Diretta/ Brescia Varese (risultato finale 98-83) streaming video tv: Douglas 20 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Varese streaming video tv: orario e risultato live della partita valida come recupero nella 16^ giornata del campionato di basket Serie A1, si gioca al PalaLeonessa.

Luis Scola Varese Brescia facebook 2021 640x300
Diretta Varese Trento, basket Serie A1 24^ giornata (da Facebook)

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO 98-83): DOUGLAS 20 PUNTI

Il match tra Brescia e Varese termina 98-83. Di seguito tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brescia: Sacchetti 5, Bortolani 7, Kalinoski 2, Chery 19, Burns 17, Wilson 6, Moss 9, Willis 16, Crawford 6, Vitali 7. Varese: Egbunu 3, Jakovics 10, Scola 15, Strautins 9, Beane 15, De Vico 3, Egbunu 5, Ruzzler 6, Douglas 20. Brescia porta a casa la vittoria meritatamente dopo aver dominato per gran parte della gara. Varese esce sconfitta a testa alta dopo una gara dove non ha mai mollato. (agg. Umberto Tessier)

DOUGLAS 17 PUNTI

Il terzo periodo tra Brescia e Varese termina 72-58. Di seguito tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brescia: Bortolani 7, Kalinoski 2, Chery 16, Burns 12, Wilson 4, Moss 9, Willis 10, Crawford 3, Vitali 7. Varese: Egbunu 3, Jakovics 7, Scola 13, Strautins 5, Beane 2, De Vico 3, Egburu 2, Ruzzler 4, Douglas 17. Brescia ha continuato a macinare punti anche nel terzo quarto. Varese sta faticando tantissimo nel tenere il passo dei padroni di casa e si avviano al quarto periodo con un bel distacco da colmare. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA BRESCIA VARESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Varese non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: l’unico modo per seguire la partita di recupero della Serie A1 è quello di sottoscrivere un abbonamento al portale Eurosport Player, che fornisce tutte le gare del campionato di basket con il servizio di diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili su questa partita – compreso il tabellino play-by-play e il boxscore – e le statistiche di giocatori e squadre del torneo, così come la classifica e altri contenuti interessanti.

CHERY 13 PUNTI

Il secondo periodo tra Brescia e Varese termina sul 48-36. Di seguito tutti i realizzatori della gara fino ad ora. Brescia: Kalinoski 2, Chery 13, Burns 9, Wilson 4, Moss 4, Willis 8, Crawford 3, Vitali 5. Varese: Jakovics 5, Scola 7, Strautins 5, Beane 2, De Vico 3, Egburu 2, Ruzzler 4, Douglas 8. I padroni di casa terminano il primo periodo con un vantaggio di dodici punti. Chery, con 13 punti, sta conducendo i suoi verso un’ottima gara. Si va ora all’intervallo lungo prima della ripresa. (agg. Umberto Tessier)

BURNS 7 PUNTI

Inizia la sfida tra Brescia e Varese. Chery da tre apre la contesa. Burns mette un’altra bomba da tre, Wilson la mette da due, siamo 8-3 Ruzzler fa uno su due dai liberi, 10-4. Ruzzler si fa perdonare l’errore precedente, bomba da tre per il 10-7. Crawford risponde all’avversario per le rime, bomba da tre per il 13-7. Burns da due, 18-10, i padroni di casa provano ad allungare. Chery da due, ottavo punto della gara, 20-10. Beane da due per il 22-14, manca poco alla fine del primo periodo. Vitali da due in area, 24-16. Termina il primo periodo sul 24-16, Burns con sette punti è stato il miglior realizzatore del primo quarto. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Stiamo per vivere la diretta di Brescia Varese, e allora possiamo ricordare che nella partita di andata – disputata il 27 settembre – la Openjobmetis aveva aperto al meglio il suo campionato centrando la vittoria con il risultato di 94-89. Un successo in rimonta, dopo un primo tempo chiuso in svantaggio di 10 punti, e maturato con un quarto periodo nel quale era arrivato l’allungo decisivo; la prima di Luis Scola con questa canotta – almeno in Serie A1, visto che c’era già stata la Supercoppa – era terminata con 23 punti e 11 rimbalzi, a dargli una mano erano stati anche il sorprendente Niccolò De Vico autore di 14 punti (4/6 dall’arco) e 6 rimbalzi e poi Arturs Strautins, 12 punti e 10 rimbalzi. Toney Douglas aveva giocato non benissimo, con 11 punti e percentuali rivedibili (4/10), ma se non altro aveva catturato 5 rimbalzi e smazzato 6 assist; per la Germani invece 19 punti di un Andrew Crawford da 7/14 e una grande prova di TJ Cline, con 16 punti (5/8), 6 rimbalzi e 4 assist, ma sappiamo che lui non fa più parte del roster a disposizione di Maurizio Buscaglia. Adesso possiamo finalmente metterci comodi, lasciare che a parlare sia il parquet del PalaLeonessa e stare a vedere quello che succederà, perchè finalmente la palla a due di Brescia Varese sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA VARESE: I RECORD DELLA OPENJOBMETIS

Ci avviciniamo a Brescia Varese ripercorrendo nei numeri l’incredibile vittoria che la Openjobmetis ha colto su Cremona, dopo due overtime. Il tiro che ha regalato la parità al 40’ lo ha infilato Arturs Strautins, che però a dire il vero ha giocato in maniera meno brillante di altre volte: sono stati tre i protagonisti assoluti della vittoria alla Enerxenia Arena. L’eterno Luis Scola, finito sul banco degli imputati per la scarsa attitudine difensiva e una condizione non ottimale nelle ultime uscite, ha risposto con una prestazione da 30 punti e 10 rimbalzi con 36 di valutazione: record personale in questo dato in stagione e seconda volta con almeno 30 di valutazione, mentre Anthony Beane ha firmato il suo massimo di punti in questo 2020-2021 timbrandone 27, con un ottimo 10/18 dal campo e aggiungendovi 3 rimbalzi e 4 assist. Poi c’è stato il solito Toney Douglas: partito in sordina, ha chiuso con 17 punti (anche se 2/9 dall’arco), 10 rimbalzi e 4 assist con sole due palle perse. Il 122 di valutazione rappresenta un altro primato per una Openjobmetis che ha mandato quattro giocatori in doppia cifra ma ha avuto tanto anche da altri elementi, basti pensare a Michele Ruzzier che a fronte di 5 punti e 1/5 dal campo ha smazzato 9 assist, arrivando a 4,6 di media in una stagione in crescita costante. (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA VARESE: INTRIGANTE DERBY LOMBARDO

Brescia Varese è in diretta dal PalaLeonessa e si gioca alle ore 20:00 di mercoledì 10 febbraio: la partita è valida come recupero della 16^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2020-2021. Una delle tre consecutive che la Openjobmetis ha saltato per il focolaio di Coronavirus che gli ha decimato il roster: tornata in campo la banda di Massimo Bulleri ha incredibilmente vinto due volte ritrovando i suoi effettivi, e pur in una situazione che rimane delicatissima ha fatto vedere di potersela giocare per la salvezza.

La Germani invece punta ai playoff, ma deve stare attenta a non farsi risucchiare nella zona calda: sempre molto ondivaga, questa squadra ha colto un preziosissimo e per nulla scontato successo sul parquet di Trieste nel fine settimana, lasciando intendere di poter dare una svolta a una stagione fino a qui abbastanza sottotono. Vedremo allora cosa succederà nella diretta di Brescia Varese, intanto possiamo aspettare che arrivi la palla a due provando a tracciare qualche valutazione sui temi principali che eventualmente emergeranno dalla serata del PalaLeonessa.

DIRETTA BRESCIA VARESE: RISULTATI E CONTESTO

Brescia Varese arriva in un contesto particolare: solo sei giorni fa parlavamo di una Openjobmetis che solo il blocco delle retrocessioni avrebbe potuto salvare, in crisi profonda e per di più squassata dal Covid. Dopo due gare, la situazione non è certamente migliorata di troppo ma in casa varesina è tornato il sereno: è stato fondamentale non solo battere Brindisi e Cremona sfruttando il fattore campo, ma anche e soprattutto farlo con due partite tirate, prima in rimonta sulla Happy Casa e poi al secondo overtime per avere ragione della Vanoli. Rimane l’ultimo posto in classifica, questo è un dato di fatto e le energie spese (soprattutto i 50 minuti di domenica) potrebbero influire parecchio sull’esito del match di oggi, ma intanto Varese ha battuto due colpi facendo vedere di potersela giocare. Anche Brescia comunque è squadra tosta, che ha al suo interno giocatori di tutto rispetto e che con la vittoria dell’Allianz Dome si è presa un bel margine sulla concorrenza, allo stesso tempo avvicinando una zona playoff che adesso dista solo due punti. Maurizio Buscaglia, che di post season si intende eccome, ci crede e fa bene: battendo la Openjobmetis questa sera aggancerebbe quella Treviso con cui ha rocambolescamente perso 10 giorni fa, e le cose potrebbero cambiare in meglio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA