DIRETTA/ Cagliari-Udinese (risultato finale 1-2): vittoria in rimonta per i friulani

- Fabio Belli

Diretta Cagliari Udinese: streaming video e tv, quote e risultato live del match della trentottesima giornata del campionato di Serie A.

cagliari udinese nuytinck cerri lapresse 2019
Diretta Cagliari Udinese (LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI-UDINESE (RISULTATO FINALE 1-2): VITTORIA IN RIMONTA PER I FRIULANI

Vittoria in rimonta per l’Udinese che sbanca la Sardegna Arena battendo a domicilio il Cagliari per 2 a 1. Dopo essere rimasti a lungo in zona retrocessione, i friulani chiudono il campionato all’undicesimo posto in classifica a pari punti con il Sassuolo. Nelle battute conclusive del match i casteddu hanno cercato in tutte le maniere di evitare il KO nell’ultima gara in casa, a tempo praticamente scaduto Joao Pedro si mangia un rigore in movimento graziando Musso. Gli uomini di Tudor possono tirare un sollievo e ottengono così il terzo successo di fila. {agg. di Stefano Belli}

I FRIULANI LA RIBALTANO

A venti minuti dal novantesimo è cambiato il punteggio alla Sardegna Arena tra Cagliari e Udinese con la squadra di Tudor che ora è in vantaggio per 2 a 1. A inizio ripresa i casteddu non alzano i ritmi e lasciano l’iniziativa agli ospiti che già al 53′ potrebbero pareggiare i conti con Pussetto, peccato che la rete dell’argentino venga cancellata dal VAR per una posizione di offside. L’appuntamento con l’1-1 è rinviato solamente di 7 minuti: al 60′, subito dopo il palo scheggiato da Ter Avest, un traversone di Hallfredsson si trasforma in un tiro beffardo per Cragno che viene scavalcato dalla traiettoria del pallone. Il gol questa volta è buono, i friulani insistono e al 70′ mettono la freccia con De Maio: il tecnico Maran è su tutte le furie per come i suoi hanno dilapidato il buon primo tempo. {agg. di Stefano Belli}

BADU VICINO AL PARI

Diretta Cagliari-Udinese 1-0: il primo tempo va in archivio con i casteddu in vantaggio grazie al gol di Pavoletti che ha sbloccato la contesa con un colpo di testa dei suoi. I friulani hano cercato di pareggiare i conti con Badu che al 25′ ha spaventato Cragno ma non è riuscito a inquadrare il bersaglio grosso. Nei minuti successivi le due squadre hanno cercato di orchestrare qualche altra azione d’attacco degna di nota senza trovare il modo di arrivare all’ultimo passaggio. Per il resto, gara che ha poco da dire con il Cagliari che ci tiene a vincere l’ultima in casa e chiudere il campionato al decimo posto in classifica; gli uomini di Tudor provano comunque a rovinare il clima di festa alla Sardegna Arena. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI PAVOLETTI!

Alla Sardegna Arena è cominciato il match valevole per l’ultima giornata di Serie A 2018-19 tra Cagliari e Udinese, al ventesimo del primo tempo la situazione vede la formazione di Maran in vantaggio per 1 a 0. Nelle fasi iniziali del match sono i friulani a fare la partita e a sfiorare il gol con Pussetto che non riesce però a impensierire seriamente Cragno. Per il resto ritmi blandi tra due squadre ormai aritmeticamente salve e che non hanno più niente da chiedere a un campionato tutt’altro che esaltante per entrambe. L’equilibrio sul terreno di gioco dura poco più di un quarto d’ora, al 17′ sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina arriva il gol di Pavoletti – sedicesimo centro in campionato per il numero 30 – che ancora una volta si conferma micidiale di testa e non lascia scampo a Musso. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che Cagliari Udinese si potrà seguire in diretta tv esclusiva per tutti gli abbonati Sky, collegandosi sul canale numero 255 del satellite. Il sito skygo.sky.it consentirà anche di vedere la diretta streaming video via internet tramite pc o smart tv o anche con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Comincia la diretta di Cagliari Udinese e tra poco pure le formazioni ufficiali del match di Serie A saranno in campo alla Sardegna arena: prima del fischio d’inizio però curiosiamo in qualche statistica fissata prima di questa ultima giornata. I sardi infatti giocano in casa sicuri della salvezza, grazie alla 13^ posizione con 41 punti, questi poi vinti grazie a 10 successi e 11 pareggi, a cui aggiungiamo per completezza 35 gol fatti e 52 subiti. Non ha più pensieri pure l’Udinese che ha già messo in cassaforte la salvezza pochi giorni fa. La squadra friulana poi ha messo a tabella 40 punti con 10 successi e altrettanti pari e pure ha una differenza gol fissata sul 37:52, ormai non migliorabile già di tanto. Diamo però ora la parola al campo, si gioca! CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Bradaric, Castro, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Rolando Maran UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Badu, Hallfredsson, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, Teodorczyk. Allenatore: Igor Tudor (agg Michela Colombo)

CAGLIARI UDINESE: I TESTA A TESTA

Per la diretta di Cagliari Udinese è tempo di dare un occhio allo storico che unisce le due squadre, in campo oggi alla Sardegna Arena. Dati alla mano infatti leggiamo 60 precedenti occorsi finora dal 1931 e pure per il primo e secondo campionato italiano, oltre che per la Coppa Italia. Il bilancio complessivo infatti ci ricorda di 16 successi della squadra sarda nello scontro diretto e 25 affermazioni dei friulani, oltre a 19 pareggi. Va quindi aggiunto che risale al turno di andata del Campionato di Serie A che ormai volge al termine l’ultimo testa a testa tra Cagliari e Udinese. Alla 19^ giornata furono i bianconeri a vincere di fronte al pubblico di casa, col risultato di 2-0, firmato da Pussetto e Behrami. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CAGLIARI UDINESE: ARBITRA VOLPI

Come visto prima la partita Cagliari Udinese sarà diretta dall’arbitro di Arezzo Manuel Volpi, che nell’ultimo turno di Serie A farà affidamento sugli assistenti Scatragli e Mokhatr, il quarto uomo Maggioni e pure il duo Giua-Ranghetti adibito al Var-Avar. Prima del fischio inizio vogliamo conoscere meglio il primo direttore di gara e controllando i dati segnati in stagione ci accorgiamo che Volpi ha accumulato 15 presenze in campo, di cui però una sola per il primo campionato: l’occasione fu Chievo-Genoa del 25^ turno, dove l’arbitro aveva distribuito 5 cartellini gialli. Ampliamo poi la nostra analisi e ricordiamo che in carriera lo stesso Volpi non ha mai incontrato Cagliari e Udinese per cui il match di oggi sarà un vero inedito. Segnaliamo però che il fischietto toscano ha incontrato una volta sola nel 2015-2016 la squadra primavera dei sardi. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CAGLIARI UDINESE: ORARIO E PRESENTAZIONE

Cagliari Udinese, diretta dall’arbitro Manuel Volpi, domenica 26 maggio 2019 alle ore 20.30, sarà una sfida della trentottesima ed ultima giornata del campionato di Serie A. Da drammatico spareggio salvezza la sfida alla Sardegna Arena si è trasformata in una grande festa per le due squadre, entrambe salve matematicamente dopo gli eventi della penultima giornata. Il Cagliari era virtualmente salvo da settimane, ma dopo tre sconfitte consecutive solo il punto ottenuto in casa del Genoa gli ha regalato la definitiva tranquillità. Dopo un anno passato a flirtare pericolosamente col terzultimo posto, l’Udinese si è trasformata con l’avvento di Igor Tudor in panchina e l’ultimo successo sulla Spal è stato decisivo per la permanenza in Serie A, essendo i friulani sempre in vantaggio in tutte le possibilità della classifica avulsa con le concorrenti per la salvezza.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI UDINESE

Le probabili formazioni di Cagliari Udinese in diretta questa  domenica 26 maggio 2019 alle ore 20.30. I sardi allenati da Maran schiereranno un 3-5-2 con Cragno; Romagna, Pisacane, Klavan; Srna, Barella, Bradaric, Ionita, Pellegrini; Cerri, Joao Pedro. Risponderanno i friulani allenati da Tudor con un 3-5-2 schierato con Musso; De Maio, Ekong, Samir, Larsen, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar, Okaka, Lasagna.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker indicano il Cagliari favorito per la conquista della vittoria sull’Udinese. Vittoria in casa quotata 2.30 da Eurobet, pari proposto a una quota di 3.50 da Bet365, vittoria in trasferta offerta a 2.85 da William Hill. Per Bwin le quote su over 2.5 e under 2.5 sono rispettivamente fissate a 1.65 e 2.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA