DIRETTA/ Burgos Brindisi (risultato finale 93-71): pugliesi travolti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Burgos Brindisi streaming video tv: risultato finale 93-71. I padroni di casa dominano la gara contro un avversario oggi decisamente inferiore.

Vitucci Brindisi
Diretta Brindisi Pesaro (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA BURGOS BRINDISI (RISULTATO FINALE 93-71): PUGLIESI TRAVOLTI

Termina la diretta di Burgos Brindisi col risultato finale di 93-71. I pugliesi sono stati letteralmente travolti da un avversario che ha dimostrato oggi di essere più in forma e che ha accelerato subito dopo l’intervallo. Nei primi due quarti infatti la gara era stata abbastanza equilibrata con Burgos che si era meritato appena 4 punti di vantaggio totali grazie ai parziali di 28-25 e 21-20. Il terzo quarto è stato quello che però ha sancito l’ecatombe degli ospiti, un secco 19-9 da cui era dura rialzarsi e che ha portato a giocare l’ultima frazione di gioco sotto ritmo con una sconfitta per 25-17. E dire che San Pablo Burgos veniva dalla pesante sconfitta del primo turno contro Ostende, mentre Brindisi aveva superato Darussafaka. Grazie anche alla vittoria della squadra belga su quella turca ora c’è un grandissimo equilibrio con tutte le squadre a 3 punti. La Champions League ci dice dunque che c’è ancora grande margine per vedere quale sarà l’epilogo. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Nonostante all’intervallo la diretta di Burgos Brindisi veda i padroni di casa avanti, il risultato di 49-45 fa capire che ci sono ancora buoni margini per i nostri di trovare la vittoria. La gara è stata davvero molto intensa fino a questo momento, ma c’è da dire che Burgos potrebbe pagare nella seconda parte del match lo sforzo fatto fino a questo momento. Gli ospiti devono però rimanere uniti per cercare poi di venire fuori e portare a casa un risultato da considerarsi molto importante. Questo soprattutto perché davanti c’è un avversario di assoluto livello e in grado di mettere in difficoltà chiunque. Brindisi a un certo punto nella seconda frazione di gioco aveva chiamato anche il timeout compresa la difficoltà di un match non facile da giocare. Serve tempo per riportare la gara sui binari giusti e servirà una grande prova di Udom che nonostante lo svantaggio è sembrato tra i più in forma della gara. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARTENZA IN SALITA

È una partenza in salita per i nostri la diretta di San Pablo Burgos Brindisi che dopo il primo quarto è sul risultato di 28-25. I nostri hanno combattuto a testa alta, ma al momento sono sotto dal punto di vista del punteggio. Diamo uno sguardo ai giocatori a disposizione delle due squadre: SAN PABLO BURGOS – Cook, Kravic, McFadden, Rabaseda, Rivero. A disposizione: Barrera, Benite, Horton, Queeley, Renfroe, Sakho, Salvo. All.Penarroya. BRINDISI – Bell, Harrison, Perkins, Thompson, Udom, Cattapan, Gaspardo, Krubally, Visconti, Zanelli. All.Vitucci. Pronti via si mette in luce Rabaseda dalla lunetta, impossibile per lui sbagliare. Molto bene anche Horton che ha dato una mano ai suoi nel momento decisivo. Per gli ospiti inece non si può che notare la prova di buon livello di Bell che è sembrato davvero l’ultimo a mollare, cercando di tenere unita e corta la squadra e pungendo quando gli era possibile. Staremo a vedere cosa accadrà nel resto del match. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Burgos Brindisi comincia: nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due per questa partita della fase a gironi della Champions League di basket, spendiamo qualche parola in più anche sulla formazione spagnola. Il Burgos, come abbiamo già accennato, è il fanalino di coda del girone finora, dal momento che ha disputato una sola partita e l’ha persa, sia pure di misura: 99-98 in Belgio contro i padroni di casa del Filou Ostenda. A livello storico, possiamo notare invece che il San Pablo Burgos è una squadra dal passato piuttosto breve, perché è stato fondato nel 1994 ed è arrivato al basket professionistico solamente nel 2015. Tuttavia negli ultimi anni Burgos ha saputo mettersi in evidenza e basterebbe dire a questo proposito che proprio gli spagnoli sono i detentori della Champions League di basket, della quale hanno vinto la scorsa edizione 2019-2020. Le insidie di conseguenza non mancheranno per la Happy Casa in terra di Spagna, ma adesso la parola passa al campo, che è pronto ad emettere i propri verdetti: Burgos Brindisi comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA BURGOS BRINDISI IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Burgos Brindisi non sarà disponibile sui canali della nostra televisione; tuttavia gli abbonati DAZN potranno avvalersi delle immagini tramite dispositivi mobili perché questo portale garantisce i match del torneo e, inoltre, anche per questa partita di Champions League l’appuntamento per tutti gli appassionati rimane sulla piattaforma Eurosport Player, dunque in diretta streaming video e riservato anche qui ai clienti del servizio. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale championsleague.basketball potrete trovare tutte le informazioni utili: dai contenuti multimediali alle classifiche dei quattro gironi di regular season, fino alle statistiche delle squadre e il tabellino play-by-play della partita in questione.

BURGOS BRINDISI: LE PAROLE DI FRANK VITUCCI

Verso la diretta di Burgos Brindisi, ci sembra doveroso adesso fare un passo indietro a domenica e alla bellissima vittoria ottenuta dalla Happy Casa sul parquet di Sassari nel big-match della nostra Serie A. Leggiamo allora le dichiarazioni di Frank Vitucci, allenatore di Brindisi, logicamente molto soddisfatto per l’eccellente prestazione fornita a Sassari dai suoi ragazzi: “Ci ritroviamo a commentare un’altra grande vittoria di squadra, raggiunta dopo un primo tempo giocato molto bene e un terzo quarto in cui abbiamo subito la prevedibile reazione di Sassari. Abbiamo sofferto, compiendo un passo in avanti sul piano della maturità cestistica non perdendo la bussola quando l’avversario aveva in mano il pallino del gioco. Non c’è solo atletismo e uno contro uno nella mia squadra, evidentemente abbiamo qualcosa in più. Siamo contenti dell’apporto della panchina, tutti hanno dato un contributo fondamentale sopperendo all’assenza importante di Willis. Complimenti ai miei ragazzi, continuiamo così”. Già oggi a Burgos sarà una sfida molto importante: che cosa saprà fare Brindisi in Spagna? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BURGOS BRINDISI: I PADRONI DI CASA NON POSSONO FALLIRE

Burgos Brindisi, in diretta dal Pabellon Multiusos Coliseum di Burgos, si gioca alle ore 18.30 di questa sera, mercoledì 18 novembre, per il girone H della Champions League di basket 2020-2021. Secondo impegno per la Happy Casa in Champions League, arriviano alla diretta di Burgos Brindisi sulla scia della vittoria che la squadra pugliese ha saputo conquistare settimana scorsa in casa, con il punteggio di 92-81 ai danni dei turchi del Darussafaka Istanbul. Un ottimo inizio per Brindisi, a differenza degli spagnoli del San Pablo Burgos che hanno invece perso anche se per un soffio (99-98) sul campo dei belgi del Filou Ostenda: coach Frank Vitucci dunque sa che avrà di fronte avversari che già non si possono più permettere di sbagliare, perché una seconda sconfitta (stavolta in casa) sarebbe già un macigno pesantissimo per Burgos nella lotta per la qualificazione. Brindisi invece ha una grande occasione per consolidarsi in testa, se confermerà il recente stato di forma non sarebbe neanche una impresa impossibile per la Happy Casa…

DIRETTA BURGOS BRINDISI: IL CONTESTO

Parlando della diretta di Burgos Brindisi abbiamo già accennato all’ottimo periodo che sta vivendo la Happy Casa. Lo abbiamo visto con la vittoria nel debutto in Champions League contro il Darussafaka, ma la conferma arriva soprattutto dal campionato, dove Brindisi è seconda con sette vittorie in otto partite, alle spalle solamente di Milano che è ancora imbattuta. Già lo status di “anti Milano” tuttavia è un grande merito per Brindisi, che d’altronde si sta conquistando questo ruolo sul campo, come ha dimostrato anche domenica vincendo a Sassari una grande sfida con la Dinamo, terminata con il pirotecnico punteggio di 87-100. Attacco sfavillante dunque per la Happy Casa in Sardegna, con cinque uomini in doppia cifra tra cui spiccano i 24 punti di Harrison, decisivo nel finale. Da mettere in luce anche i 44 rimbalzi e soprattutto il fatto che si tratta della settima vittoria consecutiva in Serie A, ottava compresa la Coppa: Brindisi aveva perso alla prima giornata a Venezia, poi non si è più fermata. Farà festa anche in Spagna?

© RIPRODUZIONE RISERVATA