DIRETTA/ Brindisi Sassari (risultato finale 96-95): clamorosa rimonta Happy Casa

- Claudio Franceschini

Diretta Brindisi Sassari streaming video tv: risultato live (70-77 al 30′) della partita per la Supercoppa Italiana 2020 di basket, è la quarta giornata del gruppo D.

Sassari Pozzecco
Pozzecco, Sassari (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA BRINDISI SASSARI (RISULTATO FINALE 96-95)

Brindisi Sassari 96-95: clamorosa vittoria in rimonta per la Happy Casa al termine di un match a lungo dominato dal Banco di Sardegna Sassari. Questo è stato il verdetto in extremis della partita per il girone D della Supercoppa Italiana 2020 di basket a Olbia. Nel terzo quarto la Happy Casa Brindisi aveva reagito tenendo ancora aperta una partita che sembrava nettamente indirizzata in favore della Dinamo Sassari già all’intervallo lungo. Gli ultimi 10 minuti della partita sono di conseguenza cominciati con sette lunghezze di vantaggio in favore dei sardi, che però si sono fatti rimontare permettendo a Brindisi una clamorosa rimonta coronata dal sorpasso grazie al parziale di 26-18 nell’ultimo quarto. A livello individuale, per la Happy Casa Brindisi spiccano senza dubbio i 21 punti di Harrison, seguito dai 16 punti di Krubally e dagli 11 di Bell, mentre per Sassari ci sono da evidenziare i 22 punti di un eccellente Spissu e sono stati ben sei i giocatori della Dinamo in doppia cifra, eppure questo non è bastato per evitare una sconfitta amarissima per Sassari in una partita che sembrava in tasca ai sardi già all’intervallo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

4° QUARTO

Brindisi Sassari 70-77: il blackout al Geovillage di Olbia si è risolto abbastanza in fretta, dunque si è tornati a giocare ed è terminato il terzo quarto. Harrison e Bell tengono in piedi la Happy Casa, e Frank Vitucci rimane virtualmente a contatto con l’avversaria: non una notizia banale considerati i rapporti di forza, ma il Banco di Sardegna, nella giornata in cui Vasa Pusica non è ancora entrato in ritmo (ma attenzione al quarto periodo) e Miro Bilan sta giocando una partita “normale” per quelli che erano i suoi standard recenti, trova un Marco Spissu devastante: già oltre i 20 punti, straordinario dall’arco dove ormai è diventati una sentenza, è lui che fa in modo che la Dinamo resti davanti senza troppi affanni con il contributo di Bendzius, altro uomo del roster di Gianmarco Pozzecco che è arrivato in doppia cifra. Bilan ha 3 falli e questo potrebbe essere un fattore, perché anche in una serata con pochi punti (8 al momento) ha catturato 10 rimbalzi e domina sotto i tabelloni; ad ogni modo mancano ancora 10 minuti per terminare questa partita del Geovillage, sarà interessante vedere se Brindisi riuscirà a completare la sua rimonta prendendosi una vittoria che la tenga in corsa per la Final Four di Supercoppa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRINDISI SASSARI IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brindisi Sassari non sarà disponibile: la Supercoppa Italiana 2020 di basket è una prerogativa della piattaforma Eurosport Player, che fornisce ai suoi abbonati tutte le partite del torneo in diretta streaming video. Dovrete dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per assistere alle immagini; ricordiamo anche il sito ufficiale www.legabasket.it, sul quale troverete informazioni utili come il tabellino play-by-play o le statistiche dei giocatori sul parquet.

BRINDISI SASSARI (RISULTATO 46-57): INTERVALLO

Diretta Brindisi Sassari: intervallo lungo al PalaPentassuglia quando sul tabellone del risultato campeggia il 46-57 a favore della Dinamo, andata letteralmente in fuga nel secondo quarto della partita. Anche se in questa frazione, l’avvio ha visto ancora protagonista la squadra pugliese: al via è Krubaly a riavvicinare ancora i pugliesi, e con Bell in tripla entro il primo minuto si va sul 30 pari. Si procede un poco in equilibrio, almeno fino a che Spissu, ancora una volta riesce a rompere l’inerzia del gioco e a riportare a galla i suoi. Sassari comincia a reagire e dopo qualche punto concesso ancora a Brindisi, ecco che si mette a giocare sul serio. Il vantaggio del 43-41 per Sassari arriva con Kruslin che si fa così dimenticare qualche errore di troppo prima commesso: poi di fila Bendzius e Spissu con un serie di triple mettono in scacco la formazione pugliese. Nel finale è Pusica (al buio) a mettere il sigillo sul 46-57 per la quadra di Pozzecco, che va dunque a riposarsi con un buon vantaggio. Da segnalare che il secondo quarto è stato interrotto per pochi minuti per un improvviso blackout all’impianto di gioco. (agg Colombo Michela)

PRIMO QUARTO

Diretta Brindisi Sassari: si è appena chiuso col risultato di 25-28 il primo tempo di questo bollente match per la quarta giornata della fase a giorni della Supercoppa Italiana di basket e va detto che finora al PalaPentassuglia è stato vero spettacolo in campo. Dopo una partenza bruciante da parte dei pugliesi, trascinati da Perkins e Harrison, la formazione sarda ci ha messo poco per entrare in partita e cominciare a fare sul serio contro la formazione di casa. Brindisi però nei primi minuti appare scatenata, ed è solo al quinto minuto che Spissu trova finalmente il pareggio sul 15-15. La Dinamo allora comincia a respirare: il Banco di Sardegna ne approfitta per andare in vantaggio, e al quintetto di Pozzecco riesce anche la fuga: a tre minuti dalla sirena infatti Sassari comanda per 24-17. Brindisi fa di tutto per recuperare il gap in extremis, ma negli ultimi minuti il dominio degli ospiti è evidente: solo Krubaly alla sirena riesce e appianare un poco il divario. (agg Michela Colombo)

PALLA A DUE!

Eccoci arrivati alla diretta di Brindisi Sassari. La situazione nel gruppo D di Supercoppa Italiana è più aperta che mai, e questo si deve anche e soprattutto a una Pesaro che ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori e alla Virtus Roma che lo ha fatto in negativo. La Carpegna Proscuitto ha dimostrato di aver costruito un roster credibile e che se la può giocare, certamente però la Dinamo resta superiore e ci aspettiamo che sia lei a qualificarsi per la Final Four di un torneo del quale detiene il titolo. Ricordiamo infatti che l’anno scorso la banda di Gianmarco Pozzecco aveva aperto la stagione battendo in finale la Reyer Venezia, e mettendo in bacheca un altro titolo dopo la Europe Cup; ora vedremo se Frank Vitucci e la sua Happy Casa riusciranno a mettere i bastoni tra le ruote al Banco di Sardegna, fosse così le ultime due giornate sarebbero decisive con una Pesaro che potrebbe davvero sognare. Mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del Geovillage di Olbia, dove si alza la palla a due di Brindisi Sassari! (agg. di Claudio Franceschini)

I NUMERI DI DARIUS THOMPSON

Ci stiamo avvicinando alla diretta di Brindisi Sassari: questa volta il potenziale protagonista lo scegliamo in Darius Thompson, guardia di 25 anni che come abbiamo visto è stato il migliore della Happy Casa in una partita comunque persa in volata. Prestazione sopra le righe, soprattutto perché è stato in grado di risultare efficace in ogni singola voce statistica; per lui si tratta della seconda stagione da professionista dopo aver giocato in tre diverse università. La prima è certamente da ricordare: stiamo parlando dell’Olanda, ma con la maglia del Leiden il nuovo acquisto di Brindisi ha vinto l’MVP del campionato di cui è stato anche miglior realizzatore, ovviamente è stato inserito nel primo quintetto del torneo ed è stato nominato come giocatore “statistico” dell’anno. Nel palmarès ha infilato soltanto la Coppa d’Olanda, ma il suo esordio nella pallacanestro europea è stato devastante; adesso ci si aspetta che, trovato un campionato di livello superiore a quello dei Paesi Bassi, Darius Thompson possa mantenere questo livello perché in questo modo Brindisi avrebbe trovato un giocatore degno di prendere il posto di Adrian Banks, perdita estiva che potrebbe essere più sanguinosa del previsto. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANDATA

Brindisi Sassari ha avuto la sua partita di andata soltanto tre sere fa: sempre al Geovillage di Olbia, che come sappiamo è il campo neutro nel quale sono state radunate le quattro squadre del girone D di Supercoppa Italiana, la Dinamo si è imposta con il risultato di 91-89 ma questa volta se l’è dovuta sudare. Sotto di 6 punti con 3’53’’ rimasti sulla sirena, la squadra di Gianmarco Pozzecco ha operato un sorpasso vanificato da due tiri liberi di D’Angelo Harrison. A segnare la tripla della vittoria ha pensato Vasa Pusica: ancora lui grande protagonista, soprattutto in un momento in cui Miro Bilan (20 punti e 8 assist) era uscito per falli. Harrison ha poi sbagliato il tiro del controsorpasso, “sporcando” una partita da 22 punti e 5 rimbalzi (ma anche 6 palle perse e 6/20 dal campo). Con 14 punti, 6 rimbalzi, 5 assist e 4 recuperi Darius Thompson è stato il miglior giocatore di una Happy Casa che ci ha creduto fino alla fine ma non ha retto il ritorno fisico dell’avversaria; per Pusica 24 punti con 6/13 dal campo, benissimo anche Marco Spissu che ha chiuso con 16 punti, 2/3 dalla lunga distanza e 9 assist, tabellino però “inquinato” da ben 7 palle perse. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Brindisi Sassari, che verrà diretta dalla terna arbitrale composta da Tolga Sahin, Beniamino Manuel Attard e Marco Pierantozzi, si gioca alle ore 17:00 di giovedì 10 settembre: al Geovillage di Olbia, location unica per il girone D di Supercoppa Italiana 2020 di basket, va in scena la partita valida per la quarta giornata di questo gruppo. Dove la situazione è più aperta che mai: la Dinamo è riuscita a confermarsi a punteggio pieno con una vittoria in volata sulla stessa Happy Casa che però, terza in classifica, ha ancora tutte le possibilità di qualificarsi alla Final Four. L’unica tagliata fuori è la Virtus Roma, non solo perché ha sempre perso ma perché il suo livello attuale non le permette di competere; sarà invece interessante valutare in questa sfida se i pugliesi rientreranno prepotentemente in corsa per andare a Bologna. aspettando che la diretta di Brindisi Sassari prenda il via, possiamo fare qualche valutazione più approfondita circa i temi principali di questo pomeriggio.

DIRETTA BRINDISI SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Brindisi Sassari si presenta come una partita equilibrata: la Happy Casa sembra aver risolto qualche problema che l’aveva accompagnata all’esordio in questo torneo, e lo ha dimostrato mettendo in crisi il Banco di Sardegna sfiorando la vittoria. Va ricordato che queste due squadre sono tra le grandi deluse dell’anno passato: Sassari aveva aperto vincendo la Supercoppa e si stava lanciando all’inseguimento della Virtus Bologna in campionato, con ottime probabilità di arrivare alla seconda finale scudetto consecutiva. Per quanto riguarda Brindisi, Frank Vitucci aveva fatto il colpo grosso centrando la finale di Coppa Italia in maniera sorprendente, ma anche nella classifica di Serie A1 la sua squadra lottava sicuramente per una posizione che avrebbe anche potuto essere la terza o la quarta, dunque con il vantaggio del campo nel primo turno dei playoff. Adesso si è ripartiti praticamente da zero, come hanno dimostrato anche i profondi cambi nel roster; la Dinamo è uscita meglio dai blocchi ma partiva già da un livello più alto, valuteremo in corso d’opera se la New Basket sarà in grado di ricucire almeno parzialmente lo strappo, a cominciare magari da questa sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA