Diretta/ Brescia Unicaja Malaga (risultato finale 79-83): spagnoli d’un soffio!

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Unicaja Malaga streaming video tv: orario e risultato live della partita che si gioca per la nona giornata nel gruppo B di basket Eurocup, ultime speranze per la Germani.

Germani Brescia gruppo facebook 2020 640x300
Diretta Brescia Cremona (da facebook.com/pallacanestrobrescia)

DIRETTA BRESCIA UNICAJA MALAGA (RISULTATO FINALE 79-83): SPAGNOLI D’UN SOFFIO!

Alla fine la spunta d’un soffio l’Unicaja Malaga nel match di Eurocup in casa della Germani Brescia. Ai padroni di casa non è riuscito il ribaltone nonostante lo svantaggio contenuto, nel corso dell’ultimo quarto Malaga aveva subito repentinamente il sorpasso con una tripla di Crawford e una giocata di Ancellotti su assist di Kalinoski che ha portato il punteggio sul 66-64. Ma l’Unicaja ha risposto subito con una tripla di Brizuela, proprio quest’ultimo su assist di Bouteille ha riportato gli iberici a +3 sul 72-75, quindi una tripla di Bouteille ha portato al parziale sul 74-80, momento decisivo della partita con Brescia che ha solo accorciato, chiudendo sotto sul 79-83. (agg. di Fabio Belli)

BRESCIA UNICAJA MALAGA IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Unicaja Malaga non dovrebbe essere trasmessa, salvo variazioni di palinsesto; per tutti gli appassionati che volessero seguire la partita l’appuntamento classico è con il portale Eurosport Player, al quale bisogna essere abbonati e che fornisce tutte le gare di Eurocup in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com potrete consultare liberamente tutte le informazioni utili: il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet, ma anche i contenuti multimediali e le classifiche dei quattro gironi della regular season.

ALLUNGO SPAGNOLO

Allungo spagnolo nella sfida di Eurocup che alla fine del terzo quarto vede l’Unicaja Malaga in vantaggio 54-59 sul campo della Germani Brescia. Rispetto all’intervallo passano dunque da 2 a 5 i punti di vantaggio per la formazione iberica, una tripla di Bouteille ha dato sicuramente una mano allo spettacolo in campo, col Brescia che si bea della precisione di Cline per restare in partita. Si passa così negli ultimi minuti del parziale dal 52-57 al 54-59, con i ritmi offensivi delle due squadre che si sono un po’ abbassati e Malaga che prova a chiudere un match estremamente combattuto. (agg. di Fabio Belli)

DISTANZE MANTENUTE

Distanze mantenute nel match di Eurolega tra Germani Brescia e Unicaja Malaga. 46-48 alla fine del secondo quarto, si arriva a metà gara con gli spagnoli in vantaggio esattamente come lo erano stati alla fine del primo parziale, avanti solo di 2 punti. Brizuela aveva portato Malaga sul 42-47 e sembrava poter segnare un piccolo allungo in favore degli ospiti entro l’intervallo, ma Brescia ha avuto il merito di tornare immediatamente a contatto, con Ristic sempre infallibile dalla lunetta riportando la situazione su un 46-48 che è parso un risultato in grado di essere aperto a ogni sviluppo alla ripresa del gioco. (agg. di Fabio Belli)

ALTI RITMI OFFENSIVI

Thompson e Abromaitis partono con due triple che fanno subito capire come il gioco sarà offensivamente sostenuto in questa sfida di Eurocup, con la Germani Brescia che dal 2-6 ritorna subito sul 9-9 anche se le triple di Mekel e Alonso riportano subito l’Unicaja Malaga a +6, sul 9-15. I ritmi sono comunque molto alti, Ristic fissa il parziale sul 16-20 ed è ancora lui a dimostrarsi infallibile dalla lunetta, portando Brescia a -2 sul 20-22. Una distanza che fino a fine quarto resterà invariata, con gli spagnoli che arrivano avanti 24-26 alla fine del primo parziale. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Finalmente siamo arrivati alla palla a due di Brescia Unicaja Malaga. Le uniche due partite che la Germani ha vinto nel gruppo B di Eurocup sono quelle interne contro Ulm e Mornar Bar ma, come già detto, le gare in trasferta sono state perse con una differenza canestri in favore degli avversari. A questo punto la Leonessa dovrà vincere questa sera sul proprio parquet e poi provare a fare il colpo esterno contro Boulogne; per quanto riguarda le avversarie, i montenegrini affronteranno lo stesso Metropolitans in casa per poi avere il derby contro un Buducnost quasi tranquillo (e che deve anche recuperare una partita), mentre il Ratiopharm chiuderà proprio sul parquet di Malaga. Chiaramente però per Brescia la partita decisiva è questa, e allora vedremo come andranno le cose con Maurizio Buscaglia che, come detto, potrebbe maggiormente puntare a una rotazione diversa per poi riprendere piede in campionato. A noi adesso non resta che metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il parquet del PalaLeonessa, perché è davvero tutto pronto e quindi la diretta di Brescia Unicaja Malaga può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA UNICAJA MALAGA: L’ANDATA

C’è un solo precedente di Brescia Unicaja Malaga per quanto riguarda la Eurocup, ed è ovviamente quello che si è giocato nella partita di andata: era il 21 ottobre alla Martin Carpena, e gli andalusi avevano vinto con un 86-69 che era nato soprattutto nel primo e ultimo quarto. Qui, l’Unicaja aveva centrato un parziale di 53-27; nei quarti centrali la Germani aveva avuto la meglio ma non era riuscita a contenere gli avversari su tutta la durata dei 40 minuti. Kenny Chery ci aveva messo 18 punti tirando con il 50%, a rimbalzo erano arrivate le ottime prove di Drew Crawford (anche 14 punti) e Christian Burns come di Luca Vitali, che aveva chiuso la sua “solita” partita da 4 punti (con tre tiri), 7 rimbalzi e 8 assist; Malaga però aveva distribuito molto bene le sue forze sul parquet e tutti gli effettivi avevano fatto il loro, con Dario Brizuela miglior marcatore a quota 17 punti, Alberto Diaz autore di 9 punti e 8 assist e le buone prove di Ruben Guerrero (6 punti e 8 rimbalzi) e Yannick Nzosa, che in uscita dalla panchina aveva garantito 9 punti e 7 rimbalzi. (agg. di Claudio Franceschini)

SPERANZE AL LUMICINO

Brescia Unicaja Malaga, partita diretta dagli arbitri Elias Koromilas, Marko Juras e Saulius Racys, si gioca alle ore 20:45 di mercoledì 9 dicembre presso il PalaLeonessa: siamo nella nona giornata del gruppo B di basket Eurocup 2020-2021, e per la Germani si tratta dell’ultima spiaggia verso la qualificazione alla Top 16. Rimasta viva con il successo in volata su Mornar Bar, la squadra passata nelle mani di Maurizio Buscaglia ha ora bisogno di un miracolo per superare il turno e procedere nel torneo: intanto dovrà vincere entrambe le partite che restano (l’ultima sarà sul parquet del Boulogne Metropolitans) ma anche sperare che le due squadre con cui si gioca uno dei quattro posti restino a quota zero successi. Difficile che possa accadere, anche se bisogna giocarsela fino all’ultimo; intanto la Germani ha rialzato la testa in campionato dove è riuscita a battere la Fortitudo Bologna, aprendo dunque bene l’epoca di Buscaglia e rilanciandosi verso una seconda parte di stagione che potrebbe essere quella del riscatto. Intanto vedremo come andranno le cose nella diretta di Brescia Unicaja Malaga, della quale possiamo presentare ora i temi principali.

DIRETTA BRESCIA UNICAJA MALAGA: RISULTATI E CONTESTO

In Brescia Unicaja Malaga la Leonessa gioca contro la capolista del girone, già qualificata alla Top 16 di Eurocup. Difficile che ci sia appagamento negli andalusi che vanno alla ricerca del primo posto aritmetico, e allora la Germani se la dovrà giocare a viso aperto con la speranza che dagli altri campi arrivino risultati positivi. Tecnicamente, la corsa si potrebbe fare sullo stesso Mornar Bar e su Ulm che hanno ottenuto una vittoria in più fino a questo momento; il problema è che con entrambe la doppia sfida diretta è contro Brescia, e questo significa che per arrivare davanti in classifica bisognerà avere un successo in più, e perché sia così appunto bisognerà vincere sempre e sperare che montenegrini e tedeschi perdano sempre. Probabile che in questo momento, e vista la situazione già seriamente compromessa, Buscaglia voglia soprattutto provare a scommettere sul campionato per recuperare la strada perduta e riportarsi in zona playoff; il che non significa che Brescia non si giocherà la partita contro Malaga come se fosse una finale, ma le energie (in termine di rotazioni) potrebbero essere destinate all’impegno del fine settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA