DIRETTA/ Brindisi Reggio Emilia (risultato finale 87-82): Happy Casa vede le Final-8

- Claudio Franceschini

Diretta Brindisi Reggio Emilia streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaPentassuglia ed è valida per la 15^ giornata nel campionato di basket Serie A1.

Brindisi basket
Diretta Brindisi Varese, basket Serie A1 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BRINDISI REGGIO EMILIA (RISULTATO FINALE 87-82): L’HAPPY CASA VEDE LE FINAL-8

Brindisi compie un passo in avanti importante verso le Final Eight di Coppa Italia battendo Reggio Emilia per 87-82 nel match valevole per la quindicesia giornata del massimo campionato italiano di basket. Negli ultimi minuti la premiata ditta Banks-Brown-Owens chiude i giochi portando l’Happy Casa a +14, inutile la furiosa rimonta degli ospiti che si sono dovuti inchinare, riducendo lo svantaggio a 5 punti. I biancorossi si sono svegliati troppo tardi, sarebbero bastati un paio di minuti in più per regalarci un finale palpitante. {agg. di Stefano Belli}

66-56, GLI OSPITI NON MOLLANO

A dieci minuti dalla fine del tempo regolamentare il parziale di Brindisi-Reggio Emilia è di 66-56 per l’Happy Casa che in questo terzo quarto non è riuscita a chiudere i giochi con gli uomini di Buscaglia che restano sempre in partita anche se non riescono a ricucire il gap che si trascinano dalle fasi iniziali del match. Al PalaPentussaglia Banks tiene gli avversari a distanza di sicurezza, coadiuvato da Campogrande che piazza le sue triple sempre al momento giusto, smorzando le velleità di rimonta degli ospiti. Mekel prova a tenere a galla i suoi ma lo svantaggio resta di 10 punti. {agg. di Stefano Belli}

46-38, FINE PRIMO TEMPO

Dopo il secondo quarto il punteggio di Brindisi-Reggio Emilia è di 46-38. Gara ancora aperta al PalaPentussaglia anche se a un certo punto l’Happy Casa era avanti di 15 punti e gli ospiti non davano segni di vita, solamente quando il quintetto di Vitucci abbassa un po’ la guardia i biancorossi si rifanno sotto con Mekel che riporta i suoi a -8. Un divario che può essere tranquillamente colmato nei rimanenti venti minuti, a patto di cambiare completamente atteggiamento in campo. {agg. di Stefano Belli}

24-13, HAPPY CASA A +11

Al PalaPentussaglia è in corso il match tra Brindisi e Reggio Emilia, il primo quarto è andato in archivio con i padroni di casa in vantaggio per 24-13. L’Happy Casa mette subito la freccia con Banks e Stone, dall’altra parte Johnson-Odom e Owens provano a contenere lo strapotere degli avversari che prendono il largo anche grazie a Casagrande, micidiale dalla distanza e che stasera vuole stordire il quintetto di Buscaglia e Frosini a suon di triple. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brindisi Reggio Emilia non è una di quelle che per questo turno di Serie A1 vengono trasmesse sui canali della nostra televisione, ma tutti gli appassionati potranno seguire questa sfida sulla piattaforma Eurosport Player, tramite il servizio di diretta streaming video (anche qui bisogna abbonarsi) e la fornitura di tutte le gare del massimo campionato di basket. Ricordiamo anche il sito www.legabasket.it, sul quale è possibile consultare tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

SI COMINCIA

Brindisi Reggio Emilia sta finalmente per cominciare: diamo allora uno sguardo al calendario di queste due squadre nelle ultime due giornate di andata, per capire quali siano le possibilità di qualificarsi alla Final Eight di Coppa Italia. La Happy Casa sfiderà Treviso in una seconda partita al PalaPentassuglia, occasione assolutamente da sfruttare anche se ci sarà poco tempo per prepararla; poi chiuderà l’andata a Cremona, trasferta assolutamente insidiosa contro una squadra lanciata e che, in caso di ko a Brescia, potrebbe essere una rivale diretta per il pass. La Grissin Bon tra qualche giorno sarà di ritorno al PalaBigi per una gara da non perdere contro la Virtus Roma, per poi andare al PalaDozza contro la Fortitudo Bologna. Questa trasferta in un derby emiliano potrebbe impedire al gruppo di Maurizio Buscaglia di qualificarsi per la Coppa Italia, ma intanto sarà già fondamentale espugnare il parquet brindisino questa sera; a tale proposito allora mettiamoci comodi, lasciamo che a parlare siano le due squadre e stiamo a vedere quello che succederà tra pochi minuti, perchè finalmente la diretta di Brindisi Reggio Emilia può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRINDISI REGGIO EMILIA: JOHN BROWN PROTAGONISTA

Come potenziale protagonista di Brindisi Reggio Emilia scegliamo John Brown: il lungo della Happy Casa, 28 anni da compiere il prossimo mese, è arrivato in Italia già nel 2016, impegnato nel campionato di Serie A2 con la Virtus Roma. In quel contesto si è fatto ampiamente notare per le sue qualità sotto canestro, sfiorando i 20 punti di media in regular season e confermandosi nei playoff; è passato poi a Treviso alla guida di Massimiliano Menetti (che ritrova oggi come avversario) e con 17,8 punti per gara ha trascinato la De’ Longhi al secondo posto nel girone Est, contribuendo poi alla promozione con 14,2 punti nella post season dominata (a quel punto era arrivato David Logan, e non c’era più bisogno che Brown fosse la prima punta offensiva). Finalmente con Brindisi è arrivato il salto di qualità: con la Happy Casa, alla prima esperienza in Serie A1, il lungo ha 12,8 punti e 5,5 rimbalzi con il 50,7% da 2 punti e, pur soffrendo tanto ai liberi (59,3%) ha anche 1,8 recuperi che alzano la sua valutazione fino a 15,6. L’energia che Brown mette sul parquet è fondamentale per Frank Vitucci, tanto che spesso e volentieri le sconfitte di Brindisi sono arrivate quando il suo contributo è andato sotto il par. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CALO DELLA HAPPY CASA

Come abbiamo già visto, Brindisi Reggio Emilia arriva in un momento complicato per la Happy Casa: la squadra di Frank Vitucci ha perso le ultime quattro partite, dunque l’ultimo successo risale alla decima giornata con il roboante +33 su Pistoia. Era il 24 novembre, ma da allora va detto che Brindisi ha dovuto affrontare un calendario terribile: la trasferta di Trento è stata persa con uno scarto di 11 punti e poi i pugliesi hanno ospitato il Banco di Sardegna, uno dei principali candidati allo scudetto che infatti ha espugnato il PalaPentassuglia al termine di una partita davvero tirata. Così è stata anche la sfida del PalaDozza della scorsa domenica, persa contro la Fortitudo Bologna; la settimana precedente la Happy Casa era caduta ancora a Bologna, questa volta sconfitta dalla capolista Virtus. Va detto che in tutte queste quattro partite i pugliesi se la sono giocata, tanto che il ko della BLM Group Arena è paradossalmente quello con il margine più ampio; adesso però, calendario o meno, Vitucci vuole assolutamente tornare alla vittoria e rilanciarsi verso la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Brindisi Reggio Emilia viene diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Mark Bartoli e Marco Vita e, alle ore 20:30 di giovedì 26 dicembre, è valida per la 15^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2019-2020. Una sfida che è importante per entrambe, reduci da sconfitte nel fine settimana: la Happy Casa è caduta al PalaDozza contro la Fortitudo Bologna, un ko che ci può stare considerato il livello dell’avversaria e il fatto che comunque la partita è stata lottata fino all’ultimo e ha confermato quello che i pugliesi possono fare. La Grissin Bon invece aveva una bella occasione potendo giocare al PalaBigi, ma di fatto non è mai entrata nel ritmo della gara ed è stata la prima squadra a concedere una vittoria esterna a Venezia. A questo punto gli emiliani dovranno sgomitare non poco per ottenere la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, obiettivo che nemmeno per Frank Vitucci è sicuro: vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Brindisi Reggio Emilia, intanto possiamo valutare alcuni dei temi principali che accompagnano questa serata.

DIRETTA BRINDISI REGGIO EMILIA: RISULTATI E CONTESTO

Brindisi Reggio Emilia vede le due squadre partire con una sola partita di distanza in classifica: curiosamente la Happy Casa, che aveva approcciato benissimo il campionato e ad un certo punto sembrava potersi contendere la seconda posizione, ha avuto un calo e adesso difende un margine esiguo rispetto al nono posto, avendo l’obiettivo principale di giocare la Coppa Italia. Va detto che sulle sorti della squadra pugliese incide il calendario, che nelle ultime settimane è stato terribile; per questo motivo allora la Happy Casa sa che oggi ha una bella occasione per tornare a vincere e riprendere vigore nella graduatoria di un campionato assolutamente equilibrato, nel quale la stessa Reggio Emilia sta facendo bene. Percorso inverso per il roster guidato da Maurizio Buscaglia, che inizialmente ha avuto difficoltà a esprimersi al massimo del potenziale ma poi è riuscito a fare il salto di qualità. I playoff, mancati nelle ultime due stagioni, restano un traguardo assolutamente alla portata ma per arrivarci sarà necessario trovare maggiore continuità nelle prestazioni, vedremo cosa succederà a partire da questa partita del PalaPentassuglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA