DIRETTA/ Brindisi Falco (risultato finale 98-92) video streaming: successo pugliese

- Claudio Franceschini

Diretta Brindisi Falco Szombathely streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaPentassuglia, valida per la 6^ giornata nel gruppo D di Champions League.

Kelvin Martin Brindisi Cant lapresse 2019
Diretta Brindisi Falco Szombathely, basket Champions League gruppo D (Foto LaPresse)

DIRETTA BRINDISI FALCO SZOMBATHELY (FINALE 98-92): SUCCESSO PUGLIESE

Ottima gestione del vantaggio da parte di Brindisi, che chiude sul 98-92 la sfida contro gli ungheresi del Falco Szombathely, vincendo di 6 punti con i magiari che sono riusciti a ridurre sensibilmente lo svantaggio, ma Brindisi non ha mai rischiato il ribaltone forte dei 14 punti di distanza accumulati a fine terzo quarto. Nel finale lo Szombathely si fa più vicino, con Reddic che porta a -10 gli ungheresi sul 91-81, e poi sempre Reddic segna il 96-90, mentre le ultime emozioni le regalano Thompson e Filipovity, per il 98-92 finale nel match di Champions League che premia dunque la formazione pugliese. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brindisi Falco Szombathely non verrà trasmessa in diretta tv sui canali del nostro Paese; dunque l’unica alternativa per seguire questa partita è quella di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce le gare di Champions League in diretta streaming video: dovrete pertanto armarvi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che sul sito basketball.championsleague troverete informazioni utili relative alle classifiche della Champions League e alle statistiche di squadre e giocatori.

BRINDISI GESTISCE

Brindisi gestisce il vantaggio di 14 punti, che mantiene intatto alla fine del terzo quarto contro il Falco KC Szombathely nella sfida di Champions League di basket. 79-65 il risultato quando manca solo un quarto alla fine, la formazione pugliese sembra ormai in controllo in maniera solida della sfida, con Stone e Banks che dettano i ritmi sotto canestro, anche se la difesa di casa concede qualcosa di più agli ungheresi rispetto alla prima metà della partita. Una tripla di Zanelli porta Brindisi a +16, poi in chiusura lo Szombathely riesce a chiudere almeno il terzo quarto in parità con un parziale di 26-26. (agg. di Fabio Belli)

BRINDISI ALLUNGA

All’intervallo della sfida di Champioons League contro gli ungheresi del Falco KC Szombathely arriva a +14 il vantaggio di Brindisi, che inizia il secondo quarto con un parziale di 8-0 che fa capire ai magiari come per i pugliesi sia giunto il momento di allungare. Darius Thompson segna il massimo vantaggio in partita dei padroni di casa, che si portano sul 44-26, poi la distanza cresce ancora sul 51-29 grazie a una bomba da tre di Zanelli. A -22 il Falco riesce comunque a rimettersi un po’ in carreggiata, ma il parziale a metà partita è eloquente sull’impresa che gli ungheresi dovrebbero compiere nella seconda metà di gara per ribaltare la situazione. (agg. di Fabio Belli)

PARTENZA OK DEI PUGLIESI

Buona partenza per Brindisi nella sfida di Champions League contro gli ungheresi del Falco KC Szombathely. 28-23 il risultato alla fine del primo quarto, con una schiacciata di Stone che ha portato Brindisi sul 13-11 rappresentando la prima giocata di rilievo della partita. I padroni di casa grazie a Brown allungano a +4 sul 19-15, poi Radosavljevic porta Brindisi sul 26-19, 7 punti di vantaggio che i magiari riescono solo a contenere prima della fine del primo parziale, riducendo di 2 punti la distanza e chiudendo il primo quarto sul risultato di 28-23 in favore degli ospitanti. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci arrivati alla palla a due di Brindisi Falco Szombathely: la Happy Casa come abbiamo già detto sta disputando una buona stagione in termini generali, tanto da essere seconda in classifica in Serie A1. La dominante Virtus Bologna per il momento non è raggiungibile, ma la squadra di Frank Vitucci ha gli stessi punti di Sassari (a parità di gare disputate) e questo è un ottimo punto per i pugliesi. In Champions League le cose non vanno altrettanto bene, ma va anche sottolineato che questa squadra è poco abituata a portare avanti il doppio impegno e che, in ogni caso, al PalaPentassuglia ha sempre vinto regolando Bonn e Besiktas. I ko sono arrivati tutti in trasferta, contro Neptunas Klaipeda e Digione prima di cadere a Salonicco; sarà importante allora confermare l’imbattibilità sul proprio parquet per aumentare le possibilità di superare la fase a gironi. E’ arrivato il momento di metterci comodi, lasciare che a parlare siano le due squadre e stare a vedere quello che succederà nella diretta di Brindisi Falco Szombathely, che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SUGLI UNGHERESI

Mentre aspettiamo la palla a due di Brindisi Falco Szombathely, parliamo anche della squadra ungherese che arriva al PalaPentassuglia: nell’ultima giornata di Champions League i magiari hanno perso nettamente sul parquet del Besitkas (incassando 25 punti di scarto) e non hanno mai vinto fuori casa, riuscendo invece a rimanere imbattuti in casa dove hanno sconfitto Paok Salonicco e Bonn. Una squadra che segna quasi 10 punti meno della Happy Casa (sono 70,6 a partita) ma che fa decisamente meglio a rimbalzo (37,2) e ha numeri pressochè identici nel quoziente delle palle perse e recuperate; Juvonte Reddic segna 15,8 punti con un fantastico 70,6% da 2, cattura 4,4 rimbalzi e ha anche 1,4 recuperi per partita, cifre che lo rendono il miglior giocatore del Falco Szombathely per valutazione (17,4) con un punto in più di Zoltan Perl, che di fatto è cresciuto in questa società e vi ha giocato in due diversi momenti per un totale di cinque stagioni (compresa questa in corso). Tra il 2015 e il 2017 la guardia del ’95 è stata anche in Italia: ha giocato con Capo d’Orlando per poi terminare la seconda stagione a Treviso in Serie A2. (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE DELA HAPPY CASA

Siamo vicini alla diretta di Brindisi Falco Szombathely: vale dunque la pena raccontare alcune delle statistiche che la Happy Casa sta mettendo insieme in questa Champions League. La squadra di Frank Vitucci segna 80,2 punti a partita, che non sono certo pochi e ne fanno una delle migliori formazioni offensive del torneo; buone le percentuali da 2 (54,5%), rivedibili quelle dall’arco dove i pugliesi non raggiungono il 34% con alcuni picchi (su tutti il 43,3% di Adrian Banks con 6 triple tentate per gara). I rimbalzi sono 32,6 e di questi 9,0 sono offensivi; 17,8 i canestri medi su assistenza, i recuperi sono 9,0 ma a fronte di 14,0 palle perse che sicuramente sono tante. A livello individuale, anche in Champions League Banks (16,0 punti) è il miglior realizzatore della squadra davanti a Tyler Stone (12,0) e altri tre giocatori che arrivano in doppia cifra; Stone è il rimbalzista numero uno ma cattura appena 5,0 carambole per gara, mentre a livello di assist dobbiamo ancora rivolgerci a Banks che ne ha 3,8 ed è anche il migliore per valutazione media, con 15,8. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Brindisi Falco Szombathely si gioca al PalaPentassuglia, con palla a due alle ore 20:30 di mercoledì 20 novembre: nella sesta giornata del gruppo D di basket Champions League 2019-2020 c’è un solo risultato a disposizione della Happy Casa, vale a dire la vittoria. ll ko subito a Salonicco, contro una squadra che fino alla scorsa settimana aveva 0 punti in classifica, ha spinto i pugliesi fuori dalle prime quattro della classifica, ovvero quelle che si qualificano al turno successivo; per di più perdere in casa contro gli ungheresi, che come la squadra di Frank Vitucci hanno 2 vittorie e 3 sconfitte, porterebbe a perdere un’altra posizione e rischiare di veder allontanare la Top 4. Serve allora una sterzata: sicuramente i valori sul parquet parlano nettamente a favore della Happy Casa, ma la gestione del doppio impegno sta creando qualche problema e allora sarà interessante vedere quello che succederà nella diretta di Brindisi Falco Szombathely, della quale possiamo intanto valutare alcuni dei temi principali.

DIRETTA BRINDISI FALCO SZOMBATHELY: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Brindisi Falco Szombathely è importante per la Happy Casa: i pugliesi hanno osservato il turno di riposo in campionato, dunque hanno avuto una settimana piena per preparare questo appuntamento ma, per contro, non hanno avuto lo “stacco” di una partita ufficiale dopo la sconfitta in Grecia. Quello contro il Paok può essere un ko duro da digerire, appunto perchè la squadra di Salonicco non aveva ancora vinto in Champions League e perchè la partita si è sviluppata in grandissimo equilibrio fino al termine, quando alla Happy Casa è sembrata proprio finire la benzina sufficiente a condurre in porto la serata. Mancano ancora 9 partite da giocare nel girone: virtualmente c’è tutto il margine anche per arrivare al primo posto in classifica, ma è chiaro che adesso la squadra di Frank Vitucci debba dare una risposta dal punto di vista del carattere, dimostrando di aver assorbito l’ultima sconfitta e di essere pronta a giocarsela ad armi pari anche in ambito internazionale (in campionato il passo è anche migliore di quanto ci si potesse aspettare).



© RIPRODUZIONE RISERVATA