gira e conclude verso la porta; Gastaldello intercetta il pallone e involontariamente lo devia alle spalle di Andrenacci. Nella ripresa subito un’ammonizione rimediata da Falcone, che atterra dentro la propria area Aye. Il portiere dei blucerchiati provoca il calcio di rigore in favore delle rondinelle, di nuovo in partita grazie alla trasformazione glaciale di Torregrossa. Bell’esecuzione da parte del giocatore del Brescia, che insacca con un bel piattone. 1-1 il risultato live dopo un’ora di gioco: vedremo se una delle due squadre avrà la forza di mettere la freccia del sorpasso. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INIZIO BLANDO

Brescia Sampdoria è ancora sullo 0-0 quando abbiamo appena passato la metà del primo tempo: la partita è iniziata senza particolari emozioni, sicuramente anche il gran caldo incide molto: giocare alle 18 non è il massimo nel pieno di questa ondata di calore che fa sentire i suoi effetti anche allo stadio Mario Rigamonti di Brescia, per di più per una partita che ha ben poco in palio sia per le Rondinelle sia per gli ospiti della Sampdoria. Restano le motivazioni individuali, come quella di Fabio Quagliarella, che in caso di gol aggancerebbe Gianluca Vialli per numero di gol in Serie A con la maglia della Sampdoria. Purtroppo da segnalare già una sostituzione per i blucerchiati, con Lorenzo Tonelli che ha dovuto alzare bandiera bianca ad un infortunio e che di conseguenza ha lasciato il campo al 19′ minuto, in favore di Omar Colley. Davvero poco dunque da segnalare in termini di emozioni nella prima metà del primo tempo di Brescia Sampdoria, ma d’altro canto in queste condizioni climatiche e con poche motivazioni è perfettamente normale così… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE BRESCIA SAMPDORIA

La diretta tv di Brescia Sampdoria sarà garantita su Dazn 1, il canale numero 209 della piattaforma satellitare Sky, a patto di avere attivato la corrispondente opzione. Gli abbonati Dazn invece naturalmente godranno della diretta streaming video, dal momento che questa è una delle tre partite di giornata che sarà trasmessa sulla piattaforma Dazn.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci finalmente al via di Brescia Sampdoria: la mesta retrocessione delle rondinelle può essere riassunta dal fatto che al Rigamonti la squadra non sia riuscita assolutamente a creare i presupposti per provare almeno a lottare. Sono appena 3 i successi raccolti tra le mura amiche, ma soprattutto spicca il fatto che i pareggi siano appena 4: in casa, il Brescia ha conosciuto 11 sconfitte. Peraltro, due delle tre vittorie interne sono arrivate nel post-lockdown: il 2-0 al Verona aveva illuso che si potesse ancora evitare la Serie B, il 2-1 alla Spal aveva aumentato le speranze che però erano già decisamente flebili. Anche perché in seguito il Brescia ha perso la partita decisiva, quella di Lecce; la frittata però era stata fatta in precedenza, mancando la vittoria interna per tre mesi da dicembre a marzo. Adesso Diego Lopez, come detto, potrebbe rimanere ad allenare la squadra ma questo è un discorso che andrà fatto più avanti; intanto mettiamoci comodi e leggiamo le formazioni ufficiali di questa partita del Rigamonti, la diretta di Brescia Sampdoria comincia! BRESCIA (4-4-2): Andrenacci; Sabelli, Gastaldello, Mateju, Mangraviti; Spalek, Tonali, Dessena, Zmrhal; Torregrossa, Ayé. All. Lopez. SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Depaoli, Tonelli, Yoshida, Augello; Leris, Bertolacci, Vieira; Maroni; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ALLENATORE

Ci stiamo avvicinando al momento della diretta di Brescia Sampdoria: Diego Lopez saluta la massima serie, ma non necessariamente la panchina delle rondinelle. Lo ha detto a chiare lettere il presidente Giorgio Perinetti, da poco nominato direttore sportivo della società lombarda: negli ultimi giorni si è fatto il nome di Gigi Delneri come possibile tecnico del Brescia che sarà inevitabilmente impegnato nel tentativo di tornare subito in Serie A, ma il dirigente ha parlato dell’uruguaiano come dell’allenatore attuale della squadra, lasciando intendere che la volontà sia quella di confermarlo. A decidere sarà lo stesso Diego Lopez, secondo le sue volontà: subentrato a Eugenio Corini, quest’anno non è riuscito a dare la sterzata a una squadra che probabilmente era già condannata a retrocedere, ma se non altro è riuscito a ritrovare i gol di Alfredo Donnarumma e, sotto la sua gestione, Ernesto Torregrossa ha avuto un ottimo rendimento. Esperienza allora non del tutto negativa, ma Diego Lopez spera ora di trovare una squadra che punti su di lui fin dall’inizio della stagione: potrebbe appunto essere il Brescia, staremo a vedere… (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Per analizzare al meglio la diretta di Brescia Sampdoria, vale la pena ricordare che questa partita ha avuto il suo ultimo episodio al Rigamonti nel novembre 2011: un pareggio senza reti, e la seconda volta consecutiva in cui i blucerchiati non erano riusciti a segnare in quello stadio. Infatti nel dicembre dell’anno precedente le rondinelle si erano imposte grazie al gol di Nicolas Cordova, su calcio di punizione; per trovare l’ultimo successo esterno della Sampdoria dobbiamo tornare alla sfida immediatamente prima che però è distante più di cinque anni e mezzo, perché eravamo nel febbraio 2005 quando la squadra allenata da Walter Novellino aveva trionfato con Max Tonetto. In termini generali, contando anche le partite giocate a Marassi, il bilancio delle ultime 10 racconta di cinque vittorie blucerchiate contro due; le ultime tre, compreso un quarto turno di Coppa Italia nel 2014, sono state vinte dalla Sampdoria che ha segnato 9 gol concedendone uno soltanto, quello timbrato da Jhon Chancellor nella partita di andata del campionato in corso, iniziata male ma poi dominata con Karol Linetty, Jakub Jankto, Fabio Quagliarella – doppietta – e Gianluca Caprari. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Brescia Sampdoria, in diretta dallo stadio Mario Rigamonti della città lombarda, si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, sabato 1 agosto 2020, come anticipo che aprirà il programma della trentottesima e ultima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Sarà un saluto triste per le Rondinelle padrone di casa, che nella diretta di Brescia Sampdoria diranno arrivederci al massimo campionato al termine di una stagione completamente da dimenticare, nella quale la retrocessione è arrivata con ampio anticipo e onestamente più che meritata. Mercoledì se non altro il Brescia ha retto con onore sul campo della Lazio, evitando un’altra goleada come quelle incassate da Inter e Atalanta, e oggi proverà ad ottenere un ultimo risultato positivo contro la Sampdoria, a sua volta giunta in emergenza alle ultime giornate, dopo però essersi salvata con buon anticipo. I blucerchiati sono reduci dalla batosta subita contro il Milan e proveranno a chiudere meglio il campionato: ci riusciranno contro il Brescia?

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA SAMPDORIA

Parlando adesso delle probabili formazioni di Brescia Sampdoria, annotiamo innanzitutto che Diego Lopez ha Papetti squalificato più le assenze per infortunio di Skrabb e Bisoli, mentre Claudio Ranieri non potrà fare affidamento sull’infortunato Ekdal e sullo squalificato Bereszynski. Il Brescia dovrebbe schierarsi con il 4-4-2 nel quale Tonali rischia qualcosa in cabina di regia essendo in ballottaggio con Viviani, mentre in attacco la coppia più probabile è Torregrossa-Ayè, con Donnarumma dunque che sembra destinato a partire dalla panchina. Modulo 4-4-2 anche per la formazione doriana, con il rientro dello squalificato Thorsby a centrocampo e diversi ballottaggi ancora da sciogliere, soprattutto in attacco dove Bonazzoli e La Gumina proveranno ad insidiare il posto ai due veterani Quagliarella e Gabbiadini, mentre Ramirez deve vincere la concorrenza di Leris come esterno destro di centrocampo.

PRONOSTICO E QUOTE

Ospiti nettamente favoriti nel pronostico di Brescia Sampdoria secondo le quote offerte dall’agenzia Eurobet. Infatti il segno 2 è proposto a 1,62, mentre si sale poi a quota 4,05 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 5,30 volte la posta in palio in caso di segno 1 per chi avrà scommesso sulla vittoria casalinga del Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA