Diretta/ Carpi Ravenna (risultato 4-1) streaming video tv: vittoria biancorossa!

- Claudio Franceschini

Diretta Carpi Ravenna streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 19^ giornata di Serie C, all’interno del programma del girone B.

Marcellusi Bellini Carpi gol lapresse 2021 640x300
Diretta Carpi Ravenna, Serie C girone B 19^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CARPI RAVENNA (RISULTATO 4-1): DE CENCO E FERRETTI FIRMANO IL SUCCESSO CON DUE DOPPIETTE

Ammonito Sabotic in una partita che si scalda sempre più. E infatti ecco un altro gol. Palla persa banalmente dal Ravenna che lancia Andrea Ferretti che riceve fuori area e fa partire un missile di sinistro che si issa all’incrocio dei palli con Raspa che tocca senza riuscire a ribattere. Ravenna rimontato, 2-1. Entra Perri per Fiore. Al 71esimo il Carpi trova il 3-1. Accelerazione improvvisa di Giovannini che taglia il campo e serve Lomolino sulla corsa, cross basso in mezzo e nuovo tap-in vincente per De Cenco, in barba ai difensori centrali del Ravenna. Doppietta all’esordio per lui. Anche Ferretti trova la doppietta, al minuto 81. Gol splendido dell’attaccante che da fermo spolvera una seconda volta il sette con un mancino da fuori area dritto all’incrocio. Semplicemente magnifico.

(FD Zaza)

RETE DI DE CENCO AL 61′

Primo pallone tra i piedi del Ravenna, inizia il secondo tempo. Conclusione di Mastour, palla a alla sinistra di Raspa che lascia tranquillamente scorrere. Partita rincominciata su ritmi leggermente più lenti, Carpi che però alza il proprio raggio d’azione. Altro destro da fuori area di Ghion che di poco non centra la porta. Carpi sempre più pericoloso, questa volta è un cross di Marcellusi a mettere in difficoltà difesa romagnola. Interviene Raspa. Ravenna che comunque può rendersi pericolosa in contropiede. Seconda sostituzione per il Carpi, dentro Ferretti al posto di un impalpabile Mastour. Al 61esimo arriva il pareggio. Azione personale di Giovannini che entra in area e guadagna il fondo. Di qui fa partire un cross rasoterra che supera Raspa per trovare il piede di De Cenco. La palla prima carambola sulla schiena di Raspa e poi rimbalza dentro la linea di porta, prima di uscire. Per l’arbitro è gol: 1-1.

(FD Zaza)

GOL DI MOKULU AL 31′

Azione personale di Giovanni che poi entra in area e viene fermato dalla difesa romagnola. Carpi che nelle ultime azioni ha alzato decisamente il baricentro. Pronta la risposta del Ravenna che conduce una un’azione prolungata con diversi cross dei propri esterni. Nessun pericolo però per Rossini. Fiore, poco dopo, ci prova con un calcio di punizione. Palla alle stelle. Ancora pericoloso il Ravenna che triangola sulla destra con la coppia Vanacore-Ferretti, da quest’ultimo parte un cross in area che torva la testa di Mokulu. Palla poco distante dalla porta. Il risultato si sblocca alla mezzora. Contropiede micidiale del Ravenna con Ferretti che lancia sulla corsa un inarrestabile Franchini che guadagna il fondo e mette la palla in mezzo dove Ferretti tutto solo si divora l’appoggio a rete, sulla ribattuta puntuale il tap-in dell’attaccante ravennate, Mokulu: è 0-1. Arriva una prima risposta con un tiro da fuori di Marcellusi, attento Tonti. Grande occasione per il Ravenna prima dell’intervallo. Sponda di Mokulu, per Franchini che lancia Martignago, l’attaccante ravennate conquista il fondo e mette la palla in mezzo. Franchini stoppa dal dischetto, ma la sua mira è poco fortunata. La palla che va verso il fondo trova i piedi di Mokulu tuttavia in fuorigioco.
(FD Zaza)

INIZIO MATCH

Il primo tentativo del match arriva al secondo minuto: tiro da quaranta metri del debuttante Esposito, palla lontanissima dalla porta avversaria. Inizio di gara particolarmente duro con le due squadre a fare legna a centrocampo, ne fa le spese un giocatore ospite. Il primo ammonito del match è Papa che ferma in maniera netta la ripartenza dei padroni di casa. Franchini è invece il primo a trovare un tiro in porta. Tutto facile per Rossini. Carpi che fa la partita, ma buona anche la partenza del Ravenna che continua a provare l’affondo in contropiede. Cross in mezzo di Vanacore, ottima l’uscita alta di Rossini. Partita molto fisica, si gioca tanto a centrocampo e con tanti falli.
(FD Zaza)

SI GIOCA

Presentiamo con i numeri Carpi Ravenna, che avrà inizio fra pochissimi minuti nel girone B della Serie C 2020-2021. Il Carpi tentenna ma non è condannato all’anonimato anche perché ha tre partite da recuperare, nemmeno il Ravenna ma è al limite della bocciature nel girone, con soli quattordici punti conquistati complessivamente di cui nessuno conquistato in trasferta: ha sempre perso lontano da Ravenna, nove match su nove sono davvero una sentenza in tal senso. Il Carpi in casa ha però sino ad oggi segnato pochino, soli cinque gol a fronte dei sette subiti, motivo per il quale la classifica non sorride alla squadra di casa, ma ha il vantaggio di giocarsi il match contro una difesa colabrodo che ha subito complessivamente trentasei gol segnandone invece appena la metà.

DIRETTA CARPI RAVENNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carpi Ravenna non è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, grande novità della stagione come ormai noto da qualche settimana. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

CARPI RAVENNA: I TESTA A TESTA

C’è un solo precedente legato alla diretta di Carpi Ravenna che ci porta alla sfida del Cabassi dello scorso anno. Al ritorno non si giocò in Romagna per la sospensione dei campionati dovuta dall’emergenza legata al Coronavirus. Era il 3 novembre del 2019 e il Carpi si impose col risultato finale di 4-1. Nella prima mezzora i biancorossi erano passati già in doppio vantaggio grazie a Rossoni e Biasci. Pronti via nella ripresa Vano chiudeva il match con l’autogol di Ligi come incidente di percorso e la rete di Biasci a sigillare il discorso. La stagione è stata di alti e bassi per entrambe le squadre. Il Carpi ha 21 punti ed è 13esimo ma non vince da sette partite. Il Ravenna si era rialzato tre giornate fa per raccogliere un punto nelle ultime due e rimanere in zona playout con 14 punti.

CARPI RAVENNA: COME STANNO GLI EMILIANI?

Carpi Ravenna, che sarà diretta dal signor Giuseppe Emanuele Repace, si gioca alle ore 17:30 di domenica 17 gennaio: con la 19^ giornata del campionato di Serie C 2020-2021 si conclude l’andata anche nel girone B. Non vediamo il Carpi addirittura da metà dicembre, quando aveva pareggiato in casa contro il Gubbio: squadra costruita per la promozione, anche vincendo i suoi tre recuperi sarebbe comunque staccata dalla vetta ma tornerebbe in corsa, adesso chiaramente bisognerà valutare la condizione fisica dei suoi giocatori che sono rimasti fermi a lungo.

Il Ravenna invece sta soffrendo, ed è ancorato alla zona bassa della classifica rischiando tanto: nell’ultimo turno ha pareggiato in casa contro l’Arezzo, risultato deludente visto che l’avversaria è ultima in classifica. I romagnoli dunque vanno a caccia di riscatto e non possono permettersi ulteriori passi falsi, non dovendo guardare in faccia a nessuno; stiamo per scoprire come andranno le cose nella diretta di Carpi Ravenna, intanto possiamo valutare rapidamente quali possano essere le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI RAVENNA

È difficile immaginare le scelte di Sandro Pochesci in Carpi Ravenna, perché praticamente tutta la rosa è stata colpita dal Coronavirus: in più nel frattempo Biasci è passato al Padova con il suo bagaglio di 6 gol stagionali, dunque Andrea Ferretti sarà affiancato a Giovannini o Ridzal in attacco. Alle loro spalle Bellini o Salata come trequartista, poi un centrocampo composto da Ghion e Lamine Fofana e supportato dagli esterni Marcellusi e Lomolino, con una difesa a tre nella quale Venturi, Gozzi e Sabotic si piazzano a protezione del portiere Rossini. Il Ravenna di Leonardo Colucci si dispone con il 4-3-3: Tonti il portiere, Jidayi e Paolo Marchi davanti a lui con Vanacore e Perri (o Zanoni) a correre sugli esterni, mentre a centrocampo capitan Papa dovrebbe essere affiancato dalle mezzali De Grazia e Franchini, che devono vincere la concorrenza di Fiorani. Nel tridente offensivo sperano in una maglia Simone Mancini e Coltasser; come laterali però restano favoriti Daniele Ferretti e Martignago, la prima punta dovrebbe invece essere Mokulu Tembe.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Carpi Ravenna possiamo consultare le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2,05 volte quanto puntato, contro il valore di 3,60 volte la giocata che accompagna il segno 2 per il successo degli ospiti. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,10 volte quanto messo sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA