DIRETTA/ Bruges-Psg (risultato finale 0-5) video streaming tv: tripletta di Mbappé!

- Claudio Franceschini

Diretta Bruges Psg streaming video e tv: risultato live 0-0, formazioni ufficiali e cronaca della partita che si gioca per la terza giornata del girone A della Champions League.

Icardi Psg
Video Psg Bruges (LaPresse)

DIRETTA BRUGES-PSG (RISULTATO FINALE 0-5): TRIPLETTA DI MBAPPÉ

Il PSG asfalta il Bruges per 5-0 e ha già più di un piede negli ottavi di Champions League. Nelle battute conclusive del match, che già non aveva più nulla da dire dopo che gli uomini di Tuchel avevano messo in cassaforte i tre punti anche grazie alla doppietta di Icardi, Mbappé si prende letteralmente la scena e si porta a casa il pallone siglando una tripletta in poco più di mezz’ora, e meno male che non è al 100%! Di Maria si conferma un autentico uomo-assist, l’argentino è indubbiamente un valore aggiunto in una squadra che può fare affidamento su gente come Neymar, Cavani, Verrati, Draxler e Choupo-Moting. Quest’anno i parisien possono andare molto lontano in Europa… {agg. di Stefano Belli}

ICARDI NE FA DUE

A metà del secondo tempo è cambiato di nuovo il parziale al Breydel tra Bruges e PSG con la formazione di Tuchel in vantaggio per 3 a 0. Tra il 63′ e il 65′ gli ospiti archiviano definitivamente la pratica con Mbappé che a dieci minuti dal suo ingresso in campo lascia la sua firma indelebile siglando la rete del raddoppio. La compagine belga accusa il colpo e non reagisce, i parisien possono calare il tris con Icardi che fa doppietta e mette i tre punti in cassaforte, da qui al novantesimo sarà soltanto una formalità per i campioni di Francia che proveranno comunque ad arrotondare il punteggio e a migliorare la differenza reti. {agg. di Stefano Belli}

FINE PRIMO TEMPO

Il primo tempo di Bruges-PSG va in archivio sul parziale di 1 a 0 in favore degli uomini di Tuchel. La compagine belga continua a vacillare in difesa concedendo enormi spazi agli attaccanti dei parisien che hanno cercato di ipotecare i tre punti già prima dell’intervallo senza trovare comunque la rete del raddoppio. Si potrebbe dire che gli unici pericoli i campioni di Francia se li creano praticamente da soli con Navas che rinvia male e scaraventa il pallone addosso a De Ketelaere che non ne approfitta e perde l’attimo. Ospiti che sembrano comunque avere il controllo della situazione e nella ripresa proveranno a mettere il punto esclamativo. {agg. di Stefano Belli}

ICARDI BATTE MIGNOLET!

Al ventesimo minuto del primo tempo il punteggio di Bruges-PSG vede la formazione allenata da Thomas Tuchel in vantaggio per 1 a 0. Sul terreno di gioco l’equilibrio dura poco più di cinque minuti, al 7′ Icardi riceve palla da Di Maria – lasciato colpevolmente solo nella corsia di destra – e batte Mignolet con una bordata delle sue. L’ex-attaccante dell’Inter è diventato uno dei titolari fissi anche grazie ai guai fisici di Neymar, Mbappé e Cavani e sta sfruttando nel migliore dei modi la chance che gli si è presentata. La retroguardia belga fa acqua da tutte le parti, al quarto d’ora i Parisien vanno a un passo dal raddoppio con il solito Di Maria che ci ha abituato a segnare gol impossibili e a sbagliare quelli che farebbe anche un bambino, in questo caso il campione argentino vanifica il lancio lungo di Bernat mandando il pallone sul fondo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bruges Psg non sarà trasmessa in chiaro, dunque l’appuntamento sarà riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare che potranno seguirla sui canali Sky. In assenza di un televisore, come sempre, i clienti potranno avvalersi del servizio offerto da Sky Go: attivando l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone si potrà vedere la partita di Champions League anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Comincia Bruges PSG, ma con quali numeri statistici arriviamo alla diretta? Nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio di questa partita per il girone A di Champions League, possiamo ricordare che il Bruges finora ha raccolto due pareggi in altrettante partite, di conseguenza ha due punti in classifica e naturalmente una differenza reti pari a zero, con due gol segnati e altrettanti subiti. Marcia trionfale invece per il Paris Saint Germain, che sta dominando questo gruppo con due vittorie su due, che hanno portato sei punti in classifica. Naturalmente la differenza reti (+4) è positiva per i francesi, che hanno segnato finora quattro gol e non ne hanno incassato alcuno. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Bruges PSG può cominciare! Club Brugge (4-3-3): Mignolet; Mata, Mechele, Deli, Sobol; De Ketelaere, Rits, Vanaken; Diatta, Bonaventure, Tau. PSG (4-3-3): Navas; Meunier, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Verratti, Marquinhos, Ander Herrera; Choupo-Moting, Icardi, Di Maria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRECEDENTI E BILANCIO DEGLI INCROCI

La diretta di Bruges PSG sarà un inedito a livello ufficiale nelle competizioni internazionali Uefa, perché i belgi e il Paris Saint Germain non si sono mai affrontati prima di stasera, quando dunque si scriverà una pagina di storia. Possiamo comunque ricordare che il Bruges vanta ben 21 precedenti ufficiali contro altre squadre francesi nelle Coppe europee, con un bilancio caratterizzato da sette vittorie, tre pareggi e undici sconfitte, 31 gol segnati e 38 reti al passivo. In casa ovviamente i numeri sono migliori: undici confronti con cinque vittorie, due pareggi e quattro sconfitte per il Bruges. Il PSG invece ha giocato dieci volte contro squadre belghe: il bilancio è di cinque vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta, con la bellezza di 25 gol segnati e solamente sei al passivo. Nelle cinque precedenti trasferte in Belgio, il Paris Saint Germain ha raccolto due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SARÀ DANIEL SIEBERT A DIRIGERE LA SFIDA

La partita Bruges PSG sarà diretta questa sera dall’arbitro tedesco Daniel Siebert, di conseguenza arriverà per intero dalla Germania la squadra arbitrale per questa partita del girone A di Champions League al Jan Breydelstadion di Bruges. Al fianco del signor Siebert avremo innanzitutto i due guardalinee Jan Seidel e Stefan Lupp, mentre come quarto uomo agirà il signor Marco Fritz. Infine, avranno naturalmente grande importanza i due addetti al VAR, che saranno Bastian Dankert e l’assistente Mark Borsch. Tornando al primo arbitro, osserviamo innanzitutto che Daniel Siebert è nato a Berlino il 4 maggio 1984, è arrivato in Bundesliga nel 2012 e ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale FIFA con decorrenza dal 1° gennaio 2015. Nel tabellone principale della Champions League questa sarà solamente la seconda apparizione per Siebert come primo arbitro: in precedenza il fischietto tedesco aveva diretto Liverpool Stella Rossa dal 24 ottobre 2018, con cinque cartellini gialli e soprattutto la concessione di due calci di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bruges Psg è in programma alle ore 21:00 di martedì 22 ottobre: nel gruppo A di Champions League 2019-2020 siamo arrivati alla terza giornata, che potrebbe già essere quella giusta per sancire la qualificazione agli ottavi da parte della squadra transalpina. Magari non in maniera aritmetica, ma il terzo successo dei francesi lancerebbe Thomas Tuchel e i suoi; in più va già contato il successo netto ottenuto contro il Real Madrid all’esordio, per una squadra che finalmente vuole lasciarsi alle spalle le delusioni degli anni passati e provare ad arrivare fino in fondo. Il Bruges però potrebbe essere un avversario tosto: nell’ultimo turno del girone ha avuto un vantaggio di due gol prima di farsi riprendere dal Real, anche a causa di un’espulsione; i belgi sono dunque in piena corsa per la qualificazione e sarà interessante vedere se riusciranno a fare risultato anche questa sera. Lo scopriremo nella diretta di Bruges Psg, che inizia tra poco; intanto noi possiamo valutare quelle che potrebbero essere le scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI BRUGES PSG

In Bruges Psg, Philippe Clement dovrebbe confermare il 4-3-3 che ha pareggiato al Santiago Bernabeu: unica eccezione capitan Vormer, che è squalificato. A prenderne il posto dovrebbe allora essere Schrijvers, che può agire come mezzala tattica al fianco di Rits e con la conferma di Vanaken sull’altro interno. In difesa Clinton Mata e Solbol saranno i terzini, Mechele e Dell formeranno invece la coppia centrale che proteggerà il portiere Mignolet. Tridente offensivo con l’ovvia conferma di Dennis, mentre Diatta e Tau giocheranno come esterni ai suoi lati. Nel Psg potrebbe esserci ancora un posto da titolare per Icardi: l’argentino se la gioca con Mbappé che eventualmente può allargarsi a destra o sinistra favorendo comunque l’inserimento di uno tra Sarabia e Di Maria. Allo stesso modo cercano posto Leandro Paredes e Ander Herrera: a centrocampo però partono favoriti Marquinhos e Gueye (oltre a Verratti) con il brasiliano che ormai gioca stabilmente da perno centrale, lasciando a Kimpembé il compito di affiancare Thiago Silva nella difesa che viene completata da Meunier e Bernat, con Keylor Navas che invece è il portiere.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Bruges Psg sono disponibili le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, secondo cui la squadra ospite parte chiaramente favorita: il segno 2 per la sua vittoria vale infatti 1,53 volte la somma che deciderete di mettere sul piatto, contro il valore di 6,25 che accompagna invece il segno 1 per il successo della formazione belga. L’eventualità del pareggio, come sempre regolata dal segno X, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 4,25 volte quello che avrete puntato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA